Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Ristrutturazione ai tempi del coronavirus


Fabios1989
login
06 Aprile 2020 ore 17:50 13
Salve a tutti, 
vi spiego la mia situazione.
Stavo finendo di fare i lavori di ristrutturazione dell'appartamento (manutenzione straordinaria) che ho acquistato ma ho dovuto necessariamente fermarli a causa dell'ultimo decreto sul coronavirus.
Mi trovo attualmente in una situazione spiacevole, poiché sono in affitto ed avevo già fatto richiesta 6 mesi fa al mio padrone di casa di andare via e quindi mi domandavo se fosse possibile richiedere un'eccezione a qualche ente per portare a termini i lavori.
Dal lato suo, il padrone di casa fa valere il fatto di aver richiesto di recedere anticipatamente il contratto e di aver affidato la ricerca di un nuovo inquilino ad un'agenzia immobiliare.
Ovviamente in tutto questo devo domandare se anche la ditta è d'accordo ed a patto che siano rispettate tutte le tutele possibili per gli operai (distanza interpersonale, mascherine, guanti, ecc).
Per cortesia, non prendete questa mia richiesta come quella di un mostro che vuole costringere degli operai a lavorare con un virus del genere in giro.
Attualmente sto pagando mutuo ed affitto insieme, e questo porta via quasi tutto lo stipendio.
Finché si trattava di farlo 1/2 mesi era una cosa, ma qui la cosa andrà avanti per parecchio... :(
Se avessi potuto freezare il mutuo l'avrei fatto, ma non rientro nelle casistiche del governo purtroppo.
Non se può essere utile, ma risiedo in campania (lo dico perché non so se ci sono ordinanze regionali che possano sovrascrivere quelle più generiche nazionali).
Grazie a chi mi risponderà.
Modificato il 06 Aprile 2020 ore 17:54
  • mirasproject
    Mirasproject Ricerca discussioni per utenteMiras Project
    Martedì 7 Aprile 2020, alle ore 09:55
    Ciao Fabios,
    per aiutarti mi servono dei dati:
    1. i lavori che stavi facendo erano regolari con Cila o Scia insomma con un professionista e direttore dei lavori o stavi facendo in autonomia senza un tecnico?
    2. lo stato dei lavori ad oggi e lo stato dei lavori al momento dello stop con data hai un documento che attesta che l'impresa ha deciso di fermarsi e le motivazioni o tutto sempre a voce?
    3. Lo stato dell'appartamento ad oggi per renderlo abitabile che tipo di opere mancano? solo manutenzione ordinaria o devi ancora ricostruire tramezzi o demolirli? è importante per me per capire se le opere che devi fare per renderlo abitabile sono di manutenzione ordinaria o straordinaria
    4. Puoi incaricare altra impresa per terminare i lavori o sei vincolato a quella che te li ha iniziati per contratto? Hai un contratto con la ditta? hai acconti già dati oltre il lavoro fatto?
    5. Hai già in cantiere tutte le forniture per terminare i lavori? parquet o rivestimenti o serramenti o rubinetterie e sanitari tubi corrugati elettrici caldaia e termosifoni con valvole e centraline etc?

    Perchè si può risolvere il problema prendendosi ognuno le proprie responsabilità e sempre nell'interesse comune ma va analizzata per bene e con attenzione.
    Posso esaminarti la situazione ed aiutarti ma ho bisogno di avere la documentazione e sentirci per bene puoi contattarmi quando vuoi sono disponibile in consulenza on line.
    Si lavora regolarmente dove ce ne è bisogno e si eseguono anche pratiche regolarmente in questo periodo Covid-19 ma dipende dai casi e dai lavori.

    arch Michela Pasquarelli
    www.mirasproject.net
    335.65266XX
    rispondi citando
  • fabios1989
    Fabios1989 Ricerca discussioni per utente Mirasproject
    Martedì 7 Aprile 2020, alle ore 14:26
    Ciao Fabios,
    per aiutarti mi servono dei dati:
    1. i lavori che stavi facendo erano regolari con Cila o Scia insomma con un professionista e direttore dei lavori o stavi facendo in autonomia senza un tecnico?
    2. lo stato dei lavori ad oggi e lo stato dei lavori al momento dello stop con data hai un documento che attesta che l'impresa ha deciso di fermarsi e le motivazioni o tutto sempre a voce?
    3. Lo stato dell'appartamento ad oggi per renderlo abitabile che tipo di opere mancano? solo manutenzione ordinaria o devi ancora ricostruire tramezzi o demolirli? è importante per me per capire se le opere che devi fare per renderlo abitabile sono di manutenzione ordinaria o straordinaria
    4. Puoi incaricare altra impresa per terminare i lavori o sei vincolato a quella che te li ha iniziati per contratto? Hai un contratto con la ditta? hai acconti già dati oltre il lavoro fatto?
    5. Hai già in cantiere tutte le forniture per terminare i lavori? parquet o rivestimenti o serramenti o rubinetterie e sanitari tubi corrugati elettrici caldaia e termosifoni con valvole e centraline etc?

    Perchè si può risolvere il problema prendendosi ognuno le proprie responsabilità e sempre nell'interesse comune ma va analizzata per bene e con attenzione.
    Posso esaminarti la situazione ed aiutarti ma ho bisogno di avere la documentazione e sentirci per bene puoi contattarmi quando vuoi sono disponibile in consulenza on line.
    Si lavora regolarmente dove ce ne è bisogno e si eseguono anche pratiche regolarmente in questo periodo Covid-19 ma dipende dai casi e dai lavori.

    arch Michela Pasquarelli
    www.mirasproject.net
    335.65266XX
    Ciao,
    ti rispondo per punti:
    1) si ho regolare CILA con ditta e direzione dei lavori del geometra;
    2) tutto a voce;
    3) manca una controsoffittatura, qualche opera in cartongesso e la pittura delle pareti;
    4) ho già contratto con la ditta e proseguiranno loro i lavori;
    5) ho già tutte le forniture in casa, vanno solo montate

    Grazie.
    rispondi citando
  • mirasproject
    Mirasproject Ricerca discussioni per utenteMiras Project
    Martedì 7 Aprile 2020, alle ore 14:50
    Penso che tu debba sentire il tuo tecnico incaricato allora io on posso dirti altro se hai ditta e geometra loro soli possono aiutarti a risolvere il problema
    rispondi citando
  • nabor
    Nabor Ricerca discussioni per utente
    Martedì 7 Aprile 2020, alle ore 17:49
    Buongiorno Fabio. La soluzione è legata all'emergenza sanitaria: considera che il locatore (padrone di casa), per il perdurare di questo periodo, non potrebbe adire procedura per rientrare nel possesso dell'immobile, ma potrebbe farlo solo al cessare dell'attuale sospensione di sfratti ed esecuzioni. E' chiaro che, in questo modo, si vanno a generare costi ulteriori, ma si tratterà di trovare una soluzione amichevole tra le parti, che ti permetta di godere dell'abitazione locata sino al termine dei lavori.
    rispondi citando
  • ligabue82
    Ligabue82 Ricerca discussioni per utente
    Sabato 25 Aprile 2020, alle ore 12:50
    Miras ti ha già dato alcune informazioni a riguardo (anche se il suo intervento aveva anche un pò di funzione pubblicitaria del suo studio e non so quanto sia regolare in un forum), ma per come la vedo io puoi tranquillamente terminare i lavori se il DL e la ditta sono d'accordo (con opportuni dispositivi di protezione individuale e norme igienico-sanitarie rafforzate.
    Il problema è che molte ditte hanno messo in cassa integrazione gli operai e quindi probabilmente attenderanno maggio per ripartire.

    saluti
    rispondi citando
  • nabor
    Nabor Ricerca discussioni per utente
    Sabato 25 Aprile 2020, alle ore 17:45
    Le interpretazioni possono essere anche opinabili, ma una richiesta d'autorizzazione ''in deroga motivata'' alla Prefettura ci poteva anche stare.
    rispondi citando
  • svevavolo
    Svevavolo Ricerca discussioni per utente
    Lunedì 27 Aprile 2020, alle ore 10:46
    Ciao Marco 1989, puoi dire al tuo padrone di casa che siamo tutti fermi, che come non puoi spostarti tu, non può spostarsi nemmeno il nuovo inquilino. Quanto ai lavori, a quanto sembra, ma il decreto deve ancora esser pubblicato in G.U., le attività di ristrutturazione dovrebbero riprendere dal 4. Bisogna poi vedere se la Regione Campania ha adottato misure più restrittive, ciao!
    rispondi citando
  • mirasproject
    Mirasproject Ricerca discussioni per utenteMiras Project Ligabue82
    Lunedì 27 Aprile 2020, alle ore 11:26
    Miras ti ha già dato alcune informazioni a riguardo (anche se il suo intervento aveva anche un pò di funzione pubblicitaria del suo studio e non so quanto sia regolare in un forum), ma per come la vedo io puoi tranquillamente terminare i lavori se il DL e la ditta sono d'accordo (con opportuni dispositivi di protezione individuale e norme igienico-sanitarie rafforzate.
    Il problema è che molte ditte hanno messo in cassa integrazione gli operai e quindi probabilmente attenderanno maggio per ripartire.

    saluti
    @Ligabue82,
    ho consigliato all'utente di riferirsi al suo tecnico ed alla sua impresa chiarendo che al di là delle prime delucidazioni non potevo fare altro, quindi direi che prima di parlare a sproposito sugli altri sarebbe il caso che ti studiassi un pò di deontologia professionale se sei un tecnico.

    Ripassare la deontologia ti aiuterebbe ad intervenire in maniera corretta e nel rispetto dei colleghi che offrendo un primo servizio gratuito nel forum, nel rispetto delle norme deontologiche rimandano ai colleghi incaricati per risolvere le problematiche pratiche del momento perchè così è giusto che sia e nulla altro possiamo fare in un forum senza conoscere le problematiche specifiche del singolo cantiere.
    rispondi citando
  • ligabue82
    Ligabue82 Ricerca discussioni per utente Mirasproject
    Lunedì 27 Aprile 2020, alle ore 12:15 - ultima modifica: Lunedì 27 Aprile 2020, alle ore 12:17
    Ciao Fabios,
    per aiutarti mi servono dei dati:
    1. i lavori che stavi facendo erano regolari con Cila o Scia insomma con un professionista e direttore dei lavori o stavi facendo in autonomia senza un tecnico?
    2. lo stato dei lavori ad oggi e lo stato dei lavori al momento dello stop con data hai un documento che attesta che l'impresa ha deciso di fermarsi e le motivazioni o tutto sempre a voce?
    3. Lo stato dell'appartamento ad oggi per renderlo abitabile che tipo di opere mancano? solo manutenzione ordinaria o devi ancora ricostruire tramezzi o demolirli? è importante per me per capire se le opere che devi fare per renderlo abitabile sono di manutenzione ordinaria o straordinaria
    4. Puoi incaricare altra impresa per terminare i lavori o sei vincolato a quella che te li ha iniziati per contratto? Hai un contratto con la ditta? hai acconti già dati oltre il lavoro fatto?
    5. Hai già in cantiere tutte le forniture per terminare i lavori? parquet o rivestimenti o serramenti o rubinetterie e sanitari tubi corrugati elettrici caldaia e termosifoni con valvole e centraline etc?

    Perchè si può risolvere il problema prendendosi ognuno le proprie responsabilità e sempre nell'interesse comune ma va analizzata per bene e con attenzione.
    Posso esaminarti la situazione ed aiutarti ma ho bisogno di avere la documentazione e sentirci per bene puoi contattarmi quando vuoi sono disponibile in consulenza on line.
    Si lavora regolarmente dove ce ne è bisogno e si eseguono anche pratiche regolarmente in questo periodo Covid-19 ma dipende dai casi e dai lavori.

    arch Michela Pasquarelli
    www.mirasproject.net
    335.65266XX
    Guarda che sei stata tu a scrivere i tuoi riferimenti e contatti telefonici, a puro scopo pubblicitario. Sul regolamento dei forum in genere non è consentito. Al massimo sono gli utenti che devono contattarti in privato o richiedere all'amministratore del forum un contatto...

    Diciamo che il tuo intervento è stato molto preciso ma è stato assolutamente inopportuno quando scrivi:
    Posso esaminarti la situazione ed aiutarti ma ho bisogno di avere la documentazione e sentirci per bene puoi contattarmi quando vuoi sono disponibile in consulenza on line.
    Si lavora regolarmente dove ce ne è bisogno e si eseguono anche pratiche regolarmente in questo periodo Covid-19 ma dipende dai casi e dai lavori.

    arch Michela Pasquarelli
    www.mirasproject.net
    33xxxxxx6639

    D'altronde avendo inserito email e cell su forum pubblico verrai ora tempestata di spam e pubblicità.

    Se poi sei una sostenitrice del forum, quindi paghi per fare pubblicità o addirittura un moderatore, allora sei nella ragione piena e chiedo venia...


    Saluti e buon lavoro.
    rispondi citando
  • fabios1989
    Fabios1989 Ricerca discussioni per utente
    Martedì 28 Aprile 2020, alle ore 16:34
    Grazie a tutti per le vostre risposte.
    Fondamentalmente, è chiaro che dal 4 maggio potrò riprendere i lavori di ristrutturazione.
    Mi sorge però il seguente dubbio: il voler andare a verificare i lavori di ristrutturazione è un motivo valido da usare per l'autocertificazione?
    Potrebbe sembrare una domanda banale però di questi tempi, in caso di controllo delle autorità, non so se può essere una motivazione valida.

    Grazie.
    rispondi citando
  • nabor
    Nabor Ricerca discussioni per utente
    Martedì 28 Aprile 2020, alle ore 18:04
    Buongiorno Fabio, ritengo che l'autocertificazione possa motivarsi anche con il ruolo di committente (citando il relativo titolo edilizio, ovviamente).
    rispondi citando
  • mirasproject
    Mirasproject Ricerca discussioni per utenteMiras Project Fabios1989
    Martedì 28 Aprile 2020, alle ore 18:17
    Grazie a tutti per le vostre risposte.
    Fondamentalmente, è chiaro che dal 4 maggio potrò riprendere i lavori di ristrutturazione.
    Mi sorge però il seguente dubbio: il voler andare a verificare i lavori di ristrutturazione è un motivo valido da usare per l'autocertificazione?
    Potrebbe sembrare una domanda banale però di questi tempi, in caso di controllo delle autorità, non so se può essere una motivazione valida.

    Grazie.
    Felice per te della ripartenza! Finalmente tentiamo una attenta e prudente ripartenza.

    Penso che tu possa concordare serenamente con l'impresa che per ogni acconto a stato di avanzamento lavori per saldi con scadenze tu possa andare prima in cantiere a controllare quindi tipo ogni 10 15 gg e farvi tra di voi un vostro programma sopralluoghiper saldo S.A.L.e controfirmarvelo tra di voi, e con la firma del direttore lavori. Te lo stampi e te lo tieni inmacchina
    Infondo stai andando a casa tua no?
    Un programma sopralluoghi proprietà o una e-mail della direzione lavori che di volta in volta richiede il tuo sopralluogo per saldo acconto ... stampata con data e tenuta in macchina ... io penso che puoi stare tranquillo ... ma sai ... qui di giorno in giorno si sanno le cose nuove quindi prendilo con le pinze!
    rispondi citando
  • studio tecnicogeoproject roma
    Studio tecnicogeoproject roma Ricerca discussioni per utente
    Martedì 28 Aprile 2020, alle ore 21:51
    E' giusto che se ne occupano i tecnici gia incaricati, per quanto riguarda la ristrutturazione, per l'affitto di questi tempi ci vorrebbe anche del buon senso da parte dei proprietari.



    https://geometra-roma.com
    https://cila-roma.com
    rispondi citando
Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img fabio_123
Buongiorno a tutti, Mi chiedevo se gli incentivi relativi al bonus ristrutturazione al 50% (che ormai c'è da diversi anni) ed ecobonus al 65% verranno prorogati in...
fabio_123 03 Aprile 2020 ore 22:43 1
Img doctorwho
Ho trovato un appartamento in un fabbricato degli anni 50 e lo sto trattando tramite agenzia.L'appartamento è di 120 metri quadrati e non ha mai subito interventi.Il...
doctorwho 28 Luglio 2015 ore 07:20 3
Img vidovia
Buongiorno a tutti,sto valutando l'idea di ristrutturare un vecchio appartamento al terzo piano in condominio.La disposizione è piuttosto brutta, le camere sono troppo...
vidovia 28 Settembre 2016 ore 12:23 13
Img fabio996
Devo ristrutturare casa a Bologna, qualcuno può indicarmi qualche impresa seria e con prezzi non esorbitanti..grazie...
fabio996 17 Giugno 2016 ore 07:59 1
Img francescager
Salve a tutti,vorrei qualche consiglio per ristrutturare casa.Vivo con i miei in una casa di 200 metri quadri, tra qualche anno io e il mio fidanzato vorremmo sposarci, quindi...
francescager 08 Settembre 2014 ore 14:55 2
Notizie che trattano Ristrutturazione ai tempi del coronavirus che potrebbero interessarti


Positivo al Coronavirus, muore il grande architetto Vittorio Gregotti

Architettura - Il coronavirus continua la sua avanzata. Ed è lutto nel mondo della cultura con la recente scomparsa, a 92 anni, del grande architetto Vittorio Gregotti.

Piano Bridge per edilizia e arredamento

Architettura - L'Italia pensa alla ripartenza una volta superata la crisi da Coronavirus. Il settore Edile avanza la richiesta di un credito aggiuntivo. Si tratta del Piano Bridge

Bollette e Coronavirus: le novità sul rinnovo dei bonus sociali

Normative - Spostato il termine per il rinnovo dei bonus sociali legati alle bollette di acqua luce e gas in scadenza tra il 1° marzo e il 30 aprile: ecco le novità di Arera

Coronavirus paralizza Milano: rimandato anche il Salone del Mobile

Soluzioni progettuali - Tra disdette e panico da Coronavirus, Milano decide di non annullare il Salone del Mobile 2020, ma di rinviarlo a giugno, in una edizione da solstizio d'estate.

Bonus prima casa: possibile la proroga dei termini ordinari per evitare decadenze

Comprare casa - All'esame del Governo un intervento legislativo finalizzato alla proroga dei termini per riacquistare o vendere al fine di evitare decadenze bonus prima casa.

Imu e Tari: possibile proroga dei tributi locali per Covid-19

Fisco casa - Imu e Tari: si ipotizza una sospensione dei termini di pagamento delle imposte sulla casa. Vediamo il piano messo a punto dal Governo con il sostegno della CdP.

Nuova proroga del blocco delle sospensioni delle utenze domestiche

Leggi e Normative Tecniche - Il 30 aprile l'ARERA ha nuovamente prorogato al 17 maggio 2020 il blocco delle procedure di sospensione per morosità per le utenze domestiche di luce acqua e gas.

Sterilizzatore domestico a ozono contro virus e batteri

Impianti di sicurezza - Un prodotto efficace contro germi, batteri e virus e capace di igienizzare vari oggetti e tessuti senza danneggiarli è lo sterilizzatore a ozono ad uso domestico.

Dichiarazione di successione 2020: proroga del termine di presentazione

Leggi e Normative Tecniche - In caso di decesso di un familiare gli eredi potranno presentare la dichiarazione di successione al Fisco entro il 30 giugno, come stabilito dal DL Cura Italia.
REGISTRATI COME UTENTE
317.725 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE