Questo sito utilizza cookie tecnici per annunci non profilati sulla tua esperienza di navigazione e cookie di terze parti per mostrarti invece annunci personalizzati in linea con le tue preferenze di navigazione.

Per conoscere quali annunci di terze parti sono visibili sulle nostre pagine leggi l'informativa.
Per negare il consenso dei soli cookie relativi alla profilazione clicca qui.

Puoi invece acconsentire all'utilizzo dei cookie personalizzati accettando questa informativa.

ACCETTA
2015-06-05 11:27:49

Ringhiera sul confine


Buongiorno a tutti, vorrei gentilmente porre un quesito.....
circa 18 anni fa io e mia moglie abbiamo acquistato un appartamento bifamifiare, con il vicino tutto molto bene i problemi li abbiamo con il confinante di giardino sul retro, esiste tutt'ora (acquistata così) un muro di confine in getto con piantoni di cemento alti 160 cm ed una rete che divide le proprietà della stessa altezza; dalla mia parte a circa 80/85 cm (centro del fusto) c'è una siepe di lauro ceraso che tengo costantemente tagliata (3/4 volte all'anno) alta cm 220 circa, il vicino si lamenta continuamente della presenza della siepe, perché sporca con delle foglie, perché quando è quasi ora del taglio dei rametti fanno capolino vicino alla rete ecc.
Ora chiedevo, è possibile sulla mia proprietà apporre delle ringhiere cieche alte circa 2 mt così da poter togliere la siepe (visto che il vicino curiosone non si fa mai i fatti suoi) appoggiandomi solamente ai paletti di sostegno in cemento esistenti ?
Grazie mille
  • lucag1979
    Lucag1979 Ricerca discussioni per utente
    Lunedì 1 Giugno 2015, alle ore 16:32
    Si, puoi innalzare il muro di confine, le norme da rispettare sono quelle previste dall'art. 885 c.c. e quelle per questo genere di costruzioni sulle quali potrà esserti maggiormente utile l'ufficio tecnico del comune del luogo in cui è ubicato l'immobile.

  • arch-ily
    Arch-ily Ricerca discussioni per utente
    Martedì 2 Giugno 2015, alle ore 09:03
    Condivido l'opinione del collega Lucag.
    Tuttavia, per rapporto di buon vicinato ti consiglierei di chiedere (anche semplicemente oralmente) il permesso al tuo vicino, e di tenere la recinzione dalla tua parte: non penso che "perdere" una striscia di terreno larga 20 o 30 cm potrebbe danneggiarti.

    Comunque, ecco il testo dell'articolo 885 del Codice Civile:

    Ogni comproprietario può alzare il muro comune, ma sono a suo carico tutte le spese di costruzione e conservazione della parte sopraedificata. Anche questa può dal vicino essere resa comune a norma dell'articolo 874.Se il muro non è atto a sostenere la sopraedificazione, colui che l'esegue è tenuto a ricostruirlo o a rinforzarlo a sue spese. Per il maggiore spessore che sia necessario, il muro deve essere costruito sul suolo proprio, salvo che esigenze tecniche impongano di costruirlo su quello del vicino. In entrambi i casi il muro ricostruito o ingrossato resta di proprietà comune, e il vicino deve essere indennizzato di ogni danno prodotto dall'esecuzione delle opere. Nel secondo caso il vicino ha diritto di conseguire anche il valore della metà del suolo occupato per il maggiore spessore.Qualora il vicino voglia acquistare la comunione della parte sopraelevata del muro, si tiene conto, nel calcolare il valore di questa, anche delle spese occorse per la ricostruzione o per il rafforzamento.
    Inoltre, in base all'articolo 886 potresti anche chiedere al vicino di contribuire con metà della spesa, ma onestamente si potrebbe andare in causa e non so se ne valga la pena.
    Comunque, ecco il testo dell'articolo:

    Art. 886.
    Costruzione del muro di cinta.
    Ciascuno può costringere il vicino a contribuire per metà nella spesa di costruzione dei muri di cinta che separano le rispettive case, i cortili e i giardini posti negli abitati. L'altezza di essi, se non è diversamente determinata dai regolamenti locali o dalla convenzione, deve essere di tre metri.

    Come vedi, come altezza ci siamo perfettamente, e - a mio parere - per analogia la casistica si applica anche alle "semplici" recinzione.

    Infine, mi permetto di segnalarti un articolo sulle recinzioni appena uscito, che potrebbe aiutarti a farsi un'idea dei prodotti attualmente disponibili sul mercato:

    Recinzioni prefabbricate

  • brioche
    Brioche Ricerca discussioni per utente
    Venerdì 5 Giugno 2015, alle ore 11:27
    Grazie mille

Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img garn523
Buongiorno, da pochi giorni ho fatto realizzare ad un mio amico un controsoffitto in lana di roccia (spessa 5 cm) per non sentire la vicina del piano di sopra che cammina con i...
garn523 07 Giugno 2021 ore 15:10 4
Img simonecet
Buongiorno a tutti,ho un cortile con un cancello sulla strada, ma il cancello rientra di 30 cm rispetto al confine di proprietà, di fatto lasciando un angolo di nostra...
simonecet 31 Marzo 2021 ore 16:52 6
Img silviag71
Buongiorno,la mia proprietà confina con un cortile condominiale, dal quale è divisa da un muretto e da una recinzione metallica che lo sovrasta, il tutto di mia...
silviag71 17 Marzo 2021 ore 17:57 1
Img robertateso
Buongiorno, ho chiesto un preventivo a un geometra per la sanatoria edilizia di alcuni lavori interni. Si è fotocopiato una serie di documenti in mio possesso. Ho pagato il...
robertateso 25 Febbraio 2021 ore 18:07 3
Img iascia
Salve a tutti, mi sembra che il vicino di casa la sta facendo fuori dal vaso... Sei mesi fa ho visto che stava mettendo questa struttura metallica/tettoia, mi puzzava un po'...
iascia 28 Gennaio 2021 ore 18:12 8
Notizie che trattano Ringhiera sul confine che potrebbero interessarti


Ubicazione e cura delle siepi

Giardinaggio - Prima di realizzare una siepe, bisogna studiare la posizione per la piantagione, in modo da attenerci al rispetto dei vincoli legali e dei regolamenti locali.

Comunione forzosa del muro

Normative - La comunione forzosa di un muro è la facoltà concessa al proprietario del fondo confinante di ottenerne la comunione, previo pagamento di una cifra adeguata.

Siepe sintetica come rivestimento di ringhiere e staccionate

Sistemazione esterna - Finte siepi, realizzate in materiale sintetico, con una posa semplice offrono privacy e schermano terrazzi, balconi e giardini senza bisogno di manutenzione.

Scegliere la siepe

Giardinaggio - La scelta delle essenze da piantumare in una siepe non è immediata e va studiata in base alla dimensione del giardino, alle necessità pratiche e alla resa estetica.

Quinte verdi per il giardino

Giardinaggio - Qualche consiglio su come sistemare un angolo del giardino, scegliendo le specie giuste che isolino almeno un poco dai rumori della strada e da sguardi indiscreti.

Che cosa vuol dire costruzione in aderenza?

Leggi e Normative Tecniche - Quando è possibile costruire in aderenza alla costruzione del vicino, a che condizioni ed a quali limiti. La disciplina contenuta nell'articolo 877 del C.C.

Distanze tra fabbricati

Leggi e Normative Tecniche - Una delle cause più frequenti di lite tra vicini è costituita dalle distanze tra le proprietà o dai muri di confine, regolamentate dal c.c. e dalle norme locali.

Consigli utili per realizzare siepi miste in giardino

Giardinaggio - Qualche consiglio su come creare una siepe mista per il giardino, in grado di dare un po' di movimento ai bordi, grazie a piante che fioriscono in periodi diversi.

Come sistemare una siepe con la potatura

Giardinaggio - La potatura della siepe è un'operazione importante, da eseguire con dispositivi e attrezzatura giusti, al fine di ottenere buoni risultati, in tutta sicurezza.
REGISTRATI COME UTENTE
330.393 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
//