Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Corretta installazione porta tagliafuoco REI


Roberto.roberto
login
29 Novembre 2017 ore 14:16 4
Buongiorno,
nel nostro condominio hanno di recente installato una porta REI, ignifuga, con chiusura automatica, in metallo e rivestito tutto il vano scale (delle scale che dal garage comunicano con l'interno del condominio dove abitiamo) con appositi materiali ignifughi in quanto sembrerebbe essere diventato obbligatorio.
Il tutto ovviamente fatto da un apposito tecnico specializzato.

Il problema è che la porta REI installata dal tecnico specializzato si chiude automaticamente solo se la si accompagna bene altrimenti rimane appoggiata, non scatta la "serratura" e quindi rimane socchiusa (ovvimente in un condominio vuol dire che una volta su tre non è chiusa ma solo appoggiata).
Ho fatto presente il tutto all'amministratore che ha mandato il tecnico specializzato e la risposta è stata "se unochiude la porta con una forza normale invece che accostarla lentament esi chiude".
Inoltre ha aggiunto che "se regolasse la porta in maniera tale che si chiuda sempre automaticamente sarebbe troppo rumorosa".

Premesso che non so praticamente nulla sull'argomento ma se non erro una porta tagliafuoco REI dovrebbe sempre chiudersi automaticamente a prescindere dalla forza o attenzione che usa l'utilizzatore.
Mi sembra strano che un tecnico specializzato rilasci una certificazione con un'installazione fatta in questa maniera e che si preoccupi della rumorosità della porta.

Qualcuno potrebbe confermarmi se ho ragione a volere una porta che si chiuda sempre automaticamente (a prescindere dal rumore) e in caso siete in grado di indicarmi le fonti normative esatte dove è eventualmente scritto che una porta REI a norma non può restare regolata in questa maniera?
Grazie.
  • speranzafabio
    Speranzafabio Ricerca discussioni per utente
    Mercoledì 29 Novembre 2017, alle ore 23:37
    Ciao Roberto,
    la funzione della porta REI è proprio quella di separare e “proteggere” un ambiente sia dalla propagazione del fuoco che del fumo. Quindi la porta REI deve chiudersi, infatti sono da prevedere in alcuni casi anche le molle di richiamo” o sistemi automatizzati per garantire la chiusura.

    Ciao ciao
    rispondi citando
  • roberto.roberto
    Roberto.roberto Ricerca discussioni per utente
    Giovedì 30 Novembre 2017, alle ore 13:52
    Grazie, conosci una fonte legislativa in cui sia spiegato chiaramente in maniera tale che se continuano a darmi risposte assurde posso argomentare?
    rispondi citando
  • speranzafabio
    Speranzafabio Ricerca discussioni per utente
    Giovedì 30 Novembre 2017, alle ore 14:17
    "Resistenza al Fuoco"
    Una delle fondamentali strategie di protezione da perseguire per garantire un adeguato livello di sicurezza della costruzione in condizioni di incendio. Essa riguarda la capacità portante in caso di incendio, per una struttura, per una parte della struttura o per un elemento strutturale nonché la capacità di compartimentazione rispetto all’incendio per gli elementi di separazione sia strutturali, come muri e solai, sia non strutturali, come porte e tramezzi. DM 30.11.1983

    "Capacità di Compartimentazione in caso di Incendio"
    attitudine di un elemento costruttivo a conservare, sotto l’azione del fuoco, oltre alla propria stabilità, un sufficiente isolamento termico ed una sufficiente tenuta ai fumi e ai gas caldi della combustione, nonché tutte le altre prestazioni se richieste. DM 09.03.2007

    Queste sono alcune caratteristiche che si devono garantire negli ambienti soggetti alla prevenzione incendi.
    Perciò se la Porta REI in questione deve "resistere al fuoco" ed avere la "capacità di compartimentazione", come potrebbe farlo se di per se non chiude?

    Il discorso è diverso se l'ambiente in cui si trova la porta NON richiede le caratteristiche sopra riportate.

    Spero ti sia stato utile.

    Saluti


    rispondi citando
  • svevavolo
    Svevavolo Ricerca discussioni per utente
    Giovedì 30 Novembre 2017, alle ore 15:24
    Fabio è stato chiarissimo sulla norma tecnica (che è poi norma cogente essendo inserita in un decreto ministeriale). Aggiungo un aspetto sulla questione civilistica: il tecnico deve eseguire l'installazione "a regola d'arte", cioè facendo in modo che la porta funzioni per come previsto dalla norma. Qualora così non fosse, come condominio avreste tutte le ragioni per chiedere l'intervento di sistemazione, ovvero farlo eseguire e poi domandare i danni per il vizio dell'originaria installazione.
    rispondi citando
Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img saraalbe
Salve, dovrei eseguire dei lavori di manutenzione straordinaria e ordinaria. Tra queste ci sono 2 cose che non so se necessitano di un progetto di un geometra e se rientrano nella...
saraalbe 17 Ottobre 2018 ore 21:02 2
Img vally83
Buonasera, ho un quesito per i più esperti. Nel nostro condomino ci sono due porte tagliafuoco che vanno dalla rampa scale ai box e cantine. Andando da dentro a fuori,...
vally83 26 Dicembre 2016 ore 20:16 2
Img maricamazzoni
Devo ultimare una piccola palazzina di 4 unità, abbiamo il locale caldaia esterno, nel senso che fa' parte della palazzina ma ha l'accesso solo dall'esterno (dal giardino)...
maricamazzoni 05 Ottobre 2014 ore 14:03 1
Notizie che trattano Corretta installazione porta tagliafuoco REI che potrebbero interessarti
Porte tagliafuoco decorate

Porte tagliafuoco decorate

Infissi - Uno dei modi piu' diffusi per personalizzare un oggetto e' quello di decorarlo con un'immagine: oggi e' possibile farlo anche sulle porte tagliafuoco, rendendole meno anonime.
Porte tagliafuoco in legno

Porte tagliafuoco in legno

Portoni e portoncini - Le porte tagliafuoco, rappresentano dei sistemi di chiusura dalle elevate capacità di resistenza al fuoco, impiegate, oggi, anche per la protezione della casa.
Klimt dalla pittura all'arredamento

Klimt dalla pittura all'arredamento

Arredamento - Mentre Vienna festeggia i 150 anni dalla nascita di Klimt, molte aziende traspongono i temi della sua pittura ad arredi e complementi originali e decorativi.

Maniglioni antipanico

Infissi - Caratteristiche e obblighi normativi di questo dispositivo di sicurezza antincendio.

Compartimentazione antincendio degli edifici con porte tagliafuoco

Soluzioni progettuali - Le porte REI o tagliafuoco consentono la suddivisione di un edificio in parti più piccole, dette compartimenti, che rallentano la propagazione di un incendio.

Serrande tagliafuoco e protezione antincendio, cosa sapere

Impianti di sicurezza - L'importanza delle serrande tagliafuoco nella realizzazione degli impianti di condizionamento e ventilazione per la protezione dagli incendi è fondamentale.

Adeguamento antincendio: un caso pratico

Normative - I servizi pubblici, di qualunque natura e indirizzo, si espletano in strutture non sempre adeguate alle funzioni da ospitare o che, comunque, necessitano

Le case in legno bruciano più facilmente?

Case prefabbricate - Uno dei motivi per cui non si sceglie di realizzare una casa in legno è il timore del fuoco. Si tratta in effetti di una paura infondata. Vediamo insieme perché

Garantire sicurezza con la manutenzione dei cancelli elettrici

Impianti elettrici - Effettuare una periodica manutenzione dei cancelli è importante per garantire l'incolumità degli utenti ed è un dovere del proprietario o dell'amministratore.
REGISTRATI COME UTENTE
306.754 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
Cersaie