Questo sito utilizza cookie tecnici per annunci non profilati sulla tua esperienza di navigazione e cookie di terze parti per mostrarti invece annunci personalizzati in linea con le tue preferenze di navigazione.

Per conoscere quali annunci di terze parti sono visibili sulle nostre pagine leggi l'informativa.
Per negare il consenso dei soli cookie relativi alla profilazione clicca qui.

Puoi invece acconsentire all'utilizzo dei cookie personalizzati accettando questa informativa.

ACCETTA
2011-10-03 18:05:54

Caldaia arrugginita


Bedocasa
login
24 Settembre 2011 ore 15:52 7
Buongiorno.
Vi espongo il caso.
Ho acquistato una casa nuova ma già ultimata da 5 anni.
Dopo essermi trasferito, utilizzando l'impianto idraulico, ho notato, con mio grande disappunto, che l'acqua calda esce dai rubinetti di un colore giallastro che può assumere una maggiore o minore intensità a seconda delle volte. Tra l'altro ho una vasca idromassaggio che, una volta riempita prima dell'utilizzo, mi lascia una traccia gialla sui bordi. Cosa ancora più grave è che ho il riscaldamento a pavimento e questo mi preoccupa in vista dell'inverno.
Interpellato l'impiantista mi ha risposto di chiedere al manutentore della caldaia. Questi mi ha detto che si tratta di ruggine formatasi all'interno della caldaia.
Lo stesso, specificando che dopo 5 anni lui non è imputabile di nulla, mi ha detto che si potrebbe risolvere il problema istallando un filtro all'uscita della caldaia.
Ora chiedo
Posso chiedere che la caldaia mi venga sostituita dall'impresa costruttrice a sue spese in garanzia?
Devo accettare la soluzione del manutentore della caldaia ? E se si, è una soluzione efficace ? Ho due bimbi piccoli e la loro salute viene prima di tutto quindi non voglio correre rischi.
Grazie per la pazienza e delle eventuali risposte.
  • nabor
    Nabor Ricerca discussioni per utente
    Sabato 24 Settembre 2011, alle ore 19:08
    Buongiorno a Lei, se ha acquistato dal costruttore, si può applicare la disciplina dell'appalto, oltre a quella della compravendita. La polizza decennale Le è stata consegnata?

  • radiante
    Radiante Ricerca discussioni per utente
    Sabato 24 Settembre 2011, alle ore 19:56
    Quasi sicuramente e chiedo tua conferma la caldaia è con bollitore,una con scambiatore rapido attualmente sono tutti in acciaio inox non arrugginiscono basta farli funzionare 10 minuti e l'acqua è perfetta,quelle con bollitore è possibile che esso sia stato riempito a suo tempo senza pulire le tubazioni di approvvigionamento e hanno riempito il detto di sporcizia varia,basta lavarlo,se tutto cio non basta allora son guai seri,vuol dire che l'impianto è stato realizzato con tubazioni non idonee all'uso sanitario ,i tubi in plastica non idonei tendono a far ingiallire l'acqua in specie sulla calda

  • nabor
    Nabor Ricerca discussioni per utente
    Sabato 24 Settembre 2011, alle ore 20:52
    Grazie Radiante, come sempre, per la puntualizzazione tecnica.

  • bedocasa
    Bedocasa Ricerca discussioni per utente
    Sabato 24 Settembre 2011, alle ore 23:35
    Vuol dire che l'impianto è stato realizzato con tubazioni non idonee all'uso sanitario ,i tubi in plastica non idonei tendono a far ingiallire l'acqua in specie sulla calda

    Cosa intendi per tubazioni non idonee ? Non e' sufficiente sostituire il bollitore ? Ipotizzavo che il bollitore, fosse si pieno di schifezze, ma che bastasse rimpiazzarlo per ripristinare l'impianto...

  • nabor
    Nabor Ricerca discussioni per utente
    Lunedì 26 Settembre 2011, alle ore 16:39
    Facendo seguito al quesito di prima, consiglierei d'inoltrare la denuncia del caso (RR), a costruttore e direttore dei lavori.

  • caroll
    Caroll Ricerca discussioni per utente
    Lunedì 3 Ottobre 2011, alle ore 07:20
    Vorrei chiedere: dopo quanti anni dalla costruzione, o in generale da un nuovo impianto, decade la possibilità della denuncia Grazie

  • nabor
    Nabor Ricerca discussioni per utente
    Lunedì 3 Ottobre 2011, alle ore 18:05
    In linea prevalente, se l'immobile è nuovo, la garanzia per gli impianti segue quella per l'intera opera (ossia 10 anni, ex art. 1669 c.c.). Se l'immobile non è nuovo, per quanto il principio consolidato, si applica la garanzia di cui all'art. 1667 c.c., ossia 2 anni.

Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img daniele tas
Buonasera. Come da titolo il problema consiste nel fatto che le fughe del pavimento non seccano. Basta passarci l'unghia e si svuotano con estrema facilità riproducendo una...
daniele tas 08 Agosto 2022 ore 18:05 3
Img birbone
Salve vorrei installare un climatizzatore con pompa di calore per risparmio energetico. Allo stesso tempo ho necessità di cambiare la cameretta a mia figlia. Ho letto che...
birbone 07 Agosto 2022 ore 19:21 4
Img gialu_x
Buongiorno, vi chiedo aiuto in quanto mi trovo nella seguente situazioneIl condominio di mia zia ha deliberato ed iniziato lavori di ristrutturazione facciate e riqualificazione...
gialu_x 07 Agosto 2022 ore 19:18 2
Img vanix76
Buongiorno sono anche io nel mezzo dei casini del 110 e vorrei sapere come comportarmine ed uscirne.Nei lavori del 110 rientrano cambio infissi, pompa di calore, pannelli con...
vanix76 07 Agosto 2022 ore 19:15 2
Img ddaann78
Ciao ragazzi.Sono in procinto di iniziare dei lavori, usufruendo del sisma bonus 110, su un condominio con 4 appartamenti.Leggendo nel web le varie news, mi sono un po incasinato.
ddaann78 07 Agosto 2022 ore 12:44 2
REGISTRATI COME UTENTE
339.435 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
//