Questo sito utilizza cookie tecnici per annunci non profilati sulla tua esperienza di navigazione e cookie di terze parti per mostrarti invece annunci personalizzati in linea con le tue preferenze di navigazione.

Per conoscere quali annunci di terze parti sono visibili sulle nostre pagine leggi l'informativa.
Per negare il consenso dei soli cookie relativi alla profilazione clicca qui.

Puoi invece acconsentire all'utilizzo dei cookie personalizzati accettando questa informativa.

ACCETTA
2006-10-10 15:20:35

Sondaggio lavori in economia


Anonimo
login
06 Ottobre 2006 ore 12:46 22
Siccome e' da un po di tempo che ricevo lamentele sui prezzi da me applicati per i lavori in economia, sarei curioso di sapere quanto vi chiedono ad ora per un Muratore ed un Manovale.
Io sono un impresa della provincia di como e chiedo 25 euro ora per un muratore specializzato 22 euro ora per un manovale e 30 euro ora per un camion portata 1,5 T con operatore.
Voi cosa mi dite in merito.
  • ferdy68
    Ferdy68 Ricerca discussioni per utente
    Venerdì 6 Ottobre 2006, alle ore 13:27
    Io sono di Trento e i prezzi che chiedono dalle mie parti sono più o meno quelli da te specificati (naturalmente se fatturati; altrimenti .....)
    ciao

  • anonimo
    Anonimo Ricerca discussioni per utente
    Venerdì 6 Ottobre 2006, alle ore 13:33
    Un idraulico mi ha detto che se chiedo 400 euro al giorno ... muratore e manovale camion compreso per trasporto attrezzatura sono troppo caro???
    Poi sto Pi..la mi fa un preventivo, dove per allacciare due contatori mi chiede 500 euro .....
    Visto e considerato che di materiale spendera' si e no 50 euro e che lavora da solo..... ed ho visto in altri cantieri che lo fa benissimo in mezza giornata, lui si becca 400 euro in mezza giornata da solo cioe' 100 euro l'ora e poi mi dice che sono caro:(

  • anonimo
    Anonimo Ricerca discussioni per utente
    Venerdì 6 Ottobre 2006, alle ore 13:35
    L'idraulico guadagna piu' dell'avvocato

  • nabor
    Nabor Ricerca discussioni per utente
    Venerdì 6 Ottobre 2006, alle ore 13:51
    Su questo, non c'è dubbio...

  • rena64
    Rena64 Ricerca discussioni per utente
    Venerdì 6 Ottobre 2006, alle ore 15:03
    Per esperienza nel settore edilizio direi che l'idraulico ...se guardiamo a ore...è il più caro.

    dalle mie parti..imprese a regime familiare...chiedono 18 euro l'ora.
    almeno prezzo applicato a me , poi non so se in giro fan qualcosa di più.

    certo è che ci sono ormai parecchie imprese edili con polacchi..e albanesi...e per i lavori grossi ( non quelli di fino in cui l'italiano è piu miticoloso e bravo) chiedono anche 14/15 euro. o addirittura vai a corpo. e li sui lavori in economia ti fregano senza dubbio tutta la concorrenza. forse ci dovrò fare un massetto a due polacchi di conoscenza che lavorano anche bene ( in più lavorano anche sabato e domenica se capita) e a corpo stesso lavoro mi fanno quasi il 40% in meno dell'impresa italiana. ovviamnete di fattura non se ne parla

  • anonimo
    Anonimo Ricerca discussioni per utente
    Venerdì 6 Ottobre 2006, alle ore 15:11
    Che bello sentire che ci sono irregolari che lavorano al 40% in - nel mio campo e mi fanno concorrenza sleale.
    Cosi' finisce che chi lavora onestamente come me e paga le tasse non riesce piu' a lavorare e se lo fa lo deve fare per un cesto di insalata e 2 zucchine.
    Invece settori come quello degli idraulici non soffrono ancora di questa concorrenza e ne approfittano facendosi pagare salatamente e lamaggior parte delle volte senza fattura... non e' giusto, spero che gli extracomunitari arrivino presto anche in termoidraulica, cosi' da allineare il mercato anche in quel segmento.

  • mariro
    Mariro Ricerca discussioni per utente
    Venerdì 6 Ottobre 2006, alle ore 15:23
    Diciamo che come ti lavora un carpentiere bresciano, un muratore bergamasco o calabrese o qualsivoglia italiano con un "background"...un rumeno o un albanese ne deve scaricare di buioli...certo che l'operaio FIAT che rifa i bagni come secondo lavoro...lasciamo perdere....
    effettivamente per l'idraulico tutta questa concorrenza ancora non c'è, nel campo elettrico/elettronico invece i rumeni cominciano a fare capolino.....OKKIO!!!!
    io però dico: ESISTONO I PREZZIARI DI RIFERMENTO DEPOSITATI ALLE CAMERE DI COMMERCIOOOOOO, SVEGLIA CITTADINI...non facciamoci sempre fregare dal primo che capita...e che a volte lancia i prezzi senza neppure pensando a quello che fa, esempio ne è un impresa che mi ha fatto dei lavori con un preventivo sparato, per inesperienza sua sulle ristrutturazioni, a casaccio, per una volta tanto vantaggioso per me, che l'avevo capito pure io da subito che c'avrebbe rimesso pure le mutande...infatti....
    ciao

  • anto_pappa
    Anto_pappa Ricerca discussioni per utente
    Venerdì 6 Ottobre 2006, alle ore 16:59
    A me 400 euro per il vavoro di un muratore più manovale con trasporto incluso sembra ragionevole. certo fatto in nero potrebbe essere anche 200-250? ma se devi pagare tasse e altro la cifra sale.

  • radiante
    Radiante Ricerca discussioni per utente
    Venerdì 6 Ottobre 2006, alle ore 18:24
    Vi rendete costo di quello che dite?fate lavori al nero non pagate una lira ti tasse,quasi quasi vi auguro che qualcuno si faccia male nel vostro cantiere poi mi viene da ridere,ve lo auguro proprio di cuore ,rinnovo la domanda ma voi del vostro salario quanto regalate?sembra che gli idraulici vadano in giro armati assetati di soldi chiedendo la luna,facciamo cosi se sete poveri e non potete permettervelo non fatelo altrimenti state zitti

    A NOI!

  • anto_pappa
    Anto_pappa Ricerca discussioni per utente
    Sabato 7 Ottobre 2006, alle ore 12:51
    Si però non scaldiamoci! hai perfettamente ragione ma quando si parla di lavoro in nero non cìè solo l'infortunio. poi io ho menzionato il nero non per dire fate in nero ma solo per dire che se lo facessi io che non sono una azienda potrei fare costi minori. siamo al solito problema. purtroppo certi ricarichi oggi sono colpa proprio del lavoro nero. quindi non criminalizziamo nessuno e non facciamo nemmeno le vittime...

  • rena64
    Rena64 Ricerca discussioni per utente
    Sabato 7 Ottobre 2006, alle ore 14:52
    Idem quando mi riferivo a nero...volevo dire ...lavoro fatto da una ditta o artigiano...che poi invece di fare fattura...ti fa meglio sul conto a nero.
    anche io non sopporto chi fa il dopolavoro..chi manco ha una partita iva...quello si che è nero.
    il non pagare l'iva e magari avere uno sconto dal tuo muratore..o elettricista o idraulico...è un nero fisiologico visto che conviene alla fine a tutti.
    finchè lo stato non si decide di far diventare tutta detraibile l'iva anche a un privato...
    ma invece escogitano mille rogne e cambiano leggi a ogni votazione. poi gli ultimi che son al governo...fan proprio ridere. sembrano quattro principianti che si trovano con le mani nella marmellata....poveri noi italiani.

  • radiante
    Radiante Ricerca discussioni per utente
    Sabato 7 Ottobre 2006, alle ore 17:37
    Per atzara,non fare i conti in tasca agli altri,se non ti va bene un prezzo rifiuti,poi detto da un imprasario edile che chiama cottimisti facendoci dei bei quadagni con due telefonate,dai via non addentrarti in questi discorsi

    Rena64 siamo messi male le ditte molto sotto pressione ,adesso anche i cartellini di riconoscimento per i lavori in cantiere prima la privaci poi i cartellini con foto nome cognome qualifica e ditta di apparteneza,a chi si deve dare retta?multe salate a chi non ha il cartellino sia alla persona che alla ditta

  • rena64
    Rena64 Ricerca discussioni per utente
    Sabato 7 Ottobre 2006, alle ore 18:23
    Quella del cartellino è proprio bella
    l'ultima trovata intelligente del nuovo governo
    la pagliacciata del secolo
    fra tre mesi manco più nessuno lo userà.
    chissà quanti se lo fanno lo stesso...anche abusivi...e chi ci va a guardare in camera di commercio se è iscritto?
    basta una stampante e uno scanner e te ne faccio quanti ne vuoi.

    certo che quando berlusconi ( che manco lui è na cima)diceva.... ma devono proprio essere dei coglioni chi vota la sinistra...
    ecco fatto...accontentati

  • consultec
    Consultec Ricerca discussioni per utente
    Domenica 8 Ottobre 2006, alle ore 14:43
    E' facile dire che un idraulico guadagna più di un avvocato, per un lavoro di mezza giornata ... in un mese quanti lavoretti deve fare per riempire il tempo e guadagnasi la mensilità ? un giorno si guadagna e un giorno si perde, un muratore generalmente lavora diversi giorni in un cantiere, se non mesi ... senza troppi pensieri di materiale, attrezzatura, normative, requisiti, responsabilità e quant'altro.

    Per questo credo che l'idraulico ha più responsabilità dell'Avvocato, chiedi all'Avvocato se ti garantisce la vincita di una causa... non esiste.

    E poi perché non contestare anche le parcelle dei liberi professionisti (Avvocati, medici, dentisti ...), paghiamo e basta !!!

    E poi il sindacato della classe operai, perché non pensa a fare aumentare la minima sindacale dei stipendi al posto di prendersi TUTTI un posto in politica e aumentare il LORO stipendio.

    Piangere è facile, in un Forum, ce la dobbiamo prendere con chi ci governa e non con chi lavora.

    I scioperi, le casse integrazione, le casse edile ... hanno un costo !
    Noi di tutto questo non ne usufruiamo neanche uno.
    Ci arrangiamo come possiamo.
    Saluti.

    PS

  • ugen
    Ugen Ricerca discussioni per utente
    Lunedì 9 Ottobre 2006, alle ore 17:45
    Abito in provincia di Lucca e per mia esperienza diretta(sto costruendo la mia casa) Vi posso dire i prezzi che ho in mano.
    Premetto, che ho cercato un po' in giro e per ogni lavoro ho "valutato" non meno di 7 aziende diverse. Ho sicuramente scelto in base ai prezzi, ma non solo, ho infatti anche valutato tutte le posizioni delle aziende che avrei scelto, per esempio "scartando" quelle che non mi sembravano in regola.
    Per fare questo ho fatto ricerche all'INPS.... non chiedetemi come.... sulle posizioni delle persone che l'impresa edile mi aveva detto che mi avrebbe mandato sul cantiere, x verificare che non ci fossero estranei ho poi chiesto a mio padre di "verificare" giornalmente la presenza di chi è sul cantiere, e fino ad oggi tutto è filato "liscio"(ho tra l'altro inserito nel contratto una clausola che mi permette di "sanzionare" di 25.000 ? l'impresa edile se non rispetta quanto sopra , oltre che a sospendere immediatamente i lavori.

    Muratore prezzo orario 19 ?
    Manovale prezzo orario 18 ?
    Utilizzo di camion 20 ? l'ora

    Naturalmente questi prezzi sono x i lavori extra, mentre per gli altri lavori ho scelto prezzi a corpo.

    Per l'idraulico (sceglierò un'amico) che mi fa i seguenti prezzi:

    ? 19 l'ora + x i materiali sconto sui prezzi di listino dal 30% al 40 %

    Per l'elettricista ho scelto un'amico che fa questo lavoro come "doppio lavoro"(lavora come responsabile elettrico di un'azienda di impiantistica), ma è in regola anche per lavorare e fatturare(tra l'altro il suo datore di lavoro è a conoscenza di quello che fa) che mi farà i seguenti prezzi:

    ? 15 l'ora + x i materiali sconto sui prezzi di listino del 30%

    Naturalmente tutti mi rilasceranno regolare fattura, in cui tra l'altro ho l'applicazione dell'aliquota del 4% essendo prima casa.

    Giusto per conoscenza, ad oggi ( ho costruito la casa fino al tetto) l'unica spesa di cui non ho chiesto fattura sono stati 50 ? che ho dato al mio vicino che mi ha tagliato il prato.

    Ciao a tutti

  • rena64
    Rena64 Ricerca discussioni per utente
    Lunedì 9 Ottobre 2006, alle ore 17:58
    Azzz....e che sei un dirigente dell' agenzia delle entrate? ( = finanza? )

    i prezzi sono simili anche da me...
    a parte l'idraulico mio amico che mi fa lo sconto15% sui pezzi...dicendomi che lui ha max sconto del 30...senza sapere che io come rivenditore ho accesso a fornitore di materiale idraulico e come minimo parto dal 50% in su
    poverino...appena mi viene a tiro lo sgamo per bene..e o cala..cala...o cambio idraulico.

  • consultec
    Consultec Ricerca discussioni per utente
    Lunedì 9 Ottobre 2006, alle ore 19:54
    Caro Ugen, mi hai dato una idea...

    Debbo fare la stessa cosa per trovare degli operai: costare di meno, essere bravi, essere in regola e fare il lavoro come si deve.

    Quanto gli avrò trovati, comincerò la mia casa !

    ... e mi taglierò l'erba del prato da solo.

    Saluti.
    PS

  • vi72
    Vi72 Ricerca discussioni per utente
    Martedì 10 Ottobre 2006, alle ore 10:29
    Salve a tutti.
    Ho bisogno di un'informazione abbastanza urgente.

    Dobbiamo ristrutturare il nostro appartamento e vorremmo fare i lavori in economia.
    All'ufficio tecnico del comune ci hanno chiesto l'elenco delle maestranze.
    Il nostro dubbio è il seguente: un dipendente di una ditta può anche figurare come artigiano e quindi come nostra maestranza? E il proprietario di una ditta? E quali sono i requisiti minimi affinchè il muratore che ci farebbe i lavori sia in regola?

    E' abbastanza urgente!
    Vi prego, datemi una mano perché abbiamo una confusione tremenda

    Grazie in anticipo

  • vi72
    Vi72 Ricerca discussioni per utente
    Martedì 10 Ottobre 2006, alle ore 13:01
    Help!!!!


  • ugen
    Ugen Ricerca discussioni per utente
    Martedì 10 Ottobre 2006, alle ore 13:43
    Ciao,

    ti dico quel poco che so.


    - Innanzi tutto ti serve un progetto di un professionista (geometra e/o architetto), poi ti serve un direttore dei lavori (oppure puoi essere anche tu).

    - Poi devi chiarire il concetto di maestranza richiesto dal comune. Il comune nel rilascio delle pratiche in sintesi vuola sapere se le persone che vengono a lavorare da te sono ok sotto il punto di vista assicurativo, previdenziale ecc. e lo stesso vale per le ditte che in pratica ti devono riulasciare un documento di cui ora non ricordo il nome.

    - Un dipendente di una ditta può anche figurare come artigiano e come maestranza in regola solo se è regolarmente iscritto anche come ditta individuale (in pratica se ha partita iva, iscrizione cciaa ecc). Oppure è implicitamente una tua maestranza se lavora dipendente della ditta alla quale hai commissionati i lavori.

    - Stesso discorso vale sul muratore, comunque ti ripeto che queste informazioni te le deve dare il tuo geometra che presenterà la DIA.


    Ciao

  • vi72
    Vi72 Ricerca discussioni per utente
    Martedì 10 Ottobre 2006, alle ore 14:02
    La cosa ancora non mi è chiara...
    Non ho ancora ben capito per fare i lavori in economia cosa serve?
    Se mi rivolgo ad una ditta non sto più facendo dei lavori in economia? giusto?

    Grazie

  • ugen
    Ugen Ricerca discussioni per utente
    Martedì 10 Ottobre 2006, alle ore 15:20
    Sinceramente non so esserti più di aiuto di quanto non già scritto. Ti consiglio di guardare in internt alla voce "lavori in economia2 per maggiori informazioni. anche perché la normativa può essere diversa da regione a regione.

    Poi scusa una domanda:

    Ma il tuo geometra non sa darti questa definizione ?

    Ciao

Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img spillo1987
Salve, ho ereditato una villetta bifamiliare su 4 livelli:interrato di 70 mq di Garage e tavernetta - piano terra zona cucina soggiorno open space di 70 mq - 1 piano con 3 camere...
spillo1987 10 Aprile 2018 ore 10:14 1
Img lucagi88
Buongiorno a tutti, ho appena acquistato una casa, composta da tre stanze da 25mq l'una, un bagno (già ristrutturato) e altre due stanze più piccole. Non avendo a...
lucagi88 04 Marzo 2018 ore 17:02 1
Img alexhander
Salve, a breve dovrei iniziare una ristrutturazione di una abitazione dove sono comodatario.Volevo fare parte dei lavori edili interni per conto mio in economia.Lavori edili...
alexhander 18 Gennaio 2018 ore 16:59 1
Img apreddadamiano
Buona sera, vorrei avere una risposta alla seguente domanda per cui ringrazio anticipatamente chi presta attenzione a quanto segue: vorrei pavimentare il mio terrazzo (sovrastante...
apreddadamiano 27 Febbraio 2017 ore 16:04 2
Img gianlorenzo
Salve,sarei in procinto di fare o far fare, devo ancora decidere se cimentarmi da solo o affidarmi a due diversi professionisti, i seguenti lavori:1) posa parquet2) sostituzione...
gianlorenzo 01 Aprile 2016 ore 07:36 3
Notizie che trattano Sondaggio lavori in economia che potrebbero interessarti


Contabilità lavori

Restauro edile - La contabilità di cantiere comprende varie operazioni tecniche e contabili per il regolare pagamento all'impresa degli importi pattuiti per l'esecuzione dei lavori

SAL: Stato Avanzamento Lavori

Restauro edile - Gli Stati di Avanzamento dei Lavori, emessi periodicamente dal Direttore dei Lavori, sono fondamentali per liquidare gli importi pattuiti all?impresa esecutrice.

Lavori in Economia

Leggi e Normative Tecniche - Prima di svolgere lavori in economia è opportuno che il committente si informi se i lavori rientrano in quelle ammesse dalle normative nazionali e locali.

Upcycling

Affittare casa - Il riciclo creativo o anche upcycling è una pratica che ci aiuta a risparmiare risorse e a ridurre le emissioni in atmosfera, secondo la logica della blue economy

Direttore dei lavori

Restauro edile - Il Direttore dei Lavori è incaricato dal committente di verificare l'esecuzione delle opere a regola d'arte e la loro effettiva conformità al progetto autorizzato.

730 precompilato: comunicazione delle spese di ristrutturazione del condominio

Fisco casa - L'Agenzia delle Entrate pubblica le istruzioni per inviare al Fisco i dati relativi alle spese effettuate per lavori di ristrutturazione nell'ambito condominiale

Refrigerare e congelare in economia

Cucina - Come usare correttamente frigoriferi e congelatori.

Decreto Sviluppo

Normative - Via libera in Consiglio dei Ministri al Decreto Sviluppo, che prevede misure anche per il settore casa.

Nuovo Decreto Sviluppo in arrivo

Normative - In arrivo un nuovo Decreto Sviluppo che dovrebbe prorogare e rimodulare gli incentivi per la riqualificazione energetica del patrimonio edilizio esistente.
REGISTRATI COME UTENTE
327.786 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
//