Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Calcolo trasmittanza termica e fabbisogno energetico


Bolly
login
21 Febbraio 2007 ore 23:05 17
Scusate se apro un argomento che è stato trattato in altre discussioni però mi sembra giusto accorpare il tutto cosi da poter eventualmente fare da punto di riferimento per gli interessati che, viste le ultime leggi e una maggior coscienza , stà diventando impellente risolvere.

Trasmittanza termica
Zona climatica è quella del vecchio sistema di inizio e spegnimento termosifoni?
La trasmittanza termica delle pareti cambia secondo la zona climatica ?
Quanto dovrebbe essere per avere un buon isolamento termico? E quanto per rispettare la legge?
Secondo il tipo di materiale di cui sono fatte le pareti dove possiamo andare a trovare quanto è l?attuale trasmittanza termica?
Io ho 1 piano mattone pietra mattone per un totale di 50 cm come si calcola la trasmittanza termica di questa parete mista?
Saputo quale è la trasmittanza termica della attuale parete come faccio a calcolare di quanti cm di materiale isolante debbo fare il cappotto per rientrare nel limite della degenza e nel limite della legge?
Vi chiedo queste cose perché ho iniziato ad informarmi sui prezzi dei cappotti e il primo che mi ha comunicato il prezzo mi ha dato il prezzo per un cappotto di 3 cm con la mia zona in E penso siano proprio soldi buttati via questo per dirvi quanta professionalità c?è in giro e non mi ha chiesto assolutamente sia il tipo di parete ne lo spessore.

Fabbisogno energetico
Avevo visto in una discussione il calcolo del fabbisogno energetico in base alla trasmittanza e alla zona climatica non lo trovo più è possibile spiegare come fare questo calcolo con sistemi comprensibili a tutti?

DOTTING vedo che riesci a spiegare in modo comprensibile queste tematiche è possibile riassumerle per darle una certa organicità?
Buona notte a tutti bolly
  • anonymous
    Anonymous Ricerca discussioni per utente
    Giovedì 22 Febbraio 2007, alle ore 06:45
    Abbi pazienza, mi chiedi di riassumere in un intervento quanto scritto in interi trattati.
    Il problema è anche pratico, perchè si devono citare delle formule in cui compaiono simboli e lettere greche che è estremamente difficile inserire in un testo normale.
    Sto verificando se in Internet esiste documentazione di facile lettura ed interpretazione, se trovo qualcosa posto il link, altrimenti mi piacerebbe trovare il tempo per scrivere qualcosa sull'argomento.
    Purtroppo in questo periodo fra 311, Finanziaria e norme varie, sia io che i miei collaboratori stiamo saltando il pranzo e abbiamo dovuto staccare il telefono.
    Credo comunque che nel forum altri possano dare un contributo più valido del mio.
    Un saluto
    rispondi citando
  • anonymous
    Anonymous Ricerca discussioni per utente
    Giovedì 22 Febbraio 2007, alle ore 17:26
    Trovato:
    http://www.isolparma.it/calcoloresistenza/calcola.asp

    con il valore di trasmittanza U calcolato con l'aiuto del sito suddetto, in funzione dei materiali che si è già deciso di adoperare, si verifica se il valore è più basso di quanto previsto dalle tabelle per la zona climatica interessata.
    Se uno esegue degli interventi per accedere alle detrazioni previste in finanziaria, ma io dico che conviene comunque rispettare queste tabelle, perchè sono soldi in meno in combustibile, deve controllare la tabella 3 allegata alla Finanziaria.
    Attenzione però la tabella è corretta per le strutture opache verticali e per le finestre comprensive di infissi.
    Non va bene per le coperture e per i pavimenti, quando sono andati ad emanare le norme attuattive si sono accorti che i valori erano invertiti.
    Ora una norma non può correggere una legge, ci vuole un emendamento e buonanotte con il governo in bilico è un bel casino.

    Chiaramente con la procedura offerta dal sito uno può fare i giochetti che vuole riguardo ai materiali, il problema che non ci sono tutti, comunque si trova sempre uno con Lambda simile, imponendo al contrario un valore di trasmittanza prefissato.

    Con questo Internet tutti diventano progettisti, ma per l'asseverazione da me dovete passare!!
    un saluto
    rispondi citando
  • bolly
    Bolly Ricerca discussioni per utente
    Giovedì 22 Febbraio 2007, alle ore 19:42
    Grazie DOTTING
    Penso che in questi giorni il lavoro non ti manchi pertanto le eventuali risposte dobbiamo dirti un doppio grazie.
    A tempo perso cerca di rifare anche il governo.

    Ho cercato su internet quello che tu hai detto e lo riporto qui sotto comunque le zone climatiche di ogni singolo comune sono facilmente ritrovabili con qualsiasi motore di ricerca ricercando appunto zone climatiche


    A 1 Dicembre ? 15 Marz

    Lampedusa, Linosa, Porto Empedocle
    Trasmitt strutt opache 0,72 vetri 5
    .............................................................................................
    B 1 Dicembre - 31 Marzo Agrigento, Catania, Crotone, Messina, Palermo, Reggio Calabria, Siracusa, Trapani
    TRasmitt strutt opache 0,54 finestre 3,6
    ..............................................................................................
    C 15 Novembre - 31 Marzo Bari, Benevento, Brindisi, Cagliari, Caserta, Catanzaro, Cosenza, Imperia, Latina, Lecce, Napoli, Oristano, Ragusa, Salerno, Sassari, Taranto
    Trasmitt strutt opache 0,46 finestre 3
    ................................................................................................
    D 1 Novembre - 15 Aprile
    Ancona, Ascoli Piceno, Avellino, Caltanissetta, Chieti, Firenze, Foggia, Forli', Genova, Grosseto, Isernia, La Spezia, Livorno, Lucca, Macerata, Massa, Carrara, Matera, Nuoro, Pesaro, Pesaro, Pescara, Pisa, Pistoia, Prato, Roma, Savona, Siena, Teramo, Terni, Verona, Vibo Valentia, Viterbo
    Trasmitt strutt opache 0,40 finestre 2,8
    .................................................................................................
    E 15 Ottobre - 15 Aprile Alessandria, Aosta, Arezzo, Asti, Bergamo, Biella, Bologna, Bolzano, Brescia, Campobasso, Como, Cremona, Enna, Ferrara, Cesena, Frosinone, Gorizia, L'Aquila, Lecco, Lodi, Mantova, Milano, Modena, Novara, Padova, Parma, Pavia, Perugia, Piacenza, Pordenone, Potenza, Ravenna, Reggio Emilia, Rieti, Rimini, Rovigo, Sondrio, Torino, Trento, Treviso, Trieste, Udine, Varese, Venezia, Verbania, Vercelli, Vicenza
    Trasmitt strutt opache 0,37 finestre 2,5
    .................................................................................................

    F Nessuna limitazione 24 Belluno, Cuneo
    Trasmitt strutt opache 0,35 finestre 2,2

    Anch' io avevo visto quel sito però all'inizio mi era sembrato ostico invece ora che ho fatto diverse prove diventa divertente anche per fare dei conti su edifici già esistenti come il mio.
    In effetti sulle scelte dei materiali non ci sono tutti però se uno riesce a trovare quella con la stessa trasmittanza i conti tornano ugualmente.
    Una cosa che manca sono le finestre.
    Un altro sito utile per trovare tutti i valori di trasmittanza dei materiali è http://www.provincia.bz.it/agenzia-ambi ... vit_it.pdf
    Ora mi vengono dei dubbi e sono questi:
    In parole povere cosè il coefficiente liminare interno ed esterno?
    In presenza di costruzioni in cemento armato in corrispondenza delle colonne si ha una diversa trasmittanza?
    Io ho i muri al piano terreno di 50 cm al 1 piano di 40 cm e 2 piano 30 cm potrei applicare un cappotto a scalare ma verrebbe un pò schifoso.
    In un edificio cielo terra fatto il cappotto esterno il piano a contatto con il terreno non viene contato.
    La trasmittanza è su 1 mq ma su quale unita di spessore?
    Per l'asseverazione ( sempre parole più strane) a noi utenti del forum spero ci farai uno sconto.
    Ciao e buona notte bolly
    rispondi citando
  • maggiale
    Maggiale Ricerca discussioni per utente
    Giovedì 22 Febbraio 2007, alle ore 22:52
    Trovato:
    http://www.isolparma.it/calcoloresistenza/calcola.asp

    con il valore di trasmittanza U calcolato con l'aiuto del sito suddetto, in funzione dei materiali che si è già deciso di adoperare, si verifica se il valore è più basso di quanto previsto dalle tabelle per la zona climatica interessata.
    Se uno esegue degli interventi per accedere alle detrazioni previste in finanziaria, ma io dico che conviene comunque rispettare queste tabelle, perchè sono soldi in meno in combustibile, deve controllare la tabella 3 allegata alla Finanziaria.
    Attenzione però la tabella è corretta per le strutture opache verticali e per le finestre comprensive di infissi.
    Non va bene per le coperture e per i pavimenti, quando sono andati ad emanare le norme attuattive si sono accorti che i valori erano invertiti.
    Ora una norma non può correggere una legge, ci vuole un emendamento e buonanotte con il governo in bilico è un bel casino.

    Chiaramente con la procedura offerta dal sito uno può fare i giochetti che vuole riguardo ai materiali, il problema che non ci sono tutti, comunque si trova sempre uno con Lambda simile, imponendo al contrario un valore di trasmittanza prefissato.

    Con questo Internet tutti diventano progettisti, ma per l'asseverazione da me dovete passare!!
    un saluto

    Hai capito dotting?

    Questa si che è musica per le tue orecchie e non solo.....!

    Speriamo che voi tecnici non approfittiate subito del momento favorevole altrimenti sempre pantalone ci va a rimettere.

    Ciao
    rispondi citando
  • claudik
    Claudik Ricerca discussioni per utente
    Venerdì 23 Febbraio 2007, alle ore 08:56
    Ciao bolly e ben tornato.

    dal tono e dalla baldanza con cui sei partito con il trhead direi che è andato tutto bene. quindi mi felicito e..... in buone cose.

    ciao.
    rispondi citando
  • antolin
    Antolin Ricerca discussioni per utente
    Venerdì 23 Febbraio 2007, alle ore 18:21

    Purtroppo in questo periodo fra 311, Finanziaria e norme varie, sia io che i miei collaboratori stiamo saltando il pranzo e abbiamo dovuto staccare il telefono.
    forse era meglio "saltare" qualche post e fare invece un "salto" al bar per un panino (quanti post... 37 in 5 giorni?) o rispondere al telefono quando chiamava la fidanzata...
    e con tutti gli impegni che hai?
    e tutto questo gratis o senza un ritorno?

    bè che dire grazie per tutto il "tempo" tolto ad altro (o altri che magari pagano?) che ci dedichi
    rispondi citando
  • bolly
    Bolly Ricerca discussioni per utente
    Venerdì 23 Febbraio 2007, alle ore 19:35
    CLAUDIK grazie per esserti ricordato dei miei problemi che si sono risolti meglio del previsto però questo generalmente lo si dice dopo e prima c'è sempre un po di tensione.
    Mi ricordo ancora quanto ti avevo promesso e spero presto di poterti ragguagliare.
    Siamo vicini di zona climatica e in zona E passiamo molto tempo a preoccuparci come poterci scaldare senza spendere un patrimonio. Per fortuna che qui c'è molto bosco e i comuni danno un pezzo di bosco da atterrare però è una faticaccia taglia raccogli spacca trasporta e infine in pochi minuti diventa cenere.
    Quest'anno è andata bene perchè ho il cantiere di una supestrada proprio davanti casa mia ed anche oggi ho rimediato sei pini e domani dovrai abbattere una quercia dove passa la strada quindi è molto il lavoro da svolgere certo se avessi casa come Cristo comanda andrei avanti diversi anni con metà legna
    Pertanto sono sempre alla ricerca di qualche sistema principalmente per risparmiare poi per inquinare di meno.
    Anche se la volontà è quella di inquinare di meno a volte le possibilità economiche non lo permettono perchè inizialmente i costi sono elevati ed anche se in seguito le agevolazioni fiscali fanno abbassare il capitale da investire.
    Per i curiosi come molti del forum i tecnici che gratuitamente ci ragguagliano sia le norme che le loro esperienze è manna.
    Purtroppo spesso ci imbattiamo in persone poco preparate che badano al loro interesse e non al nostro.
    Per questo motivo rendere più semplice le varie norme che fanno sempre riferimento a cose astruse ci fa sentire attori della nostra vita e non a rimorchio di altri.
    Come dicevo mi hanno proposto il prezzo di un cappotto da 3 cm mentre per rientrare nelle norme ne ho bisogno di almeno 7 cm questo per dirti con quanta attenzione bisogna seguire i nostri interessi.
    Per ora vi saluto bolly
    rispondi citando
  • anonymous
    Anonymous Ricerca discussioni per utente
    Sabato 24 Febbraio 2007, alle ore 07:11

    Purtroppo in questo periodo fra 311, Finanziaria e norme varie, sia io che i miei collaboratori stiamo saltando il pranzo e abbiamo dovuto staccare il telefono.
    forse era meglio "saltare" qualche post e fare invece un "salto" al bar per un panino (quanti post... 37 in 5 giorni?) o rispondere al telefono quando chiamava la fidanzata...
    e con tutti gli impegni che hai?
    e tutto questo gratis o senza un ritorno?
    bè che dire grazie per tutto il "tempo" tolto ad altro (o altri che magari pagano?) che ci dedichi
    Non posso mancare un giorno, che subito qualcuno sparla alle mie spalle.
    Ti ringrazio per la fidanzata, mi hai fatto venire gli occhi lucidi, sai è passato qualche anno, sono in pensione ormai dal 1992.
    Forse i miei post dal tono giovanile hanno ingenerato l'equivoco, avrei dovuto chiamare i miei collaboratori i ragazzi dello studio, ma io li considero veramente dei collaboratori, lavorare con loro mi permette di essere sempre aggiornato altrimenti rimarrei al regolo calcolatore con cui più di trentra anni fa avevo fatto il mio primo progetto termotecnico (una chiavica pannelli radianti a pavimento con acqua a 50°C).
    Fra il serio ed il faceto, ho lasciato intendere che eravamo un pò oberati di lavoro e la situazione realmente è questa, comune credo a tutti coloro che si occupano di termotecnica.
    Questo perchè siamo tutti fermi, in attesa di certezze.
    Dal primo dell'anno tanta gente chiede di effettuare le ristrutturazioni previste dalla finanziaria, ma al momento non si può fare niente.
    Le norme attuative hanno dato una traccia di lavoro relativa a tutte le documentazioni da preparare e noi, come tutti ci siamo attivati, ma fin quando non verrà pubblicato il decreto in G.U. non si può muovere uno spillo.
    Si spera presto, per esempio ieri 23 febbraio è stato pubblicato il conto energia II sulla G.U. nr. 45, quindi aspettiamo.
    Naturalmente sarà mia cura intervenire sul forum, continuando a dare le indicazioni utili a tutti quelli che sono in paziente attesa di conoscere modi e tempi per poter beneficiare degli incentivi previsti.
    Vedi il fatto è che, oltre ad avere una certa esperienza più che trenennale nel settore, ho svolto tanta attività da CTU e a furia di stare a contatto con i giudici, sono diventato un poco un azzeccagarbugli e ti posso assicurare che molte volte devi lasciar perdere la tecnica e lavorare con il codice alla mano.
    Comunque non preoccuparti data la mia veneranda età, trovo il tempo non solo di seguire i clienti, ma anche di rispondere in questo forum dedicando al lavoro qualche ora in più rispetto ai miei giovani colaboratori, sai mi sveglio alle cinque.
    Un saluto
    rispondi citando
  • antolin
    Antolin Ricerca discussioni per utente
    Lunedì 26 Febbraio 2007, alle ore 14:02
    Allora dai,
    mancano solo nome e cognome...
    (... per le referenze )
    rispondi citando
  • emanet
    Emanet Ricerca discussioni per utente
    Lunedì 26 Febbraio 2007, alle ore 15:05
    Trovato:
    http://www.isolparma.it/calcoloresistenza/calcola.asp

    con il valore di trasmittanza U calcolato con l'aiuto del sito suddetto, in funzione dei materiali che si è già deciso di adoperare, si verifica se il valore è più basso di quanto previsto dalle tabelle per la zona climatica interessata.
    Se uno esegue degli interventi per accedere alle detrazioni previste in finanziaria, ma io dico che conviene comunque rispettare queste tabelle, perchè sono soldi in meno in combustibile, deve controllare la tabella 3 allegata alla Finanziaria.
    Attenzione però la tabella è corretta per le strutture opache verticali e per le finestre comprensive di infissi.
    Non va bene per le coperture e per i pavimenti, quando sono andati ad emanare le norme attuattive si sono accorti che i valori erano invertiti.
    Ora una norma non può correggere una legge, ci vuole un emendamento e buonanotte con il governo in bilico è un bel casino.

    Chiaramente con la procedura offerta dal sito uno può fare i giochetti che vuole riguardo ai materiali, il problema che non ci sono tutti, comunque si trova sempre uno con Lambda simile, imponendo al contrario un valore di trasmittanza prefissato.

    Con questo Internet tutti diventano progettisti, ma per l'asseverazione da me dovete passare!!
    un saluto





    un valore U=0.434 come vi sembra????
    rispondi citando
  • anonymous
    Anonymous Ricerca discussioni per utente
    Martedì 27 Febbraio 2007, alle ore 06:48

    un valore U=0.434 come vi sembra????
    Un po altino, per la tua zona la Finanziaria prevede 0,37.
    Quindi il lavoro non potrebbe godere della detrazione, ma sicuramente l'avevi già notato.
    Dovendo poi certificare la casa, probabilmente andrai in una classe energetica un pò alta, ma ti interessa solo se la devi rivendere dopo il 1 Luglio 2009.
    Non ce la fai ad incrementare un pò lo spessore del cappotto?
    rispondi citando
  • emanet
    Emanet Ricerca discussioni per utente
    Martedì 27 Febbraio 2007, alle ore 07:00

    un valore U=0.434 come vi sembra????
    Un po altino, per la tua zona la Finanziaria prevede 0,37.
    Quindi il lavoro non potrebbe godere della detrazione, ma sicuramente l'avevi già notato.
    Dovendo poi certificare la casa, probabilmente andrai in una classe energetica un pò alta, ma ti interessa solo se la devi rivendere dopo il 1 Luglio 2009.
    Non ce la fai ad incrementare un pò lo spessore del cappotto?

    magari !!!! ma purtroppo oramai non posso !!!!
    la mia solita sfiga , nel senso che , se questi valori c'erano anche un paio di anni fa fare il cappotto invece che 4cm 8cm per me era una stupidata !!!!!!
    va bhe..... mi consolo guardando come costruiscono nella mia zona !!!!! ancora non c'è proprio la mentalità !! pensa ad un tetto in CA in vista su una mansarda abitabile, è stato "coibentato" solo con 2 cm di polisterolo , nemmeno in tutta la superficie del tetto, infatti la fascia della gonda è rimasta in CA senza coibentazione !!! mamma mia !!!


    Comunque scusa ma per la trasmittanza totale dell'edificio oltre che i muri, conteranno anche i tetti, finestre e solai?????????
    rispondi citando
  • anonymous
    Anonymous Ricerca discussioni per utente
    Martedì 27 Febbraio 2007, alle ore 07:02
    Allora dai,
    mancano solo nome e cognome...
    (... per le referenze )
    Ho visto solo ora la tua richiesta, ma sai il sistema automatico di notifica non mi aveva segnalato il tuo intervento.
    Si vede che il Computer gli aveva assegnato il giusto peso.
    Ti rispondo segnalando un link ad un mio articolo:
    http://www.evanet.it/casa_attiva/
    alla fine c'è il nome e cognome e l'indirizzo di posta elettronica.
    Leggilo con attenzione c'è scritto come riscaldare una casa a schiera non capofila da 100 mq. con 500 Watts, ma sopratutto come raffrescarla SENZA DISPERDERE IN AMBIENTE IL CALORE, che viene normalmente sprecato nel 99,99 delle case italiane.
    Si parla anche di "casa attiva", cioè della necessità di un'attenzione progettuale non solo all'involucro dell'edificio, ma agli impianti.
    Sarà perchè io sono ingegnere meccanico, con indirizzo impianti.
    Se vuoi cercare negli annuali quando mi sono laureato, devi andare un pò indietro Cagliari 17/12/1976, forse non eri ancora nato.
    Un saluto
    rispondi citando
  • anonymous
    Anonymous Ricerca discussioni per utente
    Martedì 27 Febbraio 2007, alle ore 07:51

    infatti la fascia della gonda è rimasta in CA senza coibentazione !!! mamma mia !!!
    Comunque scusa ma per la trasmittanza totale dell'edificio oltre che i muri, conteranno anche i tetti, finestre e solai?????????
    Ponti termici a nastro, altro che ponte sullo stretto.
    Certo che conta tutto, ma ai fini del fabbisogno energetico del'edificio, come da titolo del post.
    rispondi citando
  • marcocinalli
    Marcocinalli Ricerca discussioni per utente
    Mercoledì 28 Febbraio 2007, alle ore 15:35
    X antolin
    la (o le ) polemica non porta a nulla. questo è un forum (piazza) chiunque può scrivere e chiunque può dire quello che vuole....

    x dotting
    non hai più controllato il topic battiscopa riscaldante?

    MC
    rispondi citando
  • bolly
    Bolly Ricerca discussioni per utente
    Lunedì 19 Marzo 2007, alle ore 22:38
    Senza offesa per nessuno vorrei sapere se qualche sessantottino, come me, conosce quei foratoni in laterizzio (13x25x25)con due grandi buchi. come possono essere considerati in termini di trasmittanza?
    Grazie bolly
    rispondi citando
  • anonymous
    Anonymous Ricerca discussioni per utente
    Martedì 20 Marzo 2007, alle ore 06:26
    Senza offesa per nessuno vorrei sapere se qualche sessantottino, come me, conosce quei foratoni in laterizzio (13x25x25)con due grandi buchi. come possono essere considerati in termini di trasmittanza?
    Grazie bolly
    Una schifezza!!
    Entra nel solito sito per il calcolo della trasmittanza, quello che ha elaborato le tabelle doveva essere un sessantottino perchè li ha previsti:
    http://www.isolparma.it/calcoloresistenza/calcola.asp
    saluti
    rispondi citando
Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img lmontuschi
Ciao!ho comprato un appartamento in un condominio composto da :6 appartamenti ... i proprietari sono 5.sotto ci sono 2 negozi di un altro proprietario ...è obbligatorio...
lmontuschi 04 Luglio 2006 ore 13:12 1
Img anonymous
Salve a tutti, sono nuovo del forum e volevo esporvi un quesito...sto valutando di comprare un appartamento al 1° piano in un condominio composto dal "mio" appartamento...
anonymous 02 Marzo 2007 ore 12:30 14
Img francoli
Salve avrei bisogno di sapere se dopo la prima scadenza di un contratto di locazione (4+4) con rinnovo automatico per i 4 anni a seguire, ad un anno circa dalla scadenza dello...
francoli 05 Gennaio 2007 ore 08:07 3
Img kito
Salve a tutti,qualcuno sa come si ripartisce correttamente la bolletta dei consumiidrici?C'è qualche software o foglio di calcolo in Excel?Grazie.So che è compito...
kito 12 Giugno 2006 ore 07:41 9
Img anonymous
Vivo in un condominio da 3 appartamenti.Nell'interrato sono situati i tre garage.L'area di manovra NON è proprietà comune ma PRIVATA (divisa in tre, con ovvie...
anonymous 03 Maggio 2007 ore 10:05 4
REGISTRATI COME UTENTE
305.835 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
Cersaie
BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE
  • Velux
  • Marazzi
  • Vimec
  • Saint-Gobain ISOVER
  • Faidatebook
MERCATINO DELL'USATO
SERVIZI SULLA CASA PER GLI UTENTI REGISTRATI