Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Domotica - tutto positivo?


Sara83x
login
19 Febbraio 2008 ore 14:13 8
Ciao! sono una studentessa di Design, sto facendo una tesi sulla domotica un pò in controtendenza, cioè voglio sottolineare aspetti negativi di tale tecnologia. Ho letto un sacco di cose positive, ma ovviamente chi promuove tale tecnologia sicuramente non avrà un occhio particolarmente critico sui punti deboli.
C'è qualcuno, in possesso o no di tele impianti, che ha riscontrato difficoltà o semplicemente ha delle osservazioni/perplessità sulla domotica?? Qualsiasi contributo potrebbe essermi di aiuto

Vi ringrazio in anticipo

Sara
  • pietris
    Pietris Ricerca discussioni per utente
    Mercoledì 20 Febbraio 2008, alle ore 08:30
    Le negatività di questa tecnologie...., almeno quelle che mi hanno fatto desistere dal realizzare questa tipologia di impianto, secondo la mia opinione sono:
    Prezzi ancora non in linea perché non esiste ancora concorrenza reale; Installatori non ancora del tutto preparati; Costi di manutenzione annua obbligatoria (parliamo di famiglie medie che non hanno conoscenza specifica in materia); Tecnologia ancora migliorabile

    Ciao
    rispondi citando
  • tennison
    Tennison Ricerca discussioni per utente
    Mercoledì 20 Febbraio 2008, alle ore 09:19
    Se tu provi a fare lo "home virtual tour" della bticino ti renderai conto che le applicazioni comunemente proposte sono del tutto inutili e che si possono realizzare tranquillamente senza impianti domotici. che senso ha schiacciare il tasto "notte serena" per chiudere elettricamente le tapparelle ed abbassare le luci?

    ogni comando elettronico in più significa maggiore probabilità di guasti.

    la domotica è una cosa molto più seria, però penso che richieda un monitoraggio con telecontrollo
    rispondi citando
  • sara83x
    Sara83x Ricerca discussioni per utente
    Mercoledì 20 Febbraio 2008, alle ore 10:32
    Intendevo proprio questo Tennison.. grazie... infatti anche io credo che cmq ci siano molte funzionalità inutili, nonché creano inutile dipendenza tecnologica..non si rischia di diventare "schiavi della tecnologia?" (in buona parte lo siamo già...)
    rispondi citando
  • rena64
    Rena64 Ricerca discussioni per utente
    Mercoledì 20 Febbraio 2008, alle ore 11:03
    Ciao. nella casa che ho appena ristrutturato anche io ero intenzionato a fare parecchie cose...poi i costi troppo elevati e ragionamenti del caso mi hanno fatto fare parecchi cambi.
    premetto che sono anche del mestiere e dunque ne capisco abbastanza.

    ho per esempio automatizzato le tapparelle...tutte comandate da telecomandi...se vuoi apri e chiudi tutto con programmatore ecc ecc...
    be sai alla fine che è successo?
    che ad ogni tapparella ho lo stesso inserito un classico pulsante apri/chiudi. e te dirai ma perche? io a riprogrammare un telecomando o cambiarci la pila lo so fare...adesso. ma fra 20anni? e se non ci sono io ...la donna come se la cava? insomma la semplicità è la soluzione migliore.

    altro esempio...ho preso colonna forno e microonde separati wirlpool sesto senso.

    be con il mio vecchio microonde infilavo...giravo i minuti...potenza e via...
    con questi?
    ho sempre il libretto istruzioni sotto mano

    dunque da uno che di elettronica ne capisce...posso solo dire che sta cavolo di domotica e affini è una cavolata solo per fare spendere soldi alla gente.

    mi fanno ridere i mega schermi anche della ticino che controlli tutta la casa ecc eccc...dove a capirci le funzioni devi studiare 6 mesi .
    e al primo guasto che fai? l'elettronica deve servire a rendere la vita semplice anche a una persona normale, non competente o anziana.
    rispondi citando
  • sara83x
    Sara83x Ricerca discussioni per utente
    Mercoledì 20 Febbraio 2008, alle ore 11:16
    Diciamo che l'essere umano è alquanto masochista..
    io mi immagino uno scenario in cui la casa sarà la nostra "mamma iperattiva", dove appena mi sveglio in bagno ho uno specchio che fa il check up del mio stato di salute.. e se sono leggermente in sovrappeso "dice" alla cucina di non darmi dolci da mangiare... ARGHHHH!!!
    ma che vita sarebbe mai???? l'uomo è flessibile, mentre la macchina totalmente rigida, senza eccezioni... io ho paura del futuro...
    rispondi citando
  • anonymous
    Anonymous Ricerca discussioni per utente
    Mercoledì 20 Febbraio 2008, alle ore 11:24
    Io ho paura del futuro...

    Anch'io, ma non per la tecnologia...... piuttosto per il mutuo fatto in banca da un umano.

    Comunque dai un occhiata quì, è un forum dedicato.
    www.plcforum.it/forums/index.php?showforum=61
    rispondi citando
  • amex
    Amex Ricerca discussioni per utente
    Venerdì 1 Agosto 2014, alle ore 11:04
    Si, io sono molto contento del mio impianto domotico Control Casa (http://www.controlmanager.it/).
    Adesso la tecnologia è sicuramente più affidabile ed i prezzi sono assolutamente abbordabili. Ovvio, se c'è un blackout non entri usando lo smartphone. Per un giorno all'anno posso sempre utilizzare le chiavi!
    rispondi citando
  • paganetor
    Paganetor Ricerca discussioni per utente
    Venerdì 24 Febbraio 2017, alle ore 20:51
    Ciao, un altro fattore "negativo" della domotica è il fatto che spesso per tutti i software di gestione e mantenimento dei dispositivi sei letteralmente nelle mani del produttore.
    Se un giorno il produttore X decidesse di spegnere i server sui quali si appoggiano certi oggetti smart ti ritroveresti con oggetti inutilizzabili.
    idem se decidessero di non sviluppare più le app per il loro controllo: aggiornano IOS, Android o Windows phone, o cambi il telefonino, e la app per il nuovo sistema non c'è! Che fai? Altra paccottaglia inutile ferma a prendere polvere.
    E non si tratta di una cosa impossibile, perché è già successo...
    http://www.businessinsider.com/googles-nest-closing-smart-home-company-revolv-bricking-devices-2016-4?IR=T
    rispondi citando
Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img anonymous
Salve a tutti, sono nuovo del forum e volevo esporvi un quesito...sto valutando di comprare un appartamento al 1° piano in un condominio composto dal "mio" appartamento...
anonymous 02 Marzo 2007 ore 12:30 14
Img kito
Salve a tutti,qualcuno sa come si ripartisce correttamente la bolletta dei consumiidrici?C'è qualche software o foglio di calcolo in Excel?Grazie.So che è compito...
kito 12 Giugno 2006 ore 07:41 9
Img francoli
Salve avrei bisogno di sapere se dopo la prima scadenza di un contratto di locazione (4+4) con rinnovo automatico per i 4 anni a seguire, ad un anno circa dalla scadenza dello...
francoli 05 Gennaio 2007 ore 08:07 3
Img anonymous
Vivo in un condominio da 3 appartamenti.Nell'interrato sono situati i tre garage.L'area di manovra NON è proprietà comune ma PRIVATA (divisa in tre, con ovvie...
anonymous 03 Maggio 2007 ore 10:05 4
Img lmontuschi
Ciao!ho comprato un appartamento in un condominio composto da :6 appartamenti ... i proprietari sono 5.sotto ci sono 2 negozi di un altro proprietario ...è obbligatorio...
lmontuschi 04 Luglio 2006 ore 13:12 1
REGISTRATI COME UTENTE
310.875 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE