Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Consiglio su massetto x posa piastrelle


Massigr
login
27 Aprile 2008 ore 20:38 24
Salve io sto ristrutturando il mio appartamento da cima a fondo e la gran parte dei lavori li eseguo da solo, impianti idraulici, elettrici, intonaci, però volevo un consiglio su come realizzare il massetto x la posa delle piastrelle.

considerando che le piastrelle sono 45x45 vorrei evitare che imprecisioni del massetto facciano sporgere gli angoli x questo volevo sapere se io faccio un fondo steso bene in piano e sopra ci faccio uno strato di autolivellante da 1 cm verrebbe bene oppure 1 cm è troppo poco?
  • info@edilart.net
    Info@edilart.net Ricerca discussioni per utenteEdilart Srl
    Domenica 27 Aprile 2008, all or 20:57
    Un cm và benissimo ( caro ti costa ) ne basta la metà. Ci sono due tipi di autolivellanti uno definito 0/1cm e l'altro 1/3cm, quindi prendi il primo e gettane il meno possibile ( a meno che tu non abbia fatto disastri con il massetto)Comunque considera che leggeri dislivelli li riprenderai con la colla, quindi prima di fare l'autolivellante accertati che ce ne sia davvero bisogno. Altra cosa và impastato con il mescolatore elettrico e ci và precisamente l'acqua indicata sul sacchetto, non metterla ad occhio.
    rispondi citando
  • stefan
    Stefan Ricerca discussioni per utente
    Domenica 27 Aprile 2008, all or 21:00
    Ma scherzi ? Sai cosa costa un sacco di autolivellante ? Un cm poi....

    Allo stesso prezzo prendi una ditta che con la pompa in 2 gg. ti fanno tutto. Costo 14-15 euro mq. e sei sicuro che non devi rifare tutto il lavoro fra 3-4-5 anni.
    rispondi citando
  • stefan
    Stefan Ricerca discussioni per utente
    Domenica 27 Aprile 2008, all or 21:06
    Ah, ricordati che se il massetto è perfetto, poi posare le piastrelle bene(ovviamente non imbarcate) è un gioco da ragazzi.
    Diffida di chi ti dice che compensa con la colla, o fai una rasata tre giorni prima e metti in piano il massetto, oppure se si mette a barcamenarsi con più o meno colla al momento della posa, alla fine ci metterà un sacco di tempo e farà un bel pastrocchio....
    rispondi citando
  • info@edilart.net
    Info@edilart.net Ricerca discussioni per utenteEdilart Srl
    Domenica 27 Aprile 2008, all or 21:20
    Grazie per la diffida
    rispondi citando
  • info@edilart.net
    Info@edilart.net Ricerca discussioni per utenteEdilart Srl
    Domenica 27 Aprile 2008, all or 21:34
    Scusa ma che lavoro fai stefan? Cosa ti fà pensare che i massetti fatti con la pompa siano fatti in piano? è sempre un cristiano a tirarlo, la pompa non c'entra niente. Ho visto massetti fatti con la pompa ( vedi grandi cantieri ) da mettersi le mani nei capelli e le imprecazioni dei mattonatori ancora riecheggiano nell'aria...o forse tu conosci le pompe che stendono da sole?
    " Ma lo sai quanto costa l'autolivellante?" si 3,00/4,00 ? al mq x 3mm con 200? ci fai un'appartamento di 100mq
    rispondi citando
  • stefan
    Stefan Ricerca discussioni per utente
    Domenica 27 Aprile 2008, all or 23:15
    Beh, il mio non era un attacco personale, ma visto che sei così, rispondo.

    Ho scritto da qualche parte che i massetti fatti con la pompa sono dritti ?
    A me non sembra, tuttavia:
    1) lo fa una ditta che se sbaglia, gli contesti il lavoro e sarà lei a dare l'autolivellante riparatore...
    2) il massetto sarà garantito, più uniforme e massigr si risparmierà un lavoro lungo e pesante che se deve farlo con l'autolivellante gli costerà un tot.
    3) le cifre che hai dato non combinano neanche con i tuoi stessi numeri, proviamo a dire a massigr di informarsi quanti sacchi di autolivellante per mq. ci vogliono per fare un cm. di spessore, quanto costa a lui un sacco di autolivellante e la spesa totale per 100 mq iva compresa....200 euro ?? hihihihihihi
    4) una ditta edile che di partenza consiglia di finire un massetto nuovo con dell'autolivellante, mi lascia alquanto perplesso, per non dire altro...
    5) un pavimentatore che non è in grado di mettere dritto un massetto (ammesso che non sia disastroso) magari rasando prima con qualche mm di colla e dice poi di fare un lavoro perfetto compensando con la colla nel momento della posa:
    1) le tolleranze delle piastrelle
    2) i difetti del massetto, calcolando anche il fatto che dove c'è più colla, questa "stringerà" di più di dove ce n'è meno....NON HA SENSO. Fa molto prima a mettere dritto il supporto e compensare con la colla meno cose possibili.

    Se non sei d'accordo con il punto 5, quello che ho scritto nel msg. prec. era anche per te, altrimenti ti sei offeso per niente.
    rispondi citando
  • info@edilart.net
    Info@edilart.net Ricerca discussioni per utenteEdilart Srl
    Martedì 29 Aprile 2008, all or 09:10
    Hai ragione sono 3/400? mi sono sbagliato.
    Non sono permaloso, sei tu che non brilli per eleganza.
    Comunque considera che leggeri dislivelli li riprenderai con la colla, quindi prima di fare l'autolivellante accertati che ce ne sia davvero bisogDiffida di chi ti dice che compensa con la colla,
    Scusa a chi ti riferivi se non a me? Leggeri dislivelli non si riprendono con la colla? tu rasi tutto il pavimento prima con la colla? non ho capito rasi o hai sentito che si rasa. Vedi per contestare quello che dicevo io nel primo post ce ne vuole e visto che montiamo qualche centinaio di metri l'anno sarebbe gradito sapere da chi vengono questi consigli, da l'hobbista di turno?, da un mattonatore in pensione?, da un mattonatore che ha cambiato lavoro?, cosi tanto per sapere, io nel profilo dico chi sono e il mio nik dà praticamente l'indirizzo del mio sito per vedere da quale bagaglio d'esperienza arrivano. E comunque quando parlo d'eleganza mi riferisco al fatto che prima di contraddire un " collega " ci penso due volte e sia mai lo facessi non direi mai "diffida" magari proporrei un'altra soluzione senza escludere quell'altra......è una questione di eleganza.
    rispondi citando
  • stefan
    Stefan Ricerca discussioni per utente
    Mercoledì 30 Aprile 2008, all or 19:00
    Scusa ma che lavoro fai stefan?

    Decoupage
    rispondi citando
  • fornello
    Fornello Ricerca discussioni per utente
    Giovedì 1 Maggio 2008, all or 08:15
    Massigr
    un consiglio: fai fare il massetto dal piastrellista che ti poserà le piastrelle.
    In 32 anni di direzione lavori non ho mai incontrato un piastrellista che non si sia lamentato per la qualità del massetto fatto da altri.
    rispondi citando
  • stefan
    Stefan Ricerca discussioni per utente
    Giovedì 1 Maggio 2008, all or 09:16
    Hai ragione fornello, è vero !!

    ma da quello che ho capito, fa tutto da solo....
    rispondi citando
  • info@edilart.net
    Info@edilart.net Ricerca discussioni per utenteEdilart Srl
    Venerdì 2 Maggio 2008, all or 17:55
    Ahhhhh adesso ho capito, due anni fà non sapevi nemmeno cosa era la caldana ma dopo due anni di forum sei un tuttologo......ma tu sei un grande della musica italiana
    rispondi citando
  • stefan
    Stefan Ricerca discussioni per utente
    Venerdì 2 Maggio 2008, all or 19:25
    Vado a finire il mio origami che è meglio....
    rispondi citando
  • massigr
    Massigr Ricerca discussioni per utente
    Sabato 3 Maggio 2008, all or 14:33
    Prima di tutto grazie x le risposte, che ho visto solo ora x problemi alla linea adsl..(maledetta telecom...).

    a questo punto non resta ke valutare i costi, preciso che un massetto in piano credo di saperlo tirare piuttosto bene, l'autolivellante era x levarmi ogni dubbio e farlo perfetto.
    però se l'autolivellante mi costa + di una ditta che lo sa fare bene non ha senso...(anche se credo che i lavori fatti da solo con criterio e una buona dose di manualità siano un pò + precisi.. x il semplice fatto che poi se te a pagare degli errori)

    cmq a quanto ho capito che potrei ridurre al minimo l'uso dell'autolivellante(e quindi i costi)

    alla fine sono sempre un pò dubbioso secondiìo voi quanto mi prende una ditta x eseguire il massetto in 60 mtq?
    rispondi citando
  • stefan
    Stefan Ricerca discussioni per utente
    Sabato 3 Maggio 2008, all or 19:27
    Qua da me siamo sui 15 euro/mq. Massetto 5 cm. a pompa tradizionale sabbia/cemento/fibre. Addittivato costa di più.
    Poi quello che dici sulla precisione del lavoro è vero...però con la betoniera difficilmente fai l'impasto sempre identico e lo devi per forza gettare a più riprese. Con la pompa è più omogeneo.


    Però aspetta i professionisti, io sono solo un baggiano che non capisce una m...... (a parte origami e decoupage)
    rispondi citando
  • info@edilart.net
    Info@edilart.net Ricerca discussioni per utenteEdilart Srl
    Domenica 4 Maggio 2008, all or 17:19
    Il massetto non si impasta con la betoniera,............ si impasta a mano e si bagna a pioggia, quando lo sbatti a terra non schizza ma rimane compatto..........e questo è indiscutibile..........chiunque ti dica che impasta sabbia e cemento con la betoniera non ha mai fatto un massetto in vita sua...garantito!!!!!!!!!!
    rispondi citando
  • stefan
    Stefan Ricerca discussioni per utente
    Domenica 4 Maggio 2008, all or 17:36
    Cosa vuol dire impastare a mano ??? Con il badile ?
    Non ci vedo niente di mano ad avere un ausilio meccanico per impastare....c'è anche scritto in tutte le schede tecniche dei massetti precomposti...

    La betoniera non è altro che una macchina che impasta, cioè fa quello che fai tu a mano, nulla più...e questo è indiscutibile....

    Mah, questa la devi proprio spiegare....credo che interessi anche a massigr, perché se deve impastare tutta quella roba a mano....
    rispondi citando
  • info@edilart.net
    Info@edilart.net Ricerca discussioni per utenteEdilart Srl
    Domenica 4 Maggio 2008, all or 17:49
    .....Appunti.....il massetto si impasta 300kg di cemento per metrocubo di sabbia ( e questo lo saprai) per fare 100mq di appartamento con uno spessore di 5cm ci vogliono 5metricubi di materiale che equivalgono a circa 3,80 di sabbia e 1,20 di cemento ( circa 60 sacchi di cemento da 20kg ) se non hai lo spazio per farti scaricare la sabbia e sei costretto ad aquistarlo in sacchetti sono circa 210 sacchetti.
    rispondi citando
  • info@edilart.net
    Info@edilart.net Ricerca discussioni per utenteEdilart Srl
    Domenica 4 Maggio 2008, all or 18:04
    Con la betoniera si impastano i massetti PREMISCELATI che sono già miscelati a secco...........sabbia e cemento si impastano a mano perché la sabbia in commercio è umida e nella betoniera formerebbe dei grumi...CAPITO????????? SI Fà COSI DA 1000 ANNI......FANNE UNO, COSI CAPISCI STEFAN ALTRIMENTI PARLIAMO ALL'INFINITO.........ne hai mai fatto uno per curiosità?? rispondimi per favore...............hai mai impastato sabbia e cemento con la betoniera?????????? perché io in 25 anni non ho mai visto farlo!!!!!!!!!! però magari il tuttologo lo ha fatto e apre nuovi orizzonti all'edilizia.
    rispondi citando
  • stefan
    Stefan Ricerca discussioni per utente
    Domenica 4 Maggio 2008, all or 19:04
    Temo che tu abbia dei grossi problemi di altro genere....
    rispondi citando
  • info@edilart.net
    Info@edilart.net Ricerca discussioni per utenteEdilart Srl
    Domenica 4 Maggio 2008, all or 19:11
    I problemi li hai tu che vuoi dare consigli anche dove non ne sai nulla....hai mai fatto un massetto? è una domanda perche non rispondi?
    rispondi citando
  • stefan
    Stefan Ricerca discussioni per utente
    Domenica 4 Maggio 2008, all or 20:25
    Si, quattro volte, nessun problema. Gli eventuali grumi (capirai...) li elimini mentre lo lavori.
    Ma non intendo continuare a rispondere a un delirante che URLA la sua rabbia per averne fatta una questione personale e non riesce ad impastare sabbia e cemento con la betoniera....
    se questi sono i professionisti....massigr FAI TUTTO DA SOLO !!!

    A voi l'ultima parola, per me STOP.
    rispondi citando
  • massigr
    Massigr Ricerca discussioni per utente
    Lunedì 5 Maggio 2008, all or 12:16
    Allora prima di tutto non vorrei alimentare questo scontro, però io ho già fatto un massetto (fatto a semolone, sabbia e cemento x interdersi) e l'ho impastato col badile per 2 motivi:
    1 mi avevano detto di fere così
    2 anche se la betoniera ce l'ho mi sarebbe rimasto scomodo impastarne un poco alla volta e poi portarlo al 1°piano

    infatti visto che sto in campagna avevo caricato la sabbia sulla pala del trattore e poi l'avevo tirata dentro da una finestra...

    quella era la prima volta che facevo un lavoro del genere però essendo una mansarda dove non mi interessava la perfezzione l'avevo fatto da me, e cmq non è venuto male(ho posato anche le piastrelle in quel caso..)

    adesso invece essendo "casa nuova" volevo solo fare un lavoro perfetto x questo avevo pensato all'inizio all'autolivellante.


    tra l'altro in questi giorni mi chiedevo se l'insonorizzazione del massetto "tradizionale" di pochi centimetri come il mio caso sia sufficente(non vorrei che di sotto si sentisse anche quando respiro)
    magari c'è qualche impasto che garantisce maggiore isolamento? perché non c'è molto spazio x mettere la "palline di polistirolo"(da qualche parte le ho viste ma non credo ke se ne metto 2-3 cm servano a molto)
    rispondi citando
  • info@edilart.net
    Info@edilart.net Ricerca discussioni per utenteEdilart Srl
    Lunedì 5 Maggio 2008, all or 19:16
    Io delirante??????? tu continui a dire che impasti il massetto con la betoniera..se avessi un pò di umiltà potresti imparare ma vedo che sai tutto.Il brutto è che vai in giro a dare consigli sulla base della tua esperienza che è nulla e insulti chi potrebbe insegnarti qualcosa. Secondo te ho una betoniera da 350lt e non la uso perché non ci ho pensato prima? ci volevi tu a dare questa notizia? il brutto è che continui a dire assurdità.
    Impara l'educazione .
    rispondi citando
  • franco.battaglia
    Franco.battaglia Ricerca discussioni per utente
    Lunedì 3 Giugno 2019, all or 16:27
    rispondi citando
Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img zion
Ciao a tutti,nell'appartamento in costruzione sono arrivato alla fase degli impianti, quindi si avvicina la realizzazione del massetto.Nell'80% della pavimentazione sarà...
zion 21 Novembre 2013 ore 17:09 2
Img anonymous
Ho un terrazzo di circa 40 mq, sul quale una decina di anni fa è stata posata una guaina, credo di quelle di tipo bituminoso, calpestabile.Il problema è che la...
anonymous 29 Giugno 2008 ore 02:10 5
Img camalyca
Ho visto una casa da affittare che ha nelle stanze la moquette in condizione non fantastiche e eventualmente la vorrei cambiare. In pratica, si sente he ci sono degli affossamenti...
camalyca 05 Febbraio 2011 ore 22:40 10
Img luca.6891
Salve a tutti, ristrutturando casa abbiamo fatto demolire il muro che divideva salotto e cucina per creare un open space. Pavimento e massetto della cucina sono stati demoliti,...
luca.6891 07 Marzo 2020 ore 18:57 1
Img freeze
Salve ragazzi,Ho un impianto radiante a pavimento e in bagno vorrei dare sopra il massetto (tradizionale) Mapelastic per impermeabilizzare.È indicato il Mapelastic su un...
freeze 12 Agosto 2012 ore 01:01 3
Notizie che trattano Consiglio su massetto x posa piastrelle che potrebbero interessarti


Massetti, caratteristiche e tecnologie

Progettazione - Un massetto deve avere caratteristiche di resistenza elastico-meccaniche ed eventualmente favorire anche l'integrazione con gli impianti tecnologici integrati.

Caratteristiche del massetto per la posa del parquet

Pavimenti e rivestimenti - Un massetto idoneo alla posa in opera del parquet deve essere caratterizzato da determinati valori di umidità, in maniera tale da garantire una lunga durata nel tempo.

Corretta posa delle piastrelle

Pavimenti e rivestimenti - Posare in opera un pavimento in piastrelle, prevede cura e attenzione. Ecco alcune cose da osservare durante questa fase per evitare spiacevoli inconvenienti.

Il massetto: come realizzarlo

Pavimenti e rivestimenti - Il massetto costituisce lo strato di supporto per la posa della pavimentazione e funziona da elemento di separazione tra la struttura e la finitura superficiale.

Pavimento in ceramica impeccabile, dalla posa alla manutenzione

Pavimenti e rivestimenti - Pavimento in ceramica, cosa guardare,come procedere prima e dopo la posa in opera delle piastrelle, così da evitare ingenti costi di manutenzione straordinaria.

Posa delle piastrelle di grande formato

Pavimenti e rivestimenti - Le aziende produttrici di pavimenti offrono sempre più spesso pavimentazioni di grandi formati: vediamo alcuni consigli da seguire per posarle correttamente.

Preparazione dei fondi di posa per pavimenti

Pavimenti e rivestimenti - Per ottenere un pavimento impeccabile che duri nel tempo, bisogna prestare attenzione alla sua posa in opera, ma in particolar modo al sottofondo esistente o nuovo.

Giusta posa dei pannelli radianti

Impianti di riscaldamento - Poche ma significative attenzioni nella posa in opera dei pannelli radianti ne influenzano significativamente le prestazioni massimizzandone la resa funzionale.

Guida alla corretta posa dei pavimenti di piastrelle

Pavimenti e rivestimenti - Una corretta posa in opera delle piastrelle è fondamentale per ottenere un pavimento perfettamente complanare, ordinato, duraturo ed esteticamente piacevole.
REGISTRATI COME UTENTE
318.540 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
//