Questo sito utilizza cookie tecnici per annunci non profilati sulla tua esperienza di navigazione e cookie di terze parti per mostrarti invece annunci personalizzati in linea con le tue preferenze di navigazione.

Per conoscere quali annunci di terze parti sono visibili sulle nostre pagine leggi l'informativa.
Per negare il consenso dei soli cookie relativi alla profilazione clicca qui.

Puoi invece acconsentire all'utilizzo dei cookie personalizzati accettando questa informativa.

ACCETTA
2010-05-11 14:50:01

Certificazione impianto elettrico - 29403


Marilibus
login
11 Maggio 2010 ore 11:35 2
Salve a tutti, io ho quasi concluso la ristrutturazione del mio appartamento, l'impianto elettrico non è stato rifatto dalla ditta ma da mio cugino che ha effettuato i lavori secondo la normativa vigente, ma lo ha fatto gratuitamente (infatti, poichè usuifruisco della detrazione del 36% i materiali sono stati acquistati direttamente da me e fatturati a me). Nello specifico mio cugino è un soggetto abilitato che potrebbe rilasciare la certificazione di conformità, ma mi ha posto il problema della mancata fatturazione.
La mia domanda è semplice: può cmq rilasciarmi la certificazione di conformità pur avendo effettuato il lavoro gratuitamente ( e quindi non potendo emettere fattura)?
Grazie a quanti mi vorranno rispondere.
Marilisa Busà
  • lollolalla
    Lollolalla Ricerca discussioni per utente
    Martedì 11 Maggio 2010, alle ore 14:04
    Tutto si può fare e tutto ha un rischio.
    In caso di controllo tuo cugino si troverebbe in un bel casino, perché il fisco vede subito il lavoro a nero, anche perché la legge parla chiaro: i lavori impiantistici vanno fatti eseguire solo da ditte abilitate (D.M. 37/08) che poi rilasceranno la conformità... per cui capisco benissimo tuo cugino che, per farti un favore, si prende in carico un rischio notevole!

  • marilibus
    Marilibus Ricerca discussioni per utente
    Martedì 11 Maggio 2010, alle ore 14:50
    Sinceramente non capisco, non si tratta di lavoro in nero, io non lo ho pagato e non lo pagherò ed è per questo che non può emettere fattura, e lui è un tecnico abilitato come previsto dalla normativa. Scusa ma allora se lui dovesse eseguire i lavori in casa propria dovrebbe emettere fattura a se stesso per poterne certificare la conformità???

Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img couguida
Buonasera a tutti, sto valutando l’acquisto di un immobile da ristrutturare. Ne ho visionato uno a piano terra di circa 80mq. É una soluzione esposta su un solo...
couguida 13 Agosto 2022 ore 10:38 11
Img angiolino passarini
Salve a tutti,una grandinata mi ha distrutto il tetto di un magazzino/garage e non ho le possibilità di far eseguire i lavori a una impresa.Vorrei pertanto acquistare il...
angiolino passarini 11 Agosto 2022 ore 18:06 1
Img violas
Buongiorno a tutti, mi chiamo Viola e avrei bisogno di alcune delucidazioni.Sto per rogitare la mia prima casa. Il mutuo e l'intestazione della casa è soltanto a nome mio...
violas 09 Agosto 2022 ore 16:12 4
Img gabridi
Con il bonus 100 mi è stato installato un impianto fotovoltaico da 4 Kw esposto a nord nonostante la possibilità di utilizzare altre falde (la mia casa è una...
gabridi 09 Agosto 2022 ore 16:09 2
Img ggianne
Salve,sto valutando una vendita di un appartamento tramite agenzia immobiliare.La casa ha avuto problemi in passato, in quanto i professionisti a cui ci eravamo affidati hanno...
ggianne 09 Agosto 2022 ore 16:05 3
REGISTRATI COME UTENTE
339.491 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
//