Questo sito utilizza cookie tecnici per annunci non profilati sulla tua esperienza di navigazione e cookie di terze parti per mostrarti invece annunci personalizzati in linea con le tue preferenze di navigazione.

Per conoscere quali annunci di terze parti sono visibili sulle nostre pagine leggi l'informativa.
Per negare il consenso dei soli cookie relativi alla profilazione clicca qui.

Puoi invece acconsentire all'utilizzo dei cookie personalizzati accettando questa informativa.

ACCETTA
2010-11-05 12:45:20

Termosifoni appena tiepidi (no aria)


Papero_bello
login
29 Ottobre 2010 ore 11:42 18
Ciao a tutti,

è da un po che non scrivo.

Il mio è il solito problema (che ormai ho da qualche anno) dei termosifoni appena tiepidi. Premetto che ho già fatto più più e volte le operazioni di svuotamento aria (tenendo chiuse prima mandata e poi ritorno) e anche dal collettore albero in mansarda. L'impianto ha 3 anni e l'ha sempre fatto. Ho notato che più i termosifoni sono vicini al collettore più sono caldi, ed infatti il termosifone più lontano ha un solo elemento caldo (dei 15 elementi in totale che ha). L'impianto è di tipo tradizionale, cioè con le calate di tubi in rame che partono dal collettore e scendono ai vari termo.

COsa potrei fare? Grazie a tutti.
  • robire
    Robire Ricerca discussioni per utente
    Venerdì 29 Ottobre 2010, alle ore 12:00
    Ma chi ha fatto l'impianto che dice?

    la caldaia a quanti gradi lavora?

    la pompa va?

  • papero_bello
    Papero_bello Ricerca discussioni per utente
    Venerdì 29 Ottobre 2010, alle ore 12:15
    Buongiorno.

    L'impianto l'ha fatto un idraulico in pensione... ovviamente è stato dichiarato a norma da un altro.

    La caldaia adesso è a 50 °C (acqua nei tubi) pressione 1,6 bar e la pompa lavora (almeno così sembra).


    Grazie.

  • papero_bello
    Papero_bello Ricerca discussioni per utente
    Venerdì 29 Ottobre 2010, alle ore 17:18
    Nessuno? scusate l'insistenza...

  • robire
    Robire Ricerca discussioni per utente
    Venerdì 29 Ottobre 2010, alle ore 19:27
    Bhe a 50° nella caldaia è possibile che non scottino.
    ma la temperatura in casa com'è?

  • papero_bello
    Papero_bello Ricerca discussioni per utente
    Venerdì 29 Ottobre 2010, alle ore 19:37
    La temp in casa è bassina... ma a parte questo ho il termosifone in stanza da letto, che è il più lontano dalla caldaia, che è praticamente freddo.
    p.s.: sono appena salito in mansarda per controllare che i tubi ricoperti (blu) non facciano "pance" o giri strani, ma mi sembra tutto a posto.

  • gimmi
    Gimmi Ricerca discussioni per utente
    Venerdì 29 Ottobre 2010, alle ore 21:29
    Ma oltre a sfiatare hai caricato acqua? Controlla se il riduttore di pressione funziona, altrimenti apri il bypass. se non c'è pressione non esce neanche aria.....

  • papero_bello
    Papero_bello Ricerca discussioni per utente
    Sabato 30 Ottobre 2010, alle ore 11:13
    Ciao,

    si si ho caricato anche acqua... ma per le altre due cose non sono così esperto. Se me le spieghi in parole più "povere" mi faresti un piacere e forse risolvo...

  • radiante
    Radiante Ricerca discussioni per utente
    Domenica 31 Ottobre 2010, alle ore 21:48
    Che caldaia hai? da quello che hai raccontato l'impianto è fatto un po al risparmio non vorrei fossero i tubi piccoli e manca di circolazione,in piu gli impianti a collettore hanno perdite di carico molto alte se non calcolati bene non funzionano,esempio il radiatore piu lontano deve avere una tubazione piu grande nel caso contrario scaldera sempre male ha una perdita di carico maggiore dato la lunghezza della tubazione ,marca e modello caldaia grazie

  • papero_bello
    Papero_bello Ricerca discussioni per utente
    Lunedì 1 Novembre 2010, alle ore 11:16
    Ciao...

    la caldaia è una Saunier duval Themafast F25 H-Mod.

    Grazie per l'aiuto

  • anonymous
    Anonymous Ricerca discussioni per utente
    Martedì 2 Novembre 2010, alle ore 09:45
    Prova a chiudere le valvole degli altri termosifoni, lasciare aperta solo quella del termosifone in camera e verificare il suo comportamento, giusto per escludere eventuali problemi di circolazione verso di esso. Assicurati anche che sia la valvola che il detentore siano completamente aperti

  • papero_bello
    Papero_bello Ricerca discussioni per utente
    Martedì 2 Novembre 2010, alle ore 13:13
    Ciao,

    questa è una prova che ho fatto diverso tempo fa ma non ci sono differenze, nel senso che il termo è tiepido lo stesso. Le valvole sono entrambe completamente aperte.


    Grazie...

  • anonymous
    Anonymous Ricerca discussioni per utente
    Mercoledì 3 Novembre 2010, alle ore 09:20
    Prova cosi': sempre tenendo chiuse tutte le valvole e detentori degli altri termosifoni ma lasciando aperti quelle del calorifero in camera, scollega un tubo di quest'ultimo, fai aprire il rubinetto di riempimento della caldaia da una seconda persona e verifica se fuoriesce acqua dal tubo; poi chiudi il tubo con un pollice e verifica che l'acqua fuoriesca dal termosifone (att.ne: durante queste operazioni avrai bisogno di un secchiello o insalatiera per raccogliere l'acqua )

  • papero_bello
    Papero_bello Ricerca discussioni per utente
    Mercoledì 3 Novembre 2010, alle ore 10:35
    Ciao...

    ti sembrerà assurdo ma questa prova l'ho fatta in via indiretta, nel senso che si era staccato il tubo di mandata e mi si era allagata mezza stanza prima che riuscissi a richiuderlo, quindi l'acqua arriva. Ho notato però che se aumento la pressione dalla caldaia caricando acqua, il termosifone si scalda di più (poco di più, resta sempre freddino)!

  • papero_bello
    Papero_bello Ricerca discussioni per utente
    Giovedì 4 Novembre 2010, alle ore 19:33
    Più nessuno?

  • radiante
    Radiante Ricerca discussioni per utente
    Giovedì 4 Novembre 2010, alle ore 20:03
    Devi chiamare ilo centro assistenza.
    devi far controllare che non sia stata montata la sonda esterna,se si devi tarare la curva climatica,in piu la caldaia presenta un bay-pass sul circuito riscaldamento anchesso va tarato ,nel tuo caso sembra che sia aperto troppo,cioè l'acqua gira in caldaia e non nell'impianto.
    Queste operazioni di norma si fanno alla prima accensione per la convalida garanzia
    tutto questo è scritto sul manuale installazione manutenzione che lo trovi anche sull'omonimo sito,volevo vedere se ci arrivavi ma hai avuto bisogno di una spintarella,eseguito tutte queste operazioni se non va c'è da rifare l'impianto ,auguri

  • papero_bello
    Papero_bello Ricerca discussioni per utente
    Giovedì 4 Novembre 2010, alle ore 22:25
    Sob!

  • anonymous
    Anonymous Ricerca discussioni per utente
    Venerdì 5 Novembre 2010, alle ore 09:32
    Ciao...

    ti sembrerà assurdo ma questa prova l'ho fatta in via indiretta, nel senso che si era staccato il tubo di mandata e mi si era allagata mezza stanza prima che riuscissi a richiuderlo, quindi l'acqua arriva. Ho notato però che se aumento la pressione dalla caldaia caricando acqua, il termosifone si scalda di più (poco di più, resta sempre freddino)

    quello che hai appena descritto ti ha consentito di verificare la circolazione nel tubo di mandata, ma non in quello di ritorno.

    in ogni caso resta valida l'osservazione di radiante

  • papero_bello
    Papero_bello Ricerca discussioni per utente
    Venerdì 5 Novembre 2010, alle ore 12:45
    Ok, proverò sostituendo la valvola di ritorno

Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img maxg85
Buongiorno a tutti, il prossimo anno ristrutturerò casa e vorrei sostituire la mia caldaia a condensazione con una pompa di calore full electric + fotovoltaico. Al momento...
maxg85 17 Marzo 2022 ore 10:47 1
Img linomarco
Ciao a tutti, utilizzando i calcolatori in rete non si hanno calcloli attendibili, giusto?Ho acquistato dei radiatori, sembra che la resa di in linea con quello che le stanze...
linomarco 22 Dicembre 2021 ore 15:02 4
Img nadia garbellini
Buongiorno a tutti, ho recentemente acquistato una baita di tre piani, circa 35 mq a piano, così composta: PT cucina e soggiorno con stufa e caminoP1 camera, bagno e...
nadia garbellini 02 Ottobre 2021 ore 12:43 2
Img davidealfano
Ciao a tutti, Vi scrivo per il seguente problema. Sono giorni ormai che nonostante sfiato i termosifoni continua a formarsi aria continuamente. Ne sfiato uno e si forma aria negli...
davidealfano 24 Dicembre 2020 ore 18:59 1
Img giodeco
Salve, sono in procinto di cambiare i termosifoni in due stanze (una 4,80x4,00 e l'altra 4,50x3,40, altezza entrambe 2,70) del mio appartamento. L'impianto è nuovo, con...
giodeco 21 Ottobre 2020 ore 18:40 5
Notizie che trattano Termosifoni appena tiepidi (no aria) che potrebbero interessarti


Manutenzione e accensione impianto riscaldamento

Impianti di riscaldamento - Per un corretto funzionamento dell'impianto, un buon rendimento dello stesso, con il conseguente contenimento della spesa energetica è importante la manutenzione.

Impianto Termico a Radiatori

Impianti - I radiatori, o termosifoni, sono la tipologia di terminale di riscaldamento più comune ed antica nei quali la trasmissione del calore avviene per convezione.

Radiatori Ecosostenibili

Impianti - Nuove tecnologie al servizio dell'ambiente mettono a disposizione per il riscaldamento delle abitazioni radiatori ecosostenibili, detti anche ecoradiatori.

Guida allo spurgo dei tubi del termosifone in fai da te

Fai da te Muratura - Lo spurgo dei tubi del termosifone è un'operazione molto importante, da eseguire con attenzione, in caso di funzionamento parziale dell'impianto di riscaldamento.

Dimensionamento radiatori e caldaia

Impianti di riscaldamento - Raccogliendo informazioni sugli ambienti e sul tipo di radiatori da utilizzare è possibile stimare il numero di elementi necessari e scegliere anche la caldaia.

Manutenzione del calorifero: spurgo, pulizia e verniciatura fai da te

Impianti di riscaldamento - Manutenzione dei caloriferi in fai da te: spurgo dell'aria, pulizia con spazzole specifiche e verniciatura, per mantenere i termosifoni in perfetta efficienza.

Calore con stile

Impianti - Termoarredo: i corpi scaldanti si fanno colorati, con forme originali ed esclusive.

Materiali per i caloriferi

Impianti di riscaldamento - L?ultimo elemento che compone l?impianto di riscaldamento, cioè il radiatore, viene scelto non solo in base alle sue caratteristiche tecniche e prestazioni,

Dimensionamento termosifoni, tutto quello che c'è da sapere

Impianti di riscaldamento - In corso di ristrutturazione potrebbe essere necessario ridimensionare i termosifoni esistenti o sostituirli. Il calcolo può essere effettuato semplicemente online.
REGISTRATI COME UTENTE
339.501 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
//