Questo sito utilizza cookie tecnici per annunci non profilati sulla tua esperienza di navigazione e cookie di terze parti per mostrarti invece annunci personalizzati in linea con le tue preferenze di navigazione.

Per conoscere quali annunci di terze parti sono visibili sulle nostre pagine leggi l'informativa.
Per negare il consenso dei soli cookie relativi alla profilazione clicca qui.

Puoi invece acconsentire all'utilizzo dei cookie personalizzati accettando questa informativa.

ACCETTA
2015-05-19 14:57:13

Fori sul muro di confine


Buongiorno,
su un muro di confine in comune è possibile applicare una rete per favorire una rampicante sul muro cieco, il problema sono i fori dei tasselli per far stare su la siepe.
Posso procedere con i lavori?
Grazie 
  • arch-ily
    Arch-ily Ricerca discussioni per utente
    Martedì 19 Maggio 2015, alle ore 08:39
    Le ho risposto sull'altro topic identico.
    Cordialità.

  • rj72
    Rj72 Ricerca discussioni per utente
    Martedì 19 Maggio 2015, alle ore 11:48
    Mi scusi non riesco a travare il topic che mi indica....vedo solo questo

  • arch-ily
    Arch-ily Ricerca discussioni per utente
    Martedì 19 Maggio 2015, alle ore 14:10
    Il topic si chiama "chiodi nel muro di confine".

  • rj72
    Rj72 Ricerca discussioni per utente Arch-ily
    Martedì 19 Maggio 2015, alle ore 14:18
    Il topic si chiama "chiodi nel muro di confine".
    Chiedo ancora scusa ma quel topic non lo trovo proprio, sarebbe così gentile di rispondermi su questo...la ringrazio anticipatamente
    cordialità

  • arch-ily
    Arch-ily Ricerca discussioni per utente
    Martedì 19 Maggio 2015, alle ore 14:57
    D'accordo.
    Brevemente, le dicevo che a mio parere è possibile fare il lavoro sulla base dell'articolo 884 del Codice Civile:

    "Art. 884.
    Appoggio e immissione di travi e catene nel muro comune.
    Il comproprietario di un muro comune può fabbricare appoggiandovi le sue costruzioni e può immettervi travi, purché le mantenga a distanza di cinque centimetri dalla superficie opposta, salvo il diritto dell'altro comproprietario di fare accorciare la trave fino alla metà del muro, nel caso in cui egli voglia collocare una trave nello stesso luogo, aprirvi un incavo o appoggiarvi un camino. Il comproprietario può anche attraversare il muro comune con chiavi e catene di rinforzo, mantenendo la stessa distanza. Egli è tenuto in ogni caso a riparare i danni causati dalle opere compiute.Non può fare incavi nel muro comune, né eseguirvi altra opera che ne comprometta la stabilità o che in altro modo lo danneggi".

    Infatti, dato che nel muro di confine è possibile installare addirittura delle travi, per dei semplici tasselli non dovrebbero esserci problemi.
    Tuttavia l'educazione e le regole di buon vicinato consigliano di chiedere - anche con una semplice chiacchierata - il permesso al suo vicino, e stare attenti a non provocare danni: nel qual caso, rassicuri che provvederà a risistemare tutto a propria cura e spese nel più breve tempo possibile.

Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img thethane
Salve a tutti, sto per acquistare una porzione di villa bifamiliare.Queste due bifamiliari erano state fatte per genitori e figli, quindi non hanno mai fatto un muro divisorio tra...
thethane 20 Aprile 2021 ore 13:48 9
Img geppoz
Buongiorno La mia abitazione si trova al piano terra di una villetta con due appartamenti e il cui cortile che la circonda è catastalmente diviso tra i due appartamenti...
geppoz 07 Ottobre 2020 ore 16:48 1
Img giovanni.goj
Buongiorno,sono proprietario di una villetta indipendente.Abbiamo una confine col vicino costituito da muretto alto 30cm + rete alta 100cm.La rete è fissata dal vicino...
giovanni.goj 13 Settembre 2018 ore 14:56 5
Img viviflami
Buongiorno, sarei interessata all'acquisto di un immobile sito al piano terra in un condominio. I muretti di cinta delimitanti il giardino di questo appartamento (di cui uno, alto...
viviflami 10 Settembre 2018 ore 15:54 4
Img anonimo
Buongiorno a tutti, mi rivolgo alla comunità per chiedere un'informazione sulla normativa in materia di distanze legali sul muretto di confine. La mia intenzione è...
anonimo 18 Settembre 2017 ore 10:45 2
Notizie che trattano Fori sul muro di confine che potrebbero interessarti


Comunione forzosa del muro

Normative - La comunione forzosa di un muro è la facoltà concessa al proprietario del fondo confinante di ottenerne la comunione, previo pagamento di una cifra adeguata.

Che cosa vuol dire costruzione in aderenza?

Leggi e Normative Tecniche - Quando è possibile costruire in aderenza alla costruzione del vicino, a che condizioni ed a quali limiti. La disciplina contenuta nell'articolo 877 del C.C.

Distanze tra fabbricati

Leggi e Normative Tecniche - Una delle cause più frequenti di lite tra vicini è costituita dalle distanze tra le proprietà o dai muri di confine, regolamentate dal c.c. e dalle norme locali.

Alberi e distanze dal confine

Proprietà - Chi vuol piantare alberi presso il confine, deve osservare le distanze stabilite dai regolamenti e, in mancanza, dagli usi locali, in caso contrario, devono essere osservate le seguenti distanze dal confine...

Distanze da rispettare

Leggi e Normative Tecniche - Una delle cause più frequenti delle liti tra vicini riguarda le distanze da rispettare tra le singole proprietà: vediamo come sono regolate dal codice civile.

Distanza dei tubi dal confine

Leggi e Normative Tecniche - Le tubazioni di acqua, gas e simili devono essere poste ad almeno un metro dal confine. Quando si applica questa norma? Qual è il ruolo dei regolamenti locali?

Termini e calcoli prestazioni energetiche

Progettazione - Il Decreto Legislativo N.28 del Marzo 2012 e la specifica UNI/TS 11300 parte IV sono i più recenti riferimenti per l'impiego di fonti rinnovabili di energia.

La proprietà del muro di confine e le riparazioni in caso di comunione

Proprietà - Il muro di confine tra due proprietà è considerato comune, salvo diversa indicazione dei titoli d'acquisto e può comunque diventarlo se sussistono le condizioni

Muro di cinta

Normative - Il muro di cinta, se presenta determinate caratteristiche strutturali, non dev'essere considerato nel calcolo delle distanze delle costruzioni di cui all'art.873 c.c.
REGISTRATI COME UTENTE
328.912 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
//