Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Pompa sommersa ... che paura!!!


Ubalestrino
login
15 Dicembre 2005 ore 21:24 4
L'incubo nasce in occasione di ogni pioggia ... cosa fare quando durante un bel temporale, in mancanza dell'energia elettrica di rete, la pompa sommersa non fosse più in grado di funzionare e l'acqua piovana sarebbe così libera di allagare l'intero scantinato ormai reso abitabile ... quale sistema potrebbe consentire alla pompa sommersa di funzionare anche durante un black out elettrico?
Un grazie per un cortese suggerimento ... ub/
  • red_diamond
    Red_diamond Ricerca discussioni per utente
    Giovedì 15 Dicembre 2005, alle ore 21:50
    Un gruppo elettrogeno, cioè generatore elettrico con motore a scoppio

    ho cercato a caso sulla rete:
    http://www.delbrocco.it/generatori_honda.htm
    rispondi citando
  • red_diamond
    Red_diamond Ricerca discussioni per utente
    Giovedì 15 Dicembre 2005, alle ore 21:51
    Ne ho trovato un altro

    http://www.genset.it/sito_genset/pubblicazione/GenSet_Ita_part_II.pdf


    Ciauz
    rispondi citando
  • ubalestrino
    Ubalestrino Ricerca discussioni per utente
    Giovedì 15 Dicembre 2005, alle ore 21:58
    Ne ho trovato un altro

    http://www.genset.it/sito_genset/pubblicazione/GenSet_Ita_part_II.pdf


    Ciauz

    ... il gruppo, evidentemente , dovrebbe attivarsi in automatico, senza che necessariamente ci sia qualcuno in casa ???? spero di si ..... GRAZIE
    rispondi citando
  • radiante
    Radiante Ricerca discussioni per utente
    Giovedì 15 Dicembre 2005, alle ore 22:06
    Il problema si puo risolvere in vari sistemi:
    1) Generatore corrente con motore a scoppio corredato di gruppo continuità, cosi diventa automatico parte qualche secondo dopo la mancanza di energia dalla rete, unica avvertenza va tenuto sempre in ordine sempre con il pieno di carburante sempre con la batteria in perfette condizioni va acceso almeno ogni due settimane, non pretendere che dopo sei mesi di inattività si metta in moto.

    2) pompa a basso voltaggio tipo barca con batterie tampone anche li assidua manutenzione per le batterie altrimenti quando serve non funzionano.

    3) propio in casi estremi e richiesta presenza umana una bella pompa di sentina manuale e vai di olio di gomito.
    rispondi citando
Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img marchetto93
Buongiorno, ho comprato casa da poco più di 3 mesi (una casa con poco più di 10 anni già precedentemente abitata) e la scorsa settimana alle prime pioggia...
marchetto93 11 Marzo 2020 ore 21:53 11
Img nastia2020
Buonasera! Ho due vicini, una al primo piano uno al piano terra.la vicina del primo piano non vuole ripiastrellare e isolare la terrazza in comune fuori dalla casa, circa 60mq...
nastia2020 02 Marzo 2020 ore 18:18 5
Img kito
Salve a tutti,qualcuno sa come si ripartisce correttamente la bolletta dei consumiidrici?C'è qualche software o foglio di calcolo in Excel?Grazie.So che è compito...
kito 12 Giugno 2006 ore 07:41 9
Img lmontuschi
Ciao!ho comprato un appartamento in un condominio composto da :6 appartamenti ... i proprietari sono 5.sotto ci sono 2 negozi di un altro proprietario ...è obbligatorio...
lmontuschi 04 Luglio 2006 ore 13:12 1
Img luma18
Buon giorno, chiedo consulenza a questo proposito. Abitavo (perché ora la mia casa è in vendita) in un appartamento composto da 4 unità abitative...
luma18 17 Marzo 2020 ore 13:33 3
REGISTRATI COME UTENTE
313.952 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE