Questo sito utilizza cookie tecnici per annunci non profilati sulla tua esperienza di navigazione e cookie di terze parti per mostrarti invece annunci personalizzati in linea con le tue preferenze di navigazione.

Per conoscere quali annunci di terze parti sono visibili sulle nostre pagine leggi l'informativa.
Per negare il consenso dei soli cookie relativi alla profilazione clicca qui.

Puoi invece acconsentire all'utilizzo dei cookie personalizzati accettando questa informativa.

ACCETTA
2013-06-01 14:12:23

Massetto e posatura piastrelle


Massi888
login
21 Maggio 2013 ore 19:14 13
Cari amici, ho bisogno di un vostro consiglio.

L'impresa costruttrice da cui ho acquistato la mia casa ha terminato, circa un mese fa, i lavori della tavernetta. Tra questi lavori c'era la realizzazione di un impianto di riscaldamento a pavimento, sottofondo e massetto.

Non ho fatto realizzare la pavimentazione in quanto chiedevano troppo e, con un po' di fai da te, penso di poter risparmiare qualcosina.

Cominciamo però con i problemi.
Tre giorni fa decido di cominciare a darmi da fare e vado a ramazzare un po' il massetto utilizzando anche un aspiratore. Con mia sorpresa togliendo la polvere noto quello che vedete voi in queste foto:

qui:
http://imageshack.us/a/img822/7844/20130516195341.jpg

qui:
http://imageshack.us/a/img20/9921/20130516195327.jpg

e qui:

http://imageshack.us/a/img51/8557/20130516195305.jpg

Probabilmente ho sbagliato io a ramazzare prima di passare un primer?
Comunque sia volevo chiedervi:

1) posso incollare direttamente le piastrelle su queste "rigature" (che mi pare di capire non scendano in profondita)?

2) se la risposta è no, per chiudere questi "fori" posso usare una malta a presa rapida normale oppure è neccessario un prodotto specifico per le fessurazioni tipo Eporip?

3) Infine il primer prima della colla per piastrelle. Pensavo di usare il Prosfas, visto che senza solventi e non costa una follia. Infatti leggevo sul web che è meglio evitare solventi quando si ha riscaldamento a pavimento. 25 kg bastano per 43 mq?

Grazie mille in anticipo!
  • stefan
    Stefan Ricerca discussioni per utente
    Mercoledì 22 Maggio 2013, alle ore 07:11
    Se questo è il massetto, figuriamoci come ti avrebbero posato le piastrelle... anche tu, con il fai da te, avresti fatto meglio...

  • massi888
    Massi888 Ricerca discussioni per utente
    Mercoledì 22 Maggio 2013, alle ore 07:18
    Si, infatti.....
    per non dire quanto l'ho pagato 'sto massetto....

    Comunque: consigli in merito a quanto ho chiesto?
    Grazie ancora.

  • zigghy73
    Zigghy73 Ricerca discussioni per utente
    Venerdì 24 Maggio 2013, alle ore 21:48
    Ti consiglio un prodotto della winkler srl cologno monzese www.winklerchimica.com si chiama unibar formula e puoi fare da solo il lavoro di ripristino (chiama e ti fai dare il nome del rivenditore piu vicino a casa tua
    o se vuoi una soluzione piu facile e veloce prendi del massetto autolivellante
    ci senti rete in fibra di vetro per massetti con maglia 5 cm x cm che viene affogata nell autolivellante e poi incolli direttamente se non fai cosi ed incolli direttamente dopo poco tempo avrai sicuramente crepe nella pavimentazione ...

  • massi888
    Massi888 Ricerca discussioni per utente
    Sabato 25 Maggio 2013, alle ore 20:42
    Grazie per l'indicazione.
    Fortunatamente l'impresa ha deciso di sistemare quel lavoraccio....

    Dopo che sarà sistemato, visto che presenta un po' di spolverio, va passato un primer? Come dicevo sopra, visto che il massetto è attraversato da serpentine riscaldanti, va utilizzato un primer senza solventi?

    Grazie ancora

  • stefan
    Stefan Ricerca discussioni per utente
    Domenica 26 Maggio 2013, alle ore 09:04
    Occhio a come lo sistemano, spesso il rimedio è peggio del danno. Il massetto è una di quelle cose che vanno fatte bene subito, dopo è solo un rappezzo.
    Ma quale primer ? Spazzi bene per togliere la polvere e poi posi la colla e le piastrelle. Non fare troppo spessore con la colla.

  • massi888
    Massi888 Ricerca discussioni per utente
    Lunedì 27 Maggio 2013, alle ore 06:34
    Speriamo bene... non è che io sia davvero in grado di capire se davvero lo sistemano bene....

    A proposito di colla: quanto spessore al massimo: mezzo centimetro è già troppo?

    Che tipo di colla usare? Devo usare una colla senza solvente (visto che sotto ci sono le serpentine riscaldate) oppure è una precauzione non necessaria?

    Ho visto in giro che ci sono tanti tipi di colle, con prezzi davvero diversi....

  • stefan
    Stefan Ricerca discussioni per utente
    Martedì 28 Maggio 2013, alle ore 05:07
    Mezzo centimetro pieno è già uno spessore consistente. Il limite fisico per le colle migliori è 10 mm. ma è meglio stare molto sotto. Si dà con la spatola americana dentata che ti lascia delle striscie da 5-8 mm. (pieno-vuoto) equidistanti, poi si posa la piastrella che andrà, con la pressione, a premere e comprimere questo panetto di colla. Fai una prova, anche sul tuo massetto (in un punto intero), metti la colla con la spatola e poi premi leggermente sopra la piastrella, vedrai che lo spessore è circa 3 mm, poi togli tutto e pulisci la colla da massetto e piastrella...
    Non bisogna fare tanto spessore con la colla, perché questa, se lo spessore è importante, non ha una resistenza meccanica elevata...quindi poi la piastrella si stacca o per meglio dire si rompe (frattura) proprio lo spessore di colla che hai messo.
    I solventi ci sono nel Bostik, non mi risultano solventi nelle colle per piastrelle. La migliore per me è la H40 Flex, molto tenace, se fai un errore e devi staccare la piastrella il giorno dopo, rischi che ti venga dietro anche un pezzo di massetto...

  • massi888
    Massi888 Ricerca discussioni per utente
    Martedì 28 Maggio 2013, alle ore 13:16
    Grazie mille per le tue indicazioni.

    Una curiosità: come mai si usa la spatola americana dentata? A cosa servono i denti? Se non ci fossero cosa cambierebbe?

    Grazie ancora

  • stefan
    Stefan Ricerca discussioni per utente
    Martedì 28 Maggio 2013, alle ore 18:59
    I denti ti servono per stendere la colla nella quantità giusta e in modo tale da poter formare un "cuscinetto" comodo per la posa della piastrella, infatti, con il peso di questa, l'adesivo si andra a distribuire in modo uniforme e con lo spessore giusto. Sarebbe molto difficile stendere pochi mm. di colla in modo uniforme e livellato, in modo tale da far aderire tutta la superficie della piastrella, mentre con il dosaggio a spatola dentata, ci pensa la piastrella stessa a farlo mentre la posi. Se, una volta posata la piastrella, rimangono piccoli spazi fra una riga e l'altra di colla, non fa nulla.
    Quando fai la colla, metti la polvere nell'acqua e non viceversa. Non avere fretta e metti la polvere distribuendola man mano con le mani in modo che si bagni ben bene, poi la frulli con l'impastatore senza lasciare grumi.

  • massi888
    Massi888 Ricerca discussioni per utente
    Mercoledì 29 Maggio 2013, alle ore 05:42
    Grazie mille per i consigli, li seguirò alla lettera!

    Intanto è venuto il tizio a "sistemare" il massetto.
    Dice che me l'ha sistemato (anzi: ha detto "rasato") con la colla per piastrelle

    Ha fatto bene???

  • stefan
    Stefan Ricerca discussioni per utente
    Mercoledì 29 Maggio 2013, alle ore 14:45
    è un classico... diciamo che si è mangiato un po' di spessore (non so quanto), ricordi il discorso di prima di non fare troppo spessore con la colla ?

  • massi888
    Massi888 Ricerca discussioni per utente
    Giovedì 30 Maggio 2013, alle ore 19:01
    Speriamo bene....
    La mia paura è che il massetto col tempo si frantumi....
    Comunque grazie mille.
    Posso dunque procedere alla piastrellatura senza passare alcun primer, giusto?

  • stefan
    Stefan Ricerca discussioni per utente
    Sabato 1 Giugno 2013, alle ore 14:12
    Il massetto è fondamentale. Una volta ben spazzato con una scopa da stradino e pulito, non deve perdere pezzi, nè sfarinare in modo copioso.
    Non serve alcun primer, nè inumidire dove metti la colla. Se usi la colla che ti ho detto io, preparata nelle dosi e modi scritti sul sacco e negli spessori giusti, le piastrelle non si staccano più...semmai ti viene dietro un pezzo di massetto e per quello sono caxxi della ditta...

Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img fabioanaclerio
Buonasera mi sono ritrovato ahimè in una situazione un po' ingarbugliata: In data 12/11/2020 l'ingegnere mi comunica che ha presentato la CILA al Comune e mi da il via...
fabioanaclerio 19 Aprile 2021 ore 22:39 17
Img veronicapr
Buonasera, pongo un quesito a cui non sono riuscita a trovare risposta sul sito dell'Agenzia delle Entrate: il termine dei 90gg dalla fine lavori è tassativo per i...
veronicapr 19 Aprile 2021 ore 11:48 8
Img cigliano
Salve a tutti.mi presento. mi chiamo Maria e da poco ho comprato casa. avrei bisogno di un vostro aiuto data la mia totale inesperienza.Inoltre, dovrei mettere sanitari, lavandino...
cigliano 16 Aprile 2021 ore 11:33 29
Img cigliano
Salve a tutti,mi chiamo Maria e da poco ho comprato casa pertanto avrei bisogno di un vostro aiuto data la mia totale inesperienza.Di seguito la foto della planimetria con...
cigliano 16 Aprile 2021 ore 10:49 58
Img lucav22
Salve a tutti, ho gia postato una particolare situazione nella sezione ''Tutela Consumatori'' riguardo una vicenda legata a dei lavori di ristrutturazioni con una impresa edile...
lucav22 15 Aprile 2021 ore 17:30 14
REGISTRATI COME UTENTE
328.274 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
//