Puzza orribile dal sifone bidet che si vuota per depressione


Francescola notte
login
10 Novembre 2014 ore 11:42 3
Salve a tutti,
vivo in un appartamento in un palazzo antico.
Ho ristrutturato OGNI COSA, compreso tutto l'impianto idraulico, ma evidentemente non è bastato per mettermi al riparo da questo disgustoso problema.
In pratica, quando gli inquilini del piano sopra il mio scaricano l'acqua dello sciacquone, mi si svuota sia il sifone del bidet che quello del climatizzatore (ho un sifonetto nel muro e le tubature del climatizzatore scaricano direttamente nelle condotte del mio impianto idraulico).
Questo causa la fuoriscita di miasmi da vomito in alcune ore della giornata (al mattino, dopo pranzo, dopo cena...insomma quando si usa il water più o meno).
La soluzione empirica è cercare di tenere sempre pieno il sifone del bidet, ma non ci sono in casa, questa cosa è impossibile.
Quindi quando torno a casa vorrei spararmi per la puzza.
Il mio idraulico dice che non vi è nulla sul mercato che mantenga il sifone pieno anche dopo lo scarico di cui sopra.
A meno di rifare il bagno.
Ora, fermo restando che l'errore non l'ho certo fatto io, c'è un modo, quantomeno per risolvere il problema del bidet?
Quello del climatizzatore è un po' dificile credo, data la sua posizione, il fatto che la condensa si formi solo d'estate in funzionamento freddo e che quindi d'inverno il sifonetto non si colmi.
Per favore, se avete esperienze, conoscenze, nozioni, suggerimenti ma anche spiriti guida...fatemi sapere qualcosa.
Ascolto ogni consiglio.
Grazie
  • dallanzi
    Dallanzi Ricerca discussioni per utente
    Lunedì 10 Novembre 2014, alle ore 17:22
    Salve, le succede quello perchè sicuramente la colonna di scarico principale non è dotata di sfiato a tetto. L'unica soluzione che mi sembra percorribile, anche se è la più invasiva, è quella di creare appunto questo sfiato, intercettando la colonna di scarico principale il più in alto possibile nel palazzo ed innestarsi con tubi di diametro adeguato fino a creare questo sfiato a tetto tramite camino o fermandosi anche sotto tegola se è possibile.
    rispondi citando
  • francescola notte
    Francescola notte Ricerca discussioni per utente Dallanzi
    Lunedì 10 Novembre 2014, alle ore 17:47
    Salve, le succede quello perchè sicuramente la colonna di scarico principale non è dotata di sfiato a tetto. L'unica soluzione che mi sembra percorribile, anche se è la più invasiva, è quella di creare appunto questo sfiato, intercettando la colonna di scarico principale il più in alto possibile nel palazzo ed innestarsi con tubi di diametro adeguato fino a creare questo sfiato a tetto tramite camino o fermandosi anche sotto tegola se è possibile.
    Salve Dallanzi,
    grazie per il consiglio. Temo che sia davvero una via difficilmente percorribile. Il palazzo non è mio e quindi un lavoro del genere prevede l'iter dell'assemblea, dell'approvazione dei costi etc...
    Considerato che dei tre piani, il primo è sfitto, il terzo non ha problemi stando in alto e l'unico ad avere problemi sarei io, la vedo dura.
    Potrei accollarmi tutta la spesa...vediamo.
    Questa cosa dunque andrebbe fatta comunque oltre l'ultimo piano, giusto? Nel punto piu alto possibile, possibilmente sul tetto (nel mio palazzo non ci sono tegole e grondaie).
    di nuovo, grazie per il consiglio.
    Nel caso, a chi dovrei chiedere un preventivo? Idraulico o impresa edile? O eventualmente anche a un tecnico (ingegnere, architetto, geometra???)
    Saluti

    F
    rispondi citando
  • dallanzi
    Dallanzi Ricerca discussioni per utente
    Lunedì 10 Novembre 2014, alle ore 17:54
    Questo è un lavoro da impresa che opera anche e sopratutto in "global service", quelle per intenderci che eseguono lavori per gli amministratori condominiali. Sono imprese abituate a lavorare e a risolvere tutte le problematiche relative a palazzi anche di una certa età. Per intenderci è un lavoro invasivo, nel senso che c'è da fare demolizioni e ripristini, partendo dal punto più alto della colonna che è poi il bagno dell'ultimo piano sopra il suo. Solitamente è l'Amministratore Condominiale a muoversi (se è nominato).
    Oltre ad essere un problema di buon senso da parte di chi amministra e dei condomini interessati, c'è anche un problema di igiene ambientale.
    rispondi citando
Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img lbstefano
Ciao,vorrei installare uno scaldasalviette nel bagno, il tubo di rame dell'impianto ha un diametro esterno di 14 mm, mentre ho trovato uno scaldasalviette della Hudson reed che ha...
lbstefano 16 Ottobre 2015 ore 19:35 1
Img clemirek
Ciao a tutti,avrei bisogno di un parere su un problema di malfunzionamento di un termosifone (quello in bagno) dell'appartamento, un monolocale, in cui vivo in affitto a Milano. ...
clemirek 27 Novembre 2014 ore 23:42 3
Img sandras45
Il termosifone è freddo, non è un problema d'aria, manca la circolazione di acqua nonostante che l'acqua esce a pressione sia dalla valvola che dal detentore.Il...
sandras45 23 Marzo 2014 ore 13:17 9
Img mariabrambilla
Buon giorno,abbiamo acquistato casa a Marzo 2016, abbiamo imbiancato tutta la casa con la rasatura e rifatto le fughe del pavimento, nella stanza da letto però c'è...
mariabrambilla 03 Ottobre 2016 ore 11:26 1
Img aosoio85.
Salve a tutti,sono un nuovo utente e sto cercando di farmi una idea giuridicamente parlando di come procedere nel mio intento:dopo molti sacrifici ho acquistato una casa da 50 mq...
aosoio85. 25 Agosto 2014 ore 21:00 5
Notizie che trattano Puzza orribile dal sifone bidet che si vuota per depressione che potrebbero interessarti
Elementi per realizzare una vasca in muratura

Elementi per realizzare una vasca in muratura

Vasche e docce - Per soddisfare le particolari esigenze dei committenti serve una adeguata ricerca di mercato e la verifica di quanto viene proposto dall'industria del settore.
I rimedi per dire basta ai cattivi odori in casa

I rimedi per dire basta ai cattivi odori in casa

Pulizia casa - Dai dispositivi per migliorare il funzionamento degli scarichi ai rimedi naturali per profumare le stanze, ecco le soluzioni per eliminare i cattivi odori in casa
Sgorgare il sifone di scarico del lavello in fai da te

Sgorgare il sifone di scarico del lavello in fai da te

Pulizia casa - Sgorgare il sifone di scarico del lavabo della cucina o del bagno: illustrazioni dei sistemi attuabili in fai da te, per liberare le tubazioni dalle ostruzioni.

Come installare un piatto doccia

Vasche e docce - Qualche indicazione e consiglio su come procedere correttamente nella posa e nel posizionamento del piatto doccia, in faidate, all'interno dell'ambiente bagno.

Sifone ribassato: efficace nel drenaggio e salvaspazio

Sanitari - L'installazione di un sifone ribassato è la soluzione ideale per spessori ridotti e soprattutto in caso di ristrutturazioni, garantendo un efficace drenaggio.

Scarico del WC che perde

Sanitari - Quando lo scarico del water perde è possibile ovviare al problema del rumore e dello spreco di acqua con nuove soluzioni in commercio, rapide ed economiche.

Installare il tritarifiuti

Pulizia casa - Il tritarifiuti consente di ridurre il volume degli scarti domestici in pochissimi attimi e senza sforzo, occupando uno spazio minimo al di sotto del lavello.

Cassetta di scarico wc: installazione, modelli e costi

Impianti idraulici - La cassetta di scarico per wc è un elemento funzionale fondamentale per l'igiene e il comfort del proprio bagno: va dunque scelta e installata con particolare cura.

Sostituire il water

Fai da te Muratura - Dopo anni dall'installazione o entrando in una nuova abitazione, spesso si desidera sostituire il water: ecco come eseguire il lavoro in modo autonomo.
REGISTRATI COME UTENTE
303.602 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE
  • Velux
  • Rockwool
  • Kone
  • Vimec
  • Marazzi
MERCATINO DELL'USATO
SERVIZI SULLA CASA PER GLI UTENTI REGISTRATI
Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.