Questo sito utilizza cookie tecnici per annunci non profilati sulla tua esperienza di navigazione e cookie di terze parti per mostrarti invece annunci personalizzati in linea con le tue preferenze di navigazione.

Per conoscere quali annunci di terze parti sono visibili sulle nostre pagine leggi l'informativa.
Per negare il consenso dei soli cookie relativi alla profilazione clicca qui.

Puoi invece acconsentire all'utilizzo dei cookie personalizzati accettando questa informativa.

ACCETTA
2014-05-12 13:55:54

Muretto divisorio SCIA e variazione catastale


Serpen
login
11 Maggio 2014 ore 18:45 2
Salve,
nel vendere il mio appartamento il perito, incaricato per la redazione del referto tecnico di conformità, ha riscontrato difformità tra la planimetria e lo stato dei luoghi e più precisamente che il soggiorno/cucina è diviso da un muretto anzichè da parete e porta.
Tengo a precisare che l'appartamento fu da me acquistato in corso di costruzione e fui io a chiedere la divisione tramite muretto senza però accertarmi della variazione della planimetria.
Ora mi si dice che per rilasciare la conformità catastale occorre o ripristinare la parete con relativa porta o chiedere SCIA.
Secondo la circolare dell'Agenzia del Territorio 2/2010 pag. 8 tale modifica non dovrebbe comportare variazione catastale.
Alla luce di ciò gradirei sapere se in questo caso il tecnico possa rilasciare egualmente la dichiarazione di conformità o sia necessario il ripristino secondo planimetria o dichiarazione SCIA.
Ringrazio e cordialmente saluto
Modificato il 11 Maggio 2014 ore 18:53
  • pasquale
    Pasquale Ricerca discussioni per utente
    Lunedì 12 Maggio 2014, alle ore 10:20
    Con molta probabilità la planimetria risultante in catasto riporta un divisorio con la porta. La norma vuole che lo stato attuale dell'immobile sia conforme sia sotto l'aspetto urbanistico che a quello catastale. Quanto riferito dal tecnico incaricato è, quindi, corretto.

  • serpen
    Serpen Ricerca discussioni per utente Pasquale
    Lunedì 12 Maggio 2014, alle ore 13:55
    Con molta probabilità la planimetria risultante in catasto riporta un divisorio con la porta. La norma vuole che lo stato attuale dell'immobile sia conforme sia sotto l'aspetto urbanistico che a quello catastale. Quanto riferito dal tecnico incaricato è, quindi, corretto.
    Ringrazio infinitamente per la cortese sollecita risposta.
    Sergio

Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img gabrielefranzò
Ciao a tutti !! Sono nella fase conformità per quanto riguarda ecobonus 110% e volevo domandarvi se la variazione di una porta ad un arco in muratura rientra nella...
gabrielefranzò 05 Gennaio 2021 ore 16:34 1
Img alcinoo
Ciao a tutti, ho bisogno del vostro aiuto per fare chiarezza su delle questioni. Ho aperto la SCIA a settembre 2020 per ristrutturazione di un appartamento, chiuderò la...
alcinoo 02 Gennaio 2021 ore 12:43 2
Img paolomassarelli
Buonasera, 2 anni fa ho acquistato un'abitazione nel centro storico, che viene dalla fusione di 2 particelle (2 appartamenti contigui). Tale fusione (ho scoperto oggi) è...
paolomassarelli 17 Dicembre 2020 ore 17:58 4
Img chris0811
Buona sera a tutti, volevo chiedere alcune informazioni relative alla progettazione di un restauro di un'abitazione. Sto procedendo alla ristrutturazione con ampliamento di...
chris0811 09 Dicembre 2020 ore 13:00 2
Img linomarco
Buongiorno, un'informazione, per la detrazione 50% per ristrutturazione, nella SCIA che verrà aperta e presentata al Comune è necessario indicare tutte le...
linomarco 07 Dicembre 2020 ore 17:24 1
Notizie che trattano Muretto divisorio SCIA e variazione catastale che potrebbero interessarti


Classamento Catastale

Catasto - Che cosa è il classamento catastale per un immobile e a cosa serve? In base a quali parametri di solito viene assegnato ad un immobile il classamento catastale.

Proroga sanatoria catastale

Catasto - Con l'approvazione di un emendamento al Decreto Milleproroghe viene posticipato al 30 aprile 2011 il termine ultimo per presentare la sanatoria catastale.

Revisione catastale del Comune: le regole della Cassazione

Catasto - Il Comune deve motivare la revisione catastale che determina un aumento del valore dell'immobile. Lo afferma la Corte di Cassazione con una recente sentenza.

I chiarimenti dal Notariato sulla conformità catastale

Catasto - Il notariato e il DL 78/2010 chiariscono gli obblighi in merito all'identificazione e alla conformità catastale degli immobili oggetto di trattativa immobiliare

Riconoscimento edifici rurali

Normative - Entro il 30 settembre, con il Decreto Sviluppo, l'opportunità di autocertificazione degli edifici rurali per la variazione catastale.

Dia, Denuncia di inizio attività

Leggi e Normative Tecniche - La Dia (Denuncia di inizio attività), oggi sostituita dalla SCIA (Segnalazione Certificata di Inizio Attività), è ancora richiesta in molti Comuni.

Guida all'imposta catastale

Catasto - In caso di trasferimento immobiliare è obbligatorio versare la cosiddetta imposta catastale. Ecco un breve vademecum su cos'è, chi la paga, come e in che misura.

Pratiche edilizie

Leggi e Normative Tecniche - In questo articolo illustriamo quali sono le pratiche necessarie a seconda degli interventi edilizi, rimandandovi a ciascun articolo specifico per maggiori dettagli.

Aprire uno studio professionale in casa, pratiche da espletare

Leggi e Normative Tecniche - Quali sono le regole da seguire per aprire uno studio professionale nella propria abitazione: autorizzazioni necessarie e quando fare cambio di destinazione d'uso
REGISTRATI COME UTENTE
322.950 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
//