Questo sito utilizza cookie tecnici per annunci non profilati sulla tua esperienza di navigazione e cookie di terze parti per mostrarti invece annunci personalizzati in linea con le tue preferenze di navigazione.

Per conoscere quali annunci di terze parti sono visibili sulle nostre pagine leggi l'informativa.
Per negare il consenso dei soli cookie relativi alla profilazione clicca qui.

Puoi invece acconsentire all'utilizzo dei cookie personalizzati accettando questa informativa.

ACCETTA
2007-07-16 14:04:12

Problema elettrico inspiegabile


Max-qm
login
16 Luglio 2007 ore 12:03 5
Ciao a tutti,
mi rivolgo a voi per un aiuto.
Da qualche settimana ogni tanto scatta il salvavita del mio appartamento.
Sicuramente 3 volte si è staccato durante la notte (all'incirca tra le 3 e le 7 di mattino), di giorno non sembra sia mai successo (dico sembra perché una volta è saltato che eravamo fuori casa per il week-end).

In questi orari gli unici apparecchi elettrici funzionanti sono:
- radiosveglia
- frigorifero
- videoregistratore
- stand-by aria condizionata
- stand-by impianto teleriscaldamento
quindi niente che giustifichi un sovraccarico. Di giorno poi con altri elettrodomestici accesi, il salvavita non scatta mai.

Negli ultimi mesi abbiamo installato (da tecnici abilitato) l'impianto di condizionamento (che funziona però senza problemi).

Consigli?
Grazie,
max
  • stefan
    Stefan Ricerca discussioni per utente
    Lunedì 16 Luglio 2007, alle ore 12:19
    Scatta il solo differenziale (commercialmente chiamato "salvavita") oppure il magnetotermico ? Oppure sono collegati ?

    Nel primo caso, hai una dispersione da qualche parte, apparecchio o impianto che sia.

    Nel secondo c'è qualcosa che assorbe troppo o va in corto un attimo poi si ripristina.

    A occhio propendo più per la prima ipotesi....magari sbaglio.

  • max-qm
    Max-qm Ricerca discussioni per utente
    Lunedì 16 Luglio 2007, alle ore 12:31
    Scatta il solo differenziale (commercialmente chiamato "salvavita") oppure il magnetotermico ? Oppure sono collegati ?

    Nel primo caso, hai una dispersione da qualche parte, apparecchio o impianto che sia.

    Nel secondo c'è qualcosa che assorbe troppo o va in corto un attimo poi si ripristina.

    A occhio propendo più per la prima ipotesi....magari sbaglio.

    Solo il differenziale, poi appena provo a ritirarlo su, si attiva.
    Proprio un secondo fa mi ha chiamato la società che mi ha installato l'aria condizionata. Mi ha detto che "potrebbe" essere necessario installare un "magnetotermico di Classe A"... visto la mia ignoranza potrebbe essere?

    Grazie comunque della risposta

  • emanet
    Emanet Ricerca discussioni per utente
    Lunedì 16 Luglio 2007, alle ore 13:04
    Scatta il solo differenziale (commercialmente chiamato "salvavita") oppure il magnetotermico ? Oppure sono collegati ?

    Nel primo caso, hai una dispersione da qualche parte, apparecchio o impianto che sia.

    Nel secondo c'è qualcosa che assorbe troppo o va in corto un attimo poi si ripristina.

    A occhio propendo più per la prima ipotesi....magari sbaglio.

    Solo il differenziale, poi appena provo a ritirarlo su, si attiva.
    Proprio un secondo fa mi ha chiamato la società che mi ha installato l'aria condizionata. Mi ha detto che "potrebbe" essere necessario installare un "magnetotermico di Classe A"... visto la mia ignoranza potrebbe essere?

    Grazie comunque della risposta


    credo propria che stefan abbia ragione , hai un elettrodomestico che ha una dispersione saltuaria, lo so che non è facile ma prova a staccarne uno per volta.......

    magnetotermico di classe a??!??!?!?! questa mi mancava !!!! ehehehehe
    i magnetotermici si classificano in base alla quantatità (quindi in AMPERE) di corrente che "reggono".
    Ci sono per esempio da 10, 16, 25, 32 ecc ecc......

    Occhio non montare un Magnetotermico sovradimensionato rispetto ai cavi con cui hai connesso il condizionatore !!!

  • max-qm
    Max-qm Ricerca discussioni per utente
    Lunedì 16 Luglio 2007, alle ore 13:14

    credo propria che stefan abbia ragione , hai un elettrodomestico che ha una dispersione saltuaria, lo so che non è facile ma prova a staccarne uno per volta.......

    magnetotermico di classe a??!??!?!?! questa mi mancava !!!! ehehehehe
    i magnetotermici si classificano in base alla quantatità (quindi in AMPERE) di corrente che "reggono".
    Ci sono per esempio da 10, 16, 25, 32 ecc ecc......

    Occhio non montare un Magnetotermico sovradimensionato rispetto ai cavi con cui hai connesso il condizionatore

    Mi ha parlato anche di ampere, ma non essendo un elettricista, mi ha riportato una casistica che la Daikin ha segnalato. Domani comunque viene l'elettricista a darmi un'occhiata.

    Certo che la dispersione saltuaria me la fà sempre la notte....

  • emanet
    Emanet Ricerca discussioni per utente
    Lunedì 16 Luglio 2007, alle ore 14:04
    Comunque sarebbe buona norma chiedere a chi ti sostituirà il salvavita che poi sarà un Magneto termico differenziale una certificazione dell'impianto perché praticamente cambi il pezzo + importante per la protezione.

Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img daniele tas
Buonasera. Come da titolo il problema consiste nel fatto che le fughe del pavimento non seccano. Basta passarci l'unghia e si svuotano con estrema facilità riproducendo una...
daniele tas 08 Agosto 2022 ore 18:05 3
Img birbone
Salve vorrei installare un climatizzatore con pompa di calore per risparmio energetico. Allo stesso tempo ho necessità di cambiare la cameretta a mia figlia. Ho letto che...
birbone 07 Agosto 2022 ore 19:21 4
Img gialu_x
Buongiorno, vi chiedo aiuto in quanto mi trovo nella seguente situazioneIl condominio di mia zia ha deliberato ed iniziato lavori di ristrutturazione facciate e riqualificazione...
gialu_x 07 Agosto 2022 ore 19:18 2
Img vanix76
Buongiorno sono anche io nel mezzo dei casini del 110 e vorrei sapere come comportarmine ed uscirne.Nei lavori del 110 rientrano cambio infissi, pompa di calore, pannelli con...
vanix76 07 Agosto 2022 ore 19:15 2
Img ddaann78
Ciao ragazzi.Sono in procinto di iniziare dei lavori, usufruendo del sisma bonus 110, su un condominio con 4 appartamenti.Leggendo nel web le varie news, mi sono un po incasinato.
ddaann78 07 Agosto 2022 ore 12:44 2
REGISTRATI COME UTENTE
339.422 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
//