Questo sito utilizza cookie tecnici per annunci non profilati sulla tua esperienza di navigazione e cookie di terze parti per mostrarti invece annunci personalizzati in linea con le tue preferenze di navigazione.

Per conoscere quali annunci di terze parti sono visibili sulle nostre pagine leggi l'informativa.
Per negare il consenso dei soli cookie relativi alla profilazione clicca qui.

Puoi invece acconsentire all'utilizzo dei cookie personalizzati accettando questa informativa.

ACCETTA
2017-10-30 11:09:12

Ripartizione spese per irrigazione giardino


Wolf1968
login
27 Ottobre 2017 ore 11:22 1
Siamo un condominio di 8 famiglie e non abbiamo un amministratore di condominio, dato che non era obbligatorio e che siamo sempre andati d’accordo.
Abbiamo un pozzo artesiano utilizzato esclusivamente per l’irrigazione dei giardini.
La pompa è collegata a una singola utenza elettrica (con relativi costi fissi in bolletta) e ogni condomino ha un suo sottocontatore.
Negli ultimi venti anni abbiamo sempre ripartito le spese in proporzione al consumo, senza distinguere fra costi fissi e variabili, anche perché parliamo di cifre irrisorie (15/20 euro a condomino all’anno).
Questa modalità di ripartizione non è riportata né sul regolamento di condominio, né in verbali di riunione.
Recentemente un condomino ha proposto di cambiare modalità di ripartizione dividendo i costi fissi 1/8 a condomino e quelli variabili in proporzione al consumo, minacciando di non pagare se non venisse accettata la sua proposta.
Premesso che la normativa non è assolutamente chiara sul tema, ritengo che la corrente modalità di ripartizione possa configurarsi come una consuetudine accettata da tutti e quindi faccia testo.
Volevo proporre di indire una riunione di condominio e se la mozione del condomino non dovesse passare, questi dovrà pagare con la vecchia modalità.
Mi chiedevo però: se anche a fronte della decisione del condominio si rifiutasse di pagare possiamo staccargli l’acqua? Dopotutto si tratta di irrigazione del giardino e non è certo un bene essenziale.
  • svevavolo
    Svevavolo Ricerca discussioni per utente
    Lunedì 30 Ottobre 2017, alle ore 11:09
    Ciao, i costi fissi vanno ripartiti in base ai millesimi ed il consumo in base al consumo, salvo diversa convenzione; convenzione che può anche avvenire per accettazione tacita... se il giudice ritiene che questa vi sia. Infine, quando la legge prevede la sospensione dei servizi per morosità menziona l'amministratore (art. 63 disp.att.c.c.) e comunque i giudici non sempre approvano il distacco di servizi essenziali.
    Se vuoi una risposta più dettagliata ed approfondita sull'argomento, prova il servizio di consulenza a pagamento di lavorincasa su aspetti, legali, fiscali, condominiali di lavorincasa.it riguardanti la casa Consulenza Legale, Fiscale e Condominiale

Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img tedwallenberg
Salve,in un piccolo "condominio" (di 6 appartamenti), zona F, le spese dell'impianto di riscaldamento vengono suddivise in 70% consumo combustibile reale per unità...
tedwallenberg 25 Luglio 2022 ore 23:12 11
Img maujack
Salve,dobbiamo rifare il tetto di una parte di condominio.Questo tetto serve a copertura totale di una unità, che si trova al primo e unico piano.Al pianterreno c'è...
maujack 04 Luglio 2022 ore 12:34 2
Img sisino
Buonasera.Le spese condominiali si ripartiscono tra condomino ed inquilino?Secondo legge sempreÈ determinante quanto scritto sul singolo contratto o prevale la...
sisino 25 Maggio 2022 ore 12:09 4
Img augusto rosci
Buongiorno,come da titolo ho una questione da porre.Ho un box di proprietà all'interno di una autorimessa condominiale.Il box di mia proprietà è posto al...
augusto rosci 21 Maggio 2022 ore 10:27 2
Img impele
Signori buongiorno, mi chiamo Giovanni Puddu e abito a Cagliari, la domanda è relativa alla ripartizione delle spese relative al rifacimento cortile e spazi di manovra...
impele 21 Aprile 2022 ore 16:11 5
Notizie che trattano Ripartizione spese per irrigazione giardino che potrebbero interessarti


Guida ENEA sulla ripartizione delle spese per i consumi termici in condominio

Ripartizione spese - Approvata dal MITE, è online la Guida ENEA sulla ripartizione delle spese dei consumi di energia termica nei condomini utile sia a privati che ai professionisti

Modifica dei criteri di ripartizione delle spese

Condominio - Nel condominio Alfa per lunghi anni, in ragion delle disposizioni contenute nel regolamento contrattuale, le spese per il riscaldamento sono state ripartite

Ripartizione delle spese legali nel caso di transazione

Condominio - Un condominio decide di promuovere una causa o di resistere ad un?avversa richiesta.Si pensi, per restare agli esempi più banali, alla necessità di

Tabelle millesimali

Condominio - Le tabelle millesimali servono a ripartire le spese condominiali in modo proporzionale alla superficie e alle caratteristiche delle singole unità immobiliari.

Ripartizione spese condominiali e scelta del criterio sbagliato

Ripartizione spese - Che cosa accade se l'assemblea decidesse, erroneamente, di applicare un criterio di ripartizione delle spese errato e le tabelle fossero, anch'esse, errate?

Contestazione della ripartizione delle spese condominiali

Ripartizione spese - La ripartizione delle spese condominiali dev'essere contestata attravero l'impugnazione della delibera. L'importante è saper scegliere quale contestare.

Ripartizione spese tra inquilino e proprietario

Ripartizione spese - Confedilizia, associazione dei proprietari, e i tre sindacati degli inquilini hanno aggiornato le tabelle di ripartizione spese tra inquilino e proprietario.

Le spese per la manutenzione del tetto

Ripartizione spese - Quali sono le norme cui fare riferimento ai fini della ripartizione delle spese in condominio nel caso d'interventi al tetto? La risposta nell'articolo 1123 C.C.

Portierato e ripartizione delle spese

Ripartizione spese - Il codice civile non si occupa di disciplinare il servizio di portierato.L?unica norma che contiene un accenno a tale servizio è l?art. 1117 c.c.
REGISTRATI COME UTENTE
339.463 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
//