• progetto
  • cadcasa
  • ristrutturazione
  • caldaia
  • clima
  • forum
  • consulenza
  • preventivi
  • computo
  • mercatino
  • mypage
2019-05-09 15:57:50

Tetto in legno per porticato


Jonathansaporita
login
08 Maggio 2019 ore 14:46 4
Salve a tutti,
sto facendo dei lavoretti in campagna in economia, tra cui una piccola tettoia in legno di circa 20mq.
La struttura è la classica con travi in legno e perlinato, i dubbi vengono su come ultimare la lavorazione con guaina e tegole.
Non vorrei mettere materiale isolante essendo solo un porticato, concettualmente vorrei mettere solo guaina e tegole.
Leggo però tante teorie contradditorie e non so come procedere: chi dice di saldare direttamente la guaina ardesiata sulle perline e appoggiare poi le tegole direttamente sulla guaina, chi dice di non usare la guaina tradizionale sulle perline ma uno strato di guaina traspirante apposita e di non poggiare le tegole sulla guaina (anche nel caso di guaina ardesiata) ma di rialzarle con dei listelli.
Ora non so bene come procedere.
Guaina normale o traspirante? Tegole? Rialzata? Come fisso i listelli alla guaina?
Forarla mi pare poco saggio per usare un eufemismo.
Grazie a chiunque voglia spiegarmi la corretta procedura di posa!
Jonathan
  • jovis
    0
    Ricerca discussioni per utente
    Giovedì 9 Maggio 2019, alle ore 08:58 - ultima modifica: Giovedì 9 Maggio 2019, all or 09:00
    Ciao,

    io bloccherei la guaina (in fibra di roccia, lana di roccia o poliuretano espanso) con dei listelli incrociati(magari ad incastro) con le assi di legno che faranno a loro volta da struttura allle tegole.

    Creando così uno spazio ( diciamo intercapedine), per il passaggio dell'aria.

    In questo modo potrai ottenere un tetto ventilato (almeno così ho sentito dire), calcola che secondo me il costo totale, puoi variare a spanne da 80 -150 euro a mq:

    Anche per la copertura alternativa alle tegole di laterizio ( 8-10 euro mq), puoi variare con lastre di fibrocemento.

    Oppure la più dozzinale copertura di materiale sintetico con il finto coppo in vendita a pannelli.

    Cmq oltre ai suggerimenti che ti ho dato da non esperto, sfogliando le pagine di questo sito ho trovato una lettura più specifica su quanto stai chiedendo e, visto che stai chiedendo come fare, ecco l'articolo.tetto-in-legno-ventilato Ciao:-))

  • jonathansaporita
    0
    Ricerca discussioni per utente
    Giovedì 9 Maggio 2019, alle ore 09:38

    Ciao, grazie mille per la risposta e per l'articolo!
    Allora, il fatto è che se dovessi fare un tetto ventilato con isolante e tutto il resto, bene o male avrei capito come fare, il paradosso è che mi vengono i dubbi proprio in funzione del fatto che la copertura che devo fare io è concettualmente molto più semplice!
    Innanzi tutto non ci sarà isolante, ma solo perlinato in legno, guaina e tegole.
    Questo perché è una tettoia aperta, non sarà una stanza chiusa, per cui non ha senso fare isolamento termico.
    Anche in previsione un domani di chiuderla per ricavarne una sorta di stanza, non sarà comuque abitata, non ci sarà riscaldamento e di consenguenza, immagino non ci siano problemi di condenza per il perlinato in legno.
    Da qui il dubbio se mettere una guaina traspirante, oppure la classica guaina ardesiata saldata con cannello (che dal punto di vista di robustezza e protezione delle infiltrazioni mi ispira ben altra fiducia rispetto ai teli traspiranti adesivi e da inchiodare).
    L'altro dubbio sulle tegole, ok alla struttura di travetti incrociati, anche se avevo visto questa soluzione che mi ispirava e che forse costa addirittura meno, non avendo bisogno dei listelli verticali di appoggio:
    https://edilcommerce.com/accessori-per-tetti-ventilati/880-7819-officine-rasera-listello-di-arresto-e-ventilazione-coppi-e-tegole.html#/679-altezza_listello-25_cm

    Il dubbio è però il solito, se metto guaina classica ardesiata, come li fisso questi listelli, che siano di legno o di lamiera forata come questi del link?

  • jovis
    0
    Ricerca discussioni per utente
    Giovedì 9 Maggio 2019, alle ore 10:17
    Ma!
    Penso servano delle zanchette di metallo in questo caso da fissare in testa ai profili

  • jonathansaporita
    0
    Ricerca discussioni per utente
    Giovedì 9 Maggio 2019, alle ore 15:57
    Penso di aver trovato la soluzione!
    Se utilizzo guaina ardesiata, prendo i listelli zincati forati e li blocco sulla guaina con delle mestolate di cemento ogni tot.
    Non foro la guaina, e rialzo le tegole quel tanto che mi basta per garantire la micro ventilazione.
    Se invece opto per la guaina traspirante, da quel che ho capito posso tranquillamente forarla, a quel punto una soluzione per rialzare le tegole vale l'altra.

    La vera domanda a questo punto è: è meglio optare per una guaina traspirante o per la classica guaina ardesiata da scaldare?

Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img p.frigerio
Buonasera, stavo valutando la possibilità di montare sul tetto di casa dei pannelli fotovoltaici, per via del risparmio che possono generare in bolletta. Ho visto che ci...
p.frigerio 19 Giugno 2024 ore 12:46 21
Img a011015
Buonasera,ho completato da poco la copertura di un tetto giardino delle dimensioni di circa 350 mq.Premetto che sono il proprietario dell’edificio e nonostante sia anche...
a011015 15 Maggio 2024 ore 00:40 1
Img frassieros
CiaoVilletta singola dei primi anni 70 su due piani fuori terra, in lombardia. Vorrei recuperare il sottotetto, per creare una nuova unità abitativa. Sul lotto insistono i...
frassieros 22 Aprile 2024 ore 13:53 2
Img giorgio1990
Buongiorno a tutti, scrivo il mio primo post per chiedere un consiglio.Vorrei fare una copertura che sia sia funzionale e esteticamente presentabile di una gettata di calcestruzzo...
giorgio1990 19 Marzo 2024 ore 16:21 4
Img aagenore
Buongiorno,scrivo per conto di mia mamma, 60enne che vive in una mansarda in provincia di Bergamo. Tale spazio è stato ricavato da un precedente sottotetto reso abitaile...
aagenore 03 Marzo 2024 ore 10:41 1
Notizie che trattano Tetto in legno per porticato che potrebbero interessarti


Enea chiarisce utilizzo del Superbonus per la coibentazione del tetto

Detrazioni e agevolazioni fiscali - Come beneficiare della misura agevolativa del Superbonus in caso di coibentazione del tetto e cos'è previsto nell'ipotesi di lavori conclusi in maniera parziale

Sì al Superbonus 110% per fotovoltaico sul tetto dell'edificio adiacente

Impianti rinnovabili - L'Agenzia delle Entrate riconosce la possibilità di fruizione del Superbonus 110% in caso di installazione del fotovoltaico sul tetto di un fabbricato adiacente

Abbaino

Sottotetto - L'abbaino è un particolare tipo di finestra visibile sulle coperture caratterizzato da uno sviluppo verticale e contenuto in una struttura sporgente dalla falda

Novità USA: il tetto intelligente che mantiene al caldo o al fresco la casa

Tetti e coperture - È stato realizzato un nuovo materiale radiativo adattivo alla temperatura che mantiene in automatico al fresco o al caldo la casa in base alla temperatura esterna

Possibile proroga Superbonus 110 per villette senza tetto ISEE

Detrazioni e agevolazioni fiscali - Avanzata dai partiti la richiesta al Parlamento Italiano di prorogare il Superbonus 110% senza il limite reddituale di 25mila euro per le villette unifamiliari

Sostituire la struttura di un tetto in legno

Tetti e coperture - Una manutenzione costante e attenta è fondamentale per vivere in un ambiente sicuro e per evitare la completa sostituzione della struttura di un tetto in legno.

Novità mutui casa: tasso variabile e tetto fisso

Mutui e assicurazioni casa - Con l'aumento dei tassi di interesse, è scesa la domanda dei mutui a tasso fisso. Ad aumentare è la richiesta dei prestiti a tasso variabile e tetto fisso (cap)

Come si dividono le spese per il rifacimento del tetto condominiale

Ripartizione spese - Effettuare riparazioni e rifacimenti di parti comuni in condominio è spesso una questione controversa. Molte difficoltà si riscontrano anche quando occorre intervenire sul tetto

Sistemi isolanti per un tetto caldo

Isolamento termico - La copertura di un edificio a tetto caldo prevede uno strato di isolamento termico all'interno della sua stratificazione al fine di garantire il comfort abitativo
346.966 UTENTI
SERVIZI GRATUITI PER GLI UTENTI
SEI INVECE UN'AZIENDA? REGISTRATI QUI