Questo sito utilizza cookie tecnici per annunci non profilati sulla tua esperienza di navigazione e cookie di terze parti per mostrarti invece annunci personalizzati in linea con le tue preferenze di navigazione.

Per conoscere quali annunci di terze parti sono visibili sulle nostre pagine leggi l'informativa.
Per negare il consenso dei soli cookie relativi alla profilazione clicca qui.

Puoi invece acconsentire all'utilizzo dei cookie personalizzati accettando questa informativa.

ACCETTA
2008-07-06 11:21:48

Correzione pendenza terrazzo


Ho un terrazzo di circa 40 mq, sul quale una decina di anni fa è stata posata una guaina, credo di quelle di tipo bituminoso, calpestabile.
Il problema è che la pendenza non è corretta, e vorrei pavimentare...
Vorrei lasciare la guaina (funziona bene, non ho infiltrazioni..) ma correggere la pendenza (dell'ordine di al max 2 cm).. come posso fare?
Non vorrei fare un nuovo massetto alleggerito.. è possibile fare delle rasature, e nel contempo correggere ancora un po con la colla durante la posa delle piastrelle?
Quale materiale posso utilizzare per realizzare rasature dell'ordine di 1-2 cm, prima della posa delle piastrelle con la colla? La colla stessa va bene (devo averlo letto da qualche parte...)?
In alternativa, è possibile fare un massetto alleggerito (con polistirolo e cemento)? Minimo quanti centimetri?
Grazie.
  • archibagno.it
    Archibagno.it Ricerca discussioni per utente
    Domenica 29 Giugno 2008, alle ore 10:00
    Ti riportiamo in auge, con la speranza che qualcuno ti dia una mano...

  • giacuratolo
    Giacuratolo Ricerca discussioni per utente
    Martedì 1 Luglio 2008, alle ore 16:19
    Con spessori cos' bassi il polistirolo non va bene. non si legherebbe. eppoi come materiale alleggerente è molto meglio la leca che è argilla espansa.

    per fare il lavoro che tu dici lo spessore non è nell'ordine dei 1-2 cm ma variabile da zero a 1-2- cm. mi viene in mente solo qualcosa tipo un autolivellante ma questo serve per livellare e non per creare pendenze più accentuate. altrimenti devi partire da almeno 2 cm e arrivare negli altri punti più alti seguendo l'ordine del 0,5 cm al metro.
    per questo genere di lavoro l'ideale è emaco tixo. altrimenti massetto tradizionalepartendo da 3 cm. che forse a livello economico ti conviene.

  • info@edilart.net
    Info@edilart.net Ricerca discussioni per utenteEdilart Srl
    Mercoledì 2 Luglio 2008, alle ore 22:43
    Sopra la guaina bituminosa non puoi incollare il pavimento, devi fare il massetto con spessore minimo ai bocchettoni di 3 cm.

  • anonymous
    Anonymous Ricerca discussioni per utente
    Venerdì 4 Luglio 2008, alle ore 13:44
    Il problema è che non posso caricare di molto peso il solaio..

    Se decidessi di fare sopra la guaina un massetto alleggerito con argilla espansa (tipo Leca, c'è il modello Lecapiù 0-4cm), poi posso incollare direttamente il pavimento o è necessario fare una seconda guaina, magari di quelle liquide?

    Grazie

  • carloroma
    Carloroma Ricerca discussioni per utente
    Domenica 6 Luglio 2008, alle ore 11:21
    Ciao spyke.
    rispondo al tuo messaggio.
    non esiste soluzione con materiale di riporto per correggere l'esigua pendenza del terrazzo in questione.qualunque cosa ci metteresti ai primi passaggi si spezzerebbe sotto il peso dei camminamenti.(come una buccia di uovo)
    la soluzione ci sarebbe ma radicale,ovvio.(te lo avranno già detto in molti.)
    togliere guaina e materiale sotto la guaina per almeno 7 cm in modo tale da permettere un massetto consistente ed armato di rete elettrosaldata.
    sopra il massetto metterai il mapelastic della mapei,rinforzato con tela; materiale fantastico per questi lavori.(permette magnificamente l'incollaggio delle piastrelle).
    per il peso potresti usare la mica, materiale leggero,costoso e termo-isolante; ma si sà...non si può fare una frittata senza rompere le uova; perciò un certo costo lo dovresti affrontare.
    in quanto ad incollare le mattonelle sopra la guaina,eistono colle speciali ma non te lo consiglio.e scordati di recuperare la pendenza con la colla.
    un'ultima soluzione veloce è quella di stendere ( fai fare da professionista) una resina gommosa a medio calpestìo, armata da telo, che può permetterti un uso discreto dell'ambiente.
    e non camminarci troppo sulla guaina esistente ora; piano piano si microfessura tutta, anche se fosse stata messa doppia incrociata.
    la pendenza,in sintesi,se non rifai il massetto solido,te la tieni.
    ciao carlo roma

Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img toselli86
Buongiorno,sto valutando di sfruttare il sottotetto della mia abitazione per puro utilizzo come ripostiglio.Non avendo moltissima altezza devo cercare di ridurre tutti gli...
toselli86 23 Marzo 2021 ore 10:55 3
Img chiribbios
Buongiorno a tutti, ho comprato una casa con un garage interrato coperto da un terrazzo che dà accesso a un magazzino. Causa infiltrazioni d'acqua ho rifatto il pavimento...
chiribbios 29 Gennaio 2021 ore 19:28 1
Img roberto92.dampolo@hotmail.it
Salve, volevo chiedervi se vi è mai successo una cosa del genere. Ho rifatto il massetto del mio piano terra con tutti gli impianti passati nuovi; poi mi hanno consigliato...
roberto92.dampolo@hotmail.it 02 Gennaio 2021 ore 09:46 7
Img botfab
Buonasera a tutti, Ho passato sopra un massetto di cemento una guaina liquida (della AXTON) una settimana fa con lo scopo do poter pavimentarci sopra. È un piazzale nel...
botfab 11 Dicembre 2020 ore 03:32 1
Img paolobulgarelli
Ho un problema di infiltrazioni laterali nel tetto del mio immobile artigianale, dovuto ai danni del tempo nella guaina (rotolo) che raccorda la copertina in alluminio del bordo...
paolobulgarelli 22 Ottobre 2020 ore 19:24 1
Notizie che trattano Correzione pendenza terrazzo che potrebbero interessarti


Massetti e coperture solai: ecco a cosa stare attenti

Tetti e coperture - Le coperture piane degli edifici, di ogni forma e tipologia costruttiva, necessitano di un'attenta progettazione e realizzazione in termini di tecnologie costruttive.

Il massetto: come realizzarlo

Pavimenti e rivestimenti - Il massetto costituisce lo strato di supporto per la posa della pavimentazione e funziona da elemento di separazione tra la struttura e la finitura superficiale.

Come ricavare un terrazzo a pozzo valorizzando il sottotetto

Sottotetto - Terrazzo a pozzo: soluzione per ricavare uno spazio esterno terrazzato aprendo una porzione di tetto, donando luce e aria agli ambienti interni del sottotetto.

Impermeabilizzare solai di copertura

Tetti e coperture - Gli edifici in cui abitiamo sono sottoposti periodicamente al rifacimento del manto impermeabile che deteriorandosi è causa di infiltrazioni di acqua nelle murature.

Costi rifacimento guaina terrazza

Tetti e coperture - Analizziamo i costi per ripristinare una guaina deteriorata, prendendo in considerazione anche l'Iva da applicare in fattura e le possibili detrazioni fiscali.

Creare la pendenza del tetto per il deflusso delle acque meteoriche

Tetti e coperture - Ecco cosa fare per creare una corretta pendenza del tetto, affinché si abbia un adeguato deflusso delle acque meteoriche, evitando problemi di infiltrazioni.

Massetti, caratteristiche e tecnologie

Progettazione - Un massetto deve avere caratteristiche di resistenza elastico-meccaniche ed eventualmente favorire anche l'integrazione con gli impianti tecnologici integrati.

Tipologie e caratteristiche di un massetto sottopavimento

Materiali edili - Per garantire una buona posa del pavimento, il massetto deve essere eseguito rispettando la regola dell'arte, dal massetto alleggerito a quello a presa rapida.

Impermeabilizzare terrazzi e balconi di qualsiasi dimensione senza guaina

Restauro edile - Soluzioni innovative waterstop adatte a prestazioni d'impermeabilità e durabilità nel tempo, semplici e veloci da applicare rispetto al vecchio metodo di guaina
REGISTRATI COME UTENTE
329.228 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
//