Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Ripartizione spese scale e scensore


Monichina1971
login
14 Ottobre 2010 ore 16:57 3
Ciao,
vi scrivo perché non sono sicura della correttezza della ripartizione delle spese di funzionamento e manutenzione ascensore, luci scale e pulizia scale nel mio condominio.
Il condominio è formato da da 1 piano interrato (dove ci sono i box, le cantine, i contatori e un locale comune utilizzato come deposito dai signori che fanno le pulizie) e 3 piani fuori terra (terreno, primo e secondo) dove ci sono gli appartamenti. Le scale interne e l?ascensore partono dal piano interrato e arrivano all?ultimo piano.
Il regolamento (di tipo contrattuale) relativamente alla ripartizione delle spese dice:
- Art. 14 ? Nel condominio tutte le spese di ordinaria e straordinaria amministrazione, manutenzione, ripartizione, etc., salve le diverse disposizioni contenute negli articoli seguenti, verranno ripartite fra tutti gli edifici in condominio in proporzione al valore del rispettivo immobile espresso in millesimi secondo il totale della tabella allegata al presente regolamento
- Art. 16 - E? in facoltà dell?assemblea del condominio per le spese relative a cose e servizi destinati a servire i condomini in misura diversa, di deliberare la ripartizione delle relative spese fra i condomini in proporzione all?uso che ciascuno può farne.
Al contratto erano allegate le sole tabelle millesimali ?generiche?, ovvero non c?erano ulteriori tabelle di ripartizione delle spese.
In realtà, la ripartizione delle spese di ascensore, luci scale, pulizie scale (compreso corridoio ed androne del piano terreno), manutenzione scale che è stata proposta è la seguente:
- Attribuzione delle spese ai proprietari dei box in relazione ai millesimi del box;
- Nessuna partecipazione della spesa per i proprietari degli appartamenti del piano terra;
- Attribuzione dei costi agli appartamenti dei piani primo e secondo in relazione al piano di appartenenza e ai millesimi degli appartamenti.
Ritenete che sia corretto?
Premesso che sono completamente d?accordo sul fatto che queste spese vadano ripartire in base all?uso (e che quindi i piani superiori pagheranno sensibilmente di più) mi sembra però eccessivo che i proprietari di appartamenti del pian terreno non paghino assolutamente nulla, visto che comunque utilizzano le scale e l?ascensore per salire e scendere dai loro appartamenti al box e alla cantina.
Tra l?altro applicando quel sistema si potrebbero verificare dei casi un po? strani perché una persona che avesse solo un box nel condominio si troverebbe a partecipare alle spese relative a luce scale ed ascensore, viceversa una persona che detenesse solo la proprietà di un appartamento a pian terreno con cantina nell?interrato non dovrebbe parteciparvi in alcun modo.
Mi date il vostro parere per cortesia?
  • monichina1971
    Monichina1971 Ricerca discussioni per utente
    Martedì 19 Ottobre 2010, alle ore 08:19
    Non c'è proprio nessuno che voglia dirmi cosa ne pensa?
    rispondi citando
  • nabor
    Nabor Ricerca discussioni per utente
    Martedì 19 Ottobre 2010, alle ore 09:38
    Buongiorno Monica. Le riserve sulla ripartizione delle spese, da parte Sua, sono legittime, anche in base al buon senso. Il problema, come avrà immaginato, è che il regolamento condominiale è un accordo negoziale a tutti gli effetti e, dunque, a meno che non sia in fase di compravendita, i margini di modifica non sono ampi.
    rispondi citando
  • monichina1971
    Monichina1971 Ricerca discussioni per utente
    Martedì 19 Ottobre 2010, alle ore 16:19
    Buonasera, la ringrazio per la risposta perché buonsenso e logica mi avevano portato a dubitare della correttezza ma mi serviva il conforto di un esperto.

    Temo di non essermi spiegata abbastanza chiaramente su cosa preveda il regolamento perché io ritengo che ci siano margini di modifica decisamente ampi.
    Le tabelle millesimali contrattuali riguardano infatti esclusivamente i millesimi di proprietà (non quelli di gestione) e il regolamento stabilisce solo una regola di attribuzione di tutte le spese solo in base alla quota di proprietà dando all?assemblea la facoltà di prendere decisioni differenti (che non sono ancora state oggetto di discussione o voto).
    Di conseguenza, a meno che i condomini non vogliano mantenere la ripartizione esclusivamente in base alla proprietà (cosa che riterrei iniqua ma che andrebbe a mio vantaggio essendo il mio appartamento all?ultimo piano) mi sembra che ci sia la possibilità di arrivare ad una soluzione di ripartizione ragionevole e che non danneggi nessuno. Vi terrò aggiornati...
    Grazie ancora,
    Monica
    rispondi citando
Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img anonymous
Salve a tutti, sono nuovo del forum e volevo esporvi un quesito...sto valutando di comprare un appartamento al 1° piano in un condominio composto dal "mio" appartamento...
anonymous 02 Marzo 2007 ore 12:30 14
Img francoli
Salve avrei bisogno di sapere se dopo la prima scadenza di un contratto di locazione (4+4) con rinnovo automatico per i 4 anni a seguire, ad un anno circa dalla scadenza dello...
francoli 05 Gennaio 2007 ore 08:07 3
Img lmontuschi
Ciao!ho comprato un appartamento in un condominio composto da :6 appartamenti ... i proprietari sono 5.sotto ci sono 2 negozi di un altro proprietario ...è obbligatorio...
lmontuschi 04 Luglio 2006 ore 13:12 1
Img kito
Salve a tutti,qualcuno sa come si ripartisce correttamente la bolletta dei consumiidrici?C'è qualche software o foglio di calcolo in Excel?Grazie.So che è compito...
kito 12 Giugno 2006 ore 07:41 9
Img anonymous
Vivo in un condominio da 3 appartamenti.Nell'interrato sono situati i tre garage.L'area di manovra NON è proprietà comune ma PRIVATA (divisa in tre, con ovvie...
anonymous 03 Maggio 2007 ore 10:05 4
REGISTRATI COME UTENTE
312.214 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE