Questo sito utilizza cookie tecnici per annunci non profilati sulla tua esperienza di navigazione e cookie di terze parti per mostrarti invece annunci personalizzati in linea con le tue preferenze di navigazione.

Per conoscere quali annunci di terze parti sono visibili sulle nostre pagine leggi l'informativa.
Per negare il consenso dei soli cookie relativi alla profilazione clicca qui.

Puoi invece acconsentire all'utilizzo dei cookie personalizzati accettando questa informativa.

ACCETTA
2007-06-25 11:29:40

Parquet in cucina? - 13990


Patrickc
login
15 Giugno 2007 ore 13:51 22
L'argomento è già stato dibattuto in precedenti post, ma avrei ulteriori domande sull'argomento 'parquet in cucina'
Devo decidere il pavimento per un soggiorno con angolo cottura. La stanza da letto è in parquet (merbau, colore scuro).

Nonostante le assicurazioni del venditore (il merbau è uno dei più duri fra i legni) ho sentito pareri contrastanti. Qualche graffio lo metto in conto ma - per esempio - il venditore mi ha assicurato che non si macchia se ci cade il caffè, che non si ammacca cade qualcosa, e che non assorbe l'acqua. C'è chi mi dice che si ammacca anche se qualcuno ci cammina con i tacchi a spillo o se pesto un guscio di pistacchio, per dire. A
chi devo credere?

Le vostre esperienze? Suggerimenti?

Ho letto anche l'idea di abbinare piastrelle per la zona cucina a parquet ma non riesco a immaginare un effetto visivo gradevole. qualcuno ha immagini o esperienze in questo senso?
  • rena64
    Rena64 Ricerca discussioni per utente
    Venerdì 15 Giugno 2007, alle ore 16:28
    Perché non valuti il pavimento in laminato della skema, che alla vista è identico a uno legno ma resiste 10 volte di più a qualsiasi sollecitazione. io ci faccio tutta la casa con quello...e son sicuro che anche dopo 10 anni è ancora uguale.

  • patrickc
    Patrickc Ricerca discussioni per utente
    Venerdì 15 Giugno 2007, alle ore 16:33
    Interessante, grazie. me lo segno, ma resterei sul parquet perché è nel capitolato!

  • dada75
    Dada75 Ricerca discussioni per utente
    Lunedì 18 Giugno 2007, alle ore 15:15
    Ciao, io ho avuto parquet in cucina per 10 anni e quello che ti hanno detto è una sciocchezza. Il legno infatti è un materiale naturale e anche se verniciato è comunque delicato. Ci sono legni più o meno duri e finiture che li rendono ancora più duri (i prefiniti ad esempio vengono verniciati con 6/7 mani di vernice con procedimenti industriali) ma qualche graffio lo devi comunque mettere in conto. Se ti cade qualcosa può lasciare il segno...dipende cos'è e come cade. Metti in conto anche un'altra cosa: non tutti i legni sono adatti a bagni e cucine che sono considerati ambienti umidi. Il teak ad esempio è un legno che va molto bene per questi utilizzi, ma proprio per la sua stabilità, è un legno abbastanza morbido e quindi ancor più facile ai segni. Per quanto riguarda la porosità del legno e quindi la possibilità che assorba eventuali liquidi è reale, anche se mitigata dal fatto che il legno è verniciato. Con il passare del tempo però la vernice tende a consumarsi e quindi il legno che c'è sotto rimane meno protetto e più facilmente intaccabile.
    L'idea di mettere una fascia di piastrelle attorno alla cucina è buona e può salvarti da eventuali incidenti, ma a mio parere esteticamente non è il massimo se la cucina è una stanza a parte. Altro discorso vale per le cucine a vista, in cui il parquet è in realtà il pavimento che si trova nel resto della sala. Io ti consiglio comunque una bella e pratica piastrella...

  • patrickc
    Patrickc Ricerca discussioni per utente
    Lunedì 18 Giugno 2007, alle ore 15:23
    Grazie per la risposta! io i graffi e i segni li metto in conto (non sono un fanatico dei pavimenti specchiati, la casa va vissuta). Non mi sono ancora deciso, perché più o meno concordano tutti, ma sono le conclusioni che sono molto soggettive. Dalle stesse premesse c'è chi dice piastrelle, chi parquet.

    ps. La scelta è relativa a un soggiorno con angolo cottura.

  • metanauplio
    Metanauplio Ricerca discussioni per utente
    Lunedì 18 Giugno 2007, alle ore 15:58
    Perché non valuti il pavimento in laminato della skema, che alla vista è identico a uno legno ma resiste 10 volte di più a qualsiasi sollecitazione. io ci faccio tutta la casa con quello...e son sicuro che anche dopo 10 anni è ancora uguale.

    Molto interessante!!!

    Qualcuno ha idea dei costi di tali pavimenti???

    Ho fatto un giro sul sito ma non ho trovato nemmeno l'elenco dei rivenditori!!!

  • dalo
    Dalo Ricerca discussioni per utente
    Lunedì 18 Giugno 2007, alle ore 16:10
    Hai considerato la possibilità di mettere dappertutto un bel parquet e in cucina (nelle zone a rischio) un bel tappeto che richiami il colore dei mobili della cucina? Ne esistono di carini fatti su misura, oppure se vuoi spendere poco li tagliano della lunghezza desiderata in un bricocenter o al castorama, e se ti cade caffè no problem, ficchi il tappeto in lavatrice e il parquet si salva.

  • parquet pro
    Parquet pro Ricerca discussioni per utente
    Lunedì 18 Giugno 2007, alle ore 17:16
    Hai considerato la possibilità di mettere dappertutto un bel parquet e in cucina (nelle zone a rischio) un bel tappeto che richiami il colore dei mobili della cucina? Ne esistono di carini fatti su misura, oppure se vuoi spendere poco li tagliano della lunghezza desiderata in un bricocenter o al castorama, e se ti cade caffè no problem, ficchi il tappeto in lavatrice e il parquet si salva.
    ottima idea, io in cucina davanti ai fuochi e sotto il tavolo ho risolto così.
    sono i classici di quella aziendina del nord europa...
    ciao

  • archibagno.it
    Archibagno.it Ricerca discussioni per utente
    Lunedì 18 Giugno 2007, alle ore 17:32
    Se sei per la casa vissuta, vai col legno...

  • pietris
    Pietris Ricerca discussioni per utente
    Martedì 19 Giugno 2007, alle ore 18:39
    Se sei per la casa vissuta, vai col legno...

    Parquet ovunque, hai ragione! Almeno......, io ho fatto così!

    Ciao

  • oscartcf
    Oscartcf Ricerca discussioni per utente
    Mercoledì 20 Giugno 2007, alle ore 22:16
    Anch'io sarei molto interessato a sapere qual'è l'ordine di grandezza dei prezzi dei pavimenti in laminato!
    Hanno prezzi simili a quelli in legno? Sono più bassi?

    Grazie a chiunque possa fornire esperienze ed indicazioni interessanti.

  • rena64
    Rena64 Ricerca discussioni per utente
    Giovedì 21 Giugno 2007, alle ore 08:16
    Per materiale certificato e di qualità...dai 20/23 ai 27/30 al metro quadro in base a spessore e tipologia.

    (ps. le acciughe da 6mm che vendono al brico o all'ikea...non sono neanche parenti)

  • parquet pro
    Parquet pro Ricerca discussioni per utente
    Giovedì 21 Giugno 2007, alle ore 08:20
    Per materiale certificato e di qualità...dai 20/23 ai 27/30 al metro quadro in base a spessore e tipologia.

    (ps. le acciughe da 6mm che vendono al brico o all'ikea...non sono neanche parenti)
    diciamo che alle cifre di un laminato plastico di qualità ti compri già un parquet in vero legno
    ciao

  • rena64
    Rena64 Ricerca discussioni per utente
    Giovedì 21 Giugno 2007, alle ore 09:36
    Bè...a 20/23 euro credo proprio che la qualità del legno vero sia scadentina però..no?
    e in piu devi considerare che la posa e relativa lamatura e verniciatura costerà molto di più che un prefinito.

    poi i paragoni non si possono fare. se vuoi resistenza alle abrasioni...l'unica è il laminato.


    però..strano... ma come si fa a trovare legno buono a 20/30euro...quando marche di pavimenti molto note...a meno di 70/80 euro manco ti danno le scatole di cartone vuote?
    bè..magari poi ti fa la fine come mio vicino che dopo 3 anni il pavimento si era già imbarcato quà e là.

  • parquet pro
    Parquet pro Ricerca discussioni per utente
    Giovedì 21 Giugno 2007, alle ore 10:09
    Bè...a 20/23 euro credo proprio che la qualità del legno vero sia scadentina però..no?
    e in piu devi considerare che la posa e relativa lamatura e verniciatura costerà molto di più che un prefinito.

    poi i paragoni non si possono fare. se vuoi resistenza alle abrasioni...l'unica è il laminato.


    però..strano... ma come si fa a trovare legno buono a 20/30euro...quando marche di pavimenti molto note...a meno di 70/80 euro manco ti danno le scatole di cartone vuote?
    bè..magari poi ti fa la fine come mio vicino che dopo 3 anni il pavimento si era già imbarcato quà e là.
    l'unica cosa intelligente che hai detto è che la posa e la lamatura costano di piu che nel caso del laminato plastico.
    mi spiace per il pavimento del cugino dell'amico di.. ah scusa, è il tuo vicino, probabilmente o il legno non era ben stagionato, oppure ha assorbito umidità dal sottofondo.
    e cerca di non dubitare più di quello che scrivo, perché io, a differenza tua, dichiaro chi sono...

  • dada75
    Dada75 Ricerca discussioni per utente
    Giovedì 21 Giugno 2007, alle ore 13:29
    Io sono di Milano e dalle mie parti è difficile trovare del parquet di buona qualità a prezzi molto bassi, ma cercando bene lo si può trovare. Quello che di solito costa meno però è in listelli molto corti e in essenze tipo rovere o iroko, che in questo momento sono quelle che mettono anche di capitolato nelle case nuove.
    Se già vuoi un legno diverso (io ho messo il teak) e dei listelli un po' lunghi, di almeno 1mt, i prezzi salgono molto. A 30 Euro/mq non trovi niente e se lo trovi c'è da insospettirsi.
    Comunque invece di fare discussione sui prezzi e su chi abbia torto o ragione (che in questa sede non serve a nessuno), l'unica cosa da dire è questa: chi mette legno non accetterà mai di mettere cose finte come il laminato, perché ama il legno e ne accetta pregi e difetti. Chi mette il laminato a mio parere è come se mettesse una piastrella e i prezzi, i pregi e i difetti, li dovrebbe paragonare a quelli delle piastrelle.
    Al nostro amico che ha lanciato l'argomento invece direi che la soluzione di mettere qualche tappeto vicino ai mobili della cucina è una buona soluzione per proteggere un po' il legno ed eventualmente assorbire i liquidi se ti cade acqua o altro, ma tieni presente che nei punti in cui il legno viene coperto, non prendendo luce, rimane più chiaro rispetto al resto della stanza. Quindi se dopo qualche anno non vuoi ritrovarti con zone di colori diversi, è bene togliere ogni tanto i tappeti e far prendere luce!

  • parquet pro
    Parquet pro Ricerca discussioni per utente
    Giovedì 21 Giugno 2007, alle ore 14:15
    Io sono di Milano e dalle mie parti è difficile trovare del parquet di buona qualità a prezzi molto bassi, ma cercando bene lo si può trovare. Quello che di solito costa meno però è in listelli molto corti e in essenze tipo rovere o iroko, che in questo momento sono quelle che mettono anche di capitolato nelle case nuove.
    Se già vuoi un legno diverso (io ho messo il teak) e dei listelli un po' lunghi, di almeno 1mt, i prezzi salgono molto. A 30 Euro/mq non trovi niente e se lo trovi c'è da insospettirsi.
    Comunque invece di fare discussione sui prezzi e su chi abbia torto o ragione (che in questa sede non serve a nessuno), l'unica cosa da dire è questa: chi mette legno non accetterà mai di mettere cose finte come il laminato, perché ama il legno e ne accetta pregi e difetti. Chi mette il laminato a mio parere è come se mettesse una piastrella e i prezzi, i pregi e i difetti, li dovrebbe paragonare a quelli delle piastrelle.
    Al nostro amico che ha lanciato l'argomento invece direi che la soluzione di mettere qualche tappeto vicino ai mobili della cucina è una buona soluzione per proteggere un po' il legno ed eventualmente assorbire i liquidi se ti cade acqua o altro, ma tieni presente che nei punti in cui il legno viene coperto, non prendendo luce, rimane più chiaro rispetto al resto della stanza. Quindi se dopo qualche anno non vuoi ritrovarti con zone di colori diversi, è bene togliere ogni tanto i tappeti e far prendere luce!
    visto che anche tu metti in dubbio le mie parole,
    ti specifico che a 33 ?/mq trovi il tavolato di rovere slavonia spesso 2 cm, largo 18 cm e lungo da 50 a 2.4 metri, classe 2° commerciale; se ti piace + rustico e discolorato, c'è a 25?/mq. E se non è un grande formato questo non so cosa pretendi.
    E non c'è niente da insospettirsi. lo prendo direttamente in segheria.

    chiarito questo concordo che sotto il tappeto il legno rimane + chiaro, però essendo legno una volta tolto il tappeto in pochi mesi prenderà il colore del resto del pavimento.
    ciao

  • dada75
    Dada75 Ricerca discussioni per utente
    Giovedì 21 Giugno 2007, alle ore 15:47
    Non metto in dubbio le parole di nessuno, ho solo detto che a Milano i posti che ho visto io non hanno questi prezzi... inoltre mi stai parlando di rovere (che costa meno di altre essenze)...e cosa mi dici se parliamo delle stesse dimensioni ma di teak? Inoltre mi parli di 2a scelta commerciale...è chiaro che i prezzi sono inferiori. Quanto costa lo stesso listone in 1a scelta o in scelta extra? Non a tutti piace il parquet variegato e disomogeneo...quindi vedi che alla fine per quanto interessanti possano essere le offerte, c'è sempre qualche variante che ti porta a far salire il prezzo.

  • parquet pro
    Parquet pro Ricerca discussioni per utente
    Giovedì 21 Giugno 2007, alle ore 16:44
    Non metto in dubbio le parole di nessuno, ho solo detto che a Milano i posti che ho visto io non hanno questi prezzi... inoltre mi stai parlando di rovere (che costa meno di altre essenze)...e cosa mi dici se parliamo delle stesse dimensioni ma di teak?

    Mi dispiace io il teak non lo voglio trattare, esistono trattatementi termici per ottenere legni scuri da essenze come rovere faggio e frassino senza contribuire al disboscamento delle foreste.


    Inoltre mi parli di 2a scelta commerciale...è chiaro che i prezzi sono inferiori. Quanto costa lo stesso listone in 1a scelta o in scelta extra? Non a tutti piace il parquet variegato e disomogeneo...quindi vedi che alla fine per quanto interessanti possano essere le offerte, c'è sempre qualche variante che ti porta a far salire il prezzo.

    senti il discorso è nato perche alla richiesta di informazioni sul parquet in cucina è stato proposto un laminato a 30?. mi sono permesso di far notare che a quella cifra si può gia mettere del parquet in legno. Risultato: se non si spende almeno 70/80? vuol dire essere fregati! permetti che questa affermazione non mi stia bene? anzi se si volesse un formato piccolo tipo lamparquet, (6x40 cm) questo viene ben 11? (molto meno del laminato).
    Poi sulle varianti delle classi del legno possiamo discutere quanto vuoi, ma quelli a cui piace la scelta variegata esistono e sono tanti, anzi ti dirò che in proporzione sono di più ad apprezzare il nodo anzichè il rigatino. per cui per me me è normale dare i prezzi delle scelte più mosse.
    Spero che con questo ci siamo chiariti.
    ciao

  • dada75
    Dada75 Ricerca discussioni per utente
    Giovedì 21 Giugno 2007, alle ore 16:57
    A me è chiarissimo e lo era anche prima, ma rimango dell'idea che non esistano verità assolute, per il solo fatto che non tutti i venditori sono onesti e non tutti vendono a prezzi competitivi buoni materiali. Se tu sei un venditore del settore questo lo saprai meglio di me che sono un semplice cliente.
    Sono comunque d'accordo con te che con 30 Euro/mq (esclusa la posa) puoi mettere del buon legno se hai la pazienza di girare un po' e guardarti un po' in giro.
    Spero comunque che le nostre chiacchierate siano servite ad aiutare Patickc nella sua scelta per la cucina...

  • parquet pro
    Parquet pro Ricerca discussioni per utente
    Giovedì 21 Giugno 2007, alle ore 17:02
    A me è chiarissimo e lo era anche prima, ma rimango dell'idea che non esistano verità assolute, per il solo fatto che non tutti i venditori sono onesti e non tutti vendono a prezzi competitivi buoni materiali. Se tu sei un venditore del settore questo lo saprai meglio di me che sono un semplice cliente.
    Sono comunque d'accordo con te che con 30 Euro/mq (esclusa la posa) puoi mettere del buon legno se hai la pazienza di girare un po' e guardarti un po' in giro.
    Spero comunque che le nostre chiacchierate siano servite ad aiutare Patickc nella sua scelta per la cucina...
    spero di non averlo fatto cambiare forum...
    ciao e scusa se mi son fatto prendere un po troppo dalla foga, ma mi da fastidio essere associato agli squali (che purtroppo, hai ragione, esistono)

  • dalo
    Dalo Ricerca discussioni per utente
    Venerdì 22 Giugno 2007, alle ore 15:32
    Scusate se mi intrometto, secondo me per la cucina in parquet la soluzione migliore sono i tappeti.
    è vero dopo mesi e mesi di utilizzo del tappeto il parquet rimane impercettibilmente più chiaro ma basta toglierlo e torna uguale.
    se invece ti cade caffè, coca cola o aceto, che si puo' fare? si toglie il parquet e si mette in lavatrice? o si è costretti a mettere un tappeto dopo per mascherare le macchie? e se casca un pentolino? come togliere le ammaccaturine? almeno un tappeto attutisce il botto e di conseguenza le ammaccature. boh ci sono pro e contro, un tappeto trovo che sia la soluzione più pratica e più veloce, e anche un single sa ficcarlo in lavatrice.
    lo dico per esperienza, lavoro full-time e quando la sera torno a casa sono stanca e non ho voglia di diventare schiava del pavimento
    ho cucina rovere sbiancato, piano di lavoro color rovere moro.
    tutto legno insomma e per staccare un po' ho messo un tappeto blu

  • patrickc
    Patrickc Ricerca discussioni per utente
    Lunedì 25 Giugno 2007, alle ore 11:29
    Grazie a tutti per i suggerimenti e le opinioni.

    un'idea definitiva non me la sono fatta anche perché le opinioni sono molto nette. c'è chi odia il parquet e chi lo ama e le due posizioni sono difficilmente conciliabili...

    il parquet verso il quale sareri orientato è quello a destra in quest'immagine...
    http://img403.imageshack.us/img403/3185/merbauql5.jpg

Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img adriano24
Buongiorno,Nel mio appartamento in condominio ci sono dei tubi di riscaldamento che passano sotto il pavimento del mio salotto che proseguono per altri termosifoni di altri...
adriano24 17 Marzo 2022 ore 18:52 9
Img vanadiowolf
Salve a tutti! Sto pensando di ristrutturarle casa, il parquet volevo lasciarlo perché è abbastanza nuovo è tenuto bene. Tranne per dei segni rossi che...
vanadiowolf 05 Marzo 2022 ore 12:21 6
Img stefanocari
Buongiorno,Vi scrivo per chiedervi un parere riguardo un rifacimento di una scala interna. In fase di ristrutturazione ho deciso di allargare una scala esistente. A questo punto...
stefanocari 01 Febbraio 2022 ore 09:39 5
Img pesco 1982
Buongiorno a tutti,Totalemente ignorante nel settore scrivo per avere un vostro consiglio su una problematica sorta nella ristrutturazione della casa al mare appena acquistata.Il...
pesco 1982 29 Gennaio 2022 ore 19:12 3
Img massimo morganti
Ciao a tutti, da perfetto neofita ma accanito bricoleur mi serviva un consiglio...Ho affittato una casa con dei locali seminterrati, uno di questi provvisto di riscaldamento...
massimo morganti 28 Gennaio 2022 ore 19:25 6
Notizie che trattano Parquet in cucina? - 13990 che potrebbero interessarti


Valutazioni per la scelta del parquet

Fai da te - Il parquet è uno dei materiali più amati per la casa e per le sue caratteristiche di materiale naturale sono disponibili le rifiniture a vernice o ad olio.

Parquet a prova di camino

Ristrutturazione - Come installare correttamente un camino sul parquet.

Parquet moderno e insolito

Pavimenti e rivestimenti - Il parquet è la finitura per eccellenza per le paivmentazioni domestiche, oggi rivisitato nel colore, nella posa e nella finitura superficiale del legno.

La posa dei parquet sui massetti radianti

Pavimenti e rivestimenti - In presenza di riscaldamento a pavimento cosa cambia quando il pavimento è costituito non da materiali convenzionali come ceramiche o marmo ma da parquet in legno?

Parquet intarsiato

Pavimenti e rivestimenti - Per chi ama una ricercata raffinatezza d'altri tempi, il parquet ad intarsio impreziosisce notevolmente il pavimento e porta un tocco chic alla stanza.

Parquet in Casa

Ristrutturazione - Il parquet è tra i materiali di rivestimento più apprezzati e con il passare del tempo migliora il suo aspetto e conferisce un senso estetico di naturalezza.

Levigatura del parquet

Ristrutturazione - L'intervento di levigatura del parquet permette di riportare anche il pavimento piu' rovinato e usurato al suo splendore originario.

Parquet dall'animo moderno

Pavimenti e rivestimenti - Tutto il calore del legno, con accenni di modernità, grazie a colori, a forme e a lavorazioni nuove, nelle pavimentazioni a parquet di ultima generazione.

Parquet cerati

Pavimenti e rivestimenti - Scegliere un parquet con finitura a cera, significa predisporre una pavimentazione realizzata con materiale naturale con caratteriste estetiche e tecniche singolari.
REGISTRATI COME UTENTE
339.422 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
//