Questo sito utilizza cookie tecnici per annunci non profilati sulla tua esperienza di navigazione e cookie di terze parti per mostrarti invece annunci personalizzati in linea con le tue preferenze di navigazione.

Per conoscere quali annunci di terze parti sono visibili sulle nostre pagine leggi l'informativa.
Per negare il consenso dei soli cookie relativi alla profilazione clicca qui.

Puoi invece acconsentire all'utilizzo dei cookie personalizzati accettando questa informativa.

ACCETTA
2009-02-07 19:02:17

Prese d'aria cucina e rumori esterni fastidiosi


Slimmanolesta
login
18 Gennaio 2009 ore 00:46 14
Buongiorno a tutti,
sono da poco inquilino di un appartamento in un palazzo completamente ristrutturato 2 anni fa, e nella zona cottura del salotto (è un bilocale) sono ovviamente presenti le 2 prese d'aerazione esterna obbligatorie.
Il problema è che i rumori esterni entrano in modo evidente, e creano un abbassamento del comfort per me abbastanza pesante visto che tutta la zona giorno è interessata da questa intrusione acustica.
Ora, pur sapendo che i fori non sono in alcun modo occludibili e che in commercio esistono dei "silenziatori" appositi che però necessitano di lavori edilizi improponibili se non in fase di ristrutturazione, vorrei sapere se esiste qualche sistema o qualche apposito prodotto che possa fungere da silenziatore pur non necessitando di particolari lavori per l'installazione.
Tutto ciò senza parlare del freddo che entra dalla presa d'aria,verificabile anche solo avvicinando la mano alla presa inferiore.
Aggiungo che guardando all'interno del foro si nota una sottile reticella utile credo a evitare l'ingresso di insetti, i coperchi esterno ed interno e null'altro.
Grazie mille
  • anonymous
    Anonymous Ricerca discussioni per utente
    Martedì 20 Gennaio 2009, alle ore 12:00
    Perché due prese d'aria?
    In ogni caso sono proprio fatte così e che io sappia non c'è molto da fare per limitare rumore e spiffero freddo.

    (io il problema comunque l'ho risolto molto rapidamente, inutile che ti dica come... )

  • anonymous
    Anonymous Ricerca discussioni per utente
    Martedì 20 Gennaio 2009, alle ore 13:10
    Se hai voglia-possibilità di rompere il muro.....



    LINK EDITATO DALLA REDAZIONE

  • slimmanolesta
    Slimmanolesta Ricerca discussioni per utente
    Martedì 20 Gennaio 2009, alle ore 14:14
    Due prese d'aria da quello che ho capito sono previste x legge, posizionate una vicino al pavimento e una vicino al soffitto..
    Purtroppo non posso rompere il muro,essendo in affitto...
    Insomma nessuna soluzione?

  • mik1976
    Mik1976 Ricerca discussioni per utente
    Martedì 20 Gennaio 2009, alle ore 14:43
    So di un mio amico che ha ritagliato delle mezzelune in polistirolo, grandi quanto la metà delle prese d'aria: mettendone alternativamente una a destra, poi dietro una a sinistra, poi dietro una a destra questo mio amico mi dice di aver abbattuto quasi completamente il rumore esterno

  • nabor
    Nabor Ricerca discussioni per utente
    Martedì 20 Gennaio 2009, alle ore 17:49
    Io valuterei di rivalermi su chi ha venduto l'immobile...se l'intero complesso è stato ristrutturato, tra l'altro, appare pacifico che si possa applicare la disciplina dell'appalto.

  • anonymous
    Anonymous Ricerca discussioni per utente
    Mercoledì 21 Gennaio 2009, alle ore 05:09
    Scusa Nabor, premetto che non so nulla di diritto, a parte quel poco insegnato a scuola, ma le prese d'aria nel locale dove ci sono apparecchi a gas a fiamma aperta sono d'obbligo per legge (due, una a pavimento e una a soffitto) quindi come può uno rivalersi su costruttore-venditore perché ha fatto una cosa che prevede la legge, e senza la quale non danno certificazioni e abitabilità?

  • nabor
    Nabor Ricerca discussioni per utente
    Mercoledì 21 Gennaio 2009, alle ore 12:02
    Caro Davide, le prese d'aria, necessarie, devono anche rispettare il fono e termo isolamento.

  • anonymous
    Anonymous Ricerca discussioni per utente
    Mercoledì 21 Gennaio 2009, alle ore 12:09
    Caro Davide, le prese d'aria, necessarie, devono anche rispettare il fono e termo isolamento.

    Questo mi mancava. Grazie.

  • mik1976
    Mik1976 Ricerca discussioni per utente
    Mercoledì 21 Gennaio 2009, alle ore 15:15
    Caro Davide, le prese d'aria, necessarie, devono anche rispettare il fono e termo isolamento.

    Sono curioso: ho appena ristrutturato e mi hanno messo un semplice tubo da 200mm che mette in comunicazione la cucina con l'esterno.

    L'impresa sarebbe stata tenuta ad installare una presa d'aria fono/termo isolante? E' un obbligo o una possibilità da lasciare al committente?

  • slimmanolesta
    Slimmanolesta Ricerca discussioni per utente
    Giovedì 22 Gennaio 2009, alle ore 16:28
    Avevo pensato anch'io di chiamare in causa la ditta ristrutturatrice, cosa che in ogni caso credo debba fare la proprietaria dell'appartamento e non io come inquilino ma posso sollecitarla a riguardo.
    Credo proprio che non sia stata rispettata la normativa sull'isolamento acustico e credo neanche termico vista l'aria che entra,talmente evidente che basta avvicinare la mano al buco per sentire la temperatura esterna..per non parlare del fatto che sembra di trovarsi in strada dal soggiorno...
    Comunque, visto i prevedibili lunghi tempi e forse il non interesse della proprietà ringrazio per il consiglio delle mezzelune di polistirolo,bravo l'amico

  • slimmanolesta
    Slimmanolesta Ricerca discussioni per utente
    Lunedì 26 Gennaio 2009, alle ore 15:08
    Up!

  • mik1976
    Mik1976 Ricerca discussioni per utente
    Martedì 27 Gennaio 2009, alle ore 09:54
    Up!

  • nabor
    Nabor Ricerca discussioni per utente
    Mercoledì 28 Gennaio 2009, alle ore 10:58
    Sulla chiamata in garanzia dell'impresa, concordo che non debba spettare al conduttore, ma alla parte locatrice...quest'ultima, piuttosto, ha diritto ad ottenere una riduzione del canone, quantomeno, per i disagi patiti.

  • aristide nardelli
    Aristide nardelli Ricerca discussioni per utente
    Sabato 7 Febbraio 2009, alle ore 19:02
    I due fori hanno funzioni "opposte" l'uno dall'altro.
    Quello in basso serve per far entrare l'aria (una fiamma per restare accesa necessita di tre condizioni COMBUSTIBILE CALORE COMBURENTE. il combustibile è in questo caso il gas e il comburente è l'ossigeno) (per le dimensioni si faccia riferimento alla norma UNI 7129) ed è obbligatorio mentre quello in alto non è indispensabile se nel locale è presente un altra uscita per allontanamento fumi o altri residui della combustione (cappa di aspirazione con uscita in esterno).
    A lei regolarsi di conseguenza.
    In fase di costruzione devono essere realizzate entrambe.
    cordiali saluti

Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img fenomeno1983
Salve.Sto ristrutturando casa nuova.Dovrei scegliere un climatizzatore con la potenza adatta.Questi i dati della mia casa:-vani principali (camera, cucine, stanze, etc): n.3 con...
fenomeno1983 22 Gennaio 2022 ore 08:35 1
Img studioidea
Salve. Abito in una casa indipendente e i condomini della palazzina che stà di fronte al mio immobile piazzano il loro bidone condominiale dell'organico davanti alla mia...
studioidea 22 Gennaio 2022 ore 08:18 4
Img gnudignome
Buongiorno.Nel 2021 ho ristrutturato un appartamento con regolare CILA aperta a maggio e chiusa a dicembre 2021.Ho letto l'articolo relativo al software aggiornato della AdE...
gnudignome 21 Gennaio 2022 ore 18:38 1
Img nancy39
Buongiorno, è da tempo che io e mio marito vorremmo mettere un camino in casa, al piano di sotto, in taverna. Finalmente ci siamo decisi a iniziare a valutare delle...
nancy39 21 Gennaio 2022 ore 13:07 1
Img ester fasciana
Buonasera,premesso che sto effettuando lavori di ristrutturazione in villetta unifamiliare con Ecobonus 110 e parte con detrazione al 50 con cessione del credito ad un General...
ester fasciana 21 Gennaio 2022 ore 12:42 3
REGISTRATI COME UTENTE
335.277 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
//