Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Scrigno in parete sottile


Daniloeolo
login
30 Novembre 2019 ore 19:32 4
Salve.
Su una parete di m. 9,3(lu) x 3,2(h), vorrei inserire 3 scrigni, di cui n.2 per porte da cm.80 e n. 1 per porta fuori misura da cm. 120 (o 2 x 60).
Il problema è che la parete è di vecchio tipo, con forati da cm. 6 ad un occhio solo e finita è cm.9-9,5:
come faccio ad inserire le travette, che sono da 8x12?
Il dubbio è se poi reggono; ma anche se reggono, temo che a lungo andare escano fastidiose fessurazioni...
Ho pensato, consultandomi con lavoratori del settore (o presunti tali) una delle seguenti soluzioni:
1) aumentare lo spessore della parete con 'tavelline' da cm. 3: ma queste si incollano o si fischerano?
Soprattutto, serve a qualcosa?;
2) se il problema sarebbe solo di fessurazione, aumentare sempre lo spessore della parete, ma solo con uno strato di cartongesso con 'C' ed 'U' da cm 2-3(se ne fanno..);
3) tagliare sino a sopra, ossia rimuovere,tutta l'estensione della parete dove inserire lo scrigno rifare il vano con cartongesso e scrigno per cartongesso, che mi sembra la soluzione migliore.
Non vorrei aver visto cantonate, ma su alcuni siti, mi sembra di aver letto di scrigni per pareti finite al di sotto dei cm.10, quindi penso che si possa fare qualcosa.
Grazie mille a chi mi risponde.
  • claudiotermografia
    Claudiotermografia Ricerca discussioni per utenteRea Termografia
    Sabato 30 Novembre 2019, alle ore 23:07
    E' più semplice e pratico buttarla giù e rifare tutto con una struttura a secco (cartongesso e profilato in lamiera) oltretutto se vuoi una cosa più robusta al posto del cartongesso si può usare il gessofibra o i pannelli in fibrocemento
    rispondi citando
  • jovis
    Jovis Ricerca discussioni per utente
    Sabato 30 Novembre 2019, alle ore 23:56 - ultima modifica: Domenica 1 Dicembre 2019, alle ore 00:07
    Ciao Danilo,
    oltre a quanto detto da Claudio nel caso di demolizione di tutta la parete( bada che è solo un consiglio) è bene secondo me, montare dei puntelli di acciaio tubolare tra pavimento e soffitto per garantire un equlibrio statico provvisorio almeno ogni 2-3 metri, tutto ciò data la lunghezza della campitura di ben 9,3 metri.

    In maniera tale da rimanere in sicurezza nel contempo si riprenda la costruzione del nuovo manufatto con le relativi tavolati, travetti, e controtelai per porte.:-))
    rispondi citando
  • daniloeolo
    Daniloeolo Ricerca discussioni per utente Claudiotermografia
    Martedì 3 Dicembre 2019, alle ore 22:03
    E' più semplice e pratico buttarla giù e rifare tutto con una struttura a secco (cartongesso e profilato in lamiera) oltretutto se vuoi una cosa più robusta al posto del cartongesso si può usare il gessofibra o i pannelli in fibrocemento
    Ok, a questo avevo pensato..ma perchè buttarla giu tutta?Non potrei buttare giù solo le porzioni interessate all'inserimento dello scrigno, raccordando la vecchia muratura alle porzioni di scrigno per cartongesso? In fondo, trattandosi di n. 2 scrigni per porta da 80, e di uno per porta da cm.100, l'estensione totale delle tre porzioni è di : [(cm.80x2) cm.20]x 2 [(cm.100x2) cm.20]=cm580. In aggiunta, alla misura utile di m9,3, considerata tale in quanto arelativa ad un corridoio bagno ed inoltre, come da planimetria che allego, alla predetta lunghezza di 9,3 si devono aggiungere circa 2,5 metri della stanza attigua. E' fattibile? Grazie

    rispondi citando
  • jovis
    Jovis Ricerca discussioni per utente Daniloeolo
    Mercoledì 4 Dicembre 2019, alle ore 09:43
    Ok, a questo avevo pensato..ma perchè buttarla giu tutta?Non potrei buttare giù solo le porzioni interessate all'inserimento dello scrigno, raccordando la vecchia muratura alle porzioni di scrigno per cartongesso? In fondo, trattandosi di n. 2 scrigni per porta da 80, e di uno per porta da cm.100, l'estensione totale delle tre porzioni è di : [(cm.80x2) cm.20]x 2 [(cm.100x2) cm.20]=cm580. In aggiunta, alla misura utile di m9,3, considerata tale in quanto arelativa ad un corridoio bagno ed inoltre, come da planimetria che allego, alla predetta lunghezza di 9,3 si devono aggiungere circa 2,5 metri della stanza attigua. E' fattibile? Grazie
    Ciao,
    si ti potresti organizzare anche come dici tu ma io ho dei dubbi dato che non sono un tecnico, parlo solo per aver sentito dire in giro.

    In una lunghezza cmq così travetti superiori credo siano importanti e per il resto sisa che la gabbia del controtelaio è gia autoportante essendo tutta in acciaio o metallo insomma.

    Il ringrosso è pure fattibile, ma se la rete e la stuccatura non è fatta a regola d'arte, si rischia sempre qlc crepolina di assestamento secondo me.

    Detto ciò io ti consiglio di rivolgerti a artigiani o operatori esperti (intendo professionisti)consolidati e non per sentito dire, poi la sicurezza non la scordare xchè l'imprevisto è li pronto a succedere e coglierti impreparato.
    rispondi citando
Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img simoneross
Ciao a tutti, guardando le stratigrafie dalla Legge 10 della nuova palazzina dove ho acquistato un appartamento in costruzione, ho notato una cosa che non mi convince. In allegato...
simoneross 06 Ottobre 2018 ore 15:00 9
Img sara7816
Buonasera a tutti,ho questo problema:la casa che ho acquistato non ha nessuna porta di separazione fra zona giorno e zona notte.Il corridoio non è molto lungo e lo spazio...
sara7816 01 Gennaio 2014 ore 19:12 1
Img manciocco
Salve,ho acquistato delle porte a scrigno.Sono venuti a montarle e il risultato è che le mostre delle porte sono staccate mezzo cm dal muro e le altre visto il problema nn...
manciocco 11 Ottobre 2008 ore 11:43 12
Notizie che trattano Scrigno in parete sottile che potrebbero interessarti


Se la porta scorrevole scompare

Porte interne - La porta scorrevole si fonde con l'ambiente circostante in un continuum ornamentale e decorativo, caratterizzate dal montaggio a filo muro, senza stipiti e cerniere.

Punti luce in corrispondenza dei controtelai a scomparsa

Porte interne - Il controtelaio per infissi scorrevoli a scomparsa, annegato nella muratura, si configura con una evoluzione funzionale anche nel campo tecnologico degli impianti.

Sistemi di apertura dei serramenti

Infissi - La scelta dell'infisso non riguarda solo il colore, il materiale e il profilo, ma deve tenere conto anche di altri aspetti costruttivi e funzionali.

Parete divisoria

Zona living - Parete divisoria semicircolare in cartongesso. Con mensola-snack e vano passavivande, in connessione cottura - pranzo. Più spazio alla cucina, più luce al living.

L'apertura giusta

Infissi - Qualunque sia il tipo di finestra che scegliamo per casa (in legno, in pvc, in alluminio o con materiali accoppiati) è importante fare attenzione al tipo di apertura.

Porte a scomparsa

Porte interne - Le porte a scomparsa risultano indispensabili quando negli ambienti si vuole ottenere più spazio grazie all'eliminazione dell'anta che si apre.

Ristrutturazione casa di 45 mq: rendere funzionale ogni spazio

Soluzioni progettuali - Ristrutturazione casa di 45 mq: porte scorrevoli a scomparsa in vetro e connessione fluida tra cucina e living, per ambientazioni interne luminose e funzionali.

Partizioni mobili interne

Progettazione - Utili per suddividere un ambiente di grandi dimensioni in modo flessibile e non definitivo, devono soddisfare specifiche esigenze funzionali e di sicurezza.

Le porte che ci aiutano a risparmiare centimetri

Porte interne - Le nostre case sempre più piccole ci mettono di fronte alla scelta di soluzioni intelligenti come le porte salvaspazio. Facciamo un resoconto su cosa ci propone il mercato.
REGISTRATI COME UTENTE
309.259 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE