Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Comprare casa ristrutturata o ristrutturare?


Salve a tutti,
essendo una frana in materia, volevo chiedere qualche consiglio, in quanto sto valutando l'acquisto di quella che sarà la mia prima casa.
Per un immobile di grandezza media (80/90mq) ho notato che la differenza di prezzo tra uno ristrutturato e uno già abitabile è di circa 40.000€ quindi mi chiedevo se questa differenza era sufficiente a coprire le spese per eventuali interventi.
Soprattutto mi spaventano quelli riguardanti gli impianti, idraulico ed elettrico, oltre il possibile abbattimento di muri, il rifacimento completo di un bagno e la sostituzione degli infissi, se poi dimentico qualcosa ditemi pure.
C'è da dire che sono molto esigente quindi non mi spaventa dover stare dietro ai lavori, ma ovviamente devo guardare il budget.
  • arch-ily
    Arch-ily Ricerca discussioni per utente
    Martedì 27 Gennaio 2015, alle ore 19:56
    Dipende dal tipo di interventi e dalle finiture che vuole adottare...
    In caso di finiture medie, buono stato di conservazione dell'appartamento e pochi interventi murari di solito con 40000 euro si riesce a fare un buon lavoro.
    Comunque la casa da ristrutturare presenta il vantaggio non da poco di poter essere "rifatta" secondo le precise esigenze del committente.
    rispondi citando
  • arch-ily
    Arch-ily Ricerca discussioni per utente
    Martedì 27 Gennaio 2015, alle ore 19:57
    Quanto allo "stare dietro ai lavori", dia il tutto in mano a un bravo architetto e non se ne pentirà: risparmierà soldi, tempo, fatica e ansie.
    Cordialità.
    rispondi citando
  • previatoantonio
    Previatoantonio Ricerca discussioni per utente
    Mercoledì 28 Gennaio 2015, alle ore 11:21 - ultima modifica: Mercoledì 28 Gennaio 2015, alle ore 11:31
    Concordo con quanto detto da Arch-ily, poiché una persona tecnica di fiducia può costituire un importante punto di riferimento affinché il tutto venga realizzato a regola d'arte e conformemente alle proprie esigenze.

    rispondi citando
  • previatoantonio
    Previatoantonio Ricerca discussioni per utente
    Mercoledì 28 Gennaio 2015, alle ore 11:24
    Buongiorno,
    per darle una maggiore tranquillità in merito a costruzioni o abbattimenti di pareti, può chiedere un consiglio progettuale usufruendo del servizio a costi contenuti:
    lavorincasa.it/servizi/page/progetto-casa-online
    Saluti
    rispondi citando
  • archmaioli
    Archmaioli Ricerca discussioni per utente
    Venerdì 13 Marzo 2015, alle ore 20:31
    Buongiorno,
    risponderò per punti:

    VANTAGGI:
    -normalmente un edificio usato, non è un a regola, ma i soffitti sono più alti anche fino a 30-40 cm. in più, il che permette di realizzare un soppalco portante per un ripostiglio aereo.
    -le dimensioni degli ambienti sono magiori nelle case vecchie. Ora si tende a tirare le superfici al minimo.
    -se ci sono problemi di costruzione, in una casa nuova verranno fuori (condense muffe eccc) con il tempo, in una casa vecchia no.
    -la casa vecchia la rifai a gusto tuo, con i rivestimenti che piacciono e con materiali buoni oltre che belli.
    , la casa nuova soprattutto deve apparire.

    -SVANTAGGI

    Se si cambiano anche i serramenti difficilmente ci si riesce a stare con 40.000 euro. Di buono c'è che in realtà , sono 80.000 euro considerando l'aiuto delle detrazioni.

    Un saluto
    www.lacasapensata.info

    Arch. Luca Maioli



    rispondi citando
  • restylelab
    Restylelab Ricerca discussioni per utente
    Sabato 14 Marzo 2015, alle ore 15:48
    Cara Stefania,

    come già sottolineato dai miei colleghi, se dovesse scegliere la strada della ristrutturazione le consiglio vivamente di affidare i lavori in mano ad un tecnico qualificato, molto spesso infatti non ci si rende conto di quanto possa essere complessa e stressante la gestione di un cantiere; senza considerare che, in interventi di un certo tipo, la figura del direttore dei lavori è obbligo di legge  ( SCIA, PdC ).

    Detto questo con un budget di 40.000 € sicuramente è possibile metter mano ad impianti, lavori di demolizione e restyle dei bagni, ma, come giustamente già sottolineato, molto dipende dalla qualità dei materiali scelti e dalla tipologia dell'intervento. ( ad esempio se i muri da abbattere sono portanti o meno, se è necessario realizzare delle cerchiature, etc. )
    Il consiglio che mi sento di darle è di far analizzare l'appartamento, prima dell'acquisto ad un tecnico o ad un'impresa edile di fiducia, che sapranno certamente individuare eventuali problematiche celate che un occhio non esperto potrebbe tralasciare, ritrovandosi poi ad affrontare delle spese di ristrutturazione più ingenti del previsto.

    Un saluto,

    Deborah

    wwww.restylelab.it


    rispondi citando
Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img ildima83
Ciao a tutti, mi chiamo Andrea ho 30 anni e mi sono iscritto al forum, perché ho appena comprato una casa da ristrutturare, ma di ristrutturazioni so poco e niente,...
ildima83 20 Febbraio 2014 ore 18:13 2
Img berri2005
Ho il tetto della casa dove non erano state inserite le lastre di fibro cemento sotto i coppi quando era stato rifatto il tetto, quindi a distanza di anni vorrei...
berri2005 28 Febbraio 2015 ore 17:31 2
Img alex.tut
Buongiorno,Sono nuovamente qui con un quesito che richiede la vostra consulenza.Sono residente in Sicilia e dopo mesi di ricerche e valutazioni tra case autonome, villette fuori...
alex.tut 29 Aprile 2015 ore 10:41 1
Img niccal1979
Ciao a tutti.I miei genitori abitano in una villa singola e la nostra intenzione è separarla in 2 appartamenti.I lavori da fare sono principalmente: abbassare le fondamenta...
niccal1979 21 Marzo 2015 ore 14:38 1
Img ma-bros
Salve a tutti,sono un ragazzo di 23 anni che ha appena comprato un appartamento di 90 mq completamente da ristrutturare..Volevo darvi qualche indicazione in modo tale da...
ma-bros 22 Aprile 2015 ore 19:50 3
Notizie che trattano Comprare casa ristrutturata o ristrutturare? che potrebbero interessarti


Recupero edilizio: detrazione fiscale per prosecuzione di lavori iniziati

Detrazioni e agevolazioni fiscali - Quali sono i limiti della spesa detraibile in caso di prosecuzione di interventi di ristrutturazione già iniziati. Ecco cosa sostiene l'Agenzia delle Entrate.

Rivestire una scala

Ristrutturazione - I costi dei materiali e delle maestranze specializzate rendono onerosa la spesa per rivestire una scala: vediamo come operare in economia ed estetica.

A chi affidare i lavori di Ristrutturazione?

Restauro edile - Scegliere una ditta per i lavori di ristrutturazione casa: qualità, sicurezza, giusto prezzo e tempi certi di consegna sono le credenziali. Il web ci dà una mano

Guide aggiornate alle novità 2015 sulla detrazione 50% e 65%

Detrazioni e agevolazioni fiscali - L'Agenzia delle entrate ha aggiornato le guide on line sulle detrazioni fiscali per la casa, la detrazione 50% per la ristrutturazione e al 65% per la riqualificazione.

No al bonus ristrutturazione se l'edificio è di nuova costruzione

Detrazioni e agevolazioni fiscali - La Corte di Cassazione, con una recente ordinanza chiarisce quali sono i requisiti per poter beneficiare del bonus ristrutturazioni. Vediamo i punti salienti.

Mutui per ristrutturazione casa

Mutui e assicurazioni casa - Oltre che per l'acquisto, un mutuo può essere richiesto anche per finanziare lavori di ristrutturazione, manutenzione ordinaria e manutenzione straordinaria.

Bonus ristrutturazioni al proprietario unico di edificio per lavori su parti comuni

Detrazioni e agevolazioni fiscali - Detrazioni fiscali a favore dell'unico proprietario di un edificio per i lavori di ristrutturazione eseguiti sulle parti comuni delle varie unità immobiliari.

Bonus casa 2019: le novità in arrivo con la Legge di Bilancio

Leggi e Normative Tecniche - Approvata la manovra fiscale del governo con proroga per tutto il 2019 delle detrazioni fiscali relative a spese sulla casa. Ecco quali sono gli sconti previsti

Bonus facciate: confermato per il 2020 con limiti di spesa

Detrazioni e agevolazioni fiscali - Bonus facciate: Detrazione del 90% per chi effettua la ristrutturazione della facciata dello stabile condominiale o della sua abitazione. Quali i limiti di spesa
REGISTRATI COME UTENTE
310.885 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE