Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Rasatura muro cucina


Buongiorno a tutti,
vorrei chiedere un consiglio per quanto riguarda la ristrutturazione della mia cucina.
L'appartamento risale agli anni '80 e la cucina presenta dei rivestimenti su 2 pareti fino all'altezza di 2,60 m (altezza locale 2,80m).
Ho tolto i rivestimenti con molta facilità e con l'uso di un martello dalle 2 pareti, anche se in alcuni punti si sono formati dei buchi nell'intonaco che avrei intenzione di chiudere con prodotti premiscelati.
Adesso le pareti presentano entrambe la vecchia colla dei rivestimenti che è difficile da rimuovere anche con l'uso di uno scalpellino.
I miei dubbi sono i sguenti:
- è possibile rasare uno dei 2 muri con colla bianca e rete di fibra di vetro o devo assolutamente togliere la vecchia colla e rifare l'intonaco? (su questo muro non metterò ovviamente i nuovi rivestimenti)
- stesso discorso vale per l'altro muro sul quale però devo mettere i rivestimenti fino ad 1,60 m di altezza. Posso rasare questo muro sempre con colla bianca e rete e poi attaccare i nuovi rivestimenti? oppure anche in questo caso devo rimuovere tutta la vecchia colla?
Ringrazio tutti per i consigli e saluto
P.S. lo so che l'ideale sarebbe togliere la vechia colla o addirittura togliere il vechio intonaco e rifarlo, ma il budget per la nuova cucina è limitato e mi servirebbero soluzioni alternative per non rifare l'intonaco da capo.
  • previatoantonio
    Previatoantonio Ricerca discussioni per utente
    Venerdì 6 Marzo 2015, alle ore 08:23
    Salve,
    io sono tradizionalista e opterei per togliere la vecchia colla e intonaco.
    Quindi rifarei l'intonaco, spendendo i soldi una volta per sempre.
    Se invece si volesse decidere per lasciare la vecchia colla è meglio fare esaminare da un tecnico lo stato delle pareti...
    rispondi citando
  • steff70
    Steff70 Ricerca discussioni per utente
    Venerdì 6 Marzo 2015, alle ore 23:47
    Il tempo è denaro.
    Fai prima a tirare via tutto fino e intonacare di nuovo.
    Garantito.


    rispondi citando
  • zafox
    Zafox Ricerca discussioni per utente
    Sabato 7 Marzo 2015, alle ore 13:01
    Grazie mille per i consigli, purtroppo so perfettamente che per un lavoro a regola d'arte occorre togliere la colla vecchia, esaminare il muro e nell'eventualità rifare tutto l'intonaco. Vorrei sapere se siano possibili soluzioni alterantive al problema es. rasare il muro con colla bianca per poi tinteggiare e/o attaccare nuovi rivestimenti, anche perchè dovrò rifare tutta casa con tutti gli impianti annessi e connessi e mi ritroverei lo stesso problema. Vorrei solamente una soluzione alternativa temporanea, poi successivamente tra 4 o 5 anni farò tutta casa ed allora non avrò questo tipo di problema.
    Ringrazio in anticipo per ulteriori suggerimenti e consigli.......saluti a tutti
    rispondi citando
  • salvo879
    Salvo879 Ricerca discussioni per utente
    Domenica 15 Marzo 2015, alle ore 18:36
    Salve devi quardare prima della colla  se l intonaco di sotto e buono , se e buono puoi fare la seguente rasa come ai detto tutto con la colla bianca preferilmente H40 PLUS DELLA KER...L, prima di fare tutto cio grattare tutte le parti piu sporgenti  usare un agrappante  sempre della stessa marca e poi rasa  in 2 passate  e poi ci puoi fare di tutto  ciao  
    rispondi citando
  • zafox
    Zafox Ricerca discussioni per utente
    Mercoledì 18 Marzo 2015, alle ore 13:40
    Grazie mille a tutti. Ho risolto con la colla in quanto l'intonaco era in buono stato. Adesso il muro è liscio ed è perfetto.
    rispondi citando
Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img fabioviero
Buonasera, sto ristrutturando una casa degli anni 70 con pareti interne intonacate a gesso. L'intonaco presenta numerose piccole crepe, ed in alcuni punti picchiettandolo si sente...
fabioviero 18 Dicembre 2017 ore 20:57 1
Notizie che trattano Rasatura muro cucina che potrebbero interessarti


Giusta posa delle piastrelle

Ristrutturazione - Un pavimento può essere posato su di un apposito sottofondo oppure direttamente su un altro pavimento preesistente. Vediamo le diverse modalità di posa in opera.

Come posare un pavimento in ceramica

Fai da te Muratura - Le piastrelle in ceramica hanno un fascino senza tempo e la grande varietà di forme e motivi offerta dal mercato permette di trovare soluzioni per ogni ambiente.

Applicare le piastrelle a specchio

Decorazioni - Le piastrelle a specchio sono un'ottima alternativa agli specchi tradizionali e offrono la possibilità di creare forme e disegni modificando la disposizione dei moduli.

Lavori di bricolage

Idee fai da te - Lavori di bricolage per rinnovare la casa realizzabili con il fai da te ed i prodotti proposti da Leroy Merlin.

Come usare i trabattelli nei lavori faidate

Fai da te - L'uso corretto dei trabattelli durante i lavori.

Whiskey personalizzato in kit faidate

Cucina - Ad una prima occhiata ricordano un po' i tempi del Proibizionismo e della Grande Depressione USA, quando gli alcolici venivano prodotti in maniera...

Rinnovare la piastrellatura

Fai da te Muratura - La piastrellatura delle pareti del bagno o della cucina permette di proteggere i muri da macchie e schizzi, lasciando ampia libertà estetica e decorativa.

Proteggere un muro con le pietre

Fai da te Muratura - I rivestimenti murari in pietra permettono di conferire un tocco personale alle pareti e un sapore rustico, modulato a seconda del tipo di pietra selezionata.

Sostituire una piastrella rotta

Fai da te Muratura - Se una piastrella si rompe, può provocare danni al resto del rivestimento a meno che non venga sostituita: ecco come fare per evitare ulteriori complicazioni.
REGISTRATI COME UTENTE
308.095 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE
  • Velux
  • Marazzi