Questo sito utilizza cookie tecnici per annunci non profilati sulla tua esperienza di navigazione e cookie di terze parti per mostrarti invece annunci personalizzati in linea con le tue preferenze di navigazione.

Per conoscere quali annunci di terze parti sono visibili sulle nostre pagine leggi l'informativa.
Per negare il consenso dei soli cookie relativi alla profilazione clicca qui.

Puoi invece acconsentire all'utilizzo dei cookie personalizzati accettando questa informativa.

ACCETTA

Obbligo PSC: Piano Sicurezza e Coordinamento


Proverbiopietro
login
27 Marzo 2017 ore 21:00 5
Buonasera,
ho in programma di fare un intervento di manutenzione straordinaria per ristrutturare un bagno e per sostituire la pavimentazione di tutto il piano della casa.
Ho chiesto un preventivo all'idraulico ed uno all'impresa edile.
Ho poi affidato l'incarico ad un tecnico abilitato per procedere con la pratica comunale al fine di regolarizzare i lavori e procedere successivamente con la richiesta di detrazione fiscale e bonus mobili.
La domanda è la seguente: sono obbligato, considerando che non ci saranno interferenze sostanziali tra l'idraulico e l'impresa durante i lavori, ad incaricare un tecnico per il Piano Sicurezza e Coordinamento in fase di esecuzione dei lavori e notifica preliminare all'ASL?
Per essere in regola con la richiesta di detrazione è necessario procedere in tal senso?
Grazie mille in anticipo.
Cordialità.





  • beatrice.pi
    Beatrice.pi Ricerca discussioni per utente
    Martedì 28 Marzo 2017, alle ore 17:59
    Se si tratta di due imprese, anche se non lavoreranno simultaneamente, deve nominare il Coordinatore della sicurezza e inviare notifica alla ASL.
    Se invece si tratta di due lavoratori autonomi, o un'impresa e un lavoratore autonomo può non fare quanto sopra descritto, richiedendo il solo POS ad essi.

    Per altre delucidazioni può dare un'occhiata al D.lgs 81/2008 Testo Unico della Sicurezza dove sono riportate tali specifiche.

    Saluti,

  • proverbiopietro
    Proverbiopietro Ricerca discussioni per utente
    Martedì 28 Marzo 2017, alle ore 20:51
    Grazie mille gentilissima come al solito


  • daniele981
    Daniele981 Ricerca discussioni per utente
    Domenica 19 Aprile 2020, alle ore 17:55
    Buonasera. A breve, sperando che le imprese edili riparta o, dovrei iniziare una ristrutturazione che comprende :rifacimento completo di 2 bagni, abbattimento di una parete del bagno per creazione doccia, sovrapposizione di pavimento su pavimento già esistente, predisposizione di aria condizionata, demolizione di una cucina in muratura, probabile spostamento di una porta. Ovviamente dovrò presentare pratica CILA.
    Se l'impresa è unica, quindi ha tutto dall'idraulico, all'elettricista al piastrellista, non dovrò presentare il PSC. Non dovrò presentarlo anche se l'impresa subappalta qualcosa ad un lavoratore autonomo, purché non sia impresa.
    Contrariamente ci fossero più imprese invece dovrò farlo. Giusto?
    Ma la mia domanda è se a chiusura CILA, senza aver presentato il PSC poiché unica impresa, devo sostituire infissi e installare condizionatori, per l'agevolazione fiscale del 10%(sia infissi che condizionatori beneficiano dell'Iva al 10% con pratica CILA) devo presentare il PSC? O posso usufruire dell'Iva agevolata entro il 31.12.2020?
    O per usufruire dell'Iva al 10% su infissi e condizionatori, devo sostituirli per forza durante la ristrutturazione quindi entro la chiusura della CILA? Grazie a chi mi risponderà

  • nabor
    Nabor Ricerca discussioni per utente
    Domenica 19 Aprile 2020, alle ore 20:01
    Buongiorno Daniele. Per la prima domanda, l'eventuale subappalto dev'essere autorizzato dal committente, ed il contratto deve prevedere l'ipotesi. Inutile raccomandare, lo faccio sempre, che il DL lo deve nominare Lei. Rispetto alla seconda, io ritengo che la presentazione del PSC non sia necessaria, ai fini dei benefici fiscali prospettati.

  • daniele981
    Daniele981 Ricerca discussioni per utente
    Domenica 19 Aprile 2020, alle ore 20:44
    Si il DL sarà un architetto che poi alla fine mi presenterà CILA, apertura /chiusura lavori e aggiornamento carta catastale.

    Sulla sua seconda risposta.... è basata su una sua ipotesi o mi può documentare o linkare qualcosa?
    Grazie per la raccomandazione

Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img luio2
Buon giorno a tutti, sto ristrutturando casa in modo abbastanza sostanziale, ( quindi con progetto , SCIA e piano di sicurezza), ho incaricato una ditta edile per i lavori.Ho...
luio2 11 Settembre 2019 ore 09:34 23
Img saraalbe
Devo fare dei lavori di ristrutturazione con presentazione CILA. Una ditta si occuperà di opere murarie, idrauliche ed elettriche. Una volta che loro avranno terminato i...
saraalbe 03 Settembre 2019 ore 09:51 1
Img francocasagrande
Buongiorno. Caso: cantiere ristrutturazione edilizia leggera con PSC (Progetto Sicurezza Cantieri: impresa edile + elettristici). Io sono il committente. L'impresa edile non...
francocasagrande 20 Giugno 2019 ore 20:43 1
Img stranfugnina
Buongiorno,devo pagare una fattura per un piano di sicurezza per la ristrutturazione di una casa per civile abitazione.La ristrutturazione consiste in realtà nella...
stranfugnina 08 Giugno 2016 ore 08:35 1
Img bruno56
Buongiorno, nel caso di un Geometra titolare di una ditta iscritta alla C.C.I.A.A. come “piccolo imprenditore” e “privo di dipendenti”, è corretto...
bruno56 08 Ottobre 2015 ore 11:18 4
Notizie che trattano Obbligo PSC: Piano Sicurezza e Coordinamento che potrebbero interessarti


Sicurezza in una sola chiave

Impianti - La necessità di proteggere la propria abitazione o il proprio ufficio da intrusioni indesiderate, diventa ogni giorno più incalzante.Kaba, azienda leader

Lavori in Sicurezza

Progettazione - Una delle voci obbligatoriamente presenti nei computi di ogni intervento di ristrutturazione o di realizzazione di un nuovo edificio è quella relativa alla sicurezza.

Sicurezza nei cantieri

Normative - La normativa italiana.

Piano Operativo di Sicurezza, cos'è e chi lo redige

Leggi e Normative Tecniche - Piano Operativo di Sicurezza POS: cos'è, chi lo redige, contenuti minimi e quali sono le differenze con il Piano di Sicurezza e Coordinamento PSC

Adempimenti per la sicurezza nei cantieri di lavori privati

Leggi e Normative Tecniche - La sicurezza in cantiere, in fase di programmazione di interventi edilizi anche privati, coinvolge diversi soggetti imponendo diversi adempimendi previsti dalla Legge.

Sicurezza sul lavoro

Normative - Approvato dal Consiglio dei Ministri il decreto che modifica il Testo unico sulla sicurezza sul lavoro.

Lavori in Quota

Ristrutturazione - I lavori in quota sono tra i più pericolosi in campo edilizio e oltre ai tecnici coinvolti anche il committente può verificare la validità delle misure di sicurezza.

Nuove regole per il condominio in materia di sicurezza antincendio

Regolamento condominiale - Nuove disposizioni relative alla sicurezza antincendio nei condominii sono state introdotte con la bozza del decreto del Ministero degli Interni. Ecco le novità

Piano di Sicurezza e Coordinamento per lavori edili

Leggi e Normative Tecniche - Il Piano di Sicurezza e Coordinamento è un documento redatto da un tecnico abilitato, previsto dal D.Lgs 81/2008 obbligatorio se sussistono determinate condizioni
REGISTRATI COME UTENTE
320.264 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
//