Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Urbanizzazione


Ciccio69
login
13 Marzo 2007 ore 11:33 9
Ciao a tutti vi volevo sottoporre il mio caso. Una parte del terreno in nostro possesso è diventata edificabile e nel progetto di urbanizzazione dell'impresa sul nostro pezzo passa la strada, ma ci hanno assicurato che il nostro lotto sarà identificato in un'altra area sempre facente parte dell'area edificabile. Il problema che sorge, dice il costruttore, è che spostando i nostri metri cubi su un'altra zona devo fare un doppio passaggio. prima vendere a loro per poi riacquistarlo già urbanizzato, un tecnico del comune mi diceva che esiste la possibilità di dare una procura all'impresa per eseguire i lavori (pagando ovviamnete le opere di urbanizzazione) ma l'impresa non vuole farci entrare nel consorzio, in quanto privati. Il nostro dubbio è che una volta venduta la nostra parte non ce lo rivenda oppure ne faccia salire i costi in maniera spropositata! Mi scuso sin d'ora x la poca chiarezza ma anch'io ne capisco poco ma sono molto preoccupato, anche il notaio da noi contattato non sa bene! Grazie sin d'ora per quanti sapranno darmi delle dritte.
  • nabor
    Nabor Ricerca discussioni per utente
    Martedì 13 Marzo 2007, alle ore 12:03
    Contrattualmente non vedo ostacoli a definire al meglio gli accordi del caso...
    rispondi citando
  • ciccio69
    Ciccio69 Ricerca discussioni per utente
    Martedì 13 Marzo 2007, alle ore 12:23
    Ma i costi del doppio passaggio? E la garanzia che poi mi venga riassegnato il lotto? c'è la possibilità di inserirlo in un atto notarile? Grazie
    rispondi citando
  • condominiale
    Condominiale Ricerca discussioni per utente
    Martedì 13 Marzo 2007, alle ore 12:41
    Se ti metti nelle mani di un notaio, non dovresti subire inconvenienti da questa (complicata) procedura.

    Chiedi a lui precise informazioni prima di procedere.
    rispondi citando
  • ciccio69
    Ciccio69 Ricerca discussioni per utente
    Martedì 13 Marzo 2007, alle ore 12:46
    Neanche il notaio aveva le idee chiare e ci son stati pareri contrastanti. Comunque grazie mille e buon lavoro
    rispondi citando
  • nabor
    Nabor Ricerca discussioni per utente
    Martedì 13 Marzo 2007, alle ore 13:28
    Mi sembra di capire che il problema stia nella volontà delle parti (l'impresa, in particolare), non vedo profili, civilistici o urbanistici, che possano ostacolare un accordo negoziale in tal senso...
    rispondi citando
  • ciccio69
    Ciccio69 Ricerca discussioni per utente
    Martedì 13 Marzo 2007, alle ore 14:26
    Io vorrei solo capire se devo x forza fare il doppio passaggio (visti anche i costi notarili che diverrebbero doppi) oppure se questa procura (per far eseguire i lavori, pagando l'importo dovuto, essendo un soggetto privato)è invece la strada più opportuna da seguire. Grazie ancora
    rispondi citando
  • nabor
    Nabor Ricerca discussioni per utente
    Giovedì 15 Marzo 2007, alle ore 10:13
    Ciao, mi sembra di capire che per 'procura', in realtà si parli d'appalto, o sbaglio? oppure di permuta a fronte dell'obbligo di costruire e urbanizzare il lotto?
    rispondi citando
  • ciccio69
    Ciccio69 Ricerca discussioni per utente
    Giovedì 15 Marzo 2007, alle ore 11:27
    Esatto! Io firmo la procura a l'impresa, la quale esegue le opere di urbanizzazione, che io pago ad avanzamento dei lavori. Allla fine nell'atto di redistribuzione mi riviene assegnato il lotto urbanizzato, eventualmente con il conguaglio della differenza, almeno così credo di aver capito. L'alternativa, da loro proposta, cioè la compravendita, diventa più onerosa e nello stesso tempo non mi garantisce la certezza di riavere il mio lotto! Credo!
    rispondi citando
  • nabor
    Nabor Ricerca discussioni per utente
    Giovedì 15 Marzo 2007, alle ore 16:58
    Ciao, la permuta a fronte dell'obbligo di costruire è senz'altro attuabile. Hai dato un'occhiata al portale di Edilio, a proposito?
    rispondi citando
Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img anonymous
Vivo in un condominio da 3 appartamenti.Nell'interrato sono situati i tre garage.L'area di manovra NON è proprietà comune ma PRIVATA (divisa in tre, con ovvie...
anonymous 03 Maggio 2007 ore 10:05 4
Img lmontuschi
Ciao!ho comprato un appartamento in un condominio composto da :6 appartamenti ... i proprietari sono 5.sotto ci sono 2 negozi di un altro proprietario ...è obbligatorio...
lmontuschi 04 Luglio 2006 ore 13:12 1
Img francoli
Salve avrei bisogno di sapere se dopo la prima scadenza di un contratto di locazione (4+4) con rinnovo automatico per i 4 anni a seguire, ad un anno circa dalla scadenza dello...
francoli 05 Gennaio 2007 ore 08:07 3
Img kito
Salve a tutti,qualcuno sa come si ripartisce correttamente la bolletta dei consumiidrici?C'è qualche software o foglio di calcolo in Excel?Grazie.So che è compito...
kito 12 Giugno 2006 ore 07:41 9
Img anonymous
Salve a tutti, sono nuovo del forum e volevo esporvi un quesito...sto valutando di comprare un appartamento al 1° piano in un condominio composto dal "mio" appartamento...
anonymous 02 Marzo 2007 ore 12:30 14
REGISTRATI COME UTENTE
312.203 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE