Questo sito utilizza cookie tecnici per annunci non profilati sulla tua esperienza di navigazione e cookie di terze parti per mostrarti invece annunci personalizzati in linea con le tue preferenze di navigazione.

Per conoscere quali annunci di terze parti sono visibili sulle nostre pagine leggi l'informativa.
Per negare il consenso dei soli cookie relativi alla profilazione clicca qui.

Puoi invece acconsentire all'utilizzo dei cookie personalizzati accettando questa informativa.

ACCETTA

Per impermeabilizzare una parete, meglio il cemento osmotico o guaina?


Buongiorno,
vi chiedo un consiglio da profano della materia.
In una casa costruita negli anni '70, con pareti in mattoni pieni, fu creato un cavedio, dall'altezza di circa un metro e mezzo, con un unico ingresso, con al di sopra una passeggiata di cemento.
Il cavedio è posto lungo la parete nord per separare il terreno dal muro.
Nell'appartamento adiacente al muro c'è comunque umidità in corrispondenza del cavedio e un cattivo odore in casa, che in sostanza, dalla parte nord, è un seminterrato.
Per impermeabilizzare la parete dall'umidità, il geometra che mi ha redatto la CILA per dei lavori di ristrutturazione interni mi ha consigliato la guaina bituminosa (oltre alla completa asportazione e rifacimento dell'intonaco della parete interessata), mentre la ditta che esegue i lavori mi consiglia di applicare due passate di cemento osmotico.
Cosa è consigliabile?
Modificato il 07 Novembre 2017 ore 14:28
  • ghifpalvb
    Ghifpalvb Ricerca discussioni per utente
    Domenica 12 Novembre 2017, all or 16:48
    Buonasera, dalla sua descrizione non si capisce se il muro interessato risulta a contatto del terreno o se è separato da un cavedio. Nel caso il muro fosse separato e dietro circolasse dell'aria, il probelma sarebbe esclusivamente termico.
    In questo caso, una superficie troppo fredda rispetto alla temperatura più alta generata all'interno di un ambiente favorirebbe della condensa e nei peggiori casi acqua sulle superfici verticali e orrizzontali.
    Per risolvere un problema di questo tipo bisognerebbe innanzi tutto evitare di rendere la superficie poco traspirante, quindi eslcuderei cementi osomotici o materiali saturanti, ma interverrei con prodotti altamente traspiranti come per esempio intonaci o finiture a base di calce possibilimente idraulica naturale, o meglio ancora con finiture termiche sempre a base di calce.
    Intervenendo con questo criterio, si favorirebbe una micro circolazione di aria, ma sopratutto una costante migrazione dell'umidità presente nei vari ambienti, con il risultato di ottenere una superficie asciutta e calda o fresca a seconda delle stagioni.

    Distinti saluti
    Daniele Leonardoitalia Restauri
    rispondi citando
Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img fabriodcasa@gmail.com
Ciao a tutti, come proteggere l'interno di una fioriera in lamiera zincata? Mi sapreste consigliare un prodotto tipo guaina liquida ecc???Grazie...
fabriodcasa@gmail.com 11 Giugno 2020 ore 13:19 3
Img info1
Avrei bisogno di un parere tecnico, dovrei isolare le pareti della piscina e mi hanno consigliato Mapelastic. Alcune imprese, però, mi dicono che monteranno della rete...
info1 29 Febbraio 2020 ore 19:10 1
Img ventodilanga
Buonasera a tutti. Vorrei stuccare delle fughe di un pavimento fatto in pietroni all'esterno della mia abitazione. Dato che ho avuto problemi di infiltrazioni nel semi-interrato...
ventodilanga 20 Gennaio 2020 ore 17:02 3
Img giovannima
Salve,in attesa di impermeabilizzare definitivamente un terrazzo, posso usare il Mapelastic non piastrellando nei mesi successivi?Cioè se non piastrello, il mapelastic...
giovannima 02 Dicembre 2019 ore 15:57 11
Img michelegand
Buongiorno a tutti, ho da poco acquistato una vecchia casa in montagna, adibita a stalla e fienile ma da anni non utilizzata. La casa ha circa 90 anni.Sulla parete nord...
michelegand 20 Novembre 2019 ore 10:57 4
Notizie che trattano Per impermeabilizzare una parete, meglio il cemento osmotico o guaina? che potrebbero interessarti


Nastri autoadesivi impermeabili

Ristrutturazione - Risolvere il problema delle infiltrazioni.

Impermeabilizzare le coperture con il poliuretano

Tetti e coperture - Il poliuretano a spruzzo permette di impermeabilizzare in modo rapido e duraturo le superfici irregolari per forma e materiale, in orizzontale oppure verticali.

Come isolare e impermeabilizzare le coperture

Isolamento termico - Per velocizzare le operazioni di posa in opera è possibile utilizzare pannelli prefabbricati composti da isolanti termici accoppiati a membrana impermeabilizzante.

Impermeabilizzare isolando

Ristrutturazione - Come realizzare contemporaneamente un intervento di impermeabilizzazione della copertura di un edificio,e l'isolamento termico dei locali sottostanti celermente.

Isolamento controterra

Impianti - Buoni isolanti e privi di condensa.

Isolamento acustico con gli infissi afonici

Isolamento Acustico - Un buon isolamento parte dai serramenti giusti.

Impermeabilizzare solai di copertura

Ristrutturazione - Gli edifici in cui abitiamo sono sottoposti periodicamente al rifacimento del manto impermeabile che deteriorandosi è causa di infiltrazioni di acqua nelle murature

Caratteristiche dei materiali isolanti

Isolamento termico - L'isolamento termico ed acustico di un edificio è ormai un valore fondamentale nella definizione del comfort abitativo e del valore commerciale di un immobile.

Impermeabilizzare il solaio carrabile

Risanamento umidità - Spesso nei nostri condomini ci si ritrova ad affrontare il problema di infiltrazioni nei locali garage, dovute ad una errata impermeabilizzazione del solaio carrabile.
REGISTRATI COME UTENTE
316.839 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
//