Questo sito utilizza cookie tecnici per annunci non profilati sulla tua esperienza di navigazione e cookie di terze parti per mostrarti invece annunci personalizzati in linea con le tue preferenze di navigazione.

Per conoscere quali annunci di terze parti sono visibili sulle nostre pagine leggi l'informativa.
Per negare il consenso dei soli cookie relativi alla profilazione clicca qui.

Puoi invece acconsentire all'utilizzo dei cookie personalizzati accettando questa informativa.

ACCETTA
2019-08-30 14:43:20

Unita immobiliare non regolarizzata catastalmente


Buongiorno.
Il mio problema è il seguente: abbiamo deliberato da poco il ricalcolo dei millesimi condominiali per poter avere una base più corretta (alcuni condomini hanno ampliato la superficie con lavori condonati) per le future grosse spese a cui dovremo far fronte.
Ho appreso ora che, purtroppo, ancora i calcoli non terranno conto di una situazione di fatto importante:
una grande cantina di circa mq 50 ubicata nel giardino di una condomina è stata trasformata in abitazione e di fatto abitata dai nipoti della condomina stessa.
Ingenuamente pensavo che il tecnico incaricato dei calcoli avrebbe potuto tenerne conto (prendendo atto della situazione di fatto o costringendo ll'interessata l regolarizzare catastalmente il cambio di destinazione d'uso), invece mi ha detto di no, che i suoi calcoli saranno basati solo sulle effettive risultanze catastali e non può fare diversamente.
L'amministratore interpellato mi ha risposto che nemmeno lui può obbligare la condomina a regolarizzare.
Quindi andremo oggi ad affrontare una spesa (non indifferente) di ricalcolo dei millesimi, col rischio di doverla ripetere se e quando verrà regolarizzato l'abuso di cui sopra.
Senza contare che le prossime spese non verranno imputate correttamente in quanto non saranno pagate da questa nuova abitazione abusiva.
  • svevavolo
    Svevavolo Ricerca discussioni per utente
    Mercoledì 29 Maggio 2019, alle ore 14:37
    Ciao, la questione va studiata nel dettaglio, sia in relazione all’individuazione dei poteri/compiti dell’amministratore e del tecnico, sia in relazione all’applicazione della norma che prevede la rettifica o modifica a maggioranza, anche nell’interesse di un solo condòmino, se le tabelle sono frutto di un errore o se, per le mutate condizioni dell’edificio, è alterato per più di un quinto il valore proporzionale (v. art. 69 disp. att. e trans. cc.); altrimenti, è prevista l’unanimità.
    Se vuoi una risposta più dettagliata ed approfondita sull'argomento, prova il servizio di consulenza a pagamento di lavorincasa su aspetti, legali, fiscali, condominiali di lavorincasa.it riguardanti la casa Consulenza Legale, Fiscale e Condominiale.

  • nabor
    Nabor Ricerca discussioni per utente
    Venerdì 2 Agosto 2019, alle ore 17:18
    Quesito interessante, se l'immobile non accatastato, ma che beneficia delle parti comuni, sia legittimato passivamente per l'addebito delle spese, pur non rientrando nei millesimi di proprietà.

  • manuelamargilio
    Manuelamargilio Ricerca discussioni per utente
    Venerdì 30 Agosto 2019, alle ore 14:43
    A mio avviso le tabelle millesimali dovrebbero essere redatte tenendo conto della situazione di fatto; diversamente, proprio in presenza di abusi e situazioni non regolarizzate con il catasto, vi sarebbe una iniqua ripartizione delle spese condominiali.
    Ad ogni modo per maggior chiarimenti un ingegnere potrebbe essere una persona competente sull'argomento.

Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img linomarco
Buon pomerggio, oltre ai millesimali dell'appartamento, per un condominio si includono anche quelli di garage, posti auto, pianerottolo ecc...?Grazie...
linomarco 12 Gennaio 2021 ore 10:06 5
Img vuelle
Buongiorno a tutti, a novembre 2017 ho acquistato un appartamento da ristrutturare e, a oggi, non ho effettuato nessun tipo di lavoro. Per questo motivo, non ho mai abitato nel...
vuelle 31 Gennaio 2019 ore 18:31 3
Img diego22
Buonasera, nel condominio di mio padre circa 20 anni fa è stato installato un ascensore per il quale mio padre, proprietario di immobile al primo piano, non ha aderito...
diego22 02 Luglio 2018 ore 14:46 9
Img gatti86
Buongiorno. Nella piccola palazzina in cui vivo (4 appartamenti) abbiamo acquistato un locale che era negozio e che è stato trasformato in 2 box auto. In termini di...
gatti86 28 Novembre 2016 ore 18:16 1
Img raffaeleferr
Vorrei sapere gentilmente la differenza tra millesimi di titolarità e millesimi di proprietà.Grazie...
raffaeleferr 26 Settembre 2016 ore 11:35 1
Notizie che trattano Unita immobiliare non regolarizzata catastalmente che potrebbero interessarti


Tabelle millesimali

Condominio - Le tabelle millesimali servono a ripartire le spese condominiali in modo proporzionale alla superficie e alle caratteristiche delle singole unità immobiliari.

Revisione tabelle millesimali

Condominio - Con una sentenza del 2010, la n. 3001 del 10 febbraio, la Corte di Cassazione si è occupata di tabelle millesimali per la ripartizione delle spese condominiali.

Cosa sono le tabelle millesimalie come si redigono

Tabelle millesimali - Le tabelle millesimali sono lo strumento utile a individuare il valore delle singole unità immobiliari per poter ripartire le spese e i quorum nelle assemblee.

Tabelle millesimali in condominio

Tabelle millesimali - La tabelle millesimali sono uno strumento indispensabile per la corretta gestione del condominio. Come si approvano? Come si modificano? Che succede se mancano?

Revisione tabelle millesimali senza unanimità

Tabelle millesimali - Con la sentenza 18477 del 9 agosto delle sezioni unite della Cassazione sarà sufficiente la maggioranza in assemblea per avere la revisione delle tabelle millesimali.

Assenza di tabelle millesimali e soluzioni per la gestione del condominio

Tabelle millesimali - Come si gestisce un condominio in cui non sono presenti le tabelle millesimali? Le soluzioni individuate dalla prassi, tra legittimità e rischi di contestazione

Condominio minimo: come calcolare e approvare le tabelle millesimali

Tabelle millesimali - Tabelle millesimali, strumento necessario per il corretto funzionamento dell'assemblea e la ripartizione delle spese: servono anche nel caso di condominio minimo?

Come si determinano le tabelle millesimali?

Tabelle millesimali - Le tabelle millesimali sono la traduzione matematica del valore di ogni singola unità immobiliare del condominio in rapporto a quello dell'intero edificio.

Spese per la redazione delle tabelle millesimali

Ripartizione spese - Come va ripartita la spesa per il compenso del tecnico incaricato per la revisione delle tabelle millesimali? Una sentenza fornisce la risposta corretta.
REGISTRATI COME UTENTE
325.683 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
//