Questo sito utilizza cookie tecnici per annunci non profilati sulla tua esperienza di navigazione e cookie di terze parti per mostrarti invece annunci personalizzati in linea con le tue preferenze di navigazione.

Per conoscere quali annunci di terze parti sono visibili sulle nostre pagine leggi l'informativa.
Per negare il consenso dei soli cookie relativi alla profilazione clicca qui.

Puoi invece acconsentire all'utilizzo dei cookie personalizzati accettando questa informativa.

ACCETTA
2012-09-28 20:27:44

Problema di umidita' nel rustico


Anonimo
login
28 Settembre 2012 ore 17:50 1
Salve a tutti.. ho un problema abbastanza grosso con il mio rustico. Premetto che abito in una zona molto umida ( un tempo era una palude ) e che 15 anni fa la casa è stata oggetto di una alluvione di 1 mt di altezza.
Quindi dire che c'è umidità nel rustico è un eufemismo!!!
Da qualche anno però è successo che il muro non perimetrale si sta completamente disintegrando, ovvero è cascato tutto l'intonaco o quasi ...
Siccome a breve vorrei rendere il rustico un'area abitabile estate ed inverno, vorrei risolvere una volta per sempre questo problema.. ( i muri perimetrali invece sono intatti xchè sono stati fasciati esterno ed interno con il catrame ) ...
Mi hanno dato due soluzioni, ma non so cosa possa essere meglio :
il primo è fare un intonaco con un prodotto specifico della weber antimuffa e anti umidità, con una precedente eliminazione di quello precedente a circa 1 mt di altezza.
il secondo invece è quello di mettere una copertura di sassi ad un'altezza di circa 1 mt di altezza, andando a coprire il tutto e a ripristinare il soffitto (anche questo rovinato) togliendo tutto l'intonaco e rifacendolo daccapo.

Non ho nessuna esperienza e quindi non so più che pesci pigliare .... voi che mi consigliate?
un grazie di cuore in anticipo
Francesca
  • eagledare
    Eagledare Ricerca discussioni per utente
    Venerdì 28 Settembre 2012, alle ore 20:27
    Inanzitutto per fare i lavori ben fatti durevoli ecc bisogna stonacare tutto e rintonacare tutto, non palliativi
    punto secondo almeno 70 cm di pietra dal pavimento per non tenere a contatto il muro e intonaco con il suolo umido e gli schizzi di pioggia ma senza rintonacarla la pietra pero..
    poi fare il tutto da persone competenti e scrupolose
    infine meglio rintonacare le pareti interne e soffitto con prodotti termici deumidificanti compreso la rasatura e la tinteggiatura

Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img cigliano
Salve a tutti,mi chiamo Maria e da poco ho comprato casa pertanto avrei bisogno di un vostro aiuto data la mia totale inesperienza.Di seguito la foto della planimetria con...
cigliano 14 Aprile 2021 ore 13:37 47
Img lucav22
Salve a tutti, ho gia postato una particolare situazione nella sezione ''Tutela Consumatori'' riguardo una vicenda legata a dei lavori di ristrutturazioni con una impresa edile...
lucav22 14 Aprile 2021 ore 09:12 13
Img marcoatzeni
Salve a tutti, ho un dilemma su gli sfiati colonna di un abitazione che stiamo ristrutturando, la casa in questione ha diversi bagni tutti con una colonna fognaria autonoma tranne...
marcoatzeni 12 Aprile 2021 ore 22:53 7
Img ruzenao
Buonasera.Ho un dubbio che spero possiate risolvere.Ho fatto la richiesta per manutenzione straordinaria.Ora dovrei acquistare un riduttore di pressione.Lo ho visto su ebay.Posso...
ruzenao 12 Aprile 2021 ore 19:15 3
Img fasolonicola
Buonasera a tutti,da circa 7 mesi in seguito ad una ristrutturazione della casa ho fatto eseguire su consiglio dell'impresa edile un cappotto termico in eps 100 lastre da cm...
fasolonicola 09 Aprile 2021 ore 17:41 8
REGISTRATI COME UTENTE
328.041 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
//