Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Usucapione delle aree comuni


Kikkino
login
09 Giugno 2016 ore 15:54 1
Salve,
ho fatto un preliminare di acquisto per un appartamento sito in una palazzina composta da un totale di cinque appartamenti e la stessa non è da considerarsi condominio: abbiamo però un cortile comune che è utilizzato come parcheggio dagli altri quattro appartamenti mentre per quanto riguarda il mio non è stato mai utlizzato dalla precedente proprietaria in quanto non possedeva macchina.
Premesso che entrano solo 4 autovetture, chiedevo di poter parcheggiare anche la mia auto (che sarebbe la quinta) organizzandoci con il criterio di una rotazione (ad esempio un mese per uno un  condomino avrebbe parcheggiato fuori) e mi veniva riposto che avevo perso il diritto ad utilizzare quello spazio per intervenuto usucapione da parte degli altri per l'utilizzo dei posti prolungato di oltre 20 anni.
Preciso che i posti auto non sono delimitati da strisce o catenelle, sono di libero accesso a chiunque di noi cinque condomini e la palazzina è provvista di divisione milessimale (io posseggo il 200,10/1000).
La mia domanda è:
1) è vero che è stato usucapito il bene comune da parte degli altri?
2) nel caso in cui dovessero essere contrari, posso comunque parcheggiare all'interno occupando il primo posto libero senza incorrere in azioni legali?
3) non essendo ancora proprietario ma occupante dell'immobile, con regolare preliminare di acquisto registrato da un Notaio, (il rogito verrà stipulato tra un anno e mezzo) c'è il rischio che l'attuale proprietaria si accordi con gli altri condomini per rinunciare all'utilizzo dell'area comune a discapito mio?
Vi ringrazio!
  • lucag1979
    Lucag1979 Ricerca discussioni per utente
    Giovedì 9 Giugno 2016, alle ore 18:49
    Seguo l'ordine dei tuoi quesiti

    1) è vero che è stato usucapito il bene comune da parte degli altri?

    Dimostrare l'usucapione di una quota di bene comune è una cosa molto difficile e per quello che ci dici mi pare difficoltoso configurare l'uso di un bene comune come uso utile ai fini dell'usucapione.

    2) nel caso in cui dovessero essere contrari, posso comunque parcheggiare all'interno occupando il primo posto libero senza incorrere in azioni legali?

    secondo me puoi parcheggiare, ma non posso dirti che non vi sia rischio di azioni legali (magari per far dichiarare l'avvenuta usucapione, cosa, che mi ripeto, mi sembra difficile.

    3) non essendo ancora proprietario ma occupante dell'immobile, con regolare preliminare di acquisto registrato da un Notaio,(il rogito verrà stipulato tra un anno e mezzo) c'è il rischio che l'attuale proprietaria si accordi con gli altri condomini per rinunciare all'utilizzo dell'area comune a discapito mio?

    In teoria no, ma per rispondere a questa domanda è necessario leggere gli atti anche per capire se possa essere utile scrivere qualcosa a tutela dei tuoi diritti.
    rispondi citando
Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img maurozeni@triplaw.it
Buon giorno. L'interno del cortile condominiale dove abito è comune A/3 attività commerciali (bar). Ogni attività ha occupato spazi comuni per i propri bidoni...
maurozeni@triplaw.it 19 Giugno 2019 ore 15:40 6
Img elisabettapazzini
Nel mio condominio costituito i posti auto del garage sottostante la palazzina, in  non sono assegnati ai singoli condomini ma sono di proprietà ed uso comune con...
elisabettapazzini 26 Maggio 2014 ore 11:52 1
Img lisetta09
Ho acquistato un appartamento con un terrazzo aggettante. Questo terrazzo necessita di una manutenzione perché avendo più di 40 anni deve essere ristrutturato in...
lisetta09 02 Ottobre 2018 ore 18:10 2
Img marcomax64
Salve a tutti, ho una domanda da porvi.... vivo in una corte di un castello palazzo De Rossi all'interno delle mura c'è la porzione della mia casa, 2 entrate e la terza...
marcomax64 31 Marzo 2017 ore 19:25 1
Img anonimo
Buongiorno a tutti e complimenti per il forum. Prima di esporvi il problema vorrei farvi una piccola premessa, in modo da comprendere bene la situazione. Nel 2014 un imprenditore...
anonimo 26 Gennaio 2017 ore 12:05 1
Notizie che trattano Usucapione delle aree comuni che potrebbero interessarti


Non c'è usucapione in caso di comodato dell'immobile

Proprietà - Il comodato ultra ventennale di un immobile comprato con contratto nullo non vale ai fini dell'usucapione. I chiarimenti della sentenza della Corte di Cassazione

Si possono usucapire i beni condominiali?

Condominio - I condomini hanno diritto di usare i beni comuni nel modo che ritengono più consono alle proprie necessità

Usucapione, parti comuni e processo

Condominio - Si può chiedere l'accertamento dell'usucapione o la si può eccepire. La differenza è notevole in relazione alle parti che processuali.

Usucapione

Normative - Il diritto di proprieta' su un bene immobile, cosi' come altri diritti reali di godimento, come la servitu', possono essere acquisiti per usucapione, ossia a seguito del possesso prolungato e incontestato nel tempo di un dato bene.

Parcheggio, servitù e condominio

Condominio - Il parcheggio rende più comodo l'uso della proprietà ma non rappresenta mai un'utilità nel senso richiesto dalla legge per la costituzione di una servitù.

Usucapione di beni da parte del condominio

Amministratore di condominio - In tema di usucapione, ossia di acquisto della proprietà di un bene in ragione del suo possesso nel tempo, anche l'amministratore di condominio può agire in giudizio.

Usucapione di una servitù

Normative - L'acquisto di una servitù per usucapione, cioè dopo averla utilizzata per un lungo periodo di tempo, è possibile se essa ha carattere apparente. Che cosa vuol dire?

Acquisto di un bene mediante usucapione: come funziona?

Comprare casa - Quali sono le regole per poter acquistare la proprietà o altro diritto reale su un bene attraverso l'usucapione. Come deve essere il possesso e quali sono i tempi

Locazione ed usucapione

Affittare casa - Non sempre chi è conduttore di un immobile può reclamare facilmente, trascorso lungo tempo dalla fine del contratto senza che l'abbia consegnato, d'averlo usucapito.
REGISTRATI COME UTENTE
308.263 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE
  • Internorm
  • Kone