Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Consiglio scelta formato mattonella


Ga_bry96
login
26 Febbraio 2018 ore 18:15 10
Salve,
volevo un consiglio da voi, per un'appartamento di 85 mq formato da un open space a forma di L, piccolo disimpegno per andare, bagno, cameretta, camera da letto, dato la metratura della casa mi consigliate mattonelle 60x60 o 30x60?
A noi piacevano le 60x60 ma il rivenditore l'ha sconsigliato per il poco spazio.
Voi che dite?
  • previatoantonio
    Previatoantonio Ricerca discussioni per utente
    Martedì 27 Febbraio 2018, alle ore 09:47
    Salve,
    per una scelta adeguata diviene di estrema importanza sia il formato, sia il tono della piastrella da scegliere.

    A mio avviso pur non vedendo foto dell'ambientazione e orientamento cardinale opterei per un formato 30 x 60.
    Questo non significa che il 60 x 60 sia da escludere completamente, perchè se vogliamo giocare con effetti ottici utili a mettere in ulteriore risalto l'arredo, si potrebbe procedere anche con i seguenti piani di posa:

    1 - montare perimetralmente il formato 60 x 60 e al centro sistemare in diagonale, il formato 30 x 60.

    2 - montare il formato 30 x 60 trasversalmente alle pareti perimetrali, mentre il formato 60 x 60 all'interno a 45°
    Inoltre le soluzioni possibili possono essere diverse, ma srebbe opportuno conoscere la tipologia degli arredi e lo stile che si vuole organizzare in tale ambientazione.
    Saluti
    rispondi citando
  • ga_bry96
    Ga_bry96 Ricerca discussioni per utente
    Martedì 27 Febbraio 2018, alle ore 09:51
    L'arredamento sará tutto moderno vi allego la stessa mattonella sia 60x30 che 60x60 é quella grigia

    rispondi citando
  • previatoantonio
    Previatoantonio Ricerca discussioni per utente
    Martedì 27 Febbraio 2018, alle ore 10:06 - ultima modifica: Martedì 27 Febbraio 2018, alle ore 10:29
    Salve,
    dimenticavo, per dare una senszione più realistica ecco un grafico con paio di esempi, non escludendo l'ipotesi di montare ad esempio il formato 60x60, centralmente a scacchiera, usando la doppia tonalità.

    rispondi citando
  • ga_bry96
    Ga_bry96 Ricerca discussioni per utente
    Martedì 27 Febbraio 2018, alle ore 14:01
    Quindi per casa di 85 mq moderna60x60 o 30x60?
    rispondi citando
  • jovis
    Jovis Ricerca discussioni per utente Ga_bry96
    Martedì 27 Febbraio 2018, alle ore 17:00
    Quindi per casa di 85 mq moderna60x60 o 30x60?
    Se vuoi fare una cosa semplice puoi fare 60x60 ma poi non hai nemmeno postato la pianta della casa e vuoi un consiglio così a priori solo in base alla metratura e alla forma a L del salone? ma va va!....:-(
    rispondi citando
  • zuzzurelonearistide
    Zuzzurelonearistide Ricerca discussioni per utente
    Mercoledì 28 Febbraio 2018, alle ore 23:31
    Per me il formato 30x60 posato a pavimento da un bell'effetto marciapiede, si adatta solo bene ai bagni e pareti.
    Il tipo di piastrella che hai scelto è moderna quindi eviterei diagonali o composizioni che più si adattano a stili classici a meno che direttamente il produttore non abbia ideato qualche composizione studiata a tema e che puoi riprodurre avendo le giuste proporzioni.
    85mq non sono pochi quindi non preoccuparti che il formato 60 x 60 nell'open space darà un risultato stupendo, se vogliamo essere pignioli sarà il disimpegno l'unica zoa dove potrebbe stonare però forse potresti isolarlo con una porta o pannello scorrevole.
    Ma sopratutto gira molti negozi e nessun Brico.. leroy etc..
    rispondi citando
  • ga_bry96
    Ga_bry96 Ricerca discussioni per utente Zuzzurelonearistide
    Mercoledì 28 Febbraio 2018, alle ore 23:42
    Per me il formato 30x60 posato a pavimento da un bell'effetto marciapiede, si adatta solo bene ai bagni e pareti.
    Il tipo di piastrella che hai scelto è moderna quindi eviterei diagonali o composizioni che più si adattano a stili classici a meno che direttamente il produttore non abbia ideato qualche composizione studiata a tema e che puoi riprodurre avendo le giuste proporzioni.
    85mq non sono pochi quindi non preoccuparti che il formato 60 x 60 nell'open space darà un risultato stupendo, se vogliamo essere pignioli sarà il disimpegno l'unica zoa dove potrebbe stonare però forse potresti isolarlo con una porta o pannello scorrevole.
    Ma sopratutto gira molti negozi e nessun Brico.. leroy etc..
    grazoe mille, alla fine ho scelto questa qui opaca

    rispondi citando
  • jovis
    Jovis Ricerca discussioni per utente Zuzzurelonearistide
    Giovedì 1 Marzo 2018, alle ore 14:11 - ultima modifica: Giovedì 1 Marzo 2018, alle ore 14:17
    Per me il formato 30x60 posato a pavimento da un bell'effetto marciapiede, si adatta solo bene ai bagni e pareti.
    Il tipo di piastrella che hai scelto è moderna quindi eviterei diagonali o composizioni che più si adattano a stili classici a meno che direttamente il produttore non abbia ideato qualche composizione studiata a tema e che puoi riprodurre avendo le giuste proporzioni.
    85mq non sono pochi quindi non preoccuparti che il formato 60 x 60 nell'open space darà un risultato stupendo, se vogliamo essere pignioli sarà il disimpegno l'unica zoa dove potrebbe stonare però forse potresti isolarlo con una porta o pannello scorrevole.
    Ma sopratutto gira molti negozi e nessun Brico.. leroy etc..
    Bah!
    sarò strano, ma se dovessi decidere per cambiare le mattonelle al bagno di casa mia, non mi orienterei su formati 30 x 60 perchè li ritengo sorpassati.

    Magari mi orienterei su formati più grandi o un mix con mosaico...insomma azzarderei di anche sui toni e geometrie, in qualsiasi esposizione si trova ormai una scelta abbastanza ampia x soddisfare le fantasie di tutti.

    Sulla mattonella 60 x 60 per la zona giorno-notte idem, i formati anche a listoni non sono male e permettono di valorizzare le geometrie degli ambienti.:-)) 
    rispondi citando
  • previatoantonio
    Previatoantonio Ricerca discussioni per utente Jovis
    Venerdì 9 Marzo 2018, alle ore 19:46
    Bah!
    sarò strano, ma se dovessi decidere per cambiare le mattonelle al bagno di casa mia, non mi orienterei su formati 30 x 60 perchè li ritengo sorpassati.

    Magari mi orienterei su formati più grandi o un mix con mosaico...insomma azzarderei di anche sui toni e geometrie, in qualsiasi esposizione si trova ormai una scelta abbastanza ampia x soddisfare le fantasie di tutti.

    Sulla mattonella 60 x 60 per la zona giorno-notte idem, i formati anche a listoni non sono male e permettono di valorizzare le geometrie degli ambienti.:-)) 
    Salve,
    come dice Jovis,
    tutto deve essere calibrato, ovvero fare si attenzione all'affare! ma cercare un consiglio dallo stesso rivenditore, oppure nel dubbio rivolgersi ad un professionista per avere un responso in più da chi ha esperienza.

    Intendo dire che il piano di posa è sempre importante ed è meglio lasciarlo fare a chi di competenza.
    Saluti

    rispondi citando
  • jovis
    Jovis Ricerca discussioni per utente Previatoantonio
    Lunedì 12 Marzo 2018, alle ore 15:55 - ultima modifica: Lunedì 12 Marzo 2018, alle ore 16:00
    Salve,
    come dice Jovis,
    tutto deve essere calibrato, ovvero fare si attenzione all'affare! ma cercare un consiglio dallo stesso rivenditore, oppure nel dubbio rivolgersi ad un professionista per avere un responso in più da chi ha esperienza.

    Intendo dire che il piano di posa è sempre importante ed è meglio lasciarlo fare a chi di competenza.
    Saluti

    Ciao,
    vorrei ricordare anche a Ga_bry, la problematica del mio dirempettaio, il quale, non avendo presieduto mentre eseguivano la posa della sua nuova pavimentazione, (mattonelle proprio 60x60) ha dovuto rifare circa 5 mq di pavimento, solo perchè l'amico posatore era partito tagliando a metà le mattonelle davanti a l'ingresso.

    Cribbio bastava riflettere e come mi diceva il mio amico muratore, bastava posizionare al centro della porta (portoncino di cm 90 di largh) una mattonella intera e poi tagliare eventualmente quella che andava verso il muro laterale.

    Ovviamente tutte le altre mattonelle poi seguivano la loro geometricità.
    Alla  fine... in pratica, il danno è stato recuperato con le mattonelle che aveva preso in più x eventuali aggiusti, facendo lavorare il posatore una giornata in più, e riordinando i 5 mq di mattonelle di scorta.
    rispondi citando
Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img giov3
Salve a tutti Vorrei avere qualche parere da voi riguardante un problema che ho nella mia abitazione.Premetto che l'abitazione è in muratura portante, muri esterni in...
giov3 20 Luglio 2014 ore 15:05 1
Img dubbioso8
Ciao a tutti, nei prossimi mesi avvieremo i lavori di ristrutturazione per il nostro appartamento (circa 120mq) ed abbiamo iniziato a girare per showroom di materiali. Ci siamo...
dubbioso8 27 Agosto 2017 ore 10:52 3
Img raffaele78
Buonasera,Nel 2009 ho acquistato un immobile, tra i tanti lavori effettuati abbiamo deciso di cambiare il pavimento, montando un gres porcellanato 30x60 ma, dopo circa un annetto...
raffaele78 04 Maggio 2015 ore 20:13 5
Img fabio_04
Salve, perdonate la banalità del quesito ma sono davvero un neofita in materia. Ho alcune mattonelle del pavimento che iniziano a scricchiolare dando quindi segno di...
fabio_04 17 Ottobre 2017 ore 17:56 8
Img e.fasolo
Ciao,due anni fa ho rifatto il bagno, ma le piastrelle si sono già crepate l'anno scorso, le ho fatte cambiare, ma adesso si stanno già crepando.Cosa posso fare per...
e.fasolo 19 Ottobre 2014 ore 18:24 2
Notizie che trattano Consiglio scelta formato mattonella che potrebbero interessarti


Pavimentiamo il patio in 6 passaggi

Fai da te Muratura - Trasformiamo un patio in una bella area esterna ricoprendo il calcestruzzo con mattonelle o altri materiali come legno o autobloccanti in sei semplici mosse.

Costruire pareti in vetrocemento

Fai da te Muratura - Le piastrelle in vetrocemento permettono di creare pareti divisorie e separare gli ambienti, decorandoli e senza dover sacrificare la luminosità degli spazi interni.

Posa in opera pavimenti

Ristrutturazione - I lavori di manutenzione necessari alla nostra casa spesso richiedono la messa in opera di un nuovo pavimento: analizziamo le varie fasi di posa delle mattonelle.

Cucina a trapezio

Cucine classiche - Soluzione per cucina a pianta trapezoidale. A tutta altezza, sfruttando l'inclinazione delle pareti: una cucina in edizione unica. In legno e ceramica di Vietri.

Sostituzione cassetta wc bagno

Idee fai da te - Le cassette da scarico ad incasso, oggi molto utilizzate per la realizzazione dei bagni, si basano sullo stesso principio di funzionamento del catis sospeso.

Rivestire una scala

Ristrutturazione - I costi dei materiali e delle maestranze specializzate rendono onerosa la spesa per rivestire una scala: vediamo come operare in economia ed estetica.

Lavori di bricolage

Idee fai da te - Lavori di bricolage per rinnovare la casa realizzabili con il fai da te ed i prodotti proposti da Leroy Merlin.

Rinnovare la piastrellatura

Fai da te Muratura - La piastrellatura delle pareti del bagno o della cucina permette di proteggere i muri da macchie e schizzi, lasciando ampia libertà estetica e decorativa.

Cementine per pavimenti

Pavimenti e rivestimenti - Grazie a rivisitazioni e innovazioni tecniche le mattonelle con impasto a base di cemento, cementine e graniglie, tornano in auge per arredare le case più trendy.
REGISTRATI COME UTENTE
309.087 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE