menu-mob
Vai alla HomePage
Ricerca
Ricerca nella sezione specificata
2023-12-27 12:40:10

Dichiarazione conformità impianto elettrico non rilasciata


Buongiorno,
ho terminato i lavori di ristrutturazione in appartamento.
L'elettricista al quale ho affidato i lavori, ha terminato gli impianti ma non mi sta rilasciando la dichiarazione di conformità.
A parte un piccolo acconto dato all'inizio dei lavori (circa 20%), non l'ho ancora pagato (anche perchè non ha emesso ancora le fatture, ne di SAL nè di fine lavori)
Ho fatto presente che fintanto che non avrò la dichiarazione, non pagherò i lavori.
Se non ne entro in possesso, cosa posso fare?
Posso cercare qualcun altro per il rilascio?
E i lavori eseguiti e non pagati?
Il mancato rilascio giustifica il non pagamento dei lavori?
Grazie
Giovanni
  • jovis
    0
    Ricerca discussioni per utente
    Sabato 16 Settembre 2023, alle ore 13:13
    Per quanto io ne sappia, senza dubbio rimanere senza documenti è come essere rimasto senza lavori eseguiti.

  • debora mirarchi
    0
    Ricerca discussioni per utente
    Lunedì 23 Ottobre 2023, alle ore 22:24
    Essere in possesso della documentazione è necessario per diversi motivi perchè di fatto non può dimostrare alcunchè in caso di controllo, vendita ecc.Personalmente dubito che un altro tecnico certifichi il lavoro di altri, però non lo escludo, potrebbe provare a fare un tentativo.

  • jovis
    0
    Ricerca discussioni per utente Debora mirarchi
    Giovedì 26 Ottobre 2023, alle ore 12:37 - ultima modifica: Giovedì 26 Ottobre 2023, all or 12:39
    Essere in possesso della documentazione è necessario per diversi motivi perchè di fatto non può dimostrare alcunchè in caso di controllo, vendita ecc.Personalmente dubito che un altro tecnico certifichi il lavoro di altri, però non lo escludo, potrebbe provare a fare un tentativo.
    Hai ragione Debora, in effetti (acconto dato al precedente tecnico del 20% a parte) il nuovo elettricista si dovrebbe far carico di esaminare tutto l'impianto "magari aggiornandolo in qualche punto se secondo lui non è conforme alle normative" in modo tale da potere certificare personalmente il tutto.

  • giomar68
    0
    Ricerca discussioni per utente
    Giovedì 26 Ottobre 2023, alle ore 17:44
    Buongiorno e grazie per i riscontri.Un nuovo elettricista che mi rilascerebbe la dichiarazione lo avrei trovato. Devo intervenire con alcune modifiche all'impianto e quindi gli farei esaminare tutto. Il problema è come chiudere definitivamente i rapporti con il precedente elettricista ed evitare di dover saldare il conto.

  • jovis
    0
    Ricerca discussioni per utente Giomar68
    Venerdì 10 Novembre 2023, alle ore 14:41
    Buongiorno e grazie per i riscontri.Un nuovo elettricista che mi rilascerebbe la dichiarazione lo avrei trovato. Devo intervenire con alcune modifiche all'impianto e quindi gli farei esaminare tutto. Il problema è come chiudere definitivamente i rapporti con il precedente elettricista ed evitare di dover saldare il conto.
    Ciao Gio' allora hai poi trovato un compromesso con l'ex elettricista?

  • giomar68
    0
    Ricerca discussioni per utente
    Venerdì 10 Novembre 2023, alle ore 15:47
    Ciaono, nessun compromesso, anche perché ho saputo che nel frattempo ha chiuso la Partita Iva e si è fatto assumere da un'impresa.Ho trovato un elettricista disposto a rilasciare la dichiarazione, dopo aver visionato l'impianto, chiaramente a pagamento. Ma va bene così.Non so invece come chiudere in via ufficiale il "pendente" senza dover riconoscergli nulla. (a parte l'acconto già dato).Sentirò qualche avvocato.Grazie.Giovanni

  • jovis
    0
    Ricerca discussioni per utente
    Mercoledì 15 Novembre 2023, alle ore 08:28
    Hai ragione potresti far pressione legalmente sul fatto del danno in tempistica dei lavori e contrattempi. Comunque in bocca al lupo

  • jovis
    0
    Ricerca discussioni per utente Giomar68
    Lunedì 20 Novembre 2023, alle ore 18:29
    Ciaono, nessun compromesso, anche perché ho saputo che nel frattempo ha chiuso la Partita Iva e si è fatto assumere da un'impresa.Ho trovato un elettricista disposto a rilasciare la dichiarazione, dopo aver visionato l'impianto, chiaramente a pagamento. Ma va bene così.Non so invece come chiudere in via ufficiale il "pendente" senza dover riconoscergli nulla. (a parte l'acconto già dato).Sentirò qualche avvocato.Grazie.Giovanni
    Facci sapere wink

  • giomar68
    0
    Ricerca discussioni per utente
    Martedì 21 Novembre 2023, alle ore 15:44
    Senz'altroDevo ancora incontrarmi con il nuovo elettricista. Vi terrò aggiornati.Grazie

  • manuelamargilio
    0
    Ricerca discussioni per utente
    Giovedì 23 Novembre 2023, alle ore 19:16
    Ritengo che sia giusta la sua pretesa ai fini del pagamento.

  • giomar68
    0
    Ricerca discussioni per utente
    Martedì 19 Dicembre 2023, alle ore 17:45
    Buongiorno a tuttifinalmente ho concluso l'iter "burocratico" trovando un elettricista che, previo controllo dell'impianto, mi ha rilasciato la Dichiarazione di conformità. Rimane da chiudere la situazione con il precedente elettricista, ma al momento ho deciso di non fare nulla.Grazie a tutti per l'assistenza

  • previatoantonio
    0
    Ricerca discussioni per utente Giomar68
    Mercoledì 27 Dicembre 2023, alle ore 12:40
    Buongiorno a tuttifinalmente ho concluso l'iter "burocratico" trovando un elettricista che, previo controllo dell'impianto, mi ha rilasciato la Dichiarazione di conformità. Rimane da chiudere la situazione con il precedente elettricista, ma al momento ho deciso di non fare nulla.Grazie a tutti per l'assistenza
    Salve, giusto un "appunto" utile per stare a norma ( per una eventuale vendita in futuro del suo appartamento) e per ricordarle di verificare tutte le documentazioni della ristrutturazione controllando se è stata eseguita anche la pratica del nuovo accatastamento.Saaluti

Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img claudio2060
Buongiorno, devo ristrutturare una villetta che sto acquistando in questi giorni. Per usufruire della detrazione del 50% e del massimale di 96k (validi solo fiono al 31/12/24),...
claudio2060 16 Luglio 2024 ore 11:28 1
Img adriano24
Buongiorno: abito in un palazzo di 6 piani, e l'inquilino sopra di me sta facendo ristrutturazione, e fa un bagno nuovo sopra la mia camera. É permesso o deve...
adriano24 28 Giugno 2024 ore 12:12 4
Img trasz
Buongiorno a tutti,A breve dovrei andare a vivere in un nuovo appartamento che ho acquistato: trattasi di monolocale che ho intenzione di trasformare in bilocale con la creazione...
trasz 13 Giugno 2024 ore 14:00 5
Img angelo pezzuto
Buonasera a tutti, sono Angelo e vi scrivo per un chiarimento in merito all'eventuale detrazione da ripartire ai miei familiari.Abito e ho la residenza da quando sono nato a casa...
angelo pezzuto 30 Maggio 2024 ore 18:15 1
Img keyeffe85
Buongiorno, in giugno 2023 ho acqusitato casa con mutuo. La casa era già ristrutturata non ho dovuto effettuare nulla ed ho provveduto all'acquisto di mobili ed...
keyeffe85 30 Maggio 2024 ore 18:03 1
Notizie che trattano Dichiarazione conformità impianto elettrico non rilasciata che potrebbero interessarti


Dichiarazione di Conformità

Leggi e Normative Tecniche - La dichiarazione di conformità prevista dalle norme vigenti per gli impianti tecnologici civili, che cos'è, a cosa serve e chi la rilascia.

Dichiarazione Rispondenza Gas

Impianti - La dichiarazione di rispondenza permette di regolarizzare la conformità di impianti esistenti di vecchia data adeguandoli ai dettami normativi più aggiornati.

Attivazione Gas: Allegati Tecnici Obbligatori, parte 3

Impianti idraulici - La parte tre e la parte quarta degli allegati tecnici obbligatori, completano la descrizione dettagliata dell'impianto gas e riportano i valori delle verifiche e dei collaudi.

Impianti: Comportamento Proprietari

Leggi e Normative Tecniche - Tutti gli impianti negli edifici e nelle loro aree di pertinenza devono essere corredati da una dichiarazione di conformità che ne attesti sicurezza e funzionalità.

Quando si usa la dichiarazione di rispondenza di un impianto elettrico

Impianti elettrici - La dichiarazione di rispondenza degli impianti elettrici rappresenta un documento fondamentale nel contesto della sicurezza e della conformità degli impianti

DiCo, dichiarazione di conformità impianti

Leggi e Normative Tecniche - Tra i documenti obbligatori quando si effettua una ristrutturazione c'è la DiCo, Dichiarazione di Conformità degli impianti. Di cosa si tratta?

Legge 4 Aprile 2012 e Dichiarazione Conformità

Normative - Il Decreto Legislativo 5/12, noto come Decreto semplificazioni, è stato convertito dalla Legge 4 aprile 2012 n. 35: cambia molto per le dichiarazioni di conformità.

Certificato conformità impianti

Leggi e Normative Tecniche - Vediamo che cos'è il certificato o dichiarazione di conformità di un impianto, chi è tenuto a rilasciarlo e in quali casi tale documentazione è obbligatoria.

Sicurezza Impianti all'Interno degli Edifici

Impianti elettrici - Tutti gli impianti elettrici presenti in un edificio dovrebbero essere corredati da una dichiarazione di conformità che ne attesti la sicurezza ed il funzionamento.
347.097 UTENTI
SERVIZI GRATUITI PER GLI UTENTI
SEI INVECE UN'AZIENDA? REGISTRATI QUI