Questo sito utilizza cookie tecnici per annunci non profilati sulla tua esperienza di navigazione e cookie di terze parti per mostrarti invece annunci personalizzati in linea con le tue preferenze di navigazione.

Per conoscere quali annunci di terze parti sono visibili sulle nostre pagine leggi l'informativa.
Per negare il consenso dei soli cookie relativi alla profilazione clicca qui.

Puoi invece acconsentire all'utilizzo dei cookie personalizzati accettando questa informativa.

ACCETTA
2021-04-10 11:48:48

Cavilllature cappotto, problema intonaco?


Ciao, scrivo brevemente il problema che riscontro sul mio cappotto.

Lavoro eseguito ad agosto 2018, materiali utilizzati:
- EPS 10 cm grafitato BASF NEOPOR;
- Rete in fibra di vetro;
- Rasante Weber.therm AP60 START F;
- 2 mani intonaco bianco finitura ruvida (e qui credo ci sia il problema);

Tinteggiatura a novembre 2018 con clima non ideale, non saprei cosa è stata utilizzata come pittura.
Dopo poche settimane iniziano a presentarsi le cavillature che in poche settimane coprono tutta la facciata sui 4 lati.
Settembre 2019 mi ridanno la tinta per coprire le cavillature con OIKOS Duaflex acrilsilossanica.

Da qualche mese le cavillature si stanno ripresentando in vari punti della facciata, non come all'inizio, ma credo sia solo una questione di tempo.
Inoltre si presentano crepe sugli angoli delle finestre.

Il mio grosso dubbio è l'utilizzo di quell'intonaco bianco sopra la rasatura che secondo me non era adatto per le sollecitazioni che ha il cappotto, con vento, freddo, caldo, acqua si spacca.
Ho parlato con chi mi ha fatto il lavoro ma lasciamo perdere, le possibili soluzioni defintive al problema quali possono essere?

Ipotizzo:
- Intonachino colorato;
- Ridare di nuovo la rasatura con fibra di vetro sopra l'attuale facciata e finitura con pittura.

Grazie per le vostre risposte.
  • jovis
    Jovis Ricerca discussioni per utente
    Sabato 10 Aprile 2021, alle ore 11:06
    Ciao!da profano non sarebbe il caso di capirci meglio con una termografia, individuando così i substrati e relativi imprevisti del sottofondo dato che i lavori sono stati eseguiti in tempi non ideali? quindi potrebbe esistere un problema di sottofondo ( tipologia di materiali più o meno adatti a parte)

  • enricocampera
    Enricocampera Ricerca discussioni per utente
    Sabato 10 Aprile 2021, alle ore 11:48 - ultima modifica: Sabato 10 Aprile 2021, all or 11:51
    Il problema della finitura con quell'intonaco bianco credo sia la causa di tutto, se ricordo bene, sono passati un po' di anni, quando si è presentato il problema chi ha fatto cappotto e facciata si era fatto scappare che il quell'intonaco non era fibrorinforzato e ha dato colpa al suo fornitore, immagino quindi non adatto alle sollecitazioni del cappotto.
    Informandomi in autonomia ho trovato il prodotto della Oikos Elastrong Gum e Paint Gum che potrebbe fare al mio caso.

Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img mack01
Ciao a tutti,ho completato una difficile ritrutturazione del mio appartamento nel 2019 dove l'impresa ha creato notevoli danni.Abbiamo rifatto il massetto con impianto di...
mack01 25 Giugno 2021 ore 21:30 4
Img bandit66
Saluti a tutto il forum,sono in procinto di avviare i lavori, usufruendo del bonus 110, del cappotto esterno.Prima del suo posizionamento vorrei predisporre l'installazione di...
bandit66 02 Giugno 2021 ore 11:55 1
Img skar
Buonasera a tutti,sto valutando di acquistare una villetta di 160mq su 2 livelli, costruita nei primi anni 90.La casa é abitabile e tenuta molto bene, richiede solo...
skar 07 Maggio 2021 ore 21:33 14
Img paolobulgarelli
Salve a tutti,voglio riqualificare esternamente il mio prefabbricato commerciale, la cui superficie è finita con ghiaia in rilievo.Escludendo il cappotto come soluzione,...
paolobulgarelli 15 Aprile 2021 ore 11:35 1
Img bigabbubba
Buongiorno a tutti,sono alla ricerca di informazioni più specifiche rispetto al mio caso.Sono proprietario di un immobile in un'abitazione trifamigliare.Ogni abitazione...
bigabbubba 04 Aprile 2021 ore 06:52 3
Notizie che trattano Cavilllature cappotto, problema intonaco? che potrebbero interessarti


Superbonus 110 per cappotto termico interno: sì ma ad alcune condizioni

Detrazioni e agevolazioni fiscali - Via libera al Superbonus 110 per il cappotto termico interno, se l'edificio è sottoposto a vincoli o a divieti. Ecco i chiarimenti dell'Agenzia delle Entrate.

Il cappotto termico di un edificio

Isolamento termico - Il cappotto termico, esterno o interno, è uno dei sistemi di isolamento termico ed acustico della parte di involucro opaco di un edificio rappresentato dalle pareti.

Il cappotto interno in canna palustre

Bioedilizia - La canna palustre è stata utilizzata da sempre come materiale da costruzione per poi essere dimenticata: ora con la bioedilizia si riscopre questo stupendo materiale.

Novità per l'isolamento a cappotto termico

Isolamento termico - Le aziende sono alla continua ricerca di nuove soluzioni per migliorare le prestazioni energetiche degli edifici, oggi di primaria importanza.

Dal cappotto termico tradizionale ai pannelli in calcestruzzo cellulare

Isolamento termico - Intervenire sull'involucro edilizio è tra i modi più efficaci per ottenere un buon risultato di isolamento termico e il rivestimento a cappotto è tra le soluzioni maggiormente auspicabili.

Coibentazione termica tramite cappotto esterno e interno

Isolamento termico - Il cappotto termico è uno dei sistemi di coibentazione più efficiente nel ridurre le dispersioni termiche e migliorare l'efficienza energetica di un edificio.

Case passive: isolamento con cappotto termico

Isolamento termico - La progettazione volta al risparmio energetico, l'isolamento a cappotto, uno dei sistemi più utilizzati per la sua efficienza, economicità e semplicità di posa.

Le fasi di posa del cappotto termico esterno

Isolamento termico - Per ottimizzare l'isolamento termico della propria abitazione e risparmiare energia, una soluzione efficiente consiste nella posa di un cappotto esterno alla facciata

Rimedi contro la condensa

Ristrutturazione - Il fenomeno della condensa puo' essere risolto con l'impiego di soluzioni di tipo puntuale o con interventi diretti sulla struttura edilizia.
REGISTRATI COME UTENTE
331.197 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
//