Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Installazione grate antiintrusione


Simolenz
login
14 Maggio 2008 ore 10:11 6
Buongiorno,
vorrei installare delle grate antiintrusione alla mia abitazione usufruendo della detrazione del 36%.
Mi è stato detto, però, che per questi lavori che vengono considerati "manutenzione straordinaria" devo procedere con una DIA. La cosa mi sembra piuttosto assurda anche perchè il preventivo si aggira sui 2.000 euro (1 finestra e due portefinestre), per la DIA, invece, dall'urbanistica del Comune mi viene detto che ci vuole minimo 1.000 euro (più il costo del tecnico che presenterà la pratica). La cosa più assurda è che il condominio dove abito ha dato l'ok per l'installazione di queste grate e alcuni condomini le hanno già installate senza farsi alcun problema di autorizzazioni (anche se ovviamente non richiedono l'agevolazione del 36%). Come mi devo comportare? Io vorrei fare le cose in regola senza dover spendere un patrimonio ma, allo stesso tempo, voglio essere sicura che tutto ciò sia necessario perchè gli stessi impiegati comunali mi sembravano piuttosto confusi sul da farsi. Qualcuno può indicarmi una norma a cui fare riferimento? Mille grazie.
Simona
  • condominiale
    Condominiale Ricerca discussioni per utente
    Mercoledì 14 Maggio 2008, alle ore 12:28
    Di norma per l'installazione delle inferriate in un'unità immobiliare non è necessaria la Dia. (che non costa certo 1.000?)

    Probabilmente nel tuo comune basta la semplice "comunicazione", accertatene chiedendo direttamente all'ufficio edilizia.

    È comunque un tuo diritto l'installazione, leggi qui:

    http://www.condomini.altervista.org/Inferriate.htm
    rispondi citando
  • anonymous
    Anonymous Ricerca discussioni per utente
    Lunedì 14 Luglio 2008, alle ore 16:17
    Anche io ho lo stesso problema.
    Dovrò installare quelle scelte dal condominio, ma, mi spiegate meglio cosa è questa "DIA" e cosa devo fare per usifruire della detrazione?
    Vi prego, siate più dettagliati possibile, sono completamente ignorante in materia.
    Grazie mille
    rispondi citando
  • thestalker
    Thestalker Ricerca discussioni per utente
    Lunedì 14 Luglio 2008, alle ore 16:31
    Anche io ho lo stesso problema.
    Dovrò installare quelle scelte dal condominio, ma, mi spiegate meglio cosa è questa "DIA" e cosa devo fare per usifruire della detrazione?
    Vi prego, siate più dettagliati possibile, sono completamente ignorante in materia.
    Grazie mille

    La DIA è la Dichiarazione di inizio lavori. Per certe tipologia di opere di manutenzione straordinaria, tipo lo spostamento di un muro, l'accorpamento di stanze etc etc, ma anche lavori come la sostituzione infissi, è necessario presentare la DIA al proprio comune. Per presentare DIA è necessario ingaggiare un geometra.
    Il punto è che le inferriate sono identificate come manutenzione ordinaria e pertanto non necessitano di dia.
    Nel link spesso riportato nel forum

    http://www.condomini.altervista.org/Det ... azione.htm

    vengono identificati le tipologie di lavoro, se M.O. (manutenzione ordinaria) o M. S. (manutenzione straordinaria), se richiesta o meno la DIA, se c'è o meno agevolazione al recupero irpef del 36%.
    Nel caso specifico la voce da cercare è la seguente:
    "Installazione di porte blindate dell?appartamento, grate alle finestre, tapparelle blindate, serrature anti-ladro"

    ciao, M.
    rispondi citando
  • condominiale
    Condominiale Ricerca discussioni per utente
    Lunedì 14 Luglio 2008, alle ore 17:37
    Ottima e precisa risposta Max.

    Per il problema "condominiale" della tipologia delle inferriate, la necessità di rispettare colore, forma e dimensioni diventa "logica" se nel condominio ve ne sono gia altre presenti in altre unità immobiliari.

    Nel caso non ve ne fossero sarà comunque necessario il rispetto di un'eventuale delibera assembleare in merito.
    rispondi citando
  • thestalker
    Thestalker Ricerca discussioni per utente
    Lunedì 14 Luglio 2008, alle ore 17:46
    Ottima e precisa risposta Max.

    Per il problema "condominiale" della tipologia delle inferriate, la necessità di rispettare colore, forma e dimensioni diventa "logica" se nel condominio ve ne sono gia altre presenti in altre unità immobiliari.

    Nel caso non ve ne fossero sarà comunque necessario il rispetto di un'eventuale delibera assembleare in merito.

    grazie per il reply. Un condomine ha già installato delle inferriate di un modello piuttosto costoso (per le mie tasche). Se dovessi montarne un modello dello stesso materiale, stesso spessore, stesso colore e disegno diverso, a che problemi vado incontro?
    Stando alla sentenza della cassazione, non cambierebbe la simmetria ed il profilo dell'edificio.
    Inoltre, trovo ingiusto che debba rinunciare alla sicurezza solo perchè non posso permettermi il modello extra-lusso.

    ciao, M.
    rispondi citando
  • condominiale
    Condominiale Ricerca discussioni per utente
    Lunedì 14 Luglio 2008, alle ore 18:18
    Se comunque anche la precedente installazione è avvenuta senza autorizzazione condominiale e non sono stati presi provvedimenti, ritengo che mantenendo almeno lo stesso colore, anche se la foggia non è identica, nessuno potrà porre ostacoli.
    rispondi citando
Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img anonymous
Salve a tutti, sono nuovo del forum e volevo esporvi un quesito...sto valutando di comprare un appartamento al 1° piano in un condominio composto dal "mio" appartamento...
anonymous 02 Marzo 2007 ore 12:30 14
Img kito
Salve a tutti,qualcuno sa come si ripartisce correttamente la bolletta dei consumiidrici?C'è qualche software o foglio di calcolo in Excel?Grazie.So che è compito...
kito 12 Giugno 2006 ore 07:41 9
Img francoli
Salve avrei bisogno di sapere se dopo la prima scadenza di un contratto di locazione (4+4) con rinnovo automatico per i 4 anni a seguire, ad un anno circa dalla scadenza dello...
francoli 05 Gennaio 2007 ore 08:07 3
Img anonymous
Vivo in un condominio da 3 appartamenti.Nell'interrato sono situati i tre garage.L'area di manovra NON è proprietà comune ma PRIVATA (divisa in tre, con ovvie...
anonymous 03 Maggio 2007 ore 10:05 4
Img lmontuschi
Ciao!ho comprato un appartamento in un condominio composto da :6 appartamenti ... i proprietari sono 5.sotto ci sono 2 negozi di un altro proprietario ...è obbligatorio...
lmontuschi 04 Luglio 2006 ore 13:12 1
REGISTRATI COME UTENTE
306.714 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
Cersaie