Questo sito utilizza cookie tecnici per annunci non profilati sulla tua esperienza di navigazione e cookie di terze parti per mostrarti invece annunci personalizzati in linea con le tue preferenze di navigazione.

Per conoscere quali annunci di terze parti sono visibili sulle nostre pagine leggi l'informativa.
Per negare il consenso dei soli cookie relativi alla profilazione clicca qui.

Puoi invece acconsentire all'utilizzo dei cookie personalizzati accettando questa informativa.

ACCETTA
2017-08-19 11:53:01

Serramenti - 2401


Rota.mauro
login
05 Giugno 2005 ore 08:55 39
Vorrei cambiare i serramenti di casa mia che attualmente sono in legno, credo che sia per il rumore che per la coinbentazione sia meglio passare a dei serramenti in alluminio.
Mi hanno però proposto dei serramenti in PVC, hanno una pellicola superficiale termosaldata che li rende quasi identici al legno e mi segnalano che questo materiale è praticamente eterno, facile da pulire e decisamente migliore sotto l'aspetto del passaggio del rumore e del calore/freddo rispetto a quelli in alluminio.

Cosa mi consigliate !

Ciao
Mauro
  • gigi0
    Gigi0 Ricerca discussioni per utente
    Domenica 5 Giugno 2005, alle ore 16:50
    Sono ottimi!

  • dario70
    Dario70 Ricerca discussioni per utente
    Lunedì 6 Giugno 2005, alle ore 11:08
    Ciao. Anch'io ho dei serramenti in pvc e sono eccezionali!!!
    Occhio però al rumore... perché per questo problema devi considerare soprattutto lo spessore dei vetri.

    Saluti.

  • giacuratolo
    Giacuratolo Ricerca discussioni per utente
    Martedì 7 Giugno 2005, alle ore 09:41
    Vedi argomento presente sul forum

  • enricoz78
    Enricoz78 Ricerca discussioni per utente
    Giovedì 7 Luglio 2005, alle ore 17:35
    Penso proprio che come tenuta, stabilita, e resistenza il legno non abbia rivali! per quanto riguarda il rumore sia legno che pvc che alluminio hanno poco da giocarsela, il serramento deve essere ben coibentato al falsotelaio e sulla piana con poliuretano espanso e silicone, e il vetro, ovviamente doppio come minimo, deve essere ben siliconato al serramento, allora si che il rumore non passa!!!
    ma attraverso i materiali di rumore ne senti veramente poco!
    certamente il legno essendo massiccio ha forse qualche punto in piu!
    per quel che rigurda il calore anche li sicuramente il legno nn ha rivali
    tratteniene il calore e riscalda....
    certo sono di parte ma non raccontiamo stupidate il legno è il miglior materiale per i serramenti, l'unico neo che ha il legno a differenza degli altri è la manutenzione, andrebbe riverniciato ogni quattro anni!

    aloaz

  • dario70
    Dario70 Ricerca discussioni per utente
    Venerdì 8 Luglio 2005, alle ore 07:39
    NON VA NEMMENO TRASCURATO L'ASPETTO ECONOMICO.... DI PREVENTIVI NE HO FATTI TANTI E LA DIFFERENZA, ALMENO PER ME, È DI UN CERTO PESO. TRA L'ALTRO IO LE FARO' TINTA LEGNO (CHE COSTANO GIA' QUALCOSA IN PIU').

    IL LEGNO HA TANTI PREGI MA IN MOLTI CASI, QUANDO SI CERCA UN COMPROMESSO .... BISOGNA VALUTARE ANCHE ALTRI FATTORI E, IN QUESTO CASO, MANUTENZIONE E RISPARMIO SONO PUNTI DI FORZA PER IL PVC!

    SALUTI.

    LORY

  • davided
    Davided Ricerca discussioni per utente
    Venerdì 8 Luglio 2005, alle ore 08:58
    Sottoscrivo ciò che dice Enricoz78, sempre sottolineando che anch'io sono di parte ...ma vi sottopongo un altro quesito: dopo 6/7 anni legno, pvc e alluminio avranno perso, soprattutto esternamente, parte del film protettivo e si saranno deteriorati, chi più chi meno. La manutenzione sul legno è fattibile e ridona al prodotto l'estetica iniziale, sugli altri prodotti come intervenite?...

    Ciao
    Davide

  • dario70
    Dario70 Ricerca discussioni per utente
    Venerdì 8 Luglio 2005, alle ore 09:34
    Scusate se mi permetto, ma io ho gli infissi da più di 5 anni.... da un lato della casa ho il sole tutto il giorno... sono come nuovi!!!
    Non mi crederai ma il pvc è veramente eterno....
    Allora avevo speso 20.000.000 di vecchie lire per 7 serramenti (interni ed esterni), di cui uno con una forma ad arco piuttosto grande.
    Gli infissi interni erano tutti in tinta legno e con l'inglesina tra i vetri. Non credo di aver speso poco... e infatti, il tempo mi sta dando ragione.... solo una sciacquata e un panno ed è fatta.
    In legno, allora mi avevano chiesto 7 milioni di più.... (per me che avevo tante altre spese da fare erano tantini) ...non ero molto convinta ma non avevo alernative...
    Ora invece che sto per cambiare casa, sono più che convinta per il pvc... Ti assicuro che ti accorgi che non è legno solo toccandolo....
    Poi secondo me, se non si hanno problemi economici di far quadrare i conti, resta sempre una scelta personale di gusti..... anche a me piace il legno: avrò (così come adesso) il tetto in legno, il parquet nelle camere....

    Ciao Ciao.

    LORY

  • enricoz78
    Enricoz78 Ricerca discussioni per utente
    Venerdì 8 Luglio 2005, alle ore 12:15
    Aggiungo anche...
    come si comportano i serramenti in pvc al sole al passaggio calore e freddo?
    si stortano e si deformano !

    il legno anche se vivo con il tempo mantiene la forma!
    ovviamente se il serramento è composto dall'anima del legno non ci sara da pretendere...ma basta richiederlo specificamente prima dell'acquisto e assolutamente senza nessuna maggiorazione

    quando apri un serramento in pvc anche ben fatto ha una delicatezza che rispetto al legno non c'è da paragonare!

    certo se parliamo di finestre 50 x 50 forse queste cose non si notano
    ma se parliamo di portefineste medio grandi anche qua i paragoni non esistono!

    per il prezzo poi uno avviamente compra cio che si puo permettere!

    IMHO ma per una cosa che dura una vita si puo spendere qualcosa di piu!

  • davided
    Davided Ricerca discussioni per utente
    Venerdì 8 Luglio 2005, alle ore 12:52
    ...certo un serramento in PVC ben fatto è comunque un prodotto valido e costa pressochè come un buon serramento in legno...anche se 5 anni non sono sufficienti per valutare in maniera precisa la qualità del prodotto. Il lato debole del PVC, come sottolinea Enricoz78, è la dilatazione/costrizione dovuta all'alternarsi di caldo e freddo, nettamente superiore a quella del legno, per cui a lungo andare può creare infiltrazioni d'aria o problemi alla ferramenta e al suo corretto funzionamento.

    Ciao
    Davide

  • dario70
    Dario70 Ricerca discussioni per utente
    Venerdì 8 Luglio 2005, alle ore 13:48
    Be', non so cosa dirvi ancora... io mi sono trovata benissimo.... e per ora non ho avuto nessun problema di alcun genere.

    Certo che, se a parità di prezzo, più o meno, .. forse... un pensierino al legno....
    Non so dalle vostre parti ma qui in Brianza c'è da mettersi le mani nei capelli

    Ciao a tutti.

    LORY

  • pippone
    Pippone Ricerca discussioni per utente
    Giovedì 13 Ottobre 2005, alle ore 14:07
    Ciao a tutti, ho letto le vostre considerazioni, scegliere il materiale degli infissi può sembrare una cosa ardua, ma la soluzione dei problemi è innanzitutto nella semplificazione del problema stesso. Se una persona (di solito tutti) cerca un infisso resistente nel tempo e privo di manutenzione ordinaria, bello esteticamente, isolante termicamente e acusticamente e infine tenendo sempre un occhio al prezzo, LA SCELTA sembra obbligata, infisso alluminio legno taglio termico. Io ho riscontrato le qualità suddette nella line per serramenti TESTACURVA, infatti io ho comprato lo schumywood TT della collezione TESTACURVA. Potete visionare l'intera collezione sul sito www.testacurva.com in maniera 3D e scaricare la brochure. Dopo che ci avrete dato un'occhiata gradirei una vostra opinione al riguardo. Grazie

  • giacuratolo
    Giacuratolo Ricerca discussioni per utente
    Domenica 16 Ottobre 2005, alle ore 16:21
    Legno-alluminio bocciato! apro gli infissi che dentro sono in legno è...
    ... guarda chi c'è!? l'alluminio che avevo deciso di lascirmi fuori col bordo dell'infisso in legno. estetica =0, prezzo + alto, dov'è la convenienza?

  • pippone
    Pippone Ricerca discussioni per utente
    Lunedì 17 Ottobre 2005, alle ore 14:04
    L'alluminio legno e non il legno alluminio è conveniente in termini qualitativi estetici perché permette di avere all'interno dell'abitazione la bellezza del legno e il suo calore arricchendo così il design dell'abitazione, mentre all'esterno dell'abitazione l'alluminio che protegge il legno dagli agenti atmosferici e in più se si sceglie un taglio termico come quello della collezione TESTACURVA si ottiene anche un elevato isolamento termico e acustico. Per quanto rigurda l'estetica vi invito a visitare il sito www.testacurva.com e cliccare sulle immagini dei prodotti in modo tale da visionarli in 3D. Il serramento da me suggerito è lo SCHUMYWOOD TT. Per quanto rigurda il prezzo confrontandolo con la concorrenza è più basso.

  • pantera
    Pantera Ricerca discussioni per utente
    Lunedì 17 Ottobre 2005, alle ore 14:36
    La bellezza del legno, in un infisso esterno in alluminio e di legno all'interno, la si nota solo a serramenti chiusi.

  • pippone
    Pippone Ricerca discussioni per utente
    Lunedì 17 Ottobre 2005, alle ore 14:53
    Questo dipende dallo stile del serramento, io personalmente utilizzando sull'alluminio (parte esterna) una verniciature effetto legno (logicamente non sarà mai esteticamente come il legno) in questo modo l'infisso preserva la sua bellezza anche quando è aperto. Se c'è una piccola differenza è compensata dai vantaggi che si hanno dall'avere l'alluminio esterno. Dai un occhiata al sito www.testacurva.com e clicca sullo schumywood TT o FFP e capirai cosa io voglio dire.

  • davided
    Davided Ricerca discussioni per utente
    Martedì 18 Ottobre 2005, alle ore 09:21
    ...se ci sono particolari problemi da considerare per quanto riguarda la parte esterna del prodotto, la soluzione può essere legno+alluminio, ovvero serramento in legno rivestito di alluminio, il cui unico compito è quello di proteggere il legno nella parte esterna. Anche se va un pò contro il mio "credo" . Ho così tutti i benefici del legno, estetici e funzionali, e l'unico dell'alluminio che è una minor manutenzione per l'esterno.

    Ciao
    Davide

  • andreap
    Andreap Ricerca discussioni per utente
    Martedì 18 Ottobre 2005, alle ore 21:02
    Attenzione il pvc comunque sia sarà bello ....conveniente...ma stiamo sempre parlando di plastica
    io ho utilizzato alluminio fuori e legno dentro ...
    ciao e pensaci bene..

  • imp.marco
    Imp.marco Ricerca discussioni per utente
    Venerdì 21 Aprile 2006, alle ore 09:56
    Salve sono un produttore di serramenti in pvc e il fattore acustico e temico viene determinato dalla composizione dei vetri camera,in quanto il pvc è già un prodotto ad alto assorbimento termico acustico e con una buona vetratura si può raggiungere un Ktermico di 1.2 e quello acustico con abbattimento di circa 48db.per ulteriori chiarimenti o altro contattatemi a euromast@virgilio.it

  • imp.marco
    Imp.marco Ricerca discussioni per utente
    Venerdì 21 Aprile 2006, alle ore 10:01
    Tu hai usato alluminio e legno due prodotti combinabili ma non assimilabili in quanto l'alluminio è un materiale che ha una conducibilità termica ed acustica molto elevata il legno è un prodotto naturale che risente degli sbalzi termici,con costi di produzione molto elevati ma non sto qui a fare dei conti in tasca a nessuno se una cosa piace il costo è relativo

  • imp.marco
    Imp.marco Ricerca discussioni per utente
    Venerdì 21 Aprile 2006, alle ore 10:15
    Serramenti fatti molto bene quelli consigliati da te ma non hai tenuco conto delle nuove norme entrate in vigore il 1 gennaio sull'abbattimento termico alluminio e legno come consigliato da te e con tre vetri come consigliato dai produttori danno un abbattimento termico di 2.3 ma ancora più importante è l'elevato fattore solare che è di 70 questo d'estate fa entrare molto calore in casa con elevati costi di energia per chi usa condizionatori

  • peppe1
    Peppe1 Ricerca discussioni per utente
    Venerdì 21 Aprile 2006, alle ore 16:21
    Ciao a tutti,
    vorrei sapere un vostro parere per quanto riguarda la traspirazione negli infissi in alluminio, pvc, legno alluminio, e legno.

    In alcuni infissi in alluminio ho notato una certa umidita' condensata sulle parti interne, i muri subito a contatto con gli infissi possono risentire della scarsa traspirazione?

  • lorcaste
    Lorcaste Ricerca discussioni per utente
    Sabato 22 Aprile 2006, alle ore 08:21
    Ciao a tutti,
    vorrei sapere un vostro parere per quanto riguarda la traspirazione negli infissi in alluminio, pvc, legno alluminio, e legno.

    In alcuni infissi in alluminio ho notato una certa umidita' condensata sulle parti interne, i muri subito a contatto con gli infissi possono risentire della scarsa traspirazione?

    L'effetto condensa sugli infissi in alluminio si evita adottando un serramento con taglio termico. Mi sto informando in questo periodo, magari piu' avanti avro' info piu' precise

  • sara_sara_sara
    Sara_sara_sara Ricerca discussioni per utente
    Mercoledì 26 Aprile 2006, alle ore 19:19
    Da 25 anni gli infissi in alluminio che ho in casa sono perfetti,ho confrontato piu volte con la vicina che ha il legno,certo di 40 anni fa ma non sono paragonabili: sembra un'altro "quartiere" sia per il silenzio che per l'isolamento termico...esteticamente non mi piacciono molto nessuno dei due però...,ora nel nuovo appartamento vorrei mettere pvc oppure alluminio bianco ma sul pvc mi sembra che ci siano pareri molto discordi: volevo chiedere però se c'è qualcuno che ce l'ha in casa ed ha già avuto modo di apprezzarne i difetti?

  • tartarugae
    Tartarugae Ricerca discussioni per utente
    Giovedì 27 Aprile 2006, alle ore 07:16
    Io ce l'ho in casa dei miei e per ora difetti 0 ! Infatti li metterò anche io in pvc, color legno all'interno e bianchi all'esterno...

  • anonymous
    Anonymous Ricerca discussioni per utente
    Sabato 29 Aprile 2006, alle ore 12:37
    Molti dicono che il pvc da problemi ma non è così, da un'isolamento acustico e termico che il semplice alluminio non da, soprattutto la sezione a 5 camere da 70 mm come estetica è molto bello, il colore legno legno ha una somoglianza al legno che altri materiale non arrivano.
    Sceglia una buona marca di profili tedeschi ti daranno anche una buona garazia di 10 anni e stai tranquillo.

  • imp.marco
    Imp.marco Ricerca discussioni per utente
    Mercoledì 10 Maggio 2006, alle ore 09:09
    La Socetà EUROMAST srl produttrice di serramenti in PVC ricerca rivenditori in tutto il territorio nazionale se qualcuno è interessato può contattarci tramite fax con descrizione dati personali e tel sarete ricontattati il prima possibile fax.051 6840336

  • anonymous
    Anonymous Ricerca discussioni per utente
    Mercoledì 10 Maggio 2006, alle ore 16:39
    IO vendo una batteria di pentole da 12 !!!!!
    Cribbio, come direbbe qualcun altro, caro imp. marco, vai da un'altra parte a cercare agenti e a farti pubblicità.

    Togli spazio a chi utilizza il forum in modo appropriato.

    Comunque, per gli altri, dopo lunga e accurata analisi abbiamo scelto serramenti in PVC.

    Tra un profilo ed un altro in PVC può cambiare l'isolamento termico e acustico del 50%.
    3, 4, 5 camere di isolamento dell'infisso, da una a tre guarnizioni, rinforzati o no.... insomma le variabili sono molteplici e i prezzi idem.

    Se scegliete PVC, cercate un profilo di qualità, lo riconoscete anche a vista!

    Ciao Sep

  • andy75
    Andy75 Ricerca discussioni per utente
    Giovedì 11 Maggio 2006, alle ore 15:38
    Da 25 anni gli infissi in alluminio che ho in casa sono perfetti,ho confrontato piu volte con la vicina che ha il legno,certo di 40 anni fa ma non sono paragonabili: sembra un'altro "quartiere" sia per il silenzio che per l'isolamento termico...esteticamente non mi piacciono molto nessuno dei due però...,ora nel nuovo appartamento vorrei mettere pvc oppure alluminio bianco ma sul pvc mi sembra che ci siano pareri molto discordi: volevo chiedere però se c'è qualcuno che ce l'ha in casa ed ha già avuto modo di apprezzarne i difetti?

    Anche io ho serramenti in alluminio nella vecchia casa, dopo 25 anni sono ancora identici! Pertanto anche per la nuova casa ho scelto serramenti in alluminio. Considerate poi che è una casa dal disegno molto moderno e lineare, quindi nel mio caso l'alluminio è anche esteticamente più preferibile rispetto al legno, se aggiungete il costo nettamente inferiore.....

    andrea

  • eraser
    Eraser Ricerca discussioni per utente
    Domenica 15 Ottobre 2006, alle ore 01:34
    Sarà ma nella casa che fra poco sarà ex casa li ho in alluminio e sembra di stare in una piscina quando fa freddo !!!!!!!!!
    Non mi fido più del taglio termico," taglio con l'alluminio " per quanto riguarda finestre e porta, per le persiane ovviamente è perfetto.

  • emanet
    Emanet Ricerca discussioni per utente
    Lunedì 16 Ottobre 2006, alle ore 11:23
    Molti dicono che il pvc da problemi ma non è così, da un'isolamento acustico e termico che il semplice alluminio non da, soprattutto la sezione a 5 camere da 70 mm come estetica è molto bello, il colore legno legno ha una somoglianza al legno che altri materiale non arrivano.
    Sceglia una buona marca di profili tedeschi ti daranno anche una buona garazia di 10 anni e stai tranquillo.

    Finalmente un intervento giusto !!!
    concordo in tutto !!!!!

  • marisa81
    Marisa81 Ricerca discussioni per utente
    Lunedì 16 Ottobre 2006, alle ore 11:31
    Vorrei cambiare i serramenti di casa mia che attualmente sono in legno, credo che sia per il rumore che per la coinbentazione sia meglio passare a dei serramenti in alluminio.
    Mi hanno però proposto dei serramenti in PVC, hanno una pellicola superficiale termosaldata che li rende quasi identici al legno e mi segnalano che questo materiale è praticamente eterno, facile da pulire e decisamente migliore sotto l'aspetto del passaggio del rumore e del calore/freddo rispetto a quelli in alluminio.

    Cosa mi consigliate !

    Ciao
    Mauro


    salve, i miei genitori hanno infissi in pvc da 10 anni. Col tempo perdono colore e si deformano . Tant'è che quando piove devono stare con l'ombrello in casa

  • rena64
    Rena64 Ricerca discussioni per utente
    Lunedì 16 Ottobre 2006, alle ore 17:02
    Ti devono aver venduto della robaccia allora.

    io vendo profili tedeschi di qualità rinnomata da decenni e con tanto di test certificati .
    i più belli a 5 camere da 70mm doppia guarnizione hanno tutti rinforzo interno in acciaio sia su telaio che su anta.

    qualche rinomata marca venduta in italia ha solo telaio con rinforzo metallico..e non l'anta.
    purtroppo visto il boom commerciale di tale prodotto ci sono ditte italiane che hanno cominciato a farsi i profili...ma l'esperienza di ditte tedesche che son 40 anni che lo usano , hai voglia ...
    dunque anche quà è come le altre cose...dipende dalla qualità.

  • niky75
    Niky75 Ricerca discussioni per utente
    Lunedì 16 Ottobre 2006, alle ore 18:17
    Ciao a tutti!
    Io ho girato per mesi e ho fatto moltissimi preventivi alla fine ho scelto delle finestre in PVC della Finstral.
    Il prezzo mi è sembrato molto buono e di "serie" ti danno già il vetro a basso emissivo e con camera 4/16/4.
    Prima avevo l'alluminio e onestamente non mi sono trovata benissimo.
    Vi saprò dire fra qualche mese come va con il PVC

  • rena64
    Rena64 Ricerca discussioni per utente
    Lunedì 16 Ottobre 2006, alle ore 18:23
    Ciao a tutti!
    Io ho girato per mesi e ho fatto moltissimi preventivi alla fine ho scelto delle finestre in PVC della Finstral.
    Il prezzo mi è sembrato molto buono e di "serie" ti danno già il vetro a basso emissivo e con camera 4/16/4.
    Prima avevo l'alluminio e onestamente non mi sono trovata benissimo.
    Vi saprò dire fra qualche mese come va con il PVC



    ti stupisci che sia di serie la vetrocamera 4/16/4 basso emissivo con ..spero almeno anche gas argon interno???
    strano..io lo do di serie su tutte senza nessun sovraprezzo. ormai è lo standard anche per marche meno conosciute ma di anche superior qualità.
    è come anche l'anta a ribalta che tanti la fanno pagare come opzional quando invece è già standard su tutte le finestre in pvc.

  • niky75
    Niky75 Ricerca discussioni per utente
    Lunedì 16 Ottobre 2006, alle ore 18:29
    Infatti! Nell'alluminio non è così

  • emanet
    Emanet Ricerca discussioni per utente
    Martedì 17 Ottobre 2006, alle ore 06:37
    Ti devono aver venduto della robaccia allora.

    io vendo profili tedeschi di qualità rinnomata da decenni e con tanto di test certificati .
    i più belli a 5 camere da 70mm doppia guarnizione hanno tutti rinforzo interno in acciaio sia su telaio che su anta.

    qualche rinomata marca venduta in italia ha solo telaio con rinforzo metallico..e non l'anta.
    purtroppo visto il boom commerciale di tale prodotto ci sono ditte italiane che hanno cominciato a farsi i profili...ma l'esperienza di ditte tedesche che son 40 anni che lo usano , hai voglia ...
    dunque anche quà è come le altre cose...dipende dalla qualità.


    quoto in toto !!!
    d'accordo in tutto

  • anonymous
    Anonymous Ricerca discussioni per utente
    Giovedì 26 Ottobre 2006, alle ore 22:17
    Vedo che la discussione materiale degli infissi è sempre molto accesa.... vi do pure il mio punto di vista....
    un mio amico che tra l'altro ha studiato i serramenti anche a livello universitario (ha scritto una tesi di laurea in materia), una volta entrato nel mondo del lavoro è passato con intervallo di 2 anni per occupazione da una ditta di serramenti pvc, una di serramenti metallici, ed una di serramenti in legno. Alla domanda che regolarmente gli ponevo inerente al materiale migliore lui mi ha risposto per 2 anni che era meglio il pvc, per 2 era meglio l'alluminio e per finire si è convinto che il meglio è il legno. Son convinto che se fosse assunto da una ditta di serramenti in oro direbbe che quel materiale è il migliore per un infisso.
    Cosa voglio dire con tutto questo: mi sembra ovvio e ne è la dimostrazione in parte questo forum che ogni produttore porta acqua al suo mulino e non solo per motivi strettamente economici ma anche per convinzione personale.

    Anche io certo ho una mia preferenza ma penso che alla fine ogni materiale abbia i suoi campi di impiego secondo caratteristiche meccaniche, tecniche in genere ed estetiche. Ogni materiale ha pregi e difetti (nessuno ne è esente).

  • rickyironman80
    Rickyironman80 Ricerca discussioni per utente
    Giovedì 11 Maggio 2017, alle ore 17:41
    Anche io sto pensando all'alluminio...

  • ghifpalvb
    Ghifpalvb Ricerca discussioni per utente
    Sabato 19 Agosto 2017, alle ore 11:53
    Buongiorno sig. Mauro, premesso che l'alluminio è un conduttore termico, direi che per trovare un serramento con un buon taglio termico la sezione dovrebbe essere molto spessa e magari con all'interno del mateiale espanso, fatta questa premessa direi che se non ha vincoli sul tipo di materia come il legno, la soluzione miglire e più economica è il PVC. Ve ne sono di diversi tipi, il migliore è LPS questa composizione di resine viene utilizzata nelle scocche degli aerei, è molto rigida e fino a certi formati non richiede l'anima in ferro all'interno del profilo, (ferro alto conduttore termico). quidi una maggiore prestazione isolante.
    Oggi una buona sezione per un serramento dovrebbe essere di 78 / 85 mm quelli che vengono normalmete prosposti hanno una sezione da 70 mm detti standar.
    Importante, la scelta dei vetri, anti rumore, a bassa conduciblità etc. Le proposte normali prevedono un profilo da 70 e un vetro camera basso emissivo 4/ 15 o 18 / 4 per finestre e un accoppiato 3 3 / 15 / 3 3 per porte finestre.
    Tenga presente che il profile incide molto sul passaggio del rumore, nella norma un infisso normale ha un abbattimento acustico di 32 / 34 db mentre con profilo da 80 / 85 e vetro antirumore si può arrivare anche a 46 / 48 db.

    Distinti saluti
    Daniele

Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img maddy89
Salve, ho acquistato due porte esterne in pvc per casa in sostituzione delle vecchie in alluminio. Le porte hanno misure e trasmittanza diverse ma la fattura del fornitore è...
maddy89 17 Giugno 2022 ore 10:50 3
Img han89
Buongiorno, vorrei chiedere un parere sugli infissi Kommerling PVC modello Eurofutur 76mm con il seguente vetrocamera montato:44.2 s, 12 argon, 44.2 b.c silenceGrazie...
han89 06 Giugno 2022 ore 13:03 3
Img zillermattias
Dovrei cambiare la cucina, ma prima, devo mettere a norma l'impianto elettrico, aggiungendo nuove prese per ogni elettrodomestico,spostandone e/o creando nuovi punti luce,...
zillermattias 30 Maggio 2022 ore 17:17 3
Img mauro doveri
Buongorno a tutti, sto facendo lavori col superbonus 110%, posso acquistare infissi nell'area UE o devo necessariamente fatturare in Italia?Grazie per le risposte...
mauro doveri 28 Aprile 2022 ore 19:28 1
Img benettic
Salve, sono nuovo qui e volevo porvi una domanda relativa alle detrazioni fiscali delle chiusure oscuranti, mi spiego meglio.In caso di sostituzione degli infissi e...
benettic 27 Aprile 2022 ore 13:35 2
Notizie che trattano Serramenti - 2401 che potrebbero interessarti


Si può avere il Superbonus se cambia forma e dimensione degli infissi?

Infissi Esterni - La sostituzione degli infissi rientra tra gli interventi ammessi al Superbonus 110%. Ma è sempre possibile o ci sono particolari condizioni da rispettare?

Bonus ristrutturazione per sostituzione infissi: chiarimenti dall'Agenzia delle Entrate

Detrazioni e agevolazioni fiscali - Novità dall'Agenzia delle Entrate: al contribuente viene riconosciuto il bonus ristrutturazione per la sostituzione di infissi rientrante nell'edilizia libera

Norma salva infissi in arrivo per Superbonus 110%

Detrazioni e agevolazioni fiscali - Il provvedimento della manovra finanziaria potrebbe prevedere l'introduzione della norma salva infissi per i lavori agevolabili con l'incentivo del Superbonus 110

Sostituzione degli infissi e decoro dell'edificio

Parti comuni - Gli infissi delle unità immobiliari di proprietà esclusiva in un edificio in condominio, la loro sostituzione e le questioni relative al decoro dello stabile.

Il bonus facciate esclude il bonus mobili

Detrazioni e agevolazioni fiscali - A fronte di lavori sula facciata di un edificio si godrà anche del bonus mobili solo se gli interventi si fanno rientrare tra quelli di recupero del patrimonio edilizio

Recupero di infissi deteriorati

Infissi - Come recuperare gli infissi esterni deteriorati.

Isolamento acustico con gli infissi afonici

Isolamento Acustico - Un buon isolamento parte dai serramenti giusti.

Sconto in fattura e cessione del credito, bisogna comunicare ogni intervento

Detrazioni e agevolazioni fiscali - Cessione del credito e sconto in fattura, secondo le Entrate in caso di più interventi sullo stesso immobile i Bonus edilizi vanno contabilizzati disgiuntamente

Sostituzione infissi in condòmini: come evitare contestazioni?

Liti tra condomini - Quando si sostituiscono gli infissi esterni di un'abitazione in condominio il rischio è sempre quello di una contestazione da parte dei vicini: come affrontarle?
REGISTRATI COME UTENTE
338.947 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
//