Questo sito utilizza cookie tecnici per annunci non profilati sulla tua esperienza di navigazione e cookie di terze parti per mostrarti invece annunci personalizzati in linea con le tue preferenze di navigazione.

Per conoscere quali annunci di terze parti sono visibili sulle nostre pagine leggi l'informativa.
Per negare il consenso dei soli cookie relativi alla profilazione clicca qui.

Puoi invece acconsentire all'utilizzo dei cookie personalizzati accettando questa informativa.

ACCETTA

Bidoni e parcheggi


Buon giorno.
L'interno del cortile condominiale dove abito è comune A/3 attività commerciali (bar).
Ogni attività ha occupato spazi comuni per i propri bidoni dell'immondizia ed altri oggetti vari.
Nel cortile c'è carenza di parcheggio e nessuno vuole rinunciarvi visto che si è in centro.
Io faccio parte di quei condomini che non occupano per niente le zone comuni .. ma che ne subiscono il degrado...
I parcheggi non sono assegnati.
La mia domanda è :
Si può aver la presunzione di pretendere un parcheggio e di farvi rinunciare qualche attività, non avendo io nessuna area comune occupata?
Ovvero, visto che loro occupano con i bidoni aree a volte pari ad una macchina, posso pretendere tale area come parcheggio o priorità di parcheggio?
Grazie
  • jovis
    Jovis Ricerca discussioni per utente
    Domenica 23 Giugno 2019, alle ore 12:10
    Ciao!

    io direi che basterebbe indire una assemblea, con all'ordine del giorno l'argomento: parcheggio condominiale assegnazione degli spazi comuni.

    Penso che una soluzione la possiate trovare in comune accordo andando per votazione, fermo restando quanto è stato scritto nel contratto dal costruttore del regolamento dell'intero condominio.
    Ciao e facci sapere:-))

  • valeaggro
    Valeaggro Ricerca discussioni per utente Jovis
    Mercoledì 26 Giugno 2019, alle ore 16:05
    Ciao!

    io direi che basterebbe indire una assemblea, con all'ordine del giorno l'argomento: parcheggio condominiale assegnazione degli spazi comuni.

    Penso che una soluzione la possiate trovare in comune accordo andando per votazione, fermo restando quanto è stato scritto nel contratto dal costruttore del regolamento dell'intero condominio.
    Ciao e facci sapere:-))
    Concodo, la cosa migliore è parlarne tutti insieme in un'assemblea!

  • maurozeni@triplaw.it
    Maurozeni@triplaw.it Ricerca discussioni per utente
    Mercoledì 26 Giugno 2019, alle ore 16:12 - ultima modifica: Mercoledì 26 Giugno 2019, all or 16:14
    Ok.. grazie ... comunque il regolamento è vecchio "100 anni" poiche è un cortile storico , essendo un condominio costituito solo per " bisogni di legge" ... ci si rifa sempre algli obblighi del codice civile.. 

  • jovis
    Jovis Ricerca discussioni per utente Maurozeni@triplaw.it
    Mercoledì 31 Luglio 2019, alle ore 10:54
    ok.. grazie ... comunque il regolamento è vecchio "100 anni" poiche è un cortile storico , essendo un condominio costituito solo per " bisogni di legge" ... ci si rifa sempre algli obblighi del codice civile.. 
    Ciao,
    forse un calcolo in millesimali rapportato alle singole proprietà, con "assegnazione numerata" con estrazione dei spazi comuni potrebbe essere una soluzione... bah!:-))

  • maurozeni@triplaw.it
    Maurozeni@triplaw.it Ricerca discussioni per utente Jovis
    Mercoledì 31 Luglio 2019, alle ore 12:59
    Ciao,
    forse un calcolo in millesimali rapportato alle singole proprietà, con "assegnazione numerata" con estrazione dei spazi comuni potrebbe essere una soluzione... bah!:-))
    Ok...

  • manuelamargilio
    Manuelamargilio Ricerca discussioni per utente
    Venerdì 30 Agosto 2019, alle ore 14:47
    Penso che rivolgersi all'amministratore affinché indica un'assemblea sia l'unica strada da intraprendere. Una modifica della situazione deve essere comunque condivisa da tutti i condomini.

Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img fralavoriincasa
Buongiorno, alcuni settimane fa mi sono accorto dell'installazione di un cancello chiuso a chiave, su un'area comune di cui sono da rogito comproprietario, nessuno mi ha avvisato...
fralavoriincasa 12 Novembre 2020 ore 19:20 4
Img massi72
Buonasera, i miei vicini nell'area cortiliva di proprietà, dietro l'abitazione, avevano degli orti, che hanno coperto con cemento, per fare dei parcheggi. Trattandosi di un...
massi72 06 Luglio 2020 ore 11:42 3
Img fosca1
Buongiorno, vivo a Milano in una corte di poche unità abitative. La porta finestra del mio appartamento affaccia su una corte interna di uso comune con cancellone chiuso. I...
fosca1 16 Febbraio 2020 ore 15:56 2
Img .antonio
Buongiorno a tutti, in un piccolo condominio abbiamo una corte in comune di scarsi 500 mq per il passaggio pedonale e veicolare che vorremmo pavimentare con cemento del tipo...
.antonio 24 Novembre 2019 ore 12:53 2
Img trixy
Buongiorno, vado subito al punto, un condomino ha abbandonato la propria auto inutilizzabile nel cortile condominiale, lasciandola lì per anni, parcheggiata sempre nello...
trixy 31 Ottobre 2019 ore 16:25 5
Notizie che trattano Bidoni e parcheggi che potrebbero interessarti


Area cortiliva

Sistemazione esterna - Il cortile è un’area scoperta compresa i corpi di fabbrica di un edificio, destinata a varie funzioni e classificata come pertinenza e parte comune condominiale

Uso della cosa comune e divieto di parcheggio

Parti comuni - In un cortile condominiale ogni comproprietario, in assenza di norme e modalità d'uso, potrà trarre da quel parte il beneficio che ritiene migliore.

Parcheggio, servitù e condominio

Condominio - Il parcheggio rende più comodo l'uso della proprietà ma non rappresenta mai un'utilità nel senso richiesto dalla legge per la costituzione di una servitù.

Parcheggio condominiale: i turni sono legittimi?

Parti comuni - L'uso del parcheggio condominiale insufficiente ad accogliere le auto dei condomini può essere disciplinato dall'assemblea con i turni, vediamo la Legge cosa dice.

Divieto di sosta in area condominiale

Parti comuni - Non è raro che i condomini lamentino la scorrettezza dei propri vicini che parcheggiano l'autovettura in modo tale da rendere difficoltoso il passaggio

Area cortiliva, definizione e uso in condominio

Parti comuni - L'area cortiliva, posta sul retro oppure davanti all'edificio condominiale, può avere varie destinazioni. Chi ha il potere di decidere quale destinazione d'uso?

Delimitazione del parcheggio condominiale

Condominio - Se un condominio è dotato di area a parcheggio comune, l?assemblea, legittimamente ed al fine di disciplinarne l?uso, può decidere di delimitarla

Tutela delle destinazioni d'uso delle cose comuni dopo la riforma

Condominio - L'uso individuale delle cose comuni è sottoposto a dei limiti, che dopo l'entrata in vigore della riforma saranno più specifici, per garantire il diritto di tutti.

Doppia auto in condominio se c'è doppio appartamento

Parti comuni - L'area condominiale destinata a parcheggio rientra tra le parti comuni di cui all'art. 1117 del codice civile e il diritto al posto auto non deve limitarne l'uso
REGISTRATI COME UTENTE
320.198 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
//