Questo sito utilizza cookie tecnici per annunci non profilati sulla tua esperienza di navigazione e cookie di terze parti per mostrarti invece annunci personalizzati in linea con le tue preferenze di navigazione.

Per conoscere quali annunci di terze parti sono visibili sulle nostre pagine leggi l'informativa.
Per negare il consenso dei soli cookie relativi alla profilazione clicca qui.

Puoi invece acconsentire all'utilizzo dei cookie personalizzati accettando questa informativa.

ACCETTA
2006-10-16 11:16:43

Diritto di godimento e ici


Francisoliva
login
15 Ottobre 2006 ore 14:43 1
Nella successione uno dei figli acquisisce la "nuda proprietà" dell'immobile del de cuius, la moglie e gli altri fratelli "rinunciano".
Nella dichiarazione di successione non viene dichiarato esplicitamente il "diritto reale" della moglie all'uso dell'abitazione coniugale.
La moglie abiterà comunque la casa finché sarà in vita.
Il notaio garantisce che il "diritto reale di godimento" esiste "di fatto" senza necessità di trascrizione o di indicazione di usufrutto.
In sede di dichiarazione ICI (necessaria dopo la successione), come può essere indicato questo diritto reale di godimento al fine di attribuire alla moglie l'obbligo di pagamento dell'imposta (prima casa) e non invece al figlio (nuda proprietà e seconda casa)?
  • sabriss
    Sabriss Ricerca discussioni per utente
    Lunedì 16 Ottobre 2006, alle ore 11:16
    La mamma è usufruttuaria e il figlio nudo proprietario?
    se è questo il caso, credo che non si possa applicare alla mamma il diritto di abitazione.

    se invece il padre era pieno proprietario, l'immobile va in successione un terzo alla mamma e i due terzi restanti ai figli. In questo caso a mio parere non va fatta la dichiarazione ICI perché con la successione vengono fatte tutte le variazioni in automatico.
    Se la mamma continua ad abitare in quella casa pagherà l'ICI al 100% ed il comune dovrebbe automaticamente capire che si sta applicando il diritto di abitazione. Però forse ti conviene chiedere all'ufficio tributo del comune dove sorge l'immobile e chiedere se vogliono che si faccia la dichiarazione ici per comunicare l'applicazione del diritto di abitazione. Ogni comune interpreta la normativa in modo diverso quindi è meglio chiedere direttamente all'ufficio tributi.

    Spero di essere stata utile

Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img fabioanaclerio
Buonasera mi sono ritrovato ahimè in una situazione un po' ingarbugliata: In data 12/11/2020 l'ingegnere mi comunica che ha presentato la CILA al Comune e mi da il via...
fabioanaclerio 20 Aprile 2021 ore 17:32 19
Img veronicapr
Buonasera, pongo un quesito a cui non sono riuscita a trovare risposta sul sito dell'Agenzia delle Entrate: il termine dei 90gg dalla fine lavori è tassativo per i...
veronicapr 20 Aprile 2021 ore 15:26 10
Img cigliano
Salve a tutti.mi presento. mi chiamo Maria e da poco ho comprato casa. avrei bisogno di un vostro aiuto data la mia totale inesperienza.Inoltre, dovrei mettere sanitari, lavandino...
cigliano 16 Aprile 2021 ore 11:33 29
Img cigliano
Salve a tutti,mi chiamo Maria e da poco ho comprato casa pertanto avrei bisogno di un vostro aiuto data la mia totale inesperienza.Di seguito la foto della planimetria con...
cigliano 16 Aprile 2021 ore 10:49 58
Img lucav22
Salve a tutti, ho gia postato una particolare situazione nella sezione ''Tutela Consumatori'' riguardo una vicenda legata a dei lavori di ristrutturazioni con una impresa edile...
lucav22 15 Aprile 2021 ore 17:30 14
REGISTRATI COME UTENTE
328.363 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
//