Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Quale tipologia di riscaldamento scegliere in ristrutturazione?


Ciao!
Sono in procinto di ristrutturare una casa del 70 progettata con scale centrali e piani sfalsati quelli superiori abitabili.
Le stanze sono alte 2,80m e senza massetto. 
La mia idea è quella di isolarla con cappotto e nuovi serramenti e qualche genere di materiale ignifugo in soffitta.
Considerando che sarò costretto a passare da gasolio a GPL e installare pannelli solari e fotovoltaici dal comune, per l'impianto di riscaldamento sceglierei i pannelli radianti a soffitto che mi permetterebbero di installare anche il nuovo impianto elettrico attraverso il controsoffitto in cartongesso.
Mi sembra l'idea migliore ma ancora non sono convinto dei pannelli a soffitto.
Sono in una zona molto umida ed ho letto che un deumidificatore sarebbe quasi indispensabile.
Inoltre ho paura dell'effetto testa calda.
Cosa mi consigliate?
  • gil86
    Gil86 Ricerca discussioni per utente
    Lunedì 20 Gennaio 2014, alle ore 22:46
    Ciao, un'idea innovativa in termini di riscldamento che potrebbe fare al caso tuo, potrebbe essere quella del riscaldamento a battiscopa, funzionale, economico, e collegabile con l'impianto fotovoltaico che intendi predisporre, leggi questo articolo e poi trai le tue conclusioni.
    https://www.lavorincasa.it/articoli/in/impianti/battiscopa-termico/
    Ciao.
    rispondi citando
  • ristruttura.facile
    Ristruttura.facile Ricerca discussioni per utente
    Giovedì 23 Gennaio 2014, alle ore 16:51
    Ciao!! Io consiglierei un riscaldamento radiante ma non a soffitto, perchè ho delle esperienze di riscaldamento a soffitto fatto in palazzina uffici e in pieno inverno un dipendente su tre si lamentava che passare troppe ore sotto al caldo faceva venire mal di testa,  che si avevano i piedi sempre freddi, che si creava tanta polvere..  Alchè dopo quattro anni si sono rivolti a noi di Ristruttura Facile per rifare l'impianto di riscaldamento e ora con ciò che ti ho consigliato si stanno trovando bene!

    Facci sapere..se sei del torinese contattaci pure e verremo anche senza impegno a farti un sopralluogo per consigliarti più nello specifico!

    Ciro Artiano ..da Ristruttura Facile!
    info@ristrutturafacile.net
    www.ristrutturafacile.net
    rispondi citando
  • remy
    Remy Ricerca discussioni per utente
    Venerdì 24 Gennaio 2014, alle ore 13:58 - ultima modifica: Venerdì 24 Gennaio 2014, alle ore 14:15
    Il riscaldamento a battiscopa è interessante, ma preferisco quello idraulico a quello elettrico.
    Tuttavia non riesco a capire come calcolarne i costi.
    Deve percorrere tutto il perimetro della stanza?
    Con una superficie di circa 100mq da riscaldare una stima di spesa quale potrebbe essere?
    Qual'è l'altezza minima di un impianto radiante idraulico a pavimento senza massetto?
    rispondi citando
  • radiante
    Radiante Ricerca discussioni per utente
    Venerdì 24 Gennaio 2014, alle ore 19:07
    Ma non complicarti la vita ulteriormente, avendo isolato la casa adeguatamente devi preoccuparti solo di inserire un isolante nel pavimento, esso è piu importante del soffitto, fatto questo puoi fare un semplicissimo impianto a termosifoni, bello, comodo, durevole, il meno costoso degli impianti il piu redditizio, lasci perdere quelli a zoccolino che ti impediscono di metter mobili e arredi vari, lascia stare quelli a pavimento che un piccolo errore nella posa dei pavimenti puo creare danni ingenti, spendi meno godi tanto.
    Un buon impianto a termosifoni ben dimensionato con caldaia a condensazione funziona benissimo, il comfort abitativo è dato dall'isolante a cappotto e dall'isolante nel pavimento.

    rispondi citando
  • gil86
    Gil86 Ricerca discussioni per utente
    Domenica 26 Gennaio 2014, alle ore 15:45
    Beh la scelta del tipo d'impianto dipende effettivamente dalle tue esigenze, se per necessità di spazio e di estetica non vuoi che ci siano i termsofoni allora potresti optare per questi due sistemi il riscaldamento a battiscopa che però effettivamente comporta un pò di problemi per la disposizione degli elementi d'arredo, oppure un sistema a pannelli radianti a pavimento o a soffito, sistema invisibile ma che ha anche i suoi svantaggi.
    Se non hai problemi di questo tipo allora opta per un classico sistema di termosifoni.
    Ciao.
    rispondi citando
  • remy
    Remy Ricerca discussioni per utente
    Lunedì 27 Gennaio 2014, alle ore 23:24
    Scusatemi se divago, ma ci sono talmente tante possibilità che è difficile orientarsi.
    Effettivamente il termosifone è la via più facile, ma per il raffrescamento che faccio?
    Ho letto che esistono le cosiddette piastre radianti.
    Qualcuno ha avuto esperienze in merito?
    Vi ringrazio per la vostra disponibilità!
    rispondi citando
Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img syrio78/
Salve,nel condominio dove abito stiamo ristrutturando lo stabile e vorremmo approfittare per cambiare Bombolone GPL che in questo momento non è interrato.La compagnia del...
syrio78/ 17 Febbraio 2016 ore 11:18 1
Img xunmondomigliore
Se un condomino si distacca da un impianto condominiale dovrà continuare a partecipare alle spese di manutenzione dello stesso. L'impianto in questione è un impianto...
xunmondomigliore 30 Dicembre 2016 ore 23:54 4
Img casa76
Buongiorno,dovrei installare una caldaia GPL sulla parte di balcone di mia pertinenza.Devo necessariamente chiedere il permesso al condominio?...
casa76 14 Marzo 2016 ore 12:56 1
Img lacas
Buonasera,ho acquistato un vecchio casale nella sabina romana, il quale non presenta alcun impianto di riscaldamento attualmente. Poichè si trova in una zona non servita...
lacas 03 Marzo 2014 ore 16:27 1
Img robertodamico
Salve sono Roberto volevo sapere se si puo trasformare un impianto di riscaldamento a gasolio in gpl o metano e quanto potrebbe costare e quali sono i passi da fare grazie.
robertodamico 25 Dicembre 2015 ore 02:11 1
Notizie che trattano Quale tipologia di riscaldamento scegliere in ristrutturazione? che potrebbero interessarti


Pannelli Radianti Freddi e Caldi

Impianti - I pannelli radianti possono essere installati sia a pavimento che a soffitto ed in entrambi i casi sono in grado di fornire energia termica calda o fredda.

Pavimenti Freddi

Impianti - I pavimenti radianti freddi offrono innumerevoli comfort e costi di gestione contenuti ma spesso la condensa prodotta richiede un impianto deumidificatore.

Scambiatori di Energia

Impianti di riscaldamento - Nelle mezze stagioni l'utilizzo di uno scambiatore o di un deumidificatore possono garantire le condizioni di comfort microclimatico desiderate in casa.

Soffitti Freddi

Impianti - A parità di vantaggi degli impianti a pavimenti freddi, gli impianti a soffitti freddi offrono maggiori comfort e flessibilità di utilizzo in specifici ambienti.

Posa Pannelli Radianti

Impianti - Poche ma significative attenzioni nella posa in opera dei pannelli radianti ne influenzano significativamente le prestazioni massimizzandone la resa funzionale.

Deumidificatore e Recuperatore di Calore

Impianti di climatizzazione - Un deumidificatore con recuperatore permette il rinnovo di aria in casa, attraverso l'espulsione dell'aria viziata recupera l'energia termica da essa.

Tubi Radianti

Impianti - I tubi radianti sono dei generatori di calore che funzionano a gas, la combustione del gas avviene all'interno di tubi in acciaio ed irraggiano con pannelli.

Novità per impianti radianti

Impianti - Gli impianti di riscaldamento a pannelli radianti si stanno sempre più diffondendo nelle nostre abitazioni, anche grazie agli incentivi fiscali per l'istallazione

Deumidificare Ambienti

Impianti - Una grandezza fisica determinante nella definizione del comfort ambientale,è l'umidità relativa, legata a temperatura, qualità e velocità dell'aria.
REGISTRATI COME UTENTE
308.098 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE
  • Wienerberger
  • Weber