Questo sito utilizza cookie tecnici per annunci non profilati sulla tua esperienza di navigazione e cookie di terze parti per mostrarti invece annunci personalizzati in linea con le tue preferenze di navigazione.

Per conoscere quali annunci di terze parti sono visibili sulle nostre pagine leggi l'informativa.
Per negare il consenso dei soli cookie relativi alla profilazione clicca qui.

Puoi invece acconsentire all'utilizzo dei cookie personalizzati accettando questa informativa.

ACCETTA
2015-08-05 23:38:25

Crepe vive nel cemento cellulare


Salve,
è la prima volta che scrivo su questo forum.
Di conseguenza mi scuso in anticipo qualora non stessi rispettando i vostri canoni comportamentali e stilistici.
Ho da qualche mese acquistato una casa, costruita nel 1980.
La struttura e' prevalentemente prefabbricata, con struttura in cemento armato e tramezzi in cemento cellulare (non sono un esperto ma a quanto ho capito non sono intonacati, ma soltanto rasati con scagliola).
Si tratta di un palazzo di 5 piani e 4 scale, con un totale di 40 appartamenti.
A metà del palazzo si trova un'intercapedine, che ospita tubature varie, compresa l'aspriazione per i due bagni, entrambi ciechi.
La mia camera da letto ha una parete (in cemento cellulare) che confina con questa intercapedine e, sfortunatamente, si è crepata.
Voglio precisare che la crepa era stata stuccata in agosto ma recentemente si è ripresentata.
Pur non essendone certo, sospetto che la crepa si sia riaperta a seguito della movimentazione della struttura in cemento armato, magari dovuta alla diverse temperatura tra estate ed inverno. 
Purtroppo dalla crepa filtra aria maleodorante.
Cosa che mi fa supporre che la crepa coinvolga l'intero spessore della parete.
A questo punto mi chiedo cosa convenga fare per risolvere il problema.
La mia idea era di aprire un poco la crepa, utilizzare una malta di ripristino per cemento cellulare e infine rasare con stucco fibrorinforzato.
Cosa ne pensate ? Mi date un parere ?
Grazie,
Patrizio
  • anonimo
    Anonimo Ricerca discussioni per utente
    Giovedì 11 Dicembre 2014, alle ore 11:26
    Nessuno ?

  • previatoantonio
    Previatoantonio Ricerca discussioni per utente
    Giovedì 11 Dicembre 2014, alle ore 11:59
    Salve,
    ma non ha pensato di avvisare l'amministratore di un evento del genere?
    potrebbe essere comune ad altri e magari si fa valutare l'intervento in riunione straordinaria di condominio.


  • caroestinto
    Caroestinto Ricerca discussioni per utente
    Mercoledì 5 Agosto 2015, alle ore 16:33
    Abbiamo un problema simile nel condominio dove sto in via bergera a Torino,
    ci sono crepe nel cemento armato, in alcuni muri portanti, la gente si sta svendendo le case e l'amministratore non fa nulla.

    Saluti

  • arch-ily
    Arch-ily Ricerca discussioni per utente
    Mercoledì 5 Agosto 2015, alle ore 20:23
    Salve, sono un architetto e spero di poterla aiutare.
    Prima di intervenire sulla crepa è necessario rimuovere le cause che hanno originato la lesione, o altrimenti perderà inutilmente tempo, soldi e fatica, dato che la lesione è già stata stuccata una volta e si è riaperta.
    Non credo che la causa siano le dilatazioni termiche, perché sia la struttura portante che il tamponamento sono dello stesso materiale, e perciò hanno coefficienti di dilatazione simile.
    Penso invece che la causa possa essere o l'assestamento del terreno o delle strutture (ad esempio le travi tendono a flettersi, e di conseguenza i tramezzi che vi poggiano sopra a lesionarsi), o anche le vibrazioni di qualche impianto - magari una ventola o un condizionatore - che "batte" contro il tramezzo.
    Le consiglio quindi di rivolgersi a un mio collega che opera in zona per verificare queste ipotesi e decidere le migliori strategie di intervento.

  • arch-ily
    Arch-ily Ricerca discussioni per utente
    Mercoledì 5 Agosto 2015, alle ore 20:34
    Caroestinto, se le crepe sono nel CEMENTO ARMATO, cioè nelle strutture portanti, le consiglio di chiamare immediatamente un tecnico strutturista per una prima valutazione della situazione: sicuramente sarà necessario tenere monitorate le lesioni per almeno sei mesi (meglio un anno) con appositi fessurimetri.Se invece le crepe fossero "brutte" (molto evidenti, o con rapida evoluzione nelle ultime settimane o addirittura giorni) non esiti a chiamare i Vigili del Fuoco: nel loro organico hanno anche esperti architetti o ingegneri proprio per valutare simili casi.

    Le lascio anche alcuni articoli per una migliore valutazione del problema:
    https://www.lavorincasa.it/lesioni-da-sorvegliare/
    https://www.lavorincasa.it/lesioni-e-cause-come-comportarsi/
    https://www.lavorincasa.it/lesioni-sospette/

    Le consiglio anche di inserire le foto delle lesioni sul forum, in modo da poterle forse dare qualche consiglio più specifico.

    Comunque ricordi che la lettura degli articoli e la mia consulenza a distanza basata sulle foto non sostituiscono affatto il sopralluogo di un tecnico esperto: infatti, anche se sono architetto non posso fare una valutazione strutturale affidabile sulla base di semplici foto non contestualizzate.

  • arch-ily
    Arch-ily Ricerca discussioni per utente
    Mercoledì 5 Agosto 2015, alle ore 20:37
    Come consiglio finale le suggerisco di cambiare quanto prima amministratore per manifesta negligenza.

  • jovis
    Jovis Ricerca discussioni per utente Caroestinto
    Mercoledì 5 Agosto 2015, alle ore 23:38
    Abbiamo un problema simile nel condominio dove sto in via bergera a Torino,
    ci sono crepe nel cemento armato, in alcuni muri portanti, la gente si sta svendendo le case e l'amministratore non fa nulla.

    Saluti
    Ciao! vedi se può esserti utile la lettura anche di questo articolo, dove si parla di resine espandenti ..:https://www.lavorincasa.it/crepe-nelle-murature/
    cmq un sopralluogo da parte di un tecnico specializzato è più che urgente in questi casi!

Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img azzurrarosati
Salve, è da tempo che abbiamo questo problema di puzza di fogna che fuoriesce da una cassetta elettrica. Abbiamo provato a chiuderlo con la schiuma, col silicone, con...
azzurrarosati 26 Gennaio 2021 ore 01:51 3
Img gianmarcodelle case
Salve a tutti, come si vede dalla foto ho voluto chiudere le tubazioni e creare una piccola rampa calpestabile per accedere dalla stanza in fondo a questo sottotetto grezzo. Ho...
gianmarcodelle case 12 Dicembre 2020 ore 22:55 2
Img theluca
Buonasera a tutti, spiego brevemente il mio problema: avrei una camera in cui il precedente inquilino ha fumato per anni tenendo quasi sempre le finestre chiuse. Risultato?La...
theluca 25 Novembre 2020 ore 22:41 2
Img frankpetri
Buongiorno a tutti. Il mese scorso ho comprato un piccolo appartamento. È costituito da due piani (in un antico fabbricato probabilmente del 1600). Il tutto ristrutturato...
frankpetri 10 Novembre 2020 ore 12:43 3
Img alccad
Buongiorno a tutti, vorrei porvi una domanda sulla VMC (Ventilazione Meccanica Controllata).Abito in una casa che ne è dotata, da circa un anno e ho già fatto tutte...
alccad 15 Ottobre 2020 ore 10:01 3
Notizie che trattano Crepe vive nel cemento cellulare che potrebbero interessarti


Carta da parati contro i cattivi odori

Pavimenti e rivestimenti - Un nuovo tipo di rivestimento arriva dal mondo della carta da parati, in grado di rendere più salubre l'aria dei nostri appartamenti.

I rimedi per dire basta ai cattivi odori in casa

Pulizia casa - Dai dispositivi per migliorare il funzionamento degli scarichi ai rimedi naturali per profumare le stanze, ecco le soluzioni per eliminare i cattivi odori in casa

Cavedio: intercapedine condominiale

Parti comuni - In tema di condominio negli edifici e di individuazione dei beni comuni, non possono sorgere dubbi sul fatto che l'intercapedine debba essere considerata parte comune.

Odori in condominio punibili con sanzioni penali

Liti tra condomini - Gli odori e le puzze moleste che si propagano (anche) in un condominio possono essere punite con una sanzione penale. Non sempre, però, la prova è facile.

Benessere e aria climatizzata

Impianti - Lo scopo degli impianti di climatizzazione estivi ed invernali è quello di creare ambienti nei quali c'è una sensazione di benessere per gli occupanti.

Sistemi aspiranti per bagni ciechi

Sanitari - Per aspirare umidità e odori, soprattutto quando mancano le finestre in bagno, esistono sistemi di aspirazione direttamente dal wc, garanti di ottimi risultati.

Rumori intollerabili e diritto al silenzio

Condominio - La Cassazione, con una sentenza dello scorso 11 febbraio, la n. 3440, torna ad occuparsi dei rumori intollerabili e della sostanziale insussistenza di

Consigli su come lasciare il nostro alloggio per le vacanze

Casa vacanze - Prima di partire per le ferie estive, sono fondamentali alcuni preziosi consigli domestici che permettono di trascorrere in maniera tranquilla la nostra vacanza.

Cattivi odori in condominio: cosa fare per tutelarsi?

Liti tra condomini - Cosa fare se il vicino ci molesta con i cattivi odori della cucina. Quali le tutele previste dalla legge in caso di immissioni che superano la soglia consentita
REGISTRATI COME UTENTE
325.851 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
//