Crepe improvvise muri interni


Ellabologna
login
01 Gennaio 2016 ore 22:26 7
Buonasera.
Si è formata, su due pareti del mio appartamento, una crepa che copre un muro perimetrale del mio appartamento.
Praticamente partendo dall'alto scende in trasversale lungo il muro, segue e taglia uno spigolo proseguendo sul muro successivo (praticamente la crepa corre su due muri posti a L )
La crepa è apparsa negli ultimi mesi, potrebbe essere pericolosa?
Devo far intervenire un ingegnere che valuti la cosa secondo voi?
Grazie per l'attenzione e... buon anno Antonella 
  • arch-ily
    Arch-ily Ricerca discussioni per utente
    Sabato 2 Gennaio 2016, alle ore 16:52
    Buongiorno Ellabologna, sono un architetto e opero proprio in provincia di Bologna.
    Forse posso aiutarla, ma per farlo mi servono alcune informazioni supplementari, e cioè:
    1) L'edificio è antico o moderno?
    2) I muri sono portanti oppure no?
    3) Come è la struttura dell'edificio?
    4) A che piano è l'edificio?
    5) Ci sono altre crepe (sulla stessa parete o nei muri adiacenti)?
    6) La crepa è passante, cioè visibile da entrambe le parti del muro?
    Se poi magari mi postasse un paio di foto delle crepe potrei essere più precise.
    Tenga però conto che le informazioni che le darò sono solo di massima, perchè qualsiasi tecnico serio per valutare la pericolosità di una crepa (o più propriamente lesione) ha bisogno di valutare l'insieme dell'edificio, per quanto possibile.
    A livello puramente generale, posso dire che una lesione che compare all'improvviso deve SEMPRE destare attenzione ed essere esaminata da un esperto, ma spesso denota un semplice assestamento del terreno, o addirittura, nel caso di lesioni in pareti non portanti, movimenti strutturali anche normali (è il caso ad esempio di lesioni in tramezzi che poggiano su un solaio ligneo).
    Perciò la invito a non allarmarsi e a rispondere alle mie domande.
    Comunque si, consiglio senz'altro un consulto con un tecnico esperto di strutture (architetto o ingegnere).
    rispondi citando
  • ellabologna
    Ellabologna Ricerca discussioni per utente Arch-ily
    Sabato 2 Gennaio 2016, alle ore 23:26
    Buongiorno Ellabologna, sono un architetto e opero proprio in provincia di Bologna.
    Forse posso aiutarla, ma per farlo mi servono alcune informazioni supplementari, e cioè:
    1) L'edificio è antico o moderno?
    2) I muri sono portanti oppure no?
    3) Come è la struttura dell'edificio?
    4) A che piano è l'edificio?
    5) Ci sono altre crepe (sulla stessa parete o nei muri adiacenti)?
    6) La crepa è passante, cioè visibile da entrambe le parti del muro?
    Se poi magari mi postasse un paio di foto delle crepe potrei essere più precise.
    Tenga però conto che le informazioni che le darò sono solo di massima, perchè qualsiasi tecnico serio per valutare la pericolosità di una crepa (o più propriamente lesione) ha bisogno di valutare l'insieme dell'edificio, per quanto possibile.
    A livello puramente generale, posso dire che una lesione che compare all'improvviso deve SEMPRE destare attenzione ed essere esaminata da un esperto, ma spesso denota un semplice assestamento del terreno, o addirittura, nel caso di lesioni in pareti non portanti, movimenti strutturali anche normali (è il caso ad esempio di lesioni in tramezzi che poggiano su un solaio ligneo).
    Perciò la invito a non allarmarsi e a rispondere alle mie domande.
    Comunque si, consiglio senz'altro un consulto con un tecnico esperto di strutture (architetto o ingegnere).
    Buonasera Architetto. Intanto grazie per la sua risposta!! Allora, l'edificio è degli anni '60 e l'appartamento è situato al secondo piano su un totale di quattro piani. Il muro credo sia portante, ma mi informerò al riguardo e la crepa è passante in quanto è visibile anche nell'appartamento  della mia vicina. La crepa scende dal soffitto verso il basso in diagonale (sembra una scala) segue lo spigolo e prosegue nel muro adiacente ed in effetti ho notato anche altre crepe di minor spessore che prima non c'erano. Nella palazzina sono stati fatti molti lavori di ristrutturazione in vari appartamenti, con abbattimenti di muri in alcuni e innalzamento  degli stessi in altri. La mia amica al terzo piano ha notato strane pendenze  nei pavimenti con porte che seguendo la pendenza si aprono in tal senso. Sarà mia cura spostare, comunque, la fotografia!   
    rispondi citando
  • arch-ily
    Arch-ily Ricerca discussioni per utente
    Domenica 3 Gennaio 2016, alle ore 10:17
    Buongiorno, per caso l'appartamento è sullo spigolo dell'edificio?
    Inoltre, recentemente ci sono state per caso perdite d'acqua vicino alle zone dove poi sono comparse le crepe, ovviamente al piano terra?
    Mi sono fatta un'idea su una possibile ipotesi, che ovviamente vale come discorso puramente indicativo e generale e non sostituisce minimamente l'esame sul posto delle lesioni da parte di un tecnico esperto. Inoltre, nella sua situazione anche il primo esame sul posto non è diagnostico al 100%, perchè la situazione va monitorata per almeno sei mesi, se non un anno. L'evoluzione di un quadro fessurativo è infatti fondamentale per dedicere le strategie di intervento più corrette.
    Nel frattempo le consiglio un rimedio molto empirico per vedere se le crepe "camminano", cioè se il quadro fessurativo è in evoluzione:
    1) compri dei vetrini da microscopio sottili (almeno uno per lesione) e li fissi con della malta di gesso a cavallo della lesione: è molto importante usare della malta di gesso perchè non è elastica, e perciò qualsiasi allargamento significativo della lesione comporterebbe la rottura del vetrino, facendoci capire che la situazione si sta evolvendo in peggio;
    2) con una matita, faccia una piccola lineetta ai due estremi della lesione (alla fine e all'inizio) e ci scriva la data, controlli periodicamente se la lesione si è allungata oppure no: anche la velocità con cui una lesione si "allunga" fornisce molti indizi sulla sua pericolosità.
    Saluti.
    rispondi citando
  • zantommaso.
    Zantommaso. Ricerca discussioni per utente
    Lunedì 8 Luglio 2019, alle ore 19:56
    Mi aggancio a questa discussione. Ho appena fatto un sopralluogo in un appartamento nuovo finito nel 2015 che mi interessa. Ho riscontrato solo in una stanza le seguenti crepe sono molto sottili. L’agenzia immobiliare mi ha rassicurato dicendomi che sono crepe di assestamento. Vorrei un parere allego le foto. Grazie

    rispondi citando
  • jovis
    Jovis Ricerca discussioni per utente
    Lunedì 8 Luglio 2019, alle ore 23:28
    Ciao,

    forse la crepa è dovuta alla chiusura di una vecchia porta? dovresti battere con la mano sopra e sotto la crepa orrizontale e sentire se suona in modo diverso. facci sapere:-(()
    rispondi citando
  • zantommaso.
    Zantommaso. Ricerca discussioni per utente Jovis
    Martedì 9 Luglio 2019, alle ore 07:47
    Ciao,

    forse la crepa è dovuta alla chiusura di una vecchia porta? dovresti battere con la mano sopra e sotto la crepa orrizontale e sentire se suona in modo diverso. facci sapere:-(()
    No lo escludo l’appartamento è nuovo l’agente immobiliare dice che sono crepe di assestamento dell’intonaco
    rispondi citando
  • jovis
    Jovis Ricerca discussioni per utente Zantommaso.
    Martedì 9 Luglio 2019, alle ore 09:26
    No lo escludo l’appartamento è nuovo l’agente immobiliare dice che sono crepe di assestamento dell’intonaco
    Sarebbe da verificare,

    perchè potrebbe essere un travetto di struttura di qualche vano passante che si è chiuso in un secondo momento.

    Motivo per cui qlc fase di assestamento e stuccatura e finitura diversa ha creato la crepa orrizontale e verticale.
    rispondi citando
Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img chipx.
Da un po di tempo, sia al piano sopra che al piano sotto come vedrete dalle foto, sono uscite queste crepe nel muro interno sotto la soglia della finestra da entrambi i lati in...
chipx. 09 Novembre 2018 ore 16:57 1
Img pierluigi86
Ciao, mi chiamo Pier Luigi e cerco di descrivere la situazione che ha coinvolto casa mia.Abitazione di due piani (terra e primo), di proprietà, costruita nel 75, ubicata a...
pierluigi86 19 Settembre 2016 ore 18:10 5
Img hereistay
La casa in questione è una vecchia casa, ultracentenaria, ristrutturata.Le pareti sono state stonacate intonacate con cemento, stuccate e pitturate con idropittura...
hereistay 10 Luglio 2015 ore 16:48 1
Img lucrez
Buongiorno, è la prima volta che scrivo sul forum...ho già utilizzato funzione ricerca, ma provo a chiedere per il caso specifico a voi. Abitazione del 2006,...
lucrez 06 Ottobre 2017 ore 13:41 6
Img giorgiosanguigni
Buona sera,ho delle crepe su un muro interno (tramezzo) dovute alle oscillazioni di una porzione di pavimento (le crepe si dilatano l'estate e si restringono l'inverno).Dovrei...
giorgiosanguigni 04 Luglio 2016 ore 20:36 8
Notizie che trattano Crepe improvvise muri interni che potrebbero interessarti
Secondo la Cassazione crepe e fessurazioni nell'intonaco sono un grave vizio dell'immobile

Secondo la Cassazione crepe e fessurazioni nell'intonaco sono un grave vizio dell'immobile

Leggi e Normative Tecniche - Quando la fessurazione sull'intonaco può essere grave? Ce lo dice la Cassazione con una recente sentenza che individua i casi in cui vi è grave vizio dell'opera
Riparare l'intonaco dei muri esterni

Riparare l'intonaco dei muri esterni

Fai da te Muratura - I muri esterni possono presentare crepe di diversa gravità: quelle non strutturali possono venire riparate in modo tale da rendere l'intervento completamente invisibile.
Crepe nei muri: come riconoscerle e intervenire con tempestività

Crepe nei muri: come riconoscerle e intervenire con tempestività

Restauro edile - Crepe nelle murature: quali tipologie di lesioni esistono e a cosa sono dovute. Uretek ci spiega quando queste fessure sono pericolose e in che modo intervenire

Monitoraggio crepe

Ristrutturazione - Come intervenire in caso di individuazione di crepe e fessure sui muri, utilizzando spie di monitoraggio per il controllo dell'andamento nel corso del tempo.

Crepe nei muri: eliminare i cedimenti differenziali del terreno

Restauro edile - Le crepe nei muri sono segni di un problema statico del cedimento del terreno causa cambiamenti climatici e siccità. Occorre intervenire con iniezioni di resina

Il consolidamento dei terreni con metodi poco invasvi

Restauro edile - Sono diffuse le situazioni di danni a fabbricati generati da cedimenti dei terreni di fondazione delle abitazioni. Novatek le risolve con le resine espandenti.

Dissesti nelle costruzioni

Ristrutturazione - I dissesti che possono essere in atto nelle costruzioni sono riconoscibili da precisi segnali premonitori.

Il problema delle crepe nei muri: ecco come risolverlo

Restauro edile - Le crepe nei muri sono un grande problema sempre più diffuso. Le soluzioni di SyStab sono un sistema valido e poco invasivo per mettere in sicurezza un edificio

Crepe nelle travi in cemento armato

Ristrutturazione - Il calcestruzzo è un materiale che si fessura se sottoposto a trazione, ma in quali casi le crepe sono accettabili oppure diventano segnale di crisi della struttura?
REGISTRATI COME UTENTE
304.757 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE
  • Velux
  • Internorm
  • Kone
  • Weber
  • Black & Decker
MERCATINO DELL'USATO
SERVIZI SULLA CASA PER GLI UTENTI REGISTRATI
Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.