Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Posizionamento termosifoni - 21227


Cremo
login
31 Luglio 2008 ore 12:47 28
Ho un problema sul posizionamento di un termosifone, la casa è in costruzione, nel soggiorno sono previsti 2 termosifoni, uno andrà dietro la porta di ingresso, il problema è con l'altro, dato il tipo e il numero di mobili la posizione ideale sarebbe nell'angolo diametralmente opposto all'altro termosifone, solo che lì la parete è costituita dallo scrigno di una porta scorrevole.

Mi chiedo se esiste un sistema per posizionare il termosifone lungo lo "scrigno" ancorandolo e facendo passare i tubi dell'impianto nella parete perpendicolare? (spero si capisca.....)

Un'alternativa sarebbe fare il riscaldamento a pavimento, ho ancora 3 settimane per decidere, con 5000 - 6000 ? di differenza mi farebbero l'impianto a pavimento con caldaia a condensazione (questa è la differenza scontando il riscaldamento tradizionale).

Grazie in anticipo per i vostri preziosi consigli.
  • archibagno.it
    Archibagno.it Ricerca discussioni per utente
    Giovedì 31 Luglio 2008, alle ore 13:39
    Posizionare un radiatore in linea opposto all'altro, non è positivo in quanto si vengono a creare due moti convettivi che si potrebbero ostacolare.

    Puoi mettere un radiatore ancorato al pavimento, esistono dei radiatori a basso profilo, oppure un ventilconvettore, basta fare una piastra ad "L" fissata al pavimento che lo sostiene...
    rispondi citando
  • cremo
    Cremo Ricerca discussioni per utente
    Giovedì 31 Luglio 2008, alle ore 14:26
    Posizionare un radiatore in linea opposto all'altro, non è positivo in quanto si vengono a creare due moti convettivi che si potrebbero ostacolare.

    Puoi mettere un radiatore ancorato al pavimento, esistono dei radiatori a basso profilo, oppure un ventilconvettore, basta fare una piastra ad "L" fissata al pavimento che lo sostiene...

    Grazie Ennio, non mi fai mai mancare i tuoi consigli! I termosifoni starebbero negli angoli opposti lungo la diagonale, dici che si ostacolano? meglio sulla stessa parete?
    rispondi citando
  • archibagno.it
    Archibagno.it Ricerca discussioni per utente
    Giovedì 31 Luglio 2008, alle ore 14:49
    Sulla diagonale non si creano problemi, l'importante è che non siano opposti in linea retta, perché i moti convettivi si possono disturbare, poi dipende dalle dimensioni dell'ambiente...
    rispondi citando
  • cremo
    Cremo Ricerca discussioni per utente
    Giovedì 31 Luglio 2008, alle ore 15:27
    Grazie!
    rispondi citando
  • radiante
    Radiante Ricerca discussioni per utente
    Venerdì 1 Agosto 2008, alle ore 11:36
    Senti maaaaaaa la sala non ha una finestra dove poterci mettere un bel radiatore sotto la detta?non dirmi che ci metti il divano e non ci sta il radiatore
    rispondi citando
  • cremo
    Cremo Ricerca discussioni per utente
    Venerdì 1 Agosto 2008, alle ore 11:52
    Senti maaaaaaa la sala non ha una finestra dove poterci mettere un bel radiatore sotto la detta?non dirmi che ci metti il divano e non ci sta il radiatore

    Sì, la finestra c'è ma è sul primo tratto di rampe di scale che poi con un "piede d'oca" girano e salgono al secondo piano, quindi sotto la finestra non c'è spazio per il radiatore. Credo opterò per un radiatore di quelli da appoggiare al pavimento; poi stanotte, mentre ero sveglio e facevo girare gli ingranaggini del mio cervellino pensavo di realizzare una falsa parete di mattoni a vista da poggiare allo scrigno della scorrevole che faccia da nicchia al termosifone e sopra strutturarla con delle mensole. Spero si capisca.....
    rispondi citando
  • domenicom79
    Domenicom79 Ricerca discussioni per utente
    Lunedì 2 Dicembre 2019, alle ore 08:54
    Buongiorno, vorrei montare un termosifone elettrico verticale alto circa 1.7 mt su un balcone chiuso con infissi in pvc e vorrei metterlo alla fine della parete dove l'infisso è ancorato, sarei a circa 15-20 cm dall'infisso, potrebbe dare problemi sia a livello di resa che all'infisso?
    rispondi citando
  • jovis
    Jovis Ricerca discussioni per utente Domenicom79
    Lunedì 2 Dicembre 2019, alle ore 09:59
    buongiorno, vorrei montare un termosifone elettrico verticale alto circa 1.7 mt su un balcone chiuso con infissi in pvc e vorrei metterlo alla fine della parete dove l'infisso è ancorato, sarei a circa 15-20 cm dall'infisso, potrebbe dare problemi sia a livello di resa che all'infisso?
    Ciao,

    penso che sia troppo vicino, io lo monterei in posizione frontale alla finestra, direi che l'impatto, sbalzo termico sarebbe troppo forte, costrigendo il radiatore ad andare in crisi, data la troppa vicinanza alla finestra, magari lo monterei più spostato.

    Poi anche per lavori di manutenzione, io direi che sarebbe un tantino scomodo.

    Non sono un esperto ma se la finestra è a nord il radiatore sarebbe sempre acceso, ovviamente dipende anche se l'abitazione si trova in montagna, collina, pianura chissà.

    Ti consiglio di contattare un esperto prima di procedere e valutare anche la grandezza del balcone e capire come lo vuoi usare.
    rispondi citando
  • domenicom79
    Domenicom79 Ricerca discussioni per utente Jovis
    Lunedì 2 Dicembre 2019, alle ore 14:06
    Ciao,

    penso che sia troppo vicino, io lo monterei in posizione frontale alla finestra, direi che l'impatto, sbalzo termico sarebbe troppo forte, costrigendo il radiatore ad andare in crisi, data la troppa vicinanza alla finestra, magari lo monterei più spostato.

    Poi anche per lavori di manutenzione, io direi che sarebbe un tantino scomodo.

    Non sono un esperto ma se la finestra è a nord il radiatore sarebbe sempre acceso, ovviamente dipende anche se l'abitazione si trova in montagna, collina, pianura chissà.

    Ti consiglio di contattare un esperto prima di procedere e valutare anche la grandezza del balcone e capire come lo vuoi usare.
    Io vorrei posizionarlo come da linea rossa nella foto allegata

    rispondi citando
  • jovis
    Jovis Ricerca discussioni per utente
    Lunedì 2 Dicembre 2019, alle ore 22:17
    Ma no!
    è un vincolo per l'apertura della finestra.:-))((
    rispondi citando
  • domenicom79
    Domenicom79 Ricerca discussioni per utente Jovis
    Lunedì 2 Dicembre 2019, alle ore 22:44
    Ma no!
    è un vincolo per l'apertura della finestra.:-))((
    Il mio intento era sfruttare il calore del termosifone per riscaldare sia la veranda che la parete della stanza adiacente... ma penso che a questo punto devo valutare una posizione differente
    rispondi citando
  • jovis
    Jovis Ricerca discussioni per utente Domenicom79
    Lunedì 2 Dicembre 2019, alle ore 22:53 - ultima modifica: Lunedì 2 Dicembre 2019, alle ore 22:56
    Il mio intento era sfruttare il calore del termosifone per riscaldare sia la veranda che la parete della stanza adiacente... ma penso che a questo punto devo valutare una posizione differente
    Ciao, capisco, potresti vedere con un tecnico, se puoi fare un incasso sulla parete, così da sistemare un termosifone da incasso (mi sembra di averne sentito parlare da un amico idraulico), lasciando ovviamente le misure tecniche di manutenzione.:-((
    rispondi citando
  • domenicom79
    Domenicom79 Ricerca discussioni per utente Jovis
    Martedì 3 Dicembre 2019, alle ore 08:50
    Ciao, capisco, potresti vedere con un tecnico, se puoi fare un incasso sulla parete, così da sistemare un termosifone da incasso (mi sembra di averne sentito parlare da un amico idraulico), lasciando ovviamente le misure tecniche di manutenzione.:-((
    No da incasso non andrebbe bene.... provo a cambiare la posizione o nell'angolo oppure cambio parete....
    rispondi citando
  • previatoantonio
    Previatoantonio Ricerca discussioni per utente
    Martedì 3 Dicembre 2019, alle ore 09:41
    Salve,

    si potrebbe fare una riflessione... pensando a qualcosa di meno invasivo.Per esempio un condizionatore a pompa di calore portatile utile per il balcone e per dare quel cpmfort in più alla stanza adiacente.

    Inoltre anche d'estate potrebbe riservare una boccata d'aria fresca in più.
    Saluti
    rispondi citando
  • domenicom79
    Domenicom79 Ricerca discussioni per utente Previatoantonio
    Martedì 3 Dicembre 2019, alle ore 09:49
    Salve,

    si potrebbe fare una riflessione... pensando a qualcosa di meno invasivo.Per esempio un condizionatore a pompa di calore portatile utile per il balcone e per dare quel cpmfort in più alla stanza adiacente.

    Inoltre anche d'estate potrebbe riservare una boccata d'aria fresca in più.
    Saluti
    Però credo che peròuncondizionatorea pompa di caloreportatileabbia bisogno poi di una tubazione d'aria per l'esterno
    rispondi citando
  • previatoantonio
    Previatoantonio Ricerca discussioni per utente Domenicom79
    Martedì 3 Dicembre 2019, alle ore 10:02
    però credo che peròuncondizionatorea pompa di caloreportatileabbia bisogno poi di una tubazione d'aria per l'esterno
    Si,
    certamente un buco sulla parte fissa del vetro.

    Ma visto l'uso saltuario e non frequente potrebbe orientarsi su condizionatori privi di tubo di scarico esterno, sembra abbiano una autonomia di circa 8-10 ore, dopo tale tempo si deve svuotare la vaschetta di scarico condensa interna.
    rispondi citando
  • domenicom79
    Domenicom79 Ricerca discussioni per utente
    Martedì 3 Dicembre 2019, alle ore 14:20
    Magari potrei metterlo come da foto allegata solo che li vicino ci sta il tubo del gas

    rispondi citando
  • previatoantonio
    Previatoantonio Ricerca discussioni per utente Domenicom79
    Martedì 3 Dicembre 2019, alle ore 14:40
    Magari potrei metterlo come da foto allegata solo che li vicino ci sta il tubo del gas
    Per il condizionatore portatile non ci sarebbe problema.

    Ma invece sarebbe un "paradosso" montare un termosifone in quel punto, dovendo poi tenere la persiana chiusa verso la stanza
    rispondi citando
  • previatoantonio
    Previatoantonio Ricerca discussioni per utente
    Martedì 3 Dicembre 2019, alle ore 14:40 - ultima modifica: Mercoledì 8 Gennaio 2020, alle ore 22:00
    Per il condizionatore portatile non ci sarebbe problema.

    Calcolando i costi ridotti data l'assoluta mancanza di lavori.Saluti
    rispondi citando
  • previatoantonio
    Previatoantonio Ricerca discussioni per utente
    Mercoledì 8 Gennaio 2020, alle ore 21:59
    Salve,
    torno sull'argomento per dare semplicemente un esempio tra tanti.

    Si possono reperire sul web o nella grande distribuzione condizionatori a pompa portatili senza tubo, vedi produttori come De Longhi, Argo... potrebbe risultare una soluzione.

    rispondi citando
  • radiante
    Radiante Ricerca discussioni per utente
    Venerdì 17 Gennaio 2020, alle ore 22:49
    Montalo li ma piu basso della finestra ,hai pensato di collegarlo all'impianto esistente?
    rispondi citando
  • jovis
    Jovis Ricerca discussioni per utente
    Venerdì 17 Gennaio 2020, alle ore 23:37
    Aehh!

    ma poi quanto ti costerà...? forse è meglio un portatile.:-))
    rispondi citando
  • domenicom79
    Domenicom79 Ricerca discussioni per utente
    Lunedì 27 Gennaio 2020, alle ore 12:15 - ultima modifica: Lunedì 27 Gennaio 2020, alle ore 12:22
    Penso che metterò un termoarredo elettrico da 600w dimensioni 1200x500 mm su quella parete. togliendo il mobile e mettendo un mobiletto più piccolo cosi da poter mettere anche la biancheria ad asciugare...

    rispondi citando
  • jovis
    Jovis Ricerca discussioni per utente Domenicom79
    Lunedì 27 Gennaio 2020, alle ore 14:40
    Penso che metterò un termoarredo elettrico da 600w dimensioni 1200x500 mm su quella parete. togliendo il mobile e mettendo un mobiletto più piccolo cosi da poter mettere anche la biancheria ad asciugare...
    Beh!

    si in fin dei conti il termoarredo occupa pochi cm di profondità, effettivamente potrebbe risultare un compromesso risolutivo (calcolando i lavori x l'impianto).:-))
    rispondi citando
  • domenicom79
    Domenicom79 Ricerca discussioni per utente Jovis
    Lunedì 27 Gennaio 2020, alle ore 15:00
    Beh!

    si in fin dei conti il termoarredo occupa pochi cm di profondità, effettivamente potrebbe risultare un compromesso risolutivo (calcolando i lavori x l'impianto).:-))
    Il lavboro è a costo zero, devo mettere solamente una cassetta con la presa corrente, che posso fare anch'io... quindi penso che sia la soluzione migliore.
    rispondi citando
  • jovis
    Jovis Ricerca discussioni per utente Domenicom79
    Martedì 28 Gennaio 2020, alle ore 15:44
    il lavboro è a costo zero, devo mettere solamente una cassetta con la presa corrente, che posso fare anch'io... quindi penso che sia la soluzione migliore.
    Ah!

    però a costo zero forse perchè sei un tecnico?

    per mettere una cassetta esterna sul balcone dove ho installato una lavatrice ho chiamato l'elettricista, a dire il vero mia moglie e (idraulico a parte) mi è costato 140 euro(direi non poco) anche se ha fatto una prolunga di un metro ed il foro sul muro.
    rispondi citando
  • domenicom79
    Domenicom79 Ricerca discussioni per utente Jovis
    Martedì 28 Gennaio 2020, alle ore 16:37
    Ah!

    però a costo zero forse perchè sei un tecnico?

    per mettere una cassetta esterna sul balcone dove ho installato una lavatrice ho chiamato l'elettricista, a dire il vero mia moglie e (idraulico a parte) mi è costato 140 euro(direi non poco) anche se ha fatto una prolunga di un metro ed il foro sul muro.
    Non sono un tecnico ma sono lavori che ho fatto spesso, quindi so come farli
    rispondi citando
  • jovis
    Jovis Ricerca discussioni per utente Domenicom79
    Martedì 28 Gennaio 2020, alle ore 18:20
    non sono un tecnico ma sono lavori che ho fatto spesso, quindi so come farli
    Beato te!

    allora se ho bisogno di qlc consiglio timposto il problema!
    Ciao e buona serata:-))
    rispondi citando
Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img aosoio85.
Salve a tutti,sono un nuovo utente e sto cercando di farmi una idea giuridicamente parlando di come procedere nel mio intento:dopo molti sacrifici ho acquistato una casa da 50 mq...
aosoio85. 25 Agosto 2014 ore 21:00 5
Img miciotta62
Nel mio palazzo con vecchissimi termo in ghisa hanno messo i vari contabilizzatori della caleffi modello 2.0 solo che non capisco, ma cosa contabilizzano, nel senso i vari numeri...
miciotta62 01 Settembre 2015 ore 16:27 2
Img paologiulio.dabbene@yahoo.it
Ho una casa in montagna in condominio e recentemente hanno sostituito le valvole dei termosifoni con regolazione e contabilizzazione.Adesso quando raggiungo la montagna al...
paologiulio.dabbene@yahoo.it 06 Gennaio 2014 ore 02:02 1
Img lbstefano
Ciao,vorrei installare uno scaldasalviette nel bagno, il tubo di rame dell'impianto ha un diametro esterno di 14 mm, mentre ho trovato uno scaldasalviette della Hudson reed che ha...
lbstefano 16 Ottobre 2015 ore 19:35 1
Img rumbero65
Salve,volevo porvi un quesito in merito alla gestione della ripartizione delle spese condominiali per il riscaldamento: vivo in un condominio con riscaldamento centralizzato e da...
rumbero65 05 Maggio 2015 ore 13:18 3
Notizie che trattano Posizionamento termosifoni - 21227 che potrebbero interessarti


Impianto Termico a Radiatori

Impianti - I radiatori, o termosifoni, sono la tipologia di terminale di riscaldamento più comune ed antica nei quali la trasmissione del calore avviene per convezione.

Riverniciare i termosifoni: tecniche e consigli

Idee fai da te - Per riverniciare i termosifoni con ottimi risultati, basta seguire una semplice procedura e scegliere le tecniche più adatte ed i migliori prodotti sul mercato.

Materiali per i caloriferi

Impianti di riscaldamento - L?ultimo elemento che compone l?impianto di riscaldamento, cioè il radiatore, viene scelto non solo in base alle sue caratteristiche tecniche e prestazioni,

Dimensionamento radiatori e caldaia

Impianti di riscaldamento - Raccogliendo informazioni sugli ambienti e sul tipo di radiatori da utilizzare è possibile stimare il numero di elementi necessari e scegliere anche la caldaia.

Caldaia Dentro o Caldaia Fuori Casa ?

Impianti di riscaldamento - La scelta del posizionamento della caldaia in una casa è generalmente frutto di un mix di considerazioni tecniche ed emotive, oltre a quelle legate ai vincoli spaziali.

Riaccensione dei termosifoni

Impianti - Una piccola lista di consigli per mantenere sempre efficiente il proprio impianto di riscaldamento con la semplice manutenzione dei caloriferi.

Radiatori Ecosostenibili

Impianti - Nuove tecnologie al servizio dell'ambiente mettono a disposizione per il riscaldamento delle abitazioni radiatori ecosostenibili, detti anche ecoradiatori.

Manutenzione del calorifero

Fai da te - Per non arrivare impreparati al ritorno della stagione autunnale e all'uso del riscaldamento, qualche linea guida per la pulizia dei termosifoni domestici.

Dimensionamento termosifoni, tutto quello che c'è da sapere

Impianti di riscaldamento - In corso di ristrutturazione potrebbe essere necessario ridimensionare i termosifoni esistenti o sostituirli. Il calcolo può essere effettuato semplicemente online.
REGISTRATI COME UTENTE
317.532 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE