Questo sito utilizza cookie tecnici per annunci non profilati sulla tua esperienza di navigazione e cookie di terze parti per mostrarti invece annunci personalizzati in linea con le tue preferenze di navigazione.

Per conoscere quali annunci di terze parti sono visibili sulle nostre pagine leggi l'informativa.
Per negare il consenso dei soli cookie relativi alla profilazione clicca qui.

Puoi invece acconsentire all'utilizzo dei cookie personalizzati accettando questa informativa.

ACCETTA

Coibentare con lana di roccia


Fadase
login
14 Gennaio 2011 ore 12:20 21
Ciao a tutti,
Avrei bisogno di un aiutino...Ho comprato la lana di roccia per coibentare il sottotetto.Il rotolo ha una parte con il cartone mentre sull'altra c'è la lana.Considreando che ogni tando vado nel sottotetto per riporre o prendere roba da che parte và girata la lana?
Io pensavo di metterla con il cartone verso l'alto per poter calpestare senza danneggiare nulla.Sbaglio?

Grazie
  • claudiotermografia
    Claudiotermografia Ricerca discussioni per utenteRea Termografia
    Venerdì 14 Gennaio 2011, all or 13:49
    Si il cartone va messo verso l'alto ma calpestandola rischi comunque di danneggiarlo, vedi se è il caso di porci sopra delle tavole di compensato da 1 o 2 cm per distribuire meglio il peso da calpestio
    rispondi citando
  • fadase
    Fadase Ricerca discussioni per utente
    Venerdì 14 Gennaio 2011, all or 14:45
    Ok grazie ....1000 la metterò cosi con delle assi.
    Ma per curiosità personale ...
    Che cambia ?Perché ci sono tante scritte sull'etichetta del rotolo ma nessuna che dice il lato da tenere verso l'alto?

    Grazie
    rispondi citando
  • anonymous
    Anonymous Ricerca discussioni per utente
    Venerdì 14 Gennaio 2011, all or 17:56
    Sai che la lana di roccia è un pò cancerogena?
    rispondi citando
  • il caravaggio
    Il caravaggio Ricerca discussioni per utente
    Venerdì 14 Gennaio 2011, all or 18:15
    Salve,
    Giusto per fare un pò di chiarezza:
    1 il foglio di carta deve essere posizionato per contrastare l'umidità
    2 la lana di roccia non è calpestabile, ma può essere impiegata solo in locali a perdere.
    3 l'impiego della lana minerale deve seguire delle norme di sicurezza
    4 un'impiego errato può dare luogo a complicazioni polmonari
    Buon lavoro...
    Saluti
    rispondi citando
  • fadase
    Fadase Ricerca discussioni per utente
    Venerdì 14 Gennaio 2011, all or 20:58
    Un pò cancerogena quanto?
    rispondi citando
  • claudiotermografia
    Claudiotermografia Ricerca discussioni per utenteRea Termografia
    Venerdì 14 Gennaio 2011, all or 23:17
    Caravaggio ha risposto in modo perfetto

    per quanto riguarda possibili reazioni alla lana di roccia nel tempo io esprimo questo mio pensiero

    Agli attuali limiti di legge la lana di roccia non risulta cancerogena.


    io non la metterei mai dentro casa, maneggiala con guanti occhiali mascherina ed indumenti opportuni come la tuta di carta così come prescritto dalla scheda tecnica del materiale
    rispondi citando
  • anonymous
    Anonymous Ricerca discussioni per utente
    Sabato 15 Gennaio 2011, all or 07:59
    Dentro casa la si può mettere ma all'interno di una parete in cartongesso ma non libera se no le micropolveri svolazzano in giro e vanno nei polmoni.

    p.s. anche del eternit dicevano che non era cancerogeno anzi un dottore intervento al eternit italia di torino disse con i dipendenti che la lavoravano che ripuliva i polmoni
    rispondi citando
  • fadase
    Fadase Ricerca discussioni per utente
    Sabato 15 Gennaio 2011, all or 19:23
    Grazie atutti per le risposte...ma!!!
    Ho comprato altri tre rotoli e il rivenditore mi ha detto che va messa con il lato di cartone sul pavimento della soletta e la lana verso l'alto.Gli altri due che ho comprato li ho messi con ilcartone verso l'alto....devo girarli o no !!!
    rispondi citando
  • toplevel
    Toplevel Ricerca discussioni per utente
    Domenica 16 Gennaio 2011, all or 07:38
    Vista l'eterogeneità delle risposte da parte dei rivenditori potresti rigirarla ogni 6 mesi così accontenti tutti...
    scherzo a parte, alcuni studi sostengono la teratogenesi delle fibre minerali; in alcuni paesi esteri sembra sia vietata...
    rispondi citando
  • claudiotermografia
    Claudiotermografia Ricerca discussioni per utenteRea Termografia
    Domenica 16 Gennaio 2011, all or 10:35
    Il rivenditore non ti ha dato una scheda tecnica fotocopiata dove viene spiegata la funzione della carta e il metodo di posa ?

    è necessario capire se il lato di carta funga da barriera o freno al vapore
    rispondi citando
  • fadase
    Fadase Ricerca discussioni per utente
    Domenica 16 Gennaio 2011, all or 12:57
    No,il rivendirore non mi ha dato nulla...mi ha solo detto che va messa con la carta verso il pavimento e la lana verso l'alto.
    Il cartone trattiene il calore che arriva dal soffitto delle stanze e la lana trattiene l'umidità esterna.
    Io ho circa 100 metri quadri da fare...per il momento ho fatto circa 60 metri ..30 con la lana verso l'alto e 30 con il cartone verso l'alto.Al momento sono un pochino confuso sul da farsi
    rispondi citando
  • il caravaggio
    Il caravaggio Ricerca discussioni per utente
    Domenica 16 Gennaio 2011, all or 13:29
    Salve,
    La bariera di vapore va messa a difesa della lana di roccia, o di vetro, al fine di preservare lo scopo isolante del prodotto.
    L'acqua insinuandosi tra le perticelle fa perdere il porere isolante.
    Occorre quindi posizionare il lato cartonato verso l'alto nei tetti, in quanto l'umidita esterna passa tra le tegole e inumidisce: o la soletta, o l'isolante quando presente.
    Il rivenditore si riferisce ad una posa in intercapedine, in questo caso il lato cartonato va posto all'interno.
    Comunque la porzione già posata con l'isolante verso il basso puoi tenerla, coprila con un nylon.
    Impiega: Tute usa e getta, mascherine, occhiali, guanti.
    Molti sostengono che questi prodotti non siano nocivi, può essere, meglio comunque non sperimentarlo su se stessi.
    Saluti
    rispondi citando
  • fadase
    Fadase Ricerca discussioni per utente
    Lunedì 17 Gennaio 2011, all or 08:38
    Quindi in conclusione avendola messa su una soletta il cartone è giusto che stia verso l'alto visto che la travata è anche aperta?...
    rispondi citando
  • steno2
    Steno2 Ricerca discussioni per utente
    Lunedì 17 Gennaio 2011, all or 09:20
    So che esiste lana di roccia di varia misura, intesa come densità.
    Puoi prendere quella più densa da mettere nel tratto calpestabile, sappi però che il pulviscolo generato dallo srotolamento e posizionamento, potrebbe finirti nei polmoni, che non gradirebbero.

    1)procurati una tuta in tyvec, quella bianca con il cappuccio, è molto adatta allo scopo, sanche se ci creperai dentro per via del caldo.

    2) mascherina antipolvere, per evitare l'inalazione di pulviscolo "fastidioso".

    3) guanti da lavoro, perché la lana di vetro e quella di roccia, ti bucano la pelle e s'infilano sotto pelle, rischi infezioni anche gravi.

    4) assicura la manica della tuta al guanto con del nastro da pacchi largo, ma dopo aver indossato il tutto, stessa cosa con le estremità delle braghe.
    rispondi citando
  • steno2
    Steno2 Ricerca discussioni per utente
    Lunedì 17 Gennaio 2011, all or 09:29
    Per il cartone... bel problema...
    La carta kraft, pare vada messa a terras, altri dicono sopra, anche io non saprei che fare... a questo punto, metti la carta a terra, poi sopra alla lana di roccia, metti dei cartoni.

    Secondo il mio somaresco parare, mettere il cartone che separa le pile di lattine nei pallet è ottimo.
    Sono sottili, tutti della stessa misua, quadrati, pratici e leggeri, li trovi nei supermercati dove li buttano via quando sbancalano le latte da scaffalare.
    rispondi citando
  • il caravaggio
    Il caravaggio Ricerca discussioni per utente
    Lunedì 17 Gennaio 2011, all or 09:35
    Quindi in conclusione avendola messa su una soletta il cartone è giusto che stia verso l'alto visto che la travata è anche aperta?...

    Estatto!!! sulla soletta stendi giusto uno strato di nylon per evitare che la lana di roccia si sporchi.
    Poi chiudi il tutto e il sotto tetto telodeviscordare!!!!!!
    rispondi citando
  • fadase
    Fadase Ricerca discussioni per utente
    Lunedì 17 Gennaio 2011, all or 12:37
    Ragazzi...mi ha dato la scheda tecnica e guarda un pò!!!
    Và messa con il cartone verso il basso

    http://www.edilportale.com/upload/prodotti/prodotti-1297-cat-78613.pdf
    rispondi citando
  • il caravaggio
    Il caravaggio Ricerca discussioni per utente
    Lunedì 17 Gennaio 2011, all or 14:26
    E allora metti il paravapore verso il basso, e uno strato di nylon verso l'alto per proteggere l'isolante dall'umidità ambientale.
    Cosi avrai la certezza che l'isolante non sarà mai a contatto con l'umidità.
    Buon lavoro

    La verità non è mai vera, ma vero puo' essere il suo esatto contrario.....
    rispondi citando
  • fadase
    Fadase Ricerca discussioni per utente
    Lunedì 17 Gennaio 2011, all or 15:54
    Ragazzi Grazie a tutti
    Alla prossima
    rispondi citando
  • claudiotermografia
    Claudiotermografia Ricerca discussioni per utenteRea Termografia
    Lunedì 17 Gennaio 2011, all or 16:44
    Ecco risolto l'arcano!

    la carta ha un ? = 3.00 quindi non è freno al vapore ma barriera al vapore! e la barriera al vapore va posta sul lato riscaldato in quanto il valore di resistenza al vapore deve diminuire andando verso l'esterno. E nel tuo caso l'esterno è il sotto tetto
    rispondi citando
  • fadase
    Fadase Ricerca discussioni per utente
    Martedì 18 Gennaio 2011, all or 09:34
    Grazie...per la delucidazione.
    rispondi citando
Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img danieleocchipinti
Ciao a tutti,sono nuovo del forum. Scrivo per avere info su ipotetica pericolosità della lana di roccia. In sintesi, ho controsoffittato il ripostiglio con un pannello in...
danieleocchipinti 11 Maggio 2020 ore 15:46 2
Img krizia_90
Buonasera, sono nuova del forum sto effettuando dei lavori di ristrutturazione e volevo un consiglio sull'isolamento termico e acustico al piano superiore, abbiamo un altro...
krizia_90 05 Agosto 2019 ore 11:13 3
Img robertoamabile
Buongiorno, vorrei un parere da qualcuno esperto. Vivo in un appartamento al piano terra di nuova costruzione in classe A, ho problemi di freddo che arriva dai muri.Togliendo una...
robertoamabile 16 Gennaio 2019 ore 13:05 3
Img juleps
Ciao.Ero convinto, fino a poco tempo fa che lana di roccia / lana di vetro fossero la stessa cosa.Alcuni giorni fa sono andato a dare un'occhiata ai pannelli di lana di roccia per...
juleps 28 Dicembre 2016 ore 11:46 10
Img jungleland
Ciao a tutti,ho stufa a legna e canna fumaria interna totalmente fuori parete, in muratura, e cotto nel canale interno.Stanno comparendo a parete delle macchie scure, suppongo...
jungleland 08 Ottobre 2014 ore 15:09 1
Notizie che trattano Coibentare con lana di roccia che potrebbero interessarti


Lana di roccia

Progettazione - Caratteristiche, processo di produzione e utilizzi anche insoliti, di un materiale naturale dalle grandi proprietà isolanti e fonoassorbenti, come è la lana di roccia.

Laterizi forati isolanti

Facciate e pareti - Per isolare termicamente gli edifici senza aumentare lo spessore perimetrale, i laterizi forati riempiti con lana di roccia rappresentano un'interessante soluzione.

Tipi di isolanti e applicazioni

Isolamento termico - Dal punto di vista chimico i materiali isolanti si distinguono in materiali organici e materiali inorganici, sono disponibili in pannelli, granuli e spray.

Protezione dal fuoco a partire dalla progettazione di un edificio

Isolamento termico - Se l'aspetto della protezione dal fuoco viene considerato in fase progettuale, è possibile trovare soluzioni che portino a un sensibile abbattimento dei rischi.

Migliorare il comfort e classe energetica con sistemi di isolamento in casa

Isolamento termico - Un isolamento performante consente di risparmiare sulle bollette e crea un ambiente migliore in cui abitare, è molto utile quindi isolare adeguatamente tetto e pareti

Borghi sostenibili

Ristrutturazione - Anche il recupero di borghi storici può diventare un'occasione per tutelare e valorizzare il territorio attraverso l'applicazione di tecniche per la produzione di energia rinnovabile.

Materiali isolanti nella costruzione o ristrutturazione di una casa

Soluzioni progettuali - Come materiali isolanti termici o acustici possono essere usati sia materie plastiche che prodotti naturali, come il sughero.

Intonaco per la protezione dal fuoco

Facciate e pareti - L'incendio è un evento pericoloso che può scoppiare in qualsiasi momento, i suoi effetti sono devastanti, è opportuno quindi proteggere le strutture nel modo giusto.

I rimedi antigelo per contatori e tubi a prova di Burian

Impianti idraulici - Con l'arrivo di Burian le temperature in Italia hanno avuto un brusco calo. Ecco in che modo proteggere contatori e tubi dell'acqua dal rischio di congelamento.
REGISTRATI COME UTENTE
317.095 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
//