Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Problemi di vicinato - 19373


Paoletto2008
login
31 Marzo 2008 ore 15:16 2
Cari forumisti! Vi seguo da molto tempo: i "lavori in casa" sono un pò la mia passione e spesso trovo spunti, e soluzioni ai problemi, davvero molto interessanti qui sul forum!
Oggi mi sono iscritto per chiedervi un consiglio "legislativo" riguardo ai rapporti di vicinato. Spero possiate autarmi!
Ma veniamo al dunque: circa 28 anni fa i miei genitori hanno acquistato un terreno sul quale era costruito un immobile. Successivamente mediante ristrutturazione hanno trasformato questo immobile, praticamente abbandonato, nell'abitazione dove abitiamo da circa 27 anni. Questo terreno gode di diritto di servitù in quanto non ha accesso diretto alla strada pubblica. Il problema nasce dalla tipologia di terreno circostante. Infatti la mia proprietà è circondata da varie tipologie di piante e alberi. Insomma, è un piccolo parco nel quale vivono i miei vicini (che hanno la proprietà del "parco") e la nostra famiglia. La due proprietà sono divise mediante un muretto in pietra alto circa 90 cm sovrastato da una cancellata. Proprio in un punto di questo muro, un pino di grandi dimensioni (è sicuramente alto più di 10 metri) negli anni ha iniziato ad inclinarsi. In questo modo se prima il fusto era nella loro proprietà (anche se i rami ovviamente entravano anche nella mia) con il tempo il fusto ha iniziato prima a toccare il muro e la cancellata. Successivamente si è appoggiato iniziando ad abbatterlo e ad abbattere una piccola fontanella posta nelle vicinanze dello stesso.

Ora, cosa posso fare per evitare che il pino continui ad inclinarsi demolendo definitivamente quel tratto di muro e cancellata??

e' vero che la legge stabilisce le distanze tra due proprietà ecc ecc...però se non sbaglio spesso rimanda anche a dei regolamenti comunali, che purtroppo non conosco nel mio caso. E soprattutto quel pino esiste da molto prima che una porzione del "parco" venisse venduta alla mia famiglia...

Chiedo quindi a voi un consiglio! Grazie mille!
  • condominiale
    Condominiale Ricerca discussioni per utente
    Lunedì 31 Marzo 2008, alle ore 15:45
    L'albero in oggetto dovrà essere "raddrizzato" a spese del proprietario.

    Se ciò non fosse possibile sarà necessario sradicarlo e piantarlo in altra posizione.

    Tu hai il diritto a non veder invasa la tua proprietà ne con rami ne con radici, tantomeno con il fusto stesso della pianta.

    Qui trovi i riferimenti da far valere:

    http://www.condomini.altervista.org/distanze.htm
    rispondi citando
  • paoletto2008
    Paoletto2008 Ricerca discussioni per utente
    Lunedì 31 Marzo 2008, alle ore 16:01
    Grazie per la risposta! Sono veramente più tranquillo...
    Purtroppo il tutto non sarà semplice: i rapporti con i vicini non sono molto buoni e soprattutto le mie perplessità riguardavano il fatto che il pino esisteva da molti anni prima che si creasse la mia proprietà. Detto ciò comunque provvederemo ad interessare i vincini per cercare una soluzione pacifica in merito alla questione!! Grazie ancora!
    rispondi citando
Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img kito
Salve a tutti,qualcuno sa come si ripartisce correttamente la bolletta dei consumiidrici?C'è qualche software o foglio di calcolo in Excel?Grazie.So che è compito...
kito 12 Giugno 2006 ore 07:41 9
Img francoli
Salve avrei bisogno di sapere se dopo la prima scadenza di un contratto di locazione (4+4) con rinnovo automatico per i 4 anni a seguire, ad un anno circa dalla scadenza dello...
francoli 05 Gennaio 2007 ore 08:07 3
Img anonymous
Vivo in un condominio da 3 appartamenti.Nell'interrato sono situati i tre garage.L'area di manovra NON è proprietà comune ma PRIVATA (divisa in tre, con ovvie...
anonymous 03 Maggio 2007 ore 10:05 4
Img anonymous
Salve a tutti, sono nuovo del forum e volevo esporvi un quesito...sto valutando di comprare un appartamento al 1° piano in un condominio composto dal "mio" appartamento...
anonymous 02 Marzo 2007 ore 12:30 14
Img lmontuschi
Ciao!ho comprato un appartamento in un condominio composto da :6 appartamenti ... i proprietari sono 5.sotto ci sono 2 negozi di un altro proprietario ...è obbligatorio...
lmontuschi 04 Luglio 2006 ore 13:12 1
REGISTRATI COME UTENTE
305.810 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
Cersaie