Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Caldaia a condensazione con quale impianto?


Massimo.naticchi
login
31 Ottobre 2014 ore 15:20 3
Buongiorno,
il prossimo anno procederò ad una ristrutturazione dell'appartamento in cui vivo, circa 120 mq, piano terra.
Se confermato l'ecobonus del 65% sostituirò anche la caldaia (attualmente una vaillant da 25Kw) impianto.
Ho avuto indicazioni discordanti sul tipo di impianto da abbinare a questo tipo di caldaia.
Chi dice solo con radiante a pavimento a bassa temperatura, indicando qualsiasi tipo di termosifone come impianto ad alta temperatura, chi dice che anche i termo in alluminio o acciaio vanno bene.
Ho visto che l'argomento è stato già dibattuto, ma senza indicazioni precise.
Visto che le caldaie a condensazione sono già da unpezzo sul mercato, che risultato avete ottenuto dalla "prova pratica"?
Grazie
Massimo
  • minerva.
    Minerva. Ricerca discussioni per utente
    Lunedì 3 Novembre 2014, alle ore 18:48
    Se devi sostituire anche l'impianto di riscaldamento, la soluzione migliore (cioè quella che ti dà maggior comfort e che ti fa risparmiare sui consumi) è un impianto a bassa temperatura (tipo riscaldamento a pavimento) perchè alle basse temperature le caldaie a condensazione hanno dei rendimenti veramente elevati.
    rispondi citando
  • massimo.naticchi
    Massimo.naticchi Ricerca discussioni per utente
    Lunedì 3 Novembre 2014, alle ore 20:51
    Il bagno è stato rifatto due anni fa, ho un termoarredo a pannello, e forse non rifarò il pavimento a tutte le stanze, questo mi vincola parecchio per quello che riguarda l'impianto da montare in abbinamento alla caldaia. Ho delle grosse nicchie sotto le finestre (150 di larghezza, 75 di altezza per 20/23 cm di profondità) che vorrei utilizzare per posizionare i termosifoni, vorrei valutare anche i termosifoni a colonne o pannello in acciaio. E' sensato?
    rispondi citando
  • previatoantonio
    Previatoantonio Ricerca discussioni per utente
    Martedì 4 Novembre 2014, alle ore 13:02 - ultima modifica: Martedì 4 Novembre 2014, alle ore 13:39
    Buongiorno,
    a mio parere, condizione imprescindibile per un vero risparmio energetico, è un adeguato isolamento termico dell'edificio. Solo partendo da questo presupposto, posso pensare se installare una caldaia a condensazione, che "fa il suo mestiere", cioè riesce a condensare i vapori, recuperando parte dell'energia termica, solo a basse temperature, come ha già ricordato Minerva.

    Ma è ' possibile l'abbinamento della caldaia a condensazione, anche con radiatori, purché:
    -siano dotati di valvole termostatiche, per regolare la temperatura stanza per stanza
    -è bene che i radiatori siano più grandi, quindi con una > superficie di scambio termico, in modo da poter usare temperature dell'acqua, più basse. Comunque con un adeguato isolamento, le dimensioni dei radiatori, pur progettati per basse temperature, possono essere < rispetto a quelle dei termosifoni tradizionali...
    -regolare la temperature di mandata in modo da trovare un equilibrio che dia comfort termico, evitando di accendere e spegnere; e soprattutto dev'essere bassa la temperatura di ritorno, in modo da consentire la condensazione.
    -ciò nonostante, nei giorni particolarmente freddi (ma ciò dipende dalla zona climatica), potrà essere necessario aumentare la T, e quindi limitatamente a quel periodo, la caldaia funzionerà come una caldaia tradizionale; ma a mio avviso poco male, perché per il resto dei mesi di riscaldamento, si è recuperata energia...
    -secondo me, sono idonei i radiatori in acciaio, perché hanno una bassa inerzia termica, quindi sono flessibili, si adattano velocemente al mutare delle esigenze di riscaldamento
    -posizionarli sotto le finestre, può andar bene se c'è un buon isolamento, anche dei serramenti, altrimenti la dispersione termica ne vanificherebbe l'efficacia. Utili possono essere i pannelli termoriflettenti in alluminio, tra parete e radiatori, per isolare i radiatori dalla parete sottofinestra - solitamente più sottile - e per riflettere il calore dei radiatori, stessi, verso l'interno
    Saluti e a presto.
    rispondi citando
Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img flagg83
Salve,ho da poco installato un nuovo impianto di riscaldamento a casa, composto da caldaia a condensazione e da nove termosifoni in alluminio, per motivi di spazio concordando con...
flagg83 08 Gennaio 2014 ore 10:06 2
Img francesco401
Buona sera a tutti,vorrei porvi una domanda.Ho una casa divisa su tre piani con riscaldamento a termosifoni in ghisa e impianto tubi riscaldamento in rame, ora ho montato una...
francesco401 23 Marzo 2015 ore 19:41 3
Img incofro
Devo realizzare l'impianto di riscaldamento in un terratetto e precisamente per una stanza al primo piano ad uso ingresso soggiorno e un trilocale al secondo piano/mansarda per un...
incofro 01 Febbraio 2007 ore 19:57 74
Img tooloud
Buongiorno chiedo a voi consiglio. Casa anni 60 su 2 piani: piano terra magazzino, piano primo appartamento.Tra i 2 c'è un vano scala aperto su una stanza.Sotto ci sono...
tooloud 23 Gennaio 2016 ore 14:35 3
Notizie che trattano Caldaia a condensazione con quale impianto? che potrebbero interessarti
Temperatura Fumo Caldaia

Temperatura Fumo Caldaia

Impianti di riscaldamento - Il sistema di scarico dei fumi delle caldaie costituisce parte integrante dell'impianto gas e richiede una specifica progettazione per potenze superiori ai 35 kW.
Condensazione GPL

Condensazione GPL

Impianti di riscaldamento - Le caldaie a GPL sono disponibili anche con tecnologia a condensazione in zone non metanizzate,con riduzioni delle spesa energetica e dell'inquinamento ambientale.
Il sistema ibrido caldaia a condensazione con pompa di calore ad aria

Il sistema ibrido caldaia a condensazione con pompa di calore ad aria

Impianti di riscaldamento - Con il nuovo sistema ibrido caldaia a condensazione con pompa di calore ad aria, riscaldare la casa e produrre l'acqua calda sanitaria costa meno e conviene!

Detrazione 65% per sistemi di riscaldamento integrati caldaia+pompa di calore

Detrazioni e agevolazioni fiscali - Pubblicata sul sito dell'Enea una faq che chiarisce la detraibilità al 65% di sistemi di riscaldamento integrati costituiti da caldaia a condensazione e pompa di calore.

Rendimento Impianto Termico

Impianti di riscaldamento - Il rendimento di un impianto termico è espresso dal rendimento globale medio stagionale, costituito dal prodotto di quattro fattori.

Moderno Impianto Centralizzato

Impianti di riscaldamento - Caratteristiche, qualità e convenienza nella realizzazione di impianti centralizzati per il riscaldamento degli appartamenti di uno stesso edificio condominiale.

Nuovo sistema ibrido con pompa di calore e condensazione

Impianti di climatizzazione - La nuova pompa di calore combinata a un generatore a condensazione che raffresca e riscalda gli ambienti, produce acqua calda e aumenta l'efficienza energetica.

Tipi di Caldaie

Impianti di riscaldamento - I principali tipi di caldaia sono a camera stagna, a camera stagna a condensazione e a camera aperta, i principali modelli sono quello murale o pensile e a basamento.

Dimensionamento radiatori e caldaia

Impianti di riscaldamento - Raccogliendo informazioni sugli ambienti e sul tipo di radiatori da utilizzare è possibile stimare il numero di elementi necessari e scegliere anche la caldaia.
REGISTRATI COME UTENTE
306.891 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
Cersaie