Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Rivestimenti lignei in parete e controsoffitti - detrazioni


Angioletto61
login
27 Settembre 2015 ore 17:28 5
Buongiorno a tutti.
Sto accedendo con emissione SCIA per manutenzione straordinaria (lett. B) ad un cambio di destinazione d'uso di locale esistente con lavori di costruzione pareti, intonacatura,  impianto termo sanitario, impianto elettrico, costruzione nuovo bagno, pavimenti etc etc
Nel contesto dell'operazione sto predisponendo anche un controsoffitto totale in legno e un parziale rivestimento pari requisiti di pareti perimetrali (tipo stube tirolese).
Questa ultima operazione la posso considerare come intervento ammesso alla detrazione IRPEF 50% fino al 31-12-2015?
Avendo già esaurito il massimale di 10.000 euro per l'acquisto di mobili attraverso l'acquisizione di una cucina non riesco ad inserire altrimenti questo intervento.
E' possibile fiscalmente farlo?
Grazie anticipatamente a chi vorrà contribuire a risolvere il mio dubbio.... Andrea
  • arch-ily
    Arch-ily Ricerca discussioni per utente
    Lunedì 28 Settembre 2015, alle ore 10:20
    Si, a mio parere è possibile portarla in detrazione perché si tratta di un rivestimento, e perciò un'operadi manutenzione ordinaria che, se associata ad altre di manutenzione straordinaria (e ovviamente è il suo caso) risulta detraibile.
    Saluti.
    rispondi citando
  • angioletto61
    Angioletto61 Ricerca discussioni per utente
    Martedì 29 Settembre 2015, alle ore 00:38
    Grazie per la sua impressione.
    Sono comunque indeciso sul dafarsi. Il mio dubbio è che venga considerato dalla Agenzia delle Entrate come un intervento da assogettare al bonus MOBILI (che tra il resto ho già esaurito) in quanto più legato all'arredemento che ad altro. Di fatto il primo rivestimento finito (quello murale definito attraverso l'intonacatura) sarebbe già da considerarsi un intervento definitivo. L'ulteriore posa di un rivestimento sopra l'intonaco sembra quasi sia una cosa in più e quindi magari passibile di controversia fiscale. per un pavimento, sia questo ligneo o ceramico, nulla si può eccepire dal momento che è quasi scontata questa posa. Stessa cosa per un rivestimento in bagno, tra il resto obbligatorio (superficie lavabile) ai fini sanitari. I controsoffitti invece, come pure i rivestimenti in legno da una parte mi sembrano una forzatura. Non so come comportarmi perché la spesa che devo sostenere non è indifferente e sarebbe veramente un peccato non approffittare di una detrazione magari consentita. Il problema è che nel dettaglio ci troviamo spesso in confusione e tra gli stessi addetti ai lavori esistono opinioni discordanti e contraddittorie. In parole povere devi affidarti alla fortuna nel senso che non devi trovare un interlocutore fiscale troppo pignolo in sede di accertamento se questo dovesse presentarsi. Spero solo che a questa discussione si aggiungano altre persone a sostenere la mia ipotesi di detraibilità con argomenti giustificativi, senza nulla togliere alla sua gentile risposta....
    rispondi citando
  • arch-ily
    Arch-ily Ricerca discussioni per utente
    Martedì 29 Settembre 2015, alle ore 09:05
    Stanti così le cose, consiglio sicuramente di chiedere informazioni dettagliate presso un caf o direttamente all'Agenzia delle Entrate.
    rispondi citando
  • angioletto61
    Angioletto61 Ricerca discussioni per utente Arch-ily
    Mercoledì 30 Settembre 2015, alle ore 07:44
    Stanti così le cose, consiglio sicuramente di chiedere informazioni dettagliate presso un caf o direttamente all'Agenzia delle Entrate.
    Penso proprio non mi resta altro da fare. Grazie per lo scambio di vedute
    rispondi citando
  • arch-ily
    Arch-ily Ricerca discussioni per utente
    Mercoledì 30 Settembre 2015, alle ore 09:23
    Di nulla.
    rispondi citando
Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img snowmax
Ciao a tutti una domanda forse stupidadovendo ricoprire tutte le pareti con cartongesso e fare il controsoffitto sempre in cartongesso secondo voi cosa faccio prima ?Di che...
snowmax 20 Gennaio 2012 ore 17:43 11
Img maryquant
Buonasera.Vorrei cortesemente sapere se, in caso di inerzia dell'amministratore nel consentire la visione della documentazione fiscale, sia possibile chiedere direttamente...
maryquant 27 Settembre 2015 ore 23:32 2
Img vincenzodl11
Vorrei realizzare un controsoffitto in cucina, le dimensioni della stanza sono 340cm x 360cm.Avrei pensato di utilizzare dei profili a U da 30x30mm da fissare lungo il perimetro e...
vincenzodl11 25 Dicembre 2013 ore 11:59 11
Img buzz71
Ciao a tutti cerco infromazioni,poiché devo sostituire tutte le tubazioni di acqua calda/fredda e scarico del mio bagno che hanno dato sempre problemi.I metri quadri da...
buzz71 22 Gennaio 2014 ore 18:45 4
Img estermaria
Buona sera,sono a chiedere gentilmente una precisazione, se possibile avere.L'appartamento è intestato al 50% fra me e mio marito.Sono state eseguite spese di...
estermaria 03 Febbraio 2016 ore 21:58 6
Notizie che trattano Rivestimenti lignei in parete e controsoffitti - detrazioni che potrebbero interessarti


Posa delle perline in legno inclinate

Bricolage legno - Le perline in legno inclinate permettono di creare dinamismo e caratterizzare ambienti con forte personalità: ecco come eseguire la posa in modo semplice ma preciso.

Rivestire soffitti con perline in legno

Bricolage legno - Le perline in legno possono rivestire, oltre alle pareti di una stanza, anche il soffitto, regalandole un'atmosfera calda e accogliente perfetta in vista dell'inverno.

Niente detrazione interessi del mutuo se l'affitto è in corso

Detrazioni e agevolazioni fiscali - È possibile detrarre gli interessi passivi del mutuo contratto per l'acquisto di un immobile non adibito ad abitazione principale? Vediamo cosa dice la legge.

Installazione addolcitore d'acqua: quando scattano i benefici fiscali

Detrazioni e agevolazioni fiscali - Si ritiene possibile, a determinate condizioni, godere della detrazione IRPEF del 50% e dell'IVA agevolata per l'acquisto e l'istallazione dell'addolcitore di acqua

Rivestire una parete angolare con perline di legno

Pavimenti e rivestimenti - Le perline in legno rivestono le pareti con un tocco décor: fasi di costruzione di un perlinato a L sulle pareti ad angolo, per creare un'area stube entro casa.

È possibile detrarre gli interessi del mutuo per acquisto pertinenza?

Mutui e assicurazioni casa - Che succede se si stipula un mutuo per acquistare una pertinenza all'abitazione principale? Si potrà beneficiare della detrazione del 19% sugli interessi passivi?

No al bonus ristrutturazione se l'edificio è di nuova costruzione

Detrazioni e agevolazioni fiscali - La Corte di Cassazione, con una recente ordinanza chiarisce quali sono i requisiti per poter beneficiare del bonus ristrutturazioni. Vediamo i punti salienti.

Rivestimento in perline di legno

Bricolage legno - Stimolante lavoro fai da te, il rivestimento di una parete di casa con perline di legno garantisce un ottimo e durevole risultato estetico e funzionale.

Via libera al Bonus verde anche per il 2020

Fisco casa - Prorogata anche per il prossimo anno la detrazione fiscale del 36% relativa al bonus verde per gli interventi di sistemazione a verde nelle unità immobiliari.
REGISTRATI COME UTENTE
312.060 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE