Questo sito utilizza cookie tecnici per annunci non profilati sulla tua esperienza di navigazione e cookie di terze parti per mostrarti invece annunci personalizzati in linea con le tue preferenze di navigazione.

Per conoscere quali annunci di terze parti sono visibili sulle nostre pagine leggi l'informativa.
Per negare il consenso dei soli cookie relativi alla profilazione clicca qui.

Puoi invece acconsentire all'utilizzo dei cookie personalizzati accettando questa informativa.

ACCETTA
2005-11-22 15:30:16

Forti rumori da calpestio (piedi scalzi?)


Aldorossi
login
30 Agosto 2005 ore 00:06 20
Ciao a tutti. Sono cambiati gli inquilini del piano di sopra ed è cambiata la nostra vita. il problema principale sono i forti rumori da calpestio, che a noi sembrano prodotti dal camminare scalzi e sui talloni. pensate che a volte il bombardamento è così forte che sento le vibrazioni sul tavolino del mio salotto.

Ovviamente parlarci è impossibile per l'atteggiamento altezzoso e ostico con cui ci tengono a distanza e una volta in velocità sulle scale ci hanno risposto che non possono farci niente, che è colpa del condominio e che anche loro sentono quelli che stanno sopra a loro.

Per noi è un grosso problema, ed è ormai diventato quasi il terrore di quanto rumore sentiremo in casa, anche perché questi si alzano presto tutti i giorni e anche la domenica e svegliarsi alle 5,30 controvoglia non è il massimo.

Pensavo di misurare il rumore per avere una seria documentazione in merito, anche per essere preparati a litigare. Chi mi sa dare indicazioni per il noleggio di apposite apparecchiature? Essendo poi i rumori in orari extra orario d'ufficio, un tecnico non lo posso chiamare.

Grazie fin d'ora per l'aiuto che vorrete darmi.
Aldo
  • borto
    Borto Ricerca discussioni per utente
    Martedì 30 Agosto 2005, alle ore 07:11
    Ciao Aldo,
    per mia esperienza ti dico di tenerti pronto ad una battaglia estenuante.Ho cercato di parlare civilmente con gli inquilini ma il risultato a portato alle solite frasi;cosa vuole sono bambini....non possiamo mica volare...abbiamo il diritto di fare quello che vogliamo in casa nostra!!
    Pero' la signora quando fa il turno di notte stranamente non si sente niente,quindi vedi che se si vuole si puo'!!!
    Chiaro che se io sto facendo dei lavori in casa mi invita immediatamente a smettere. Sta dormendo!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
    Ho la fortuna di conoscere un ingegnere acustico ed è grazie a lui che ho alleviato e di molto il problema.
    E' venuto a casa mia, ha installato il tutto e dopo una verifica continua (giorno e notte), ho mostrato agli inquilini del piano di sopra i risultati.
    Mi hanno detto che erano tutte balle.Ho fatto inviare loro(dall' ingegnere)una diffida a continuare in tal senso
    Ebbene a norma di legge avevo ragione per cui i casi erano due:
    o smettevano oppure si andava per vie legali.
    Non ti dico le lacrime della signora.
    Risultato:adesso mettono la ciabatte e hanno smesso di rompere.
    Ma scusa la casa è nuova? Esistono delle leggi in materia di isolamento acustico,informati potresti sempre chiedere i danni al costruttore.
    IL RUMORE DEL MENEFREGHISMO E' IL PIU' FASTIDIOSO!!!!!!!!!!!!!!
    Ciao e buona giornata

  • aldorossi
    Aldorossi Ricerca discussioni per utente
    Martedì 30 Agosto 2005, alle ore 08:18
    Caro Borto, grazie per il tuo msg.
    No la casa non è nuova, ma ovviamente con gli inquilini precedenti il problema non si era posto o perlomeno non di queste dimensioni.

    Io abito a Tolmezzo in prov. di Udine quindi siamo piuttosto distanti per poter consultare il tuo esperto, ma vorrei chiederti se cortesemente puoi chiedergli come potrei fare ad effettuare analoghe misurazioni a quelle che hai fatto tu, magari noleggiando le apparecchiature da qualche parte dato che qui in provincia non mi risulta esserci ingegneri acustici.

    Grazie e sono felice per te che hai risolto il problema e per la tua (migliorata) qualità della vita.

  • gigi0
    Gigi0 Ricerca discussioni per utente
    Sabato 17 Settembre 2005, alle ore 18:34
    In questo forum,o in uno degli altri qui presenti, c'è stato poco tempo fa un grandissimo dibattito in materia.

    Date un'occhiata!

    ciao.

    gigi

  • borto
    Borto Ricerca discussioni per utente
    Giovedì 22 Settembre 2005, alle ore 16:25
    Scusa Aldo per il ritardo, ero in vacanza.
    Ti consiglio di consultare il sito www.missionerumore.it
    Sono sicuro che "ravanando" nel sito troverai qualcosa di utile.
    Ciao

  • giampaolo500
    Giampaolo500 Ricerca discussioni per utente
    Domenica 2 Ottobre 2005, alle ore 16:23
    Salve a tutti...io sono il nemico!!
    vivo all'ultimo piano e vorrei spezzare una lancia a favore degli "inquilini del piano di sopra"...non siamo tutti maleducati!! io e la mia famiglia abitiamo all'ultimo piano e, tranne camminare in punta di piedi, facciamo di tutto per evitare rumori eccessivamente molesti...pur essendo in cinque! nonostante questo, gli inquilini del piano di sotto (entrambe le famiglie che hanno abitato qui nei dieci anni trascorsi da quando ci siamo trasferiti) si sono sempre lamentati del nostro modo di camminare, talvolta anche in modo piuttosto "aggressivo"...purtroppo nei condomini spesso il problema non è sempre colui che fa rumore (nè quello che lo subisce!)ma la scarsa comprensione tra le due parti!! Forse sarebbe meglio, per una vita tranquilla almeno in casa propria, parlare tranquillamente e cercare una soluzione insieme......poi se "L'Altro" si rivela davvero essere maleducato e menefreghista allora fate bene, schiacciatelo come uno scarafaggio!!!!

  • anonymous
    Anonymous Ricerca discussioni per utente
    Domenica 2 Ottobre 2005, alle ore 17:45
    SOno dell'idea che la soluzione migliore sia sempre quella di una sana e civile comunicazione. Ovvio che i presupposti devono essere educazione e reciproco rispetto e comprensione. Se manca questo e l'inquilino di sopra se ne frega altamente puoi procedere in due modi: o andando per vie legali, oppure... fai in modo che sia loro interesse risolvere il problema. Come? Semplice, potresti aver voglia di sentire musica a tutto volume proprio durante i riposi per i turni della signora di sopra
    Ovvio che poi diventa una guerra. Non sopporto il menefreghismo e la mancanza di sensibilità!

  • brk69
    Brk69 Ricerca discussioni per utente
    Venerdì 7 Ottobre 2005, alle ore 09:15
    Anche io ho un problema analogo ad Aldo, sembra di avere una mandria di cinghiali che abita nell'appartamento di sopra, a volte mi chiedo "ma questi non si siedono mai???"; è un continuo andar su e giù dalla cucina alla camera da letto, con l'aggravante che in quest'ultima c'è un PARQUET vecchio come la casa che scricchiola in un modo assurdo....
    Anchi ho pensato di registrare tutti i rumori, ma adesso che vi ho letto cercherò per avere una misurazione ufficiale.
    Per rispondere a Nico2, ammetto di esser caduto in tentazione anche io qualche volta , ma come mi ha giustamente fatto notare la mia dolce metà così passiamo dalla parte del torto perché rompiamo gli zebedei anche ai vicini che non c'entrano nulla.

    Grazie

    P.S. Continuiamo ad aggiornare il post con i risultati ottenuti

    ciao

  • anonymous
    Anonymous Ricerca discussioni per utente
    Domenica 9 Ottobre 2005, alle ore 07:50
    Anche io ho un problema analogo ad Aldo, sembra di avere una mandria di cinghiali che abita nell'appartamento di sopra, a volte mi chiedo "ma questi non si siedono mai???"; è un continuo andar su e giù dalla cucina alla camera da letto, con l'aggravante che in quest'ultima c'è un PARQUET vecchio come la casa che scricchiola in un modo assurdo....
    Anchi ho pensato di registrare tutti i rumori, ma adesso che vi ho letto cercherò per avere una misurazione ufficiale.
    Per rispondere a Nico2, ammetto di esser caduto in tentazione anche io qualche volta , ma come mi ha giustamente fatto notare la mia dolce metà così passiamo dalla parte del torto perché rompiamo gli zebedei anche ai vicini che non c'entrano nulla.

    Grazie

    P.S. Continuiamo ad aggiornare il post con i risultati ottenuti

    ciao

  • anonymous
    Anonymous Ricerca discussioni per utente
    Domenica 9 Ottobre 2005, alle ore 10:17
    Salve sono Maurizio di Ancona,
    ho letto i Vs. messaggi e anch'io sono dalla vostra!
    Abito in una piccola palazzina di tre piani, in un quartiere ad 1km dal centro, al 2° piano.
    Per anni sopra di me c'era una nonnina vedova e senza figli, per cui potete immaginare che pacchia!! , facevamo un vita serena e signorile. Dopo la sua morte l'erede decise di affittarlo (udite, udite) ad una famiglia di filippini .
    Ovviamente erano due famiglie e in tutto erano in 5...dopo circa un due mesi di assoluto silenzio (tant'è che io e mia moglie, in dolce attesa, pensavamo non ci fossero, dicevamo quanto erano educati!!!
    Poi...poco dopo la fine!!!!
    Parenti e amici a non finire (un via vai di mattina e di sera), portone e cancello spessissimo trovati aperti (questo perché si vede che da loro si usa la tenda) continuamente rumore di sedie spostate, calpestio in tutte le stanze, correre, persiane che di notte sbattevano per incuranza di richiuderle prima di andare a letto, auto davanti il proprio garage (non lasciando spazio idoneo a quello vicino) panni stesi d'inverno nel loro pianerottolo condominiale! (con conseguente umidità nel vano scale e malodore), cene di 8/10 persone con conseguente conversazione animata tipica degli asiatici (cin cian ciun contemporaneo di tutti)
    Cosa ho fatto???
    Ho provato dapprima ha dirlo educatamente a voce!
    risultato? esclamavano "ESCUSA" e dopo alcuni giorni come prima!
    Mettendo dei promemoria sul loro portone di casa?
    risultato? biglietto cancellato e strappato e buttato davanti il mio portone!
    Parlando a brutto muso con loro?
    1° risultato? risposta fuori senso e luogo...."è naturale che lei sente rumore perché è sotto!! Perché non invertiamo??
    2° risultato? siccome escono di casa alle 3 del mattino (lavorando al porto) mi sono trovato un tergicristallo piegato nell'auto di mia moglie!!....ma non potendo dimostrare nulla me la sono presa in saccoccia!!!
    PARLANDONE CON LA PADRONA DI CASA??
    risultato? Mi dispiace ma non sembrano così come li descrive! sono rispettosi e pagano puntualmente la retta, anzi pure qualche giorno prima!! Dirò loro qualcosa!!!
    risultato? due/tre giorni e poi come prima!
    Dopo 1 anno e mezzo, vedendo che qualcuno di loro caricava l'auto di sera tardi.... pensavo "finalmente vanno via!!!! " sia lodato DIO... invece è andata via una famiglia per far posto...(udite, udite) a due loro figli (dell'altra coppia) che per 1 anno e mezzo, sono rimasti nelle filippine!!!
    RISOLUZIONE NON NE TROVO!! E VOI CHE NE DITE??
    Converrebbe a prima vista cercare di cambiar casa!
    Quindi, rispondendo a tutti... dico: a casa propria si puo fare tutto cio che si vuole (nei limiti del rispetto degli altri) ...motto: "NON FARE AGLI ALTRI QUELLO CHE NON VUOI SIA FATTO A TE" e "LA TUA LIBERTA' TERMINA, NEL MOMENTO IN CUI INVADI QUELLA DI UN ALTRO"
    Ultima risoluzione....la denuncia per disturbo e per la privacy

  • anonymous
    Anonymous Ricerca discussioni per utente
    Lunedì 10 Ottobre 2005, alle ore 13:49
    Esatto, una bella denuncia. Tieni conto del fatto che è gente che lavora e che tendenzialmente è onesta. Questo non vuol dire che siano anche educati. Comunque è sempre fastidioso ricevere una denuncia, e credo che per loro lo sia ancora di più visto che normalmente cercano di non avere pendenze con la legge. Per quanto riguarda i dispetti... installare una semplicissima web-cam appena dietro la tapparella di una finestra che da sul parcheggio, collegata al pc, che riprende e registra ti costa circa 20-30 euro: non si vede e fa il suo lavoro a dovere. In caso di "cattive azioni" con un filmato del genere li metti a tacere per sempre.
    Ciao

  • timavo
    Timavo Ricerca discussioni per utente
    Mercoledì 12 Ottobre 2005, alle ore 12:43
    Ciao a tutti, a me per risolvere il problema una ditta di insonorizzazioni mi ha proposto questo intervento, posa di pannelli strutturati con una sottile lastra di piombo, e l'inserimento nell'intercapedine tra il soffitto e il pannello ,riempito con lana di roccia,il tutto comporta un'abbassamento del soffitto di 15 centimetri circa,e il problema viene risolto al 70-80%.
    Costi una vera mazzata 3,800 euro per fare :cameretta,cucina,bagno e due piccoli disinpegni il tutto 30 metri quadrati circa.
    Mi costa meno eliminare quelli del piano di sopra.

  • gigi0
    Gigi0 Ricerca discussioni per utente
    Mercoledì 12 Ottobre 2005, alle ore 14:29
    Concordo con l'ultima frase di timavo!

    Ho suggerito a miky di coprire il suo pavimento con moquette per non sentire i rumori del piano sottostante, provate voi a regalare la moquette a quelli del piano superiore con cui ricoprire il loro pavimento ...

    Ciao.

    Gigi

  • anonymous
    Anonymous Ricerca discussioni per utente
    Mercoledì 12 Ottobre 2005, alle ore 19:35
    Piombo? No buono. La polvere di piombo è cancerogena, non pensavo lo utilizzassero nelle costruzioni.

  • timavo
    Timavo Ricerca discussioni per utente
    Giovedì 13 Ottobre 2005, alle ore 19:31
    Ciao, la lastrina di piombo e incorporata già nel pannello e pertanto non vi e alcun pericolo che si liberi nell'aria, sono tutte procedure certificate d'altronde nella costruzione di nuovi appartamenti, se pongono attenzione all'isolamento acustico,prima di fare i pavimenti stendono il piombo(pochi millimetri di spessore) poi fanno una gettatina di copertura e infine il pavimento ti garantisco che si abbatte il calpestio e i vari rumori provenienti dal piano superiore.
    In Italia purtroppo non esiste la cultura della protezione acustica, quando si costruisce si bada a mettere gli infissi belli, i rubinetti di marca,le persiane belle,per pagarti l'occhio e farti acquistare l'appartamento.
    Se poi non riuscirai a dormirci in quell'appartamento, e ti verra un esaurimento per i rumori molesti?e chi se ne fotte tanto il rogito lo hai gia stipulato.Saluti

  • kira77
    Kira77 Ricerca discussioni per utente
    Venerdì 4 Novembre 2005, alle ore 16:15
    Io dormo con i tappi da 1 anno. Soprattutto nel w-e....non c'è sabato che non li abbia .....e vi dico che sono formidabili .....non sento niente ....neppure quelli di sotto che stanno svegli fino alle 9 della mattina !!! ovviamente il mio problema sono gli amici dei miei vicini non il loro calpestio. Quella di sopra l'ho messa buona dopo 3 mesi che era arrivata ....adorava passeggiare in casa con i tacchi alla 6,30 di mattina ....anche se ero già sveglia mi faceva innervosire !!
    quanto vi capisco......

  • nessuno
    Nessuno Ricerca discussioni per utente
    Martedì 8 Novembre 2005, alle ore 12:30
    Immaginate di sentire russare quello del piano di sopra , immaginate poi che sento quando fa la pipi quello di 2 piani sopra di me e immaginate di sentire tutto il resto . Era un inferno . Ho risolto con il gas nervino, hi hih hi ..Chiaramente scherzavo.
    Ho semplicemente auto realizzato una controsoffittatura con i cartoni delle uova attaccati con schiuma poliuretanica a dei pannelli di polistirolo, spessore 2cm. il tutto fissati al tetto, cartoni delle uova in alto, con della colla specifica. Poi rifiniti con un piccolo strato di gesso e infine verniciati. La soluzione non è definitiva, ma aiuta tantissimo, infatti non sento più russare e fare la pipi. E si sono attutiti anche altri rumori. Avrò speso un 350 euro per tutta la casa 90mq.

  • fenix605
    Fenix605 Ricerca discussioni per utente
    Sabato 12 Novembre 2005, alle ore 07:33
    Immaginate di sentire russare quello del piano di sopra , immaginate poi che sento quando fa la pipi quello di 2 piani sopra di me e immaginate di sentire tutto il resto . Era un inferno . Ho risolto con il gas nervino, hi hih hi ..Chiaramente scherzavo.
    Ho semplicemente auto realizzato una controsoffittatura con i cartoni delle uova attaccati con schiuma poliuretanica a dei pannelli di polistirolo, spessore 2cm. il tutto fissati al tetto, cartoni delle uova in alto, con della colla specifica. Poi rifiniti con un piccolo strato di gesso e infine verniciati. La soluzione non è definitiva, ma aiuta tantissimo, infatti non sento più russare e fare la pipi. E si sono attutiti anche altri rumori. Avrò speso un 350 euro per tutta la casa 90mq.

    Vero , però avere i cartoni delle uove sulle pareti di casa non deve essere un bel vedere.

  • gigi0
    Gigi0 Ricerca discussioni per utente
    Sabato 12 Novembre 2005, alle ore 14:03
    E' una soluzione molto "casereccia", ma funzionale e, se ben eseguita, anche di aspetto gradevole, SENZA CARTONI DELLE UOVA A VISTA.

    Vi potrebbe essere un inconveniente legato all'altezza minima dei locali.

    Ciao.

    Gigi

  • fenix605
    Fenix605 Ricerca discussioni per utente
    Sabato 19 Novembre 2005, alle ore 17:52
    E' una soluzione molto "casereccia", ma funzionale e, se ben eseguita, anche di aspetto gradevole, SENZA CARTONI DELLE UOVA A VISTA.

    Vi potrebbe essere un inconveniente legato all'altezza minima dei locali.

    Ciao.

    Gigi

    Sarei curioso di vederne una di stanza così combinata !!

  • lauradvl
    Lauradvl Ricerca discussioni per utente
    Martedì 22 Novembre 2005, alle ore 15:30
    Quant'è brutto vivere così... epuure questi dispiaceri della vita si risolverebbero se le ditte costruttrici usassero dei metodi costruttivi validi non solo per realizzare, ma anche per poter vivere l'abitazione!
    Non sarebbe una brutta cosa poter chiedere come hanno realizzato la struttura, ma poi chi ci dice che è realmente così?!?
    Per chi deve ancora costruire: http://www.solaioinlaterizio.it/user/ar ... AIL&NS=N25

Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img gennaritos
Salve a tutti. Da circa 1 anno mi sono trasferito in una palazzina anni 80 al secondo piano.Non ho nessun problema con i vicini. Sono persone per bene e abbastanza silenziose.Da...
gennaritos 18 Novembre 2020 ore 10:23 15
Img willy89
Ciao a tutti. Vorrei chiedervi informazioni e consigli sull'insonorizzazione del soffitto. Si tratta di un appartamento e quindi visivamente deve sembrare un muro. E magari...
willy89 05 Giugno 2020 ore 21:40 8
Img elli06
Buongiorno a tutti, sono una nuova utente con un problema grande.Da un mese e mezzo l'appartamento sopra al mio è stato occupato da una rumorosissima famiglia, dopo in anno...
elli06 14 Giugno 2019 ore 13:33 6
Img bartolomeoelia
Salve a tutti, vorrei porVi un quesito. Sono proprietario di un appartamento in una palazzina a due piani. Il piano terra fino a due anni fa era accatastato come C/3.Sei mesi fa...
bartolomeoelia 27 Marzo 2019 ore 15:01 2
Img giancarlo786
Buongiorno, ho recentemente acquistato un'abitazione, sfortunatamente però, una volta che ho iniziato a viverci, mi sono accorto di diverse problematiche che stanno...
giancarlo786 08 Aprile 2018 ore 12:57 3
Notizie che trattano Forti rumori da calpestio (piedi scalzi?) che potrebbero interessarti


Rumori domestici: come difendersi

Facciate e pareti - Tra le prime cause del malessere generato dal rientro dalle vacanze c'è anche il disturbo generato dai rumori domestici, come ci rivela un'indagine.

Tutelarsi legalmente da rumori di vicini molesti

Liti tra condomini - Cosa fare se i vicini di casa sono rumorosi? Vediamo quali sono le tutele giuridiche offerte dalla legge. Possibile richiedere il risarcimento dei danni subiti

Sfratto all'inquilino per comportamenti molesti con i vicini

Affittare casa - Fai rumore e disturbi i vicini? Per la Corte di Cassazione se l’immobile è locato può essere inadempimento e il proprietario può chiedere l’ordine di rilascio.

Comfort acustico

Isolamento Acustico - Consigli progettuali per ottenere l'adeguato comfort acustico in un edificio.

Rumori molesti in condominio e rapporto con la situazione ambientale

Leggi e Normative Tecniche - Il limite di tollerabilità del rumore non è assoluto ma dev'essere individuato rapportando il rumore alla situazione ambientale nonché alla rumorosità di fondo.

Come ridurre i rumori da calpestio insonorizzando i pavimenti

Isolamento Acustico - Il rumore da calpestio, difficilmente eliminabile ma molto fastidioso, può essere drasticamente ridotto con opportuni sistemi isolanti a soffitto o pavimento.

Come difendere la casa dal rumore interno ed esterno

Isolamento Acustico - L'inquinamento acustico può abbattere drasticamente il comfort interno di qualunque abitazione e perciò va combattuto con un insieme di opportuni accorgimenti.

Isolamento acustico degli edifici

Isolamento Acustico - Nelle costruzioni esistenti si possono mettere in atto diversi sistemi per ridurre i rumori; nelle nuove costruzioni invece occorre adeguarsi alle norme vigenti.

Attenuazione dei rumori di vicinato

Ristrutturazione - Si parla spesso di attenuazione dei rumori di vicinato o del rumore del traffico esterno, ci si dimentica delle pareti, in molti appartamenti, con effetto carta velina.
REGISTRATI COME UTENTE
329.075 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
//