Questo sito utilizza cookie tecnici per annunci non profilati sulla tua esperienza di navigazione e cookie di terze parti per mostrarti invece annunci personalizzati in linea con le tue preferenze di navigazione.

Per conoscere quali annunci di terze parti sono visibili sulle nostre pagine leggi l'informativa.
Per negare il consenso dei soli cookie relativi alla profilazione clicca qui.

Puoi invece acconsentire all'utilizzo dei cookie personalizzati accettando questa informativa.

ACCETTA
2022-05-16 14:51:44

Agibilità post ristrutturazione


Ciao a tutti.
Sto chiudendo i lavori di ristrutturazione del mio appartamento, nel comune di Roma.
Lavori fatti naturalmente in regola, tutto ok con cila, permessi etc.
Premesso che l'appartamento è in un condominio, dotato di certificato di agibilità, con la ristrutturazione vogliamo chiederla nuovamente poichè decade avendo fatto dei lavori 'importanti' in casa (Se non sbaglio è anche obbligatorio richiederne una nuova).
Tutto nella norma se non fosse che, l'architetto che mi ha seguito e che ora sta procedendo alla chiusura dei lavori, mi ha chiesto per la sola 'nuova agiilità dell'appartamento' una cifra esorbitante (1.600€).
Ripeto non parlo di chiusura dei lavori, di collaudo o altro, ma solo del rilascio di un nuovo certificato di agibilità (decaduto dopo la ristrutturazione).
Confrontandomi con amici e cercando online ho avuto la conferma che la richiesta che mi è stata avanzata è eccessiva.

C'è qualcuno che può consiglairmi un geometra o architetto con cui confrontarmi e farmi seguire da lui per la pratica di agibilità?

Grazie a tutti
Modificato il 25 Marzo 2022 ore 16:24
  • manuelamargilio
    Manuelamargilio Ricerca discussioni per utente
    Domenica 27 Marzo 2022, alle ore 21:44
    Forse dovrebbe chiedere nel forum edilizia che per il contesto mi sembra più appropriato.

  • debora mirarchi
    Debora mirarchi Ricerca discussioni per utente
    Lunedì 28 Marzo 2022, alle ore 10:02
    Concordo. Provi a formulare il quesito su altro forum edilizia. I nostri esperti sapranno certamente aiutarla

  • pasquale
    Pasquale Ricerca discussioni per utente
    Martedì 29 Marzo 2022, alle ore 11:02
    Gent.mo Frank_dru, la condizione da Lei posta in essere è piuttosto delicata in quanto è il direttore dei lavori ad asseverare l'agibilità e la sussistenza dei requisiti di sicurezza, di igiene e salubrità, di risparmio energetico dell'unità immobiliare e degli impianti in essa installati. Inoltre il tecnico deve assicurare anche che l'opera realizzata è conforme al progetto inizialmente approvato.L'ipotesi da Lei palesata di farla presentare da un altro professionista, presume le dimissioni dell'attuale direttore dei lavori, con tanto di comunicazione ufficale al comune di Roma e, contestualmente, l'assunzione dell'incarico di un nuovo tecnico. Le due operazioni hanno un costo economico di gran lunga superiore alla richiesta economica fattaLe dal Suo tecnico, sia perchè le dimissioni forzose non sono mai indolore; dall'altra il subentro comporterebbe l'assunzione di responsabilità su lavori eseguti da altri con un costo decisamente maggiorato rispetto al solo compenso della richiesta dell'agibilità. Le consiglio di trattare sul compenso, chiedendo una congrua riduzione, e di completare l'iter burocratico previsto anche per dare le garanzie di legge sull'eseguito che, con figure diverse, potrebberero non delinearsi efficacemente. Cordiali saluti.

  • chiara30
    Chiara30 Ricerca discussioni per utente
    Mercoledì 30 Marzo 2022, alle ore 18:38
    Buonasera a tutti, mi trovo nella medesima situazione, ho ristrutturato completamente l'appartamento con modifiche di tutti i muri e con abbassamento del soffitto in tutti i punti. L'architetto a chiusura lavori non mi ha rilasciato nulla se non la Cila e la chiusura lavori. Serve anche l'agibilità? Vi ringrazio molto, buona serata

  • pasquale
    Pasquale Ricerca discussioni per utente
    Giovedì 31 Marzo 2022, alle ore 10:45
    Gent.ma Chiara30, la Sua è una ristrutturazione cosiddetta "pesante". La richiesta al comune dell'agibilità/abitabilità è obbligatoria al termine dei lavori. Cordiali saluti.

  • chiara30
    Chiara30 Ricerca discussioni per utente
    Giovedì 31 Marzo 2022, alle ore 14:31
    La ringrazio molto per la Sua risposta. Come posso sapere se è stata presentata la richiesta? È nella Cila? A fine lavori il mio architetto non mi ha consegnato nulla. Gli ho dovuto chiedere i documenti via PEC e così mi ha inviato la Cila e la chiusura dei lavori. La ringrazio molto, cordiali saluti

  • pasquale
    Pasquale Ricerca discussioni per utente
    Venerdì 1 Aprile 2022, alle ore 17:17
    Gent.ma Chiara30, la richiesta di agibilità (la cosiddetta S.C.A. legge n. 222/2016) è un modulo a parte rispetto alla Cila e va presentata entro 15 giorni dalla data di comunicazione di fine lavori.
    Se il Suo tecnico non Le ha fornito nulla in tal senso, non credo sia stata inoltrata al comune anche perchè doveva sottoscriverla nella qualità di proprietaria o di altro diritto reale sull'immobile.
    Per ulteriori approfondimenti La rimando all'articolo pubblicato sul nostro portale al seguente link:
    Certificato di agibilità.
    Cordiali saluti.

  • chiara30
    Chiara30 Ricerca discussioni per utente
    Domenica 3 Aprile 2022, alle ore 23:26
    La ringrazio molto, purtroppo non mi risulta che sia stata inoltrata. Ho provato a contattare l'architetto che non mi ha ancora risposto. Vi aggiornerò, grazie mille ancora, se avessi saputo dell'esistenza di questo sito la mia ristrutturazione sarebbe stata più semplice per me da seguire, mi sono stressata tantissimo per molti problemi.. grazie ancora, cordiali saluti

  • pepp1
    Pepp1 Ricerca discussioni per utente
    Lunedì 16 Maggio 2022, alle ore 14:51
    Ad essere sincero, non sono mai entrato in questi dettagli perché ho acquistato la casa da poco ed è stato davvero molto interessante perché in effetti sognavo una bella ristrutturazione della piscina e della sauna. E io stesso ho realizzato il mio sogno, in generale, ajax mi ha aiutato a tenere tutto al sicuro. Quando si è sotto la protezione affidabile di Ajax, si è al sicuro da ladri, incendi o danni che possono causare gravi danni a cose e persone. Buona fortuna!

Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img couguida
Buonasera a tutti, sto valutando l’acquisto di un immobile da ristrutturare. Ne ho visionato uno a piano terra di circa 80mq. É una soluzione esposta su un solo...
couguida 29 Giugno 2022 ore 12:20 10
Img alex.1983
Ciao a tutti, ho appena comprato casa e vorrei ristrutturarla. L'idea è quella di creare un ambiente unico con salone e cucina, due bagni, una cameretta e una camera...
alex.1983 13 Giugno 2022 ore 11:33 12
Img alessio pizzetti
Buongiorno, ho un quesito.A gennaio 2020 ho richiesto e ottenuto una CILA per ristruttarare il mio appartamento. A giugno 2021 ho ultimato i lavori e ho comunicato il "fine...
alessio pizzetti 28 Maggio 2022 ore 11:13 3
Img baiardo
Buona sera. Vi espongo un problema che sto incontrando con la cessione del credito da superbonus 110.Mia moglie e mia suocera sono rispettivamente nuda proprietario e...
baiardo 09 Maggio 2022 ore 14:02 3
Img fdv1988
Buongiorno, ho acquistato un appartamento e sto per fare degli interventi su di esso. Ho portato la documentazione al geometra in modo tale che mi prepari la Cila e sto attendendo...
fdv1988 30 Aprile 2022 ore 19:54 3
Notizie che trattano Agibilità post ristrutturazione che potrebbero interessarti


Condono edilizio e agibilità: vanno di pari passo o no?

Leggi e Normative Tecniche - I giudici hanno analizzato il caso di un immobile che, pur avendo già ottenuto il condono, non è stato considerato agibile e adatto all'utilizzo a scopo residenziale

Agibilità parziale di un edificio

Leggi e Normative Tecniche - Il certificato di agibilità parziale, introdotto dal Decreto del Fare, può essere richiesto per singoli edifici, porzioni di edificio o unità immobiliari.

Agibilità anche con difformità dal progetto approvato

Leggi e Normative Tecniche - Per il Consiglio di Stato il certifcato di agibilità è un provvedimento scollegato dal titolo abilitativo e può essere concesso anche in difformità da quest'ultimo.

Vivere in una casa senza agibilità: quali sono le conseguenze?

Comprare casa - Vivere in un immobile privo di agibilità perché non in possesso di requisiti igienico sanitari e di sicurezza è un rischio, anche in caso di vendita o affitto.

Il collaudo

Normative - Il collaudo è uno strumento indispensabile per la verifica dei requisiti richiesti ad una struttura, e necessario al rilascio del certificato di agibilità.

Come compilare il questionario condominiale

Amministratore di condominio - Per redigere l'anagrafe condominiale, da aggiornare a ogni cambiamento, molti amministratori hanno inviato ai condomini un questionario da compilare e firmare.

APE anche per edifici non trasferiti

Normative - Il Consiglio del Notariato ha diffuso un documento, secondo il quale l'APE deve essere predisposto anche in alcuni casi nei quali non c'è trasferimento dell'immobile.

Certificato conformità impianti

Leggi e Normative Tecniche - Vediamo che cos'è il certificato o dichiarazione di conformità di un impianto, chi è tenuto a rilasciarlo e in quali casi tale documentazione è obbligatoria.

Agibilità della costruzione e conformità della strada al progetto

Leggi e Normative Tecniche - Il Consiglio di Stato dice no all'agibilità di una costruzione se la strada realizzata dall'impresa costruttrice non ha i requisiti indicati nel progetto approvato.
REGISTRATI COME UTENTE
338.940 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
//