Questo sito utilizza cookie tecnici per annunci non profilati sulla tua esperienza di navigazione e cookie di terze parti per mostrarti invece annunci personalizzati in linea con le tue preferenze di navigazione.

Per conoscere quali annunci di terze parti sono visibili sulle nostre pagine leggi l'informativa.
Per negare il consenso dei soli cookie relativi alla profilazione clicca qui.

Puoi invece acconsentire all'utilizzo dei cookie personalizzati accettando questa informativa.

ACCETTA
2008-01-27 10:32:20

Verniciare legno già trattato


Animanuda1982
login
18 Gennaio 2008 ore 21:55 12
Salve a tutti,
chiedo un consiglio semplice a voi esperti tuttologhi : è da poco che ho iniziato a fare dei lavoretti in casa, tra cui la verniciatura di porte in legno.
Il fatto è che sono un pò scarso e infatti volevo essere aiutato ad eliminare alcuni difetti...premetto che stò usando dello smalto acrilico ad acqua su del legno che già è stato precedentemente verniciato.
In pratica vorrei sapere:
- come eliminare le bolle che si formano con il pennello (ho provato a rimpiazzarlo con un rullino e và meglio, ma non risolvo il problema);
- come far "attaccare" meglio lo smalto in quanto si vede (leggermente) ancora il colore dato precedentemente;
- se la carteggiatura è meglio farla in profondità o solo leggermente.
Grazie di tutto, spero mi rispondete presto perché già ho iniziato il lavoro e vorrei completarlo dignitosamente.
  • tennison
    Tennison Ricerca discussioni per utente
    Venerdì 18 Gennaio 2008, alle ore 22:02
    Se ti aspetti una risposta dai tuttologhi non ti risponderà nessuno... qui ci sono persone esperte e di mestiere che cercano di dare buone risposte a chi ha problemi. ti consiglierei di chiedere consiglio ai pittori, qui ce ne sono tanti e tutti bravissimi.

  • animanuda1982
    Animanuda1982 Ricerca discussioni per utente
    Venerdì 18 Gennaio 2008, alle ore 22:12
    Se ti aspetti una risposta dai tuttologhi non ti risponderà nessuno... qui ci sono persone esperte e di mestiere che cercano di dare buone risposte a chi ha problemi. ti consiglierei di chiedere consiglio ai pittori, qui ce ne sono tanti e tutti bravissimi.

    ok, grazie...ma dove posso trovare questi bravi pittori? c'è una sezione dedicata?

  • animanuda
    Animanuda Ricerca discussioni per utente
    Sabato 19 Gennaio 2008, alle ore 12:05
    Consentitemi un UP...rispondete per favore...ciao

  • tennison
    Tennison Ricerca discussioni per utente
    Sabato 19 Gennaio 2008, alle ore 12:22
    I pittori sono qui, ma forse durante i week end vanno a sciare come gli altri...

  • stefan
    Stefan Ricerca discussioni per utente
    Sabato 19 Gennaio 2008, alle ore 12:24
    Il pennello non fa bolle, se si formano credo che ciò avvenga perché il fondo non è compatibile con la vernive che dai, oppure perché non fa presa e quindi il pennello se lo tira dietro. Devi cartare per bene, grana anche grossina (80-100) prima della prima mano, dopo, se la superficie è buona, va pareggiata con una grana più fine e poi ancora più fine per la finitura finale.

    Ah, non sono un pittore....

  • mariomornata
    Mariomornata Ricerca discussioni per utente
    Sabato 19 Gennaio 2008, alle ore 20:01
    Per prima cosa il problema delle bolle ,si è creato perché molto probabilmente hai utilizzato un pennello non nuovo ,oppure sporco di residui di acquaragia, ti consiglio di usare dei pennelli adeguati (setola sintetica in nylon).
    Poi utilizzare una cementite idrosolubile dopo aver leggermente levigato la superfice con carta vetrata fine tipo 400.
    Dare due mani di smalto ad acqua come finitura.

    Mario Mornata
    (vedi post precedenti)

  • animanuda
    Animanuda Ricerca discussioni per utente
    Domenica 20 Gennaio 2008, alle ore 22:58
    Per prima cosa il problema delle bolle ,si è creato perché molto probabilmente hai utilizzato un pennello non nuovo ,oppure sporco di residui di acquaragia, ti consiglio di usare dei pennelli adeguati (setola sintetica in nylon).
    Poi utilizzare una cementite idrosolubile dopo aver leggermente levigato la superfice con carta vetrata fine tipo 400.
    Dare due mani di smalto ad acqua come finitura.

    Mario Mornata
    (vedi post precedenti)

    Probabilmente non ho carteggiato bene...ripeto che sono un principiante però mi dicevano dei colleghi (come anche l'utente del post precedente) che probabilmente la pittura che uso non è compatibile con quella già utilizzata precedentemente: potrei risolvere il problema usando una pittura sintetica direttamente? dopo aver carteggiato ovviamente...

  • mariomornata
    Mariomornata Ricerca discussioni per utente
    Lunedì 21 Gennaio 2008, alle ore 06:54
    Nel caso di utilizzo con ciclo di prodotti sintetici, la mano di fondo opaco bianco sintetico è fondamentale, poi si può procedere direttamente con due mani di smalto sintetico colorato.

    Mario Mornata

  • animanuda
    Animanuda Ricerca discussioni per utente
    Lunedì 21 Gennaio 2008, alle ore 09:03
    Nel caso di utilizzo con ciclo di prodotti sintetici, la mano di fondo opaco bianco sintetico è fondamentale, poi si può procedere direttamente con due mani di smalto sintetico colorato.

    Mario Mornata


    Ops...e allora sarà questo il mio errore...comunque il tuo discorso vale anche per me che voglio, come colore definitivo, proprio il bianco opaco?Oppure quest'ultimo colore è usato solo come fondo? Grazie ancora per le vostre risposte.

  • animanuda
    Animanuda Ricerca discussioni per utente
    Sabato 26 Gennaio 2008, alle ore 20:22
    Nel caso di utilizzo con ciclo di prodotti sintetici, la mano di fondo opaco bianco sintetico è fondamentale, poi si può procedere direttamente con due mani di smalto sintetico colorato.

    Mario Mornata


    Ops...e allora sarà questo il mio errore...comunque il tuo discorso vale anche per me che voglio, come colore definitivo, proprio il bianco opaco?Oppure quest'ultimo colore è usato solo come fondo? Grazie ancora per le vostre risposte.

    mi confermate questa cosa?

  • mariomornata
    Mariomornata Ricerca discussioni per utente
    Domenica 27 Gennaio 2008, alle ore 08:20
    Il bianco opaco in questione non è il colore finale ,ma è la pittura opaca di fondo, se poi nel tuo caso vuoi ottenere il colore finale potresti/dovresti
    dare due mani di smalto opaco bianco.

    Mario Mornata
    "link autorizzato"
    -------------------------
    www.bigardicolori.com

  • animanuda
    Animanuda Ricerca discussioni per utente
    Domenica 27 Gennaio 2008, alle ore 10:32
    Il bianco opaco in questione non è il colore finale ,ma è la pittura opaca di fondo, se poi nel tuo caso vuoi ottenere il colore finale potresti/dovresti
    dare due mani di smalto opaco bianco.

    Mario Mornata
    "link autorizzato"
    -------------------------
    www.bigardicolori.com

    ok grazie, tutto chiaro ora

Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img raggimatteo
Ciao, desidero ristrutturare questo vecchio tavolo e sedie che fa anche odore di vecchio, allego le foto qui sotto, io non sono esperto, ma vedo che e' stato applicato un liquido...
raggimatteo 26 Novembre 2021 ore 15:45 3
Img donabcs
Buongiorno, ho un problema con le travi della futura cucina.Come potete vedere nalla prima foto sono stati "verniciati" (se si può definire verniciatura una cosa del...
donabcs 10 Aprile 2021 ore 13:51 1
Img molibdeno
Salve, possiedo degli scaffali IVAR dell'Ikea grezzi non laccati, con la polvere o strisciando sopra altri oggetti si rovinano un sacco e non sono affatto facili da pulire. Vorrei...
molibdeno 21 Dicembre 2020 ore 22:55 1
Img jaerko
Ciao a tutti, dovrei riverniciare delle perline perché di un colore che a mio avviso non si attacca particolarmente bene con il resto. In tutta la casa non c'è...
jaerko 29 Maggio 2018 ore 08:59 7
Img lucapix
Salve, devo verniciare una finestra in legno volevo sapere se la procedura era giusta:1) con carta vetrata togliere la vecchia vernice;2) siliconare la struttura della finestra;3)...
lucapix 26 Maggio 2017 ore 12:02 1
Notizie che trattano Verniciare legno già trattato che potrebbero interessarti


Tinteggiare e Verniciare in Casa

Fai da te - Semplici regole ed attenzioni per tinteggiare pareti e soffitti di casa e verniciare oggetti, occorre saper scegliere prodotti ed applicare semplice tecniche

Pistole per verniciare bene e in fretta

Facciate e pareti - Tinteggiare pareti esterne o interne può risultare un lavoro duro e faticoso. Grazie alle pistole a spruzzo però le tempistiche verranno abbattute ma non la qualità

Addio a pennelli e secchi con la pistola per verniciare!

Facciate e pareti - Con un verniciatore a spruzzo è possibile colorare risparmiando tempo e risorse. A seconda della proprie esigenze, si può scegliere fra quelli grandi o piccoli

Prodotti per Tinteggiare e Prodotti per Verniciare

Fai da te - Per cimentarsi nelle tipiche operazione di manutenzione casalinga quali sono la tinteggiatura e la pitturazione è necessario conoscere i principali prodotti

Rulli per pittura

Pittura e decorazioni - Tra le varie tecniche di pitturazione, quella che adopera il rullo è sicuramente tra le più facili e veloci, ecco qualche informazione per saperne di più.

Cementite per legno: utilizzo e caratteristiche

Bricolage legno - Utilizzo della cementite per legno come primer per preparare le superfici al processo di verniciatura successivo, garantendo uno spesso strato di rivestimento.

Tecniche di pitturazione, passi base e alcuni consigli

Fai da te - Basta davvero poco per far cambiare aspetto ad una stanza o ad un oggetto, un colore diverso o un diverso tipo di pittura, riescono a creare effetti particolari

Verniciare le recinzioni esterne: tecniche fai da te

Sistemazione esterna - Verniciare in fai da te le recinzioni esterne: manutenzione dei recinti in legno e in ferro, per donare un nuovo look, in sintonia con lo stile della residenza.

Come scegliere la pistola per verniciare adatta a te

Facciate e pareti - La pistola a spruzzo utilizzata da professionisti o in fai da te, a differenza del pennello o del rullo è facile da usare e garantisce una maggiore precisione.
REGISTRATI COME UTENTE
333.960 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
//