Questo sito utilizza cookie tecnici per annunci non profilati sulla tua esperienza di navigazione e cookie di terze parti per mostrarti invece annunci personalizzati in linea con le tue preferenze di navigazione.

Per conoscere quali annunci di terze parti sono visibili sulle nostre pagine leggi l'informativa.
Per negare il consenso dei soli cookie relativi alla profilazione clicca qui.

Puoi invece acconsentire all'utilizzo dei cookie personalizzati accettando questa informativa.

ACCETTA
2010-10-14 10:29:22

Ristrutturare il bagno? fare attenzione a chi si assume!


Anonymous
login
03 Agosto 2010 ore 02:50 13
Ciao a tutti,
finalmente sono in vacanza e posso godere la mia casetta al mare ed il nuovo bagno...peccato che la ristrutturazione sia un disastro totale!
Tutto è iniziato ad aprile, con i problemi col rivenditore dei sanitari, risolti con la consegna di tutta la merce il 26 aprile, avevo scritto sull'argomento.
Il bagno è stato demolito in febbraio, quindi ora che tutto l'occorrente è arrivato a destinazione si può procedere con i lavori.
Riassumo brevemente l'entità dei lavori, premetto che parlo di un bagno di piccole dimensioni, 2,2 x 2 mt.
Il piatto doccia verrà posato in corrispondenza della zona dove prima era posizionata la lavatrice, scarico ed attacco acqua, quindi già esistente.
Spostamento dei sanitari sulla parete frontale rispetto a dove si trovavano originariamente, in sostituzione della vasca da bagno, anche in questo caso scarico ed attacco acqua già presenti, si tratta di portare il tubo per le acque nere all'altezza del wc e costruire il muretto per le staffe di sostegno dei sospesi.
Il lavabo rimane posizionato nello stesso posto, a fianco viene installata la lavatrice.
Il pavimento viene rialzato il corrispondenza della zona doccia. Per il pavimento è previsto il rivestimento con parquet ed alle pareti verranno posate piastrelle 50x20.
Il 12 luglio il bagno non è ancora terminato, bisogna attendere che il massetto raggiunga il giusto grado di umidità per la posa del parquet.
Esausta, per i continui viaggi di 600km fatti in giornata per controllare i lavori e frustrata perché dobbiamo rimanere in città con 40°, pur avendo una casa al mare, decido di contattare, per mio conto, tutti i posatori di parquet locali. L'unico mio referente dei lavori è l'idraulico a cui ho dato incarico dei lavori. Una volta trovato, scopro che dopo tre settimane dalla posa del massetto, questo ha ancora un grado di umidità pari al 100%, per cui, svaniscono immediatamente le mie illusioni di poter andare quanto prima al mare.
Comprendendo le mie esigenze, mi propone due soluzioni per accelerare i tempi, sostituire il parquet con piastrelle, già, ma del materiale acquistato cosa me ne faccio?, oppure posa di parquet laminato provvisorio, e successiva sostituzione con quello acquistato da me. Ok, ma mi girano un po', è una spesa non prevista che poteva essere evitata, ma dato che la colpa di tutto ricade su chi ha eseguito il massetto, utilizzando cemento classico e non un prodotto che asciughi più velocemente, mi suggerisce di far pagare a chi ha sbagliato.
Segue piccola discussione con l'idraulico, ma si procede in questa direzione.
Finalmente il 17 luglio è pronto il bagno, arriviamo a casa ed ecco le sorprese!
La porta del bagno, con relativo copri-stipite, non è stata montata, il piatto doccia, mod. Alias di Vismaravetro, è montato al contrario, malgrado le istruzioni allegate, e la pedana copri-piletta -mis. 50x50 cm.- è sostituita da un semplice tappo cromato di 15 cm. di diam, lasciando scoperta la vaschetta di raccolta dell'acqua. Fortunatamente la pedana è stata lasciata imballata, in casa, e non gettata con tutto il resto.
La mensola sopra la lavatrice ed il piano d'appoggio del lavabo non sono stati montati come richiesto, non solo, quest'ultimo non è fissato, nè al muro, nè alle staffe di sostegno, rimane lì, grazie allo scarico che passa al centro della mensola.
Le piastrelle in corrispondenza del rubinetto, sono state forate senza aver controllato la misura del copri foro, ed ora un magnifico ritocco manuale, con stucco, contorna il rubinetto ed il miscelatore incassati nel muro.
Avevo chiesto che le prese elettriche venissero messe in punti ben precisi, ma naturalmente hanno fatto a loro piacimento.
Passiamo ai sanitari sospesi, il muretto è rifinito con un listello in alluminio satinato, carino, nulla da dire, peccato che l'angolo sia tagliente e si rischia di farsi male chinandosi per le pulizie.
Tra il muretto ed entrambi i sanitari, è stato messo un foglio di plastica morbida, del tipo usato negli imballi, forse per rimediare ad un errore di misura nella posa delle staffe di sostegno
La parete fissa, in vetro, della doccia, non è stata isolata con silicone e l'acqua fuoriesce, obbligandoci ad asciugare immediatamente il pavimento, dopo 15gg il parquet è già imbarcato!
Il soffione della doccia è installato al soffitto, sul muro dove passa il tubo è visibile la traccia dello scavo, perché non è stato intonacato a dovere.
Ma ora veniamo alla chicca, sopra la finestra era montata una tenda a veneziana, che doveva essere rimossa in fase di demolizione, ma ciò non è avvenuto.
Me ne occupo personalmente e...sorpresa! cosa trovo sotto la tenda? Tutta una striscia di piastrelle del vecchio bagno!!!
Ditemi voi cosa dovrei fare!
Vi chiederete se per caso mi sono rivolta a persone che non hanno mai eseguito un lavoro di questo tipo, ma vi dico subito, che stiamo parlando dell'idraulico che lavora abitualmente con l'architetto che ha costruito l'intero villaggio dove si trova la casa.
Non ho sbollito la rabbia, per cui non ho contattato l'idraulico, ma soprattutto, per fortuna, non è stato ancora pagato ed attualmente non ho intenzione versargli anche solo un euro!
Buone vacanze a tutti, io le passerò a rimediare, dove posso, agli errori di questi inetti.
Pinkpanther
  • steno2
    Steno2 Ricerca discussioni per utente
    Giovedì 5 Agosto 2010, alle ore 10:55
    Tutto quello che era da fare e che hanno fatto da cane, è scritto nero su bianco?
    Perché se lo è, penso che puoi tranquillamente non pagare, visto che tu hai chiesto cose molto diverse da quelle fatte, inoltre ci sono degli errori perdonabili a me che non sono del mestiere, non ad un professionista.

    Quando farà rogne per i soldi, digli beffardamente "ci vediamo in tribunale"

  • il caravaggio
    Il caravaggio Ricerca discussioni per utente
    Giovedì 5 Agosto 2010, alle ore 12:44
    Prendila così, poteva andarti peggio, pensa se dovevi fare una casa completa, ci potevi scrivere un romanzo.
    Ma, almeno il mare e bello???

    Ps. Non te la prendere, in fondo siamo solo di passaggio...

  • anonymous
    Anonymous Ricerca discussioni per utente
    Lunedì 9 Agosto 2010, alle ore 12:32
    Ciao,
    leggo, solo ora, le risposte...posso garantire che quello che è scritto non è stato romanzato, ma corrisponde alla realtà, ovviamente è tutto documentato da fotografie, chi le ha viste è rimasto allibito!
    ...il mare è sempre bello, quando si è in vacanza!...sicuramente mi è andata bene, nei miei incubi, mi veniva consegnato un bagno, finito, in cui l'acqua fuoriusciva dalle prese elettriche, e le piastrelle, mentre le pulivo, si staccavano, ma può, ancora, capitare di tutto!...diventerà il mio motto...non te la prendere...però non è giusto, perché ora mi ritrovo con un bagno con accessori che mi sono costati un occhio, ma installati da cane, senza offesa per i miei amici 4zampe!...
    Buone vacanze a tutti voi.
    Pinkpanther

  • nabor
    Nabor Ricerca discussioni per utente
    Mercoledì 11 Agosto 2010, alle ore 22:44
    Ciao, quanto accaduto è molto spiacevole, ma non dovrebbe esserti troppo difficile ottenere ristoro dei danni subiti, anche extrapatrimoniali.

  • anonymous
    Anonymous Ricerca discussioni per utente
    Martedì 28 Settembre 2010, alle ore 17:59
    Ciao a tutti,
    non sono stata in ferie fino ad oggi!...ho solo aspettato di avere novità sul mio bagno al mare.
    Nessuno degli operai che si è occupato della ristrutturazione si è fatto vivo, nemmeno dopo le mie chiamate con relativi messaggi in segreteria.
    A tutt'oggi, non mi è stato presentato il conto, forse hanno avuto un minimo di pudore, sapendo quello che avevano combinato!
    Ormai, vista la stagione, la casa è chiusa per il periodo invernale, ma devo comunque portarmi avanti pensando alla prossima stagione ed ai lavori che devono essere fatti per rimediare ai tanti danni fatti durante la recente ristrutturazione.
    Ho intenzione di inviare una R.R. al titolare dell'impresa che si è occupata dei lavori, con il dettaglio del loro cattivo operato ed attendere la risposta...se mai ci sarà!!!
    Pensavo di non far eseguire i lavori alle stesse persone, ma di contattare qualcuno di più competente, se mai riuscirò a trovarlo.
    Questa volta, però, intendo seguire passo per passo ogni singolo lavoro.
    Mi potete dire se è giusto questo modo d'agire e se avete dei consigli in merito, saranno ben accetti.
    Grazie a tutti.
    Pinkpanther

  • nabor
    Nabor Ricerca discussioni per utente
    Mercoledì 29 Settembre 2010, alle ore 20:49
    Cara Pantera, in questi casi occorre una diffida ad adempiere, a pena di far eseguire i lavori 'in danno' dell'impresa appaltatrice, ossia affidandoli ad altri.

  • anonymous
    Anonymous Ricerca discussioni per utente
    Giovedì 30 Settembre 2010, alle ore 16:58
    Caro Nabor,
    perché Voi avvocati usate sempre parlare in modo incomprensibile ai più?
    Riassumendo, mi devo rivolgere ad una ditta nuova e fare il possibile per non far avvicinare i "barbari" al mio bagno?
    Come pensavo, infatti, prima di chiudere casa, ho cambiato la serratura, dal momento che, oltre a non presentare il conto, si sono ben guardati dal riconsegnare le chiavi dell'appartamento!
    Comunque, per ora non mi resta che aspettare la risposta alla mia raccomandata, poi vediamo cosa fare.
    Grazie.
    Pinkpanther

  • nabor
    Nabor Ricerca discussioni per utente
    Giovedì 30 Settembre 2010, alle ore 21:31
    Cara Pantera, il linguaggio tecnico è questo.

  • anonymous
    Anonymous Ricerca discussioni per utente
    Venerdì 1 Ottobre 2010, alle ore 01:34
    Caro Nabor,
    il mio commento sul linguaggio troppo tecnico degli Avvocati in generale, non voleva essere offensivo...non mi permetterei mai, soprattutto non vorrei offendere una persona così disponibile ad elargire consigli molto utili.
    Il fatto è, che non sono sicura d'aver interpretato in modo corretto le tue parole... Secondo quanto mi dici, qualunque sia la risposta alla mia raccomandata, ritieni che dovró adire alle vie legali?
    Sinceramente non vorrei arrivare a tanto!
    Buona giornata.
    Pinkpanther

  • nabor
    Nabor Ricerca discussioni per utente
    Venerdì 1 Ottobre 2010, alle ore 20:36
    Cara Pantera (di Goro?), non è detto che le vie legali siano necessarie. La diffida ad adempiere, in concreto, serve a risolvere il contratto, e ad addebitare i costi dell'incarico alla nuova impresa appaltatrice.

  • anonymous
    Anonymous Ricerca discussioni per utente
    Sabato 9 Ottobre 2010, alle ore 17:49
    Gentile Nabor,
    mi arriva un mp da parte tua, ma non leggo nulla del testo.
    Sono proprio io ad essere particolarmente imbranata o c'è un errore d'invio?
    Nel frattempo approfitto per aggiornare sulla faccenda.
    Martedì, misteriosamente, l'idraulico che ha diretto i magnifici lavori, ha trovato il mio numero di cell.
    Mi ha chiamata per dirmi che ha ricevuto la raccomandata ed è sorpreso delle mie contestazioni!!!
    Comunque ora mi toccherà fare un viaggetto e vedere insieme come vuole risolvere la questione.
    Ho sentito il tecnico della ditta del piatto doccia e mi dice che c'è la possibilità di rovinare il piatto, qualora decidessi di farlo rimuovere per poi posizionarlo correttamente. A suo giudizio, l'unica persona che deve prendersi la responsabilità di un lavoro simile, è colui che ha installato il piatto senza controllare l'esatta posizione...per cui non mi rimane che affidarmi ancora a loro per il rifacimento dei lavori, altrimenti, se loro non pretendono di essere pagati, dovrei fare rimuovere il piatto da un'impresa nuova ed acquistarne uno nuovo.
    Non è la soluzione migliore però...
    Buon week end.
    Pinkpanther

  • nabor
    Nabor Ricerca discussioni per utente
    Sabato 9 Ottobre 2010, alle ore 18:20
    Ciao, mi eri parsa scoraggiata, questo è il motivo...ma forse il messaggio non è pervenuto.

  • anonymous
    Anonymous Ricerca discussioni per utente
    Giovedì 14 Ottobre 2010, alle ore 10:29
    ...scoraggiata, è poco rispetto a come mi sento veramente...grazie, comunque per l'apporto morale, appena ci sono novità, aggiorno l'argomento.
    Entro fine mese dovrei riuscire ad incontrare l'idraulico, quindi, sicuramente, avrò bisogno di sostegno.
    Grazie e buona giornata.
    Pinkpanther

Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img luca.f
Salve,mi accingo ad iniziare una ristrutturazione totale di un vecchio terra cielo ( fondo e due piani) in centro storico dove camino e stufa al piano primo sono gli unici...
luca.f 11 Maggio 2021 ore 17:21 1
Img saras2021
Buongiorno,abito in uno stabile di Milano e il condomonio è molto interessato al Superbonus 110%.Il nostro amministratore ci ha presentato con molto entusiasmo un General...
saras2021 11 Maggio 2021 ore 17:14 3
Img auronzolo
Buongiorno a tutti,avendo acquistato una casa il cui impianto elettrico è datato mi è stato caldamente consigliato di rifarlo nuovo.Mi stavo chiedendo, se volessi...
auronzolo 11 Maggio 2021 ore 13:35 4
Img francesca r.
Buonasera, nel mio condominio, un palazzo di sei piani, il rivestimento è in cortina. La costruzione risale agli anni 50 e la cortina esterna finora ha retto egregiamente...
francesca r. 11 Maggio 2021 ore 11:03 18
Img freli
Buongiorno a tutti, Un anno fa ho comprato un appartamento che è due piani sopra l'autoclave condominiale, cosa che ignoravo, ma pur essendo l'edificio costruito nel 2008,...
freli 11 Maggio 2021 ore 10:53 26
REGISTRATI COME UTENTE
329.075 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
//